20 Gennaio 2022
Expand search form

Un bambino trasversale è pericoloso?

Elizabeth Yuko, PhD, è una bioeticista e giornalista, nonché professore aggiunto di etica alla Dublin City University. Ha scritto per pubblicazioni come The New York Times, The Washington Post, The Atlantic, Rolling Stone e altre.

Monique Rainford, MD, è certificata in ostetricia e ginecologia, e attualmente serve come assistente professore clinico a Yale Medicine. È l’ex capo di ostetricia-ginecologia alla Yale Health.

Un feto è in posizione trasversale quando è di lato, con un angolo di 90 gradi rispetto alla colonna vertebrale della persona incinta. In situazioni in cui un feto non può essere girato in una posizione a testa in giù nel momento in cui una persona entra in travaglio, un taglio cesareo (C-section) sarà probabilmente richiesto. Il parto vaginale con una posizione trasversale comporta dei rischi per il bambino e per la partoriente.

Si stima che tra il 2% e il 13% dei bambini sono in malposizione al momento del parto, il che significa che non sono in posizione cefalica (testa in giù).

Persona incinta nera con medico nero

Marko Geber / Getty Images

Cause e fattori di rischio

Ci sono sia caratteristiche fisiologiche che possono far sì che un feto sia in posizione trasversale, sia alcuni fattori di rischio che potrebbero aumentare le possibilità che ciò accada. Questi includono avere:

  • Un utero bicorne, il che significa che l’utero ha due lati separati, quindi potreste essere in grado di inserire solo un feto che è in posizione trasversale
  • Oligoidramnios o poliidramnios, condizioni che comportano un volume di liquido amniotico anormalmente basso o alto, rispettivamente, durante la gravidanza

Altri fattori di rischio comuni includono:

  • La posizione della placenta (in particolare, se la persona incinta ha la placenta previa)
  • Andare in travaglio precocemente
  • Essere incinta di gemelli o altri multipli
  • La struttura pelvica della persona incinta
  • Avere un diverso tipo di anomalia dell’utero
  • Avere una ciste o un fibroma che blocca la cervice
  • Non essere la prima gravidanza di una persona

Diagnosi

Non è raro che il feto sia in posizione trasversale nelle prime fasi della gravidanza, ma nella maggior parte dei casi, la posizione del bambino si sposta da sola prima che inizi il travaglio.

Poiché non ci sono segni o sintomi di avere un feto in posizione trasversale, gli operatori sanitari lo diagnosticano attraverso un metodo di esame delle Manovre di Leopold, che prevede di toccare l’addome della persona incinta per determinare la posizione fetale. Di solito è confermato da un’ecografia.

Tempi di diagnosi della posizione trasversale

L’ecografia fatta alla 36esima settimana di controllo di una persona incinta permetterà agli operatori sanitari di vedere la posizione del feto mentre si avvicina al travaglio e al parto. Se indica che il feto è ancora in posizione trasversale, il team medico formulerà un piano per far nascere il bambino nel modo più sicuro possibile.

Trattamento

Circa il 97% dei parti coinvolgono un feto in presentazione cefalica, che è quando la testa del bambino è in basso, rendendo un parto vaginale più facile e sicuro. Ma circa l’1% dei parti coinvolge un feto in posizione trasversale, il che significa che la spalla, il braccio o il tronco possono presentarsi per primi.

In questi casi, ci sono due opzioni:

  • Tentare di girare manualmente il bambino in modo che possa essere consegnato vaginalmente in sicurezza
  • Fare un cesareo

Anche se non è sempre possibile ruotare manualmente il feto prima del parto, se qualcuno vuole o deve evitare un cesareo, un operatore sanitario può utilizzare una delle seguenti tecniche per tentare di spostare il bambino:

  • Versione cefalica esterna (ECV): Si tratta di una procedura tipicamente eseguita a circa 27 settimane di gravidanza che coinvolge due operatori sanitari: uno per sollevare le natiche del bambino per spostarlo in una posizione verso l’alto e un secondo per applicare pressione alla parte dell’utero dove si trova il bambino – attraverso la parete addominale – al fine di ruotare la testa del bambino in avanti o indietro.
  • Tecnica Webster: Questo è un metodo chiropratico in cui un professionista sanitario muove le anche della persona incinta per permettere all’utero di rilassarsi. Da notare che non ci sono prove a sostegno di questo metodo.

