27 Gennaio 2022
Expand search form

Si può coltivare il ginseng?

David Kuchta

David Kuchta, Ph.D. ha 10 anni di esperienza nel giardinaggio e ha letto molto sulla storia ambientale e sulla transizione energetica. Attivista ambientale dagli anni ’70, è anche storico, autore, giardiniere ed educatore.

  • Condividi
  • Twitter
  • Pinterest
  • Email
  • Guide alla piantumazione
  • Giardinaggio indoor
  • Fattorie urbane
  • Insetti

I coltivatori commerciali di ginseng riconoscono la pianta per le sue foglie dentate e composte e per la sua singola ombrella di fiori leggermente profumati, verde-giallastri o bianco-verdastri che sbocciano dalla tarda primavera alla fine dell’estate. I fiori si trasformano in un grappolo di bacche rosse in autunno. Ma il ginseng è meglio conosciuto per le sue radici, che assomigliano un po’ allo zenzero immaturo o alle carote sfigurate. Il ginseng è stato a lungo usato nella medicina tradizionale in numerose culture asiatiche e dei nativi americani. Essendo un prodotto commerciale molto apprezzato, il ginseng selvatico è stato raccolto in eccesso, il che lo ha portato ad essere legalmente protetto sia in Asia che in Nord America.

Qui sotto c’è una guida di consigli utili per la cura delle piante in modo da poter coltivare il proprio ginseng.

Varietà di ginseng

Sia il ginseng asiatico che quello americano sono piante erbacee perenni. Il ginseng americano (Panax quinquefolius) cresce fino a 10-15 pollici di altezza nel Nord America orientale nelle zone di resistenza 3-8. La coltivazione forestale del ginseng ha una lunga tradizione in Appalachia. Il ginseng asiatico (Panax ginseng) è resistente al gelo e cresce fino a circa 8 pollici di altezza. Oggi si trova principalmente nelle remote montagne di Corea, Cina e Russia.

Come piantare il ginseng

Mentre la raccolta dei semi di ginseng selvatico è legale, data la sua scarsa natura, è molto probabile che tu debba acquistare semi o piantine da un coltivatore commerciale.

Coltivazione da seme

I semi possono essere conservati fino a quando non si è pronti a piantare. Prima di piantarli, immergerli per 10 minuti in una soluzione di candeggina al 10% per prevenire le infezioni fungine. Seminare i semi a 1 pollice e mezzo di distanza. I semi germoglieranno all’inizio o a metà primavera, a quel punto, diradateli a 3 pollici di distanza.

Coltivazione da piantine

Le piantine dovrebbero essere piantate immediatamente all’arrivo da un coltivatore commerciale. Pianta le piantine a 5 cm di distanza l’una dall’altra, poi innaffia.

Usi medicinali tradizionali

Opportunamente, il nome del genere del ginseng Panax deriva dalla parola greca per panacea. Gli Irochesi e i Mohegan usavano il ginseng americano come farmaco per la fertilità, antidolorifico, antiemetico e psichiatrico, tra gli altri usi. Nelle tradizioni asiatiche, è usato per trattare il raffreddore, la fatica e il cancro; per promuovere la resistenza, la forza, la concentrazione e la memoria; per alleviare l’ansia, le vampate di calore e i disturbi respiratori; e per rallentare il processo di invecchiamento.

Cura delle piante di ginseng

Il ginseng è una pianta di bosco, quindi il vostro obiettivo dovrebbe essere quello di riprodurre quelle condizioni il più possibile. Una volta piantato, comunque, il vostro ginseng avrà bisogno di poche cure.

Luce e aria

Il ginseng cresce in ombra parziale o totale, con una buona circolazione dell’aria. Se non riuscite a trovare un albero naturale sotto cui piantare, potete creare il vostro con strutture artificiali.

Terreno e sostanze nutritive

Preparare un letto con terreno profondo fino a 8 pollici sotto alberi maturi di legno duro, preferibilmente su un pendio rivolto a nord-est. Il ginseng richiede un terreno ben drenante, ricco di humus, con un livello di pH leggermente acido.

Acqua

Prima che le vostre piante raggiungano la maturità, annaffiate regolarmente solo quanto basta perché il terreno non si secchi. Una volta che le vostre piante hanno raggiunto la maturità, per trattenere l’umidità potete coprire le vostre piante con della lettiera di foglie – l’unico supplemento di terreno di cui le vostre piante avranno bisogno. Durante una siccità prolungata, assicuratevi di mantenere l’aiuola innaffiata – applicazioni frequenti di una quantità moderata di umidità è meglio di inzuppamenti profondi infrequenti.

