21 Maggio 2022
Expand search form

Si possono coltivare mandorli in Louisiana?

David Beaulieu

Il mandorlo appartiene alla famiglia delle rose (Rosaceae), il che lo rende un parente di diversi alberi da frutto ben noti. Ci sono diversi tipi, che vanno dai piccoli arbusti ornamentali (Prunus glandulosa) coltivati solo per i loro bei fiori ad alberi di medie dimensioni che producono noci commestibili. Non è difficile coltivare i mandorli e raccogliere le loro noci, a patto che abbiate il giusto tipo di clima e siate armati di alcuni suggerimenti critici per la coltivazione.

Nome botanico Prunus dulcis
Nome comune Mandorlo
Tipo di pianta Albero deciduo
Dimensione matura Da 10 a 15 piedi di altezza e larghezza
Esposizione al sole Pieno sole
Tipo di suolo Ricco, profondo, ben drenato terriccio
pH del suolo Da leggermente acido a neutro a leggermente alcalino
Tempo di fioritura Marzo
Colore del fiore Bianco, rosa
Zone di resistenza delle piante USDA 7 a 9
Area nativa Nord Africa e Medio Oriente

Come coltivare i mandorli

Il mandorlo produce il suo miglior raccolto di noci quando viene coltivato in un clima in cui l’estate è calda, con bassa umidità. È anche importante avere una lunga stagione di crescita senza gelate, dato che la noce di mandorla impiega da 7 a 8 mesi per maturare. Una gelata primaverile può danneggiare i fiori. È per queste ragioni che la produzione di noci di mandorla negli Stati Uniti avviene principalmente in California.

Non c’è un modo unico e migliore per potare un mandorlo. Tuttavia, qualche potatura di mantenimento è una buona idea solo per pulire la chioma del tuo albero e dargli forma.

Rami di mandorlo con fiori bianchi e gemme in un primo piano rosa scuro

L’abete rosso / Evgeniya Vlasova

Ramo di mandorlo con frutti a nocciolo circondati da foglie verde chiaro

L’abete rosso / Evgeniya Vlasova

Tronchi e rami di mandorlo con foglie verde chiaro e frutti a nocciolo appesi

L’abete rosso / Evgeniya Vlasova

Mandorlo in mezzo al campo con arbusti gialli e verdi

L’abete rosso / Evgeniya Vlasova

Luce

Il vostro mandorlo darà il maggior numero di fiori (e quindi, potenzialmente, di noci) se si trova in pieno sole.

Un buon drenaggio è importante, quindi i terreni sabbiosi sono preferiti a quelli argillosi. Dissodare profondamente il terreno in modo che le radici possano colpire in profondità.

Acqua

I mandorli hanno esigenze idriche medie.

Fertilizzante

Si concima un mandorlo in primavera. Un fertilizzante equilibrato è il migliore. Applica questo fertilizzante lungo la linea di gocciolamento dell’albero.

Coltivazione e raccolta di un raccolto di mandorle

Tecnicamente, il raccolto prodotto dai mandorli non è una noce, ma un frutto a nocciolo (drupa). Il frutto che cresce sui mandorli inizialmente non assomiglia affatto alla mandorla che poi si finisce per mangiare: Invece, quello che si vede è un guscio verde e coriaceo. All’interno del guscio c’è un guscio duro, di colore chiaro. Questo è il guscio che si rompe con uno schiaccianoci per arrivare alla parte commestibile. Rompendo il guscio si libera il seme marrone (“noce”) che mangiamo.

Ci sono diversi tipi di mandorle. Il tipo che si trova nelle ciotole di noci e nelle ricette di dolci è la mandorla dolce (Prunus dulcis), ma esiste anche una mandorla amara (Prunus dulcis var. amara) che si usa, per esempio, per aromatizzare certi liquori.

Per la maggior parte, i mandorli non sono autofertili, come alcuni alberi che danno frutti commestibili: avrete bisogno di due o più cultivar per l’impollinazione, e non possono essere cultivar qualsiasi (i tempi di fioritura devono allinearsi). Questa è la parte più difficile della coltivazione dei mandorli per un raccolto di noci. Pianta i tuoi mandorli da 15 a 25 piedi l’uno dall’altro.

Un modo intelligente per evitare di dover piantare diverse cultivar per l’impollinazione è quello di selezionare uno dei tipi autofertili. Per esempio, ‘Garden Prince’ è un tipo di mandorlo autoimpollinante che diventa alto da 10 a 12 piedi; è resistente al freddo solo nella zona 8, però.

Le mandorle ti danno un indizio su quando sono pronte per essere raccolte: I gusci cominciano a spaccarsi, rivelando il familiare guscio di colore chiaro. Non aspettate troppo tempo dopo questa spaccatura per raccogliere le vostre mandorle perché il guscio esposto è ora un gioco leale sia per gli uccelli che per gli insetti.

Il modo più semplice di togliere le mandorle dall’albero per il coltivatore domestico è quello di colpire i rami con un palo. Stendi un telo prima del tempo per catturare le mandorle mentre cadono per facilitare la raccolta.

Dopo aver raccolto le mandorle, devono essere asciugate correttamente, altrimenti possono ammuffire. L’essiccazione richiede diversi passaggi:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

I mandorli possono sopravvivere all’inverno?