Inoltre, ci sono alcune cose che una persona incinta può fare a casa per aiutare il feto a mettersi in una posizione preferibile – anche se di nuovo, non ci sono garanzie che funzionino. I metodi includono:

  • Mettersi sulle mani e sulle ginocchia e dondolarsi delicatamente avanti e indietro
  • Spingere i fianchi in aria mentre si è sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate e i piedi piatti sul pavimento – noto anche come posizione del ponte
  • Parlare o suonare musica per stimolare il bambino
  • Applicare qualcosa di più freddo sulla parte superiore dell’addome (dove si trova la testa del bambino)

I bambini possono tornare in posizione trasversale dopo essere stati spostati?

Anche se il bambino cambia posizione, è possibile che ritorni in posizione trasversale prima del parto.

Complicazioni

Sia che il bambino nasca tramite cesareo o che sia stato spostato al punto da permettere un parto vaginale, rimangono altre potenziali complicazioni.

Sezioni cesaree

Mentre i cesarei sono generalmente sicuri sia per il bambino che per la persona che lo partorisce, ci sono alcuni rischi intrinseci associati alla procedura, come per qualsiasi intervento chirurgico. Per la persona incinta, questi possono includere

  • Aumento del sanguinamento
  • Infezione
  • Lesioni alla vescica o all’intestino
  • Reazioni alle medicine
  • Coaguli di sangue
  • Morte (molto rara)

I cesarei possono anche risultare in potenziali, anche se rare, complicazioni per il bambino, tra cui:

  • Possibili lesioni
  • Occasionali problemi di respirazione se hanno ancora liquido nei polmoni da eliminare

Parto vaginale

Anche se l’operatore sanitario è in grado di ruotare il feto fino al punto in cui potrebbe essere consegnato vaginalmente in modo sicuro, il travaglio in genere richiede più tempo ed è possibile che il viso del bambino sia gonfio e appaia livido. Se ciò accade, non è motivo di preoccupazione, poiché questi cambiamenti tendono a scomparire entro pochi giorni dalla nascita.

Se il cordone ombelicale viene compresso durante la nascita, potrebbe potenzialmente privare il bambino di ossigeno e il bambino potrebbe apparire in difficoltà sul monitor fetale, il che potrebbe rendere necessario un cesareo.

Affrontare

Come per qualsiasi nascita, la persona incinta dovrebbe lavorare con il proprio fornitore di assistenza sanitaria per sviluppare un piano di parto. Se il feto è stato in una posizione trasversale durante tutta la gravidanza, il team medico valuterà la posizione a circa 36 settimane e farà piani di conseguenza.

È anche importante ricordare che anche se il bambino è a testa in giù, le cose possono cambiare rapidamente durante il travaglio e il parto, quindi è anche utile per la persona incinta e il suo fornitore di assistenza sanitaria discutere le opzioni per diversi tipi di parto, se questo fosse necessario.

Una parola da Verywell

La gravidanza comporta tante incognite, e le sorprese possono continuare fino al travaglio e al parto.

Avere conversazioni con il vostro fornitore di assistenza sanitaria sui possibili scenari di parto all’inizio della gravidanza può darvi il tempo di iniziare a pensare ai possibili esiti. Questo aiuta ad evitare una situazione in cui state considerando i rischi e i benefici di una particolare strategia per la prima volta quando la decisione deve essere presa.

E anche se il feto è in posizione trasversale durante tutta la gravidanza, può essere utile sapere che quando arriva il momento del parto, solo circa l’1% dei bambini sono ancora in quella posizione.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

I bambini trasversali sono ad alto rischio?

Se una gravidanza comporta una “posizione fetale trasversale”, ciò significa che il bambino è posizionato lateralmente nell’utero piuttosto che nella tipica presentazione a testa in giù (vertice/cefalo). Questo può rendere il parto vaginale molto rischioso sia per la madre che per il bambino.

Continua…

I bambini trasversali sono normali?

Favorire questa posizione in prossimità del parto è relativamente raro. Infatti, solo uno su 500 bambini si stabilisce in una posizione trasversale nelle ultime settimane di gravidanza. Questo numero potrebbe essere alto come uno su 50 prima delle 32 settimane di gestazione.Feb 28, 2020

Continua…

Cosa succede se il bambino è trasversale?

Un bambino che è trasversale non si adatta al bacino, rendendo un parto vaginale sicuro molto difficile, se non impossibile. Un bambino in posizione trasversale semplicemente non si adatta al canale vaginale. Inoltre, c’è un ulteriore rischio di prolasso del cordone ombelicale e altre complicazioni.31 agosto 2020

Continua…

Per quanto tempo un bambino può rimanere trasversale?

La maggior parte dei bambini sono a testa in giù entro le 28-30 settimane di gestazione, mentre alcuni bambini aspettano di sistemarsi a testa in giù fino alle 31-34 settimane. Meno bambini ancora trasversali a 34-36 settimane possono abbassare la testa da soli. Dopo le 30 settimane, può essere utile fare degli esercizi quotidiani per aiutare il bambino ad abbassare la testa.