Temperatura e umidità

Il ginseng americano è una pianta ad ampio raggio, con un habitat nativo dalla Louisiana alla provincia del Quebec, ma è meglio coltivarlo in un clima più fresco che riproduca l’umidità relativamente costante del suo ambiente boschivo. Un’area soggetta a inondazioni o acqua stagnante farà marcire le preziose radici.

Come raccogliere e conservare il ginseng

Anche la raccolta del ginseng coltivato commercialmente è limitata alle piante mature (almeno tre anni) e solo in tarda estate e autunno. Quindi, se state pensando di coltivare il ginseng, sappiate che la prima cosa di cui avrete bisogno è la pazienza prima che le vostre piante siano pronte per la raccolta e la commercializzazione.

Il ginseng può sopravvivere all’uomo, quindi non c’è motivo di affrettare il raccolto. Iniziando non prima del quarto anno della pianta, scavate attentamente il vostro raccolto con una pala per non danneggiare le radici. Lava delicatamente lo sporco, poi asciuga il tuo ginseng in una stanza fresca, asciutta e ben ventilata. Le radici più grandi possono richiedere più settimane per asciugarsi, quindi girare le radici ogni giorno accelererà il processo e preverrà la muffa.

Conserva il tuo ginseng essiccato in un cesto di vimini o in un altro contenitore ben ventilato. Puoi vendere le tue radici mature ad acquirenti all’ingrosso o direttamente ai clienti online. Integrate il vostro reddito raccogliendo e vendendo semi o piantine. Quello che non puoi vendere, segui una vecchia tradizione americana e fatti una tazza di tè al ginseng due volte al giorno.

Il mercato del ginseng

Benjamin Franklin scrisse della scoperta del ginseng americano nella sua Gazzetta della Pennsylvania nel 1738. Gli americani lo esportarono presto in Cina, dove il mercato si era impoverito a causa della raccolta eccessiva. Oggi, il ginseng comanda ancora prezzi enormi; nel 2018, il ginseng selvatico (spesso raccolto illegalmente) ha raggiunto i 1.000 dollari per oncia nelle Chinatown americane. Commercialmente e legalmente il ginseng coltivato “selvatico-simulato” può essere venduto a 9,00 dollari l’oncia.

È legale coltivare il proprio ginseng. Raccogliere il ginseng americano selvatico in certi posti, tuttavia, è illegale. Assicurati di ottenere i permessi adeguati e le informazioni sul raccolto prima di scavare.

Mentre il ginseng cresce meglio all’aperto in un clima caldo, potete anche coltivarlo in un vaso e portarlo in casa durante la stagione fredda. Usa una miscela di terriccio leggermente acida, un vaso con un buon drenaggio e una posizione al riparo dalla luce diretta del sole.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Perché coltivare il ginseng è illegale?

La radice della pianta del ginseng è stata ambita per migliaia di anni come curativo naturale. … Poiché la pianta a crescita lenta viene distrutta per raccogliere la radice, coloro che raccolgono illegalmente il ginseng possono affrontare multe salate o il carcere.

Continua…

È legale coltivare il proprio ginseng?

È illegale raccogliere radici di ginseng americano nella maggior parte dei terreni statali e in tutti i terreni del National Park Service. Alcune foreste nazionali del Servizio Forestale degli Stati Uniti rilasciano permessi di raccolta per il ginseng selvatico, mentre altre foreste nazionali vietano la raccolta del ginseng.

Continua…

Coltivare il ginseng è redditizio?

I coltivatori possono ottenere un buon reddito anche da un piccolo spazio. Per esempio, un mezzo acro piantato a ginseng inizierà a produrre semi nel terzo anno. … Ai prezzi attuali, un mezzo acro di giardino potrebbe produrre 100.000 dollari di semi e radici in un periodo di sei anni, o più di 16.000 dollari all’anno.

Continua…

Perché il ginseng non viene coltivato?

Inoltre, il ginseng non può essere coltivato due volte sullo stesso terreno a causa della malattia del reimpianto. La malattia da reimpianto è un problema poco compreso che impedisce la coltivazione del ginseng sullo stesso terreno anche 40 o 50 anni dopo, a causa di importanti malattie del suolo nel secondo raccolto.Jan 17, 2014

Continua…

Quanto ginseng si può coltivare in un acro?

Attualmente, una buona qualità di 8-10 anni di ginseng selvatico simulato viene venduto a più di 800 dollari per libbra secca, o 200 dollari per libbra di peso fresco. Una buona resa selvatica simulata potrebbe essere fino a 300 libbre di peso fresco per acro.Oct 5, 2015

Continua…

Si può coltivare e raccogliere il ginseng?