Resistenza al freddo I mandorli non sono particolarmente resistenti al freddo, ma devono crescere in una regione con inverni distinti e freschi. Coltivateli nelle zone di solidità delle piante del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti dalla 7b alla 10. In queste zone, le basse temperature invernali variano da 10 a 40 gradi Fahrenheit.Jun 16, 2011

Continua…

Quanto tempo impiega un mandorlo a dare frutti?

Il fiore e tutto ciò che richiede Un mandorlo può impiegare dai cinque ai dodici anni per iniziare a produrre mandorle, ma un mandorlo maturo può in genere produrre frutti per ben venticinque anni.May 20, 2019

Continua…

Dove crescono meglio i mandorli?

Qual è il miglior clima per i mandorli? I mandorli sono originari del Medio Oriente e prosperano nei climi mediterranei. La loro regione di crescita ideale è una zona che ha estati secche e calde con molto sole.Apr 28, 2021

Continua…

In quale zona crescono i mandorli?

I mandorli canadesi sono resistenti fino a -25C (zona 4) e forse anche più freddi con una protezione dal vento. I mandorli sono simili alle pesche per dimensioni e requisiti di crescita.

Continua…

Si possono mangiare le mandorle direttamente dall’albero?

Anche se è possibile mangiare la mandorla direttamente dall’albero, di solito ha un sapore migliore dopo l’essiccazione. Il processo di essiccazione è anche importante per evitare che le mandorle si ammuffiscano quando le conservi. Una volta che si scuote un kernel e il seme all’interno sferraglia, rompere il kernel aperto e mangiare il dado del seme.Aug 16, 2018

Continua…

Qual è la durata della vita di un mandorlo?

25-30 anni
Il fattore principale della durata di vita di un mandorlo è, ovviamente, la produttività. A seconda del tipo di suolo, dello stress idrico, dell’ambiente o della pressione delle malattie, un mandorleto vive generalmente per 25-30 anni prima di essere rimosso. Un mandorlo raggiunge un plateau di rendimento intorno ai 15 anni e poi comincia a declinare lentamente.

Continua…

I mandorli sono difficili da coltivare?

Non è difficile coltivare i mandorli e raccoglierne le noci, a patto di avere il giusto tipo di clima e di essere armati di alcuni consigli fondamentali per la coltivazione.Jun 21, 2021

Continua…

Si può piantare una mandorla?

Le mandorle non sono solo deliziose, ma anche estremamente nutrienti. Anche se i coltivatori commerciali si propagano per innesto, è possibile anche coltivare le mandorle da seme. … Tuttavia, non si tratta semplicemente di piantare mandorle incrinate.Jul 27, 2020

Continua…

Si possono coltivare mandorle nella zona 6b?

Inutile dire che siamo stati entusiasti di trovare una cultivar di mandorla pura che è cresciuta bene per noi nella zona 6: Javid’s Iranian Almond, coltivato e venduto per la prima volta da England’s Orchard and Nursery in Kentucky.Apr 6, 2019

Continua…

Di quale clima hanno bisogno i mandorli?

Come il Mediterraneo, i migliori climi per i mandorli hanno estati calde e secche e inverni miti ma umidi. Infatti, la temperatura ideale è compresa tra 59 e 86 gradi Fahrenheit. I mandorli crescono meglio nelle zone da 7 a 9.Jul 21, 2020

Continua…

Quanto sono alti i mandorli?

deciduo
Le drupe di mandorlo crescono su alberi decidui che vanno dai 13 ai 33 piedi di altezza. I loro tronchi si espandono fino a 12 pollici di diametro. I rami del mandorlo crescono verso l’esterno e verso l’alto, punteggiati da fiori a cinque petali bianchi o rosa tenue all’inizio della primavera. In estate, il mandorlo è coperto da foglie seghettate da tre a cinque pollici. 21 luglio 2020

Continua…

Di dove sono originari i mandorli?

Asia sud-occidentale
mandorlo, (Prunus dulcis), albero originario dell’Asia sud-occidentale e i suoi semi commestibili.

Continua…

Come si fa a sapere quando raccogliere le mandorle?

A seconda della varietà, le mandorle sono pronte per la raccolta dai primi di agosto alla fine di settembre. La raccolta dovrebbe iniziare quando circa il 95% delle noci ha il mallo che si è aperto per esporre la mandorla all’interno del guscio. La spaccatura del guscio inizia nella parte superiore dell’albero e procede verso il basso.

Continua…

Posso piantare una mandorla?

Le mandorle non sono solo deliziose, ma anche estremamente nutrienti. … Sebbene i coltivatori commerciali si propaghino per innesto, è possibile anche coltivare le mandorle dai semi. Tuttavia, non si tratta semplicemente di piantare mandorle spaccate.Jul 27, 2020

Continua…

Si può far crescere un mandorlo da una mandorla cruda?

Non si ottengono alberi. È necessario utilizzare noci fresche, non pastorizzate, non sgusciate e non tostate quando si coltivano mandorle da seme. L’unico modo per ottenere tali noci è quello di ottenere semi veramente crudi da un contadino o all’estero.Jul 27, 2020

Continua…

Articolo precedente

Come posso aggiornare il sistema di navigazione della mia Chrysler Town and Country?

Articolo successivo

Qual è la migliore vernice lucida per esterni?

You might be interested in …

Come si cucinano le patate gratinate surgelate?

Se stai riscaldando delle patate gratinate surgelate, scongelatelo completamente nel vostro frigorifero prima di riscaldarlo.. Tuttavia, questo può richiedere da uno a quattro giorni, quindi se non hai tempo di scongelare in frigorifero, scongela il […]