Continua…

Devi rimanere in ospedale con un bambino trasversale?

A seconda di quante settimane di gravidanza hai quando il tuo bambino è in posizione trasversale, potresti essere ricoverata in ospedale. Questo è dovuto al rischio molto piccolo che il cordone ombelicale esca dall’utero prima che il tuo bambino nasca (prolasso del cordone).

Continua…

Come posso incoraggiare il mio bambino trasversale a girarsi?

Dopo le 36 settimane, se il vostro bambino è trasversale, il vostro medico può proporvi di effettuare una versione cefalica esterna (ECV). Si tratta di una pressione ferma ma delicata sulla tua pancia per incoraggiare il tuo bambino a girarsi. Se l’ECV ha successo, puoi aspettare l’inizio del travaglio.

Continua…

Cosa succede se il mio bambino è trasversale a 36 settimane?

Dopo le 36 settimane, se il tuo bambino è trasversale, il tuo medico può offrirti di effettuare una versione cefalica esterna (ECV). Questo è il momento in cui esercita una pressione ferma ma delicata sulla tua pancia per incoraggiare il tuo bambino a girarsi. Se l’ECV ha successo, puoi aspettare l’inizio del travaglio.

Continua…

Come si dorme con un bambino trasversale?

Concorda sul fatto che dormire sul fianco con un cuscino tra le gambe – con il maggior numero possibile di gambe sui cuscini – può aiutare a creare un posizionamento ottimale per un bambino da girare. “Girati, in modo che la tua pancia tocchi il letto, con il resto di te sostenuto da molti cuscini.Apr 27, 2020

Continua…

Quando si viene ricoverati in ospedale con un bambino trasversale?

Continua…

I bambini trasversali sono sani?

I bambini podalici sono a rischio di lesioni e di prolasso del cordone ombelicale. La menzogna trasversale è la presentazione anomala più grave, e può portare a lesioni dell’utero (rottura dell’utero) così come a lesioni fetali. Il medico determinerà la presentazione e la posizione del feto con un esame fisico.

Continua…

Dove si sentono i calci se il bambino è trasversale?

Se il bambino è trasversale, steso sull’addome, probabilmente sentirai più calci sul lato destro o sinistro, a seconda di come è rivolto. Sentirai anche movimenti oltre ai calci – potresti sentire la pressione della testa o della schiena del bambino premuta contro la tua pancia.Oct 16, 2020

Continua…

Bambino trasversale significa sezione C?

Un feto è in posizione trasversale quando è di lato, con un angolo di 90 gradi rispetto alla colonna vertebrale della persona incinta. In situazioni in cui un feto non può essere girato in una posizione a testa in giù entro il momento in cui una persona va in travaglio, un taglio cesareo (C-section) sarà probabilmente richiesto.19 maggio 2021

Continua…

Su quale lato dovresti dormire se hai un bambino trasversale?

Secondo alcuni operatori sanitari, dormire sul lato sinistro riduce il rischio di comprimere questa vena, permettendo un flusso di sangue ottimale. Recentemente però, una revisione degli studi medici del 2019 ha scoperto che dormire sul lato sinistro o destro è ugualmente sicuro.Apr 27, 2020

Continua…

Come ci si sente quando il bambino è trasversale?

La tua ostetrica controllerà la posizione del tuo bambino nel tuo ultimo trimestre, a circa 36 settimane. Potrebbe sospettare che il tuo bambino sia trasversale se non riesce a sentire la sua testa o il suo sedere nel tuo bacino quando sente il tuo pancione. Se questo è il caso, ti può essere offerta una scansione per controllare come il tuo bambino è sdraiato.

Continua…

Bambino trasversale significa cesareo?

Un feto è in posizione trasversale quando si trova di lato, con un angolo di 90 gradi rispetto alla colonna vertebrale della gestante. In situazioni in cui un feto non può essere girato in posizione di testa in giù entro il momento in cui una persona entra in travaglio, un taglio cesareo (C-section) sarà probabilmente richiesto.May 19, 2021

Continua…

Articolo precedente

Cosa intendi per complessità temporale del caso peggiore di un algoritmo?

Articolo successivo

Qual è il significato di tirante?

You might be interested in …

I caminetti a due lati sono efficienti?

I camini moderni sono l’elemento centrale perfetto nelle case grandi e contemporanee, e tra tutti i tipi di camini, i modelli a due lati sono uno dei più popolari. Oltre ad essere una favolosa caratteristica […]