Il ginseng in natura è in pericolo perché il metodo di raccolta comporta lo scavo delle sue radici, motivo per cui la raccolta del ginseng selvatico è altamente regolamentata negli Stati Uniti ed è illegale in alcuni stati. Tuttavia, è possibile coltivare e raccogliere il proprio ginseng a casa. 15 giugno 2021

Continua…

Qual è la pianta più redditizia da coltivare?

8 piante più redditizie da coltivareBambù. I paesaggisti e i proprietari di case stanno pagando fino a 150 dollari ciascuno per le piante di bambù in vaso, e molti coltivatori stanno trovando difficile tenere il passo con la domanda. … Fiori. … Ginseng. … Coperture del terreno. … Erbe. … Alberi e arbusti da giardino. … Funghi. … Erbe ornamentali.Dec 19, 2019

Continua…

In quali stati è legale coltivare il ginseng?

Ci sono 19 stati che permettono la raccolta di ginseng selvatico per l’esportazione: Alabama, Arkansas, Georgia, Illinois, Iowa, Indiana, Kentucky, Maryland, Minnesota, Missouri, New York, North Carolina, Ohio, Pennsylvania, Tennessee, Vermont, Virginia, West Virginia e Wisconsin.Oct 4, 2021

Continua…

Dove cresce il ginseng?

Il ginseng è originario delle foreste di legno duro del Nord America, dal Canada meridionale (Ontario e Quebec), a ovest del Sud Dakota e Oklahoma, e a sud della Georgia. Di solito cresce in zone ben ombreggiate (specialmente sui pendii esposti a nord o a est) delle foreste di latifoglie umide.

Continua…

Quanto vale un acro di ginseng?

Il mercato del ginseng varia di anno in anno, ma quando il prezzo è alto è possibile arrivare a guadagnare fino a 50.000 dollari per acro. C’è un inconveniente: ci vogliono da cinque a 10 anni perché le radici raggiungano una dimensione commerciabile.Jul 17, 2017

Continua…

Quanto vale una libbra di ginseng?

2018 il prezzo del Wild Ginseng è stato di $550-$800 per libbra. 2019 il prezzo del Ginseng selvatico era di $550-$800 per libbra. 2020 il prezzo del Wild Ginseng era di $650-$800 per libbra. 2021 il prezzo del Wild Ginseng era di $700-$825 per libbra.

Continua…

Quanto vale il ginseng selvatico?

I registri del DNR indicano che negli ultimi 10 anni, i prezzi annuali del ginseng selvatico hanno oscillato da 250 a 880 dollari per libbra, con un prezzo medio annuale di 483 dollari per libbra. Il prezzo di base usato per questa analisi è di 480 dollari. Altri costi.

Continua…

Qual è il prezzo del ginseng nel 2020?

Nel 2019 il prezzo del ginseng selvatico era di $550-$800 per libbra. 2020 il prezzo del Ginseng selvatico era di 650-800 dollari per libbra.

Continua…

Dove posso trovare il ginseng nei boschi?

Il ginseng è originario delle foreste di legno duro del Nord America, dal Canada meridionale (Ontario e Quebec), a ovest del Sud Dakota e Oklahoma, e a sud della Georgia. Di solito cresce in zone ben ombreggiate (specialmente sui pendii esposti a nord o a est) delle foreste di latifoglie umide.

Continua…

Come posso fare soldi con 5 acri di terra?

Modi per fare soldi con la tua terra quasi immediatamenteAffitta appezzamenti a gruppi che cercano di costruire un giardino comunitario. … Inizia a scrivere sul blog le tue nuove avventure agricole. … Vendi miele locale ai mercati contadini. … Vendi semi di piante online. … Offrire magazzini al coperto o all’aperto. … Creare laghi o stagni di pesca per pescatori locali o gruppi da affittare.Altri articoli…-Jan 24, 2018

Continua…

Articolo precedente

Synotic può essere usato nei gatti?

Articolo successivo

Quali sono i mesi migliori per vendere una casa?

You might be interested in …

Cos’è una dirty coke di Sonic?

Versa lo sciroppo di cocco sul fondo di un bicchiere da 24 once. Riempilo circa a metà con ghiaccio tritato. Spremere i quarti di lime sul ghiaccio e farli cadere nel bicchiere in modo che […]

I semi in pellet sono migliori?

Se avete fatto shopping di semi, sia in un garden center che da un catalogo, noterete che alcuni dei semi sono descritti come “pellettati”. Cosa significa questo, ed è utile al giardiniere? Se avete piantato […]