15 Agosto 2022
Expand search form

Si dovrebbero tessere le pareti del bagno?

La testurizzazione funziona meglio in un bagno spazioso e ben ventilato.

Strutturare il muro a secco finito è un modo per aggiungere carattere a una stanza, e a seconda del modello di texture che si desidera, di solito si può fare da soli. La maggior parte delle tecniche di testurizzazione coinvolgono strumenti manuali facili da usare e ingredienti non tossici – anche se un po’ disordinati – tra cui il composto per i giunti del muro a secco e il composto per la testurizzazione. Le dimensioni del bagno e la quantità di ventilazione sono questioni importanti da considerare quando si considera quale dei molti modelli possibili scegliere.

Strutturare o non stuccare

Uno dei vantaggi della testurizzazione è che, dando alle pareti più sostanza, si può far apparire una stanza più piccola e più accogliente, ma questo potrebbe non essere quello che volete se il vostro bagno è già piccolo. Potreste anche voler pensare due volte alla testurizzazione se il bagno è scarsamente ventilato e l’umidità è un problema. La muffa può crescere nelle creste e nelle fessure create dalla texture, e può essere difficile rimuoverla completamente da quei posti difficili da raggiungere. Optando per una texture, ci si può preparare a un maggior lavoro di pulizia.

Stili di texture

Le tecniche di testurizzazione vanno dal sottile, come la buccia d’arancia e lo slap-brush, al drammatico, compreso il coltello spagnolo e il popcorn. I modelli più appariscenti sembrano migliori su pareti grandi e vuote, ma quei tipi di pareti di solito non esistono in un bagno. I modelli sottili hanno meno probabilità di scontrarsi con i sanitari e gli asciugamani appesi, e sono più facili da applicare. Si può preferire un modello drammatico, tuttavia, per adattarsi con il vostro marmo o granito controsoffitti e box doccia. I modelli vistosi hanno un altro vantaggio. Nascondono efficacemente le imperfezioni delle pareti lasciate dopo la rimozione della carta da parati o la riparazione dei fori.

Imprimere e sabbiare

Prima di applicare la texture a qualsiasi parete, è una buona idea preparare il muro a secco finito con un primer in acetato di polivinile (PVA). Non solo il primer aiuta l’adesione del materiale per la texture, ma sigilla l’umidità, il che è particolarmente importante in bagno. Una seconda mano di primer dopo che la struttura si è asciugata aiuta l’adesione della vernice e fornisce ancora più protezione dall’umidità. Assicuratevi di levigare accuratamente il muro a secco finito con carta vetrata a grana 120 e un’asta di levigatura prima della prima mano di primer. Levigare il muro a secco è un lavoro polveroso per il quale si dovrebbe indossare una maschera antipolvere.

Applicazione della struttura

Stendere un composto diluito con un rullo di vernice è un modo semplice per creare una struttura a guscio d’uovo o la base per un motivo a pennello. Dovrai aggiungere abbastanza acqua al composto per giunti multiuso per renderlo colabile. Per ottenere un motivo a tappeto, si può spruzzare il composto diluito o la texture del muro con uno spruzzatore manuale o una bomboletta spray, oppure si può spargere il composto non diluito con un coltello da cartongesso. Non importa come si ottiene sul muro, si crea il modello raschiando leggermente con un coltello da cartongesso per appiattirlo.

  • Calfinder: Struttura del muro a secco
  • Hometime How-To: Finish Coat e Texture

Chris Deziel ha una laurea in fisica e un master in scienze umane. Oltre ad avere un interesse costante per la scienza popolare, Deziel è stato attivo nell’edilizia e nel design della casa dal 1975. Come costruttore di paesaggi, ha contribuito a fondare due aziende di giardinaggio.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

La gente ancora texturizza i muri?

Ecco perché si vedono spesso pareti testurizzate in edifici in affitto o commerciali. È anche una superficie più durevole di una parete liscia, e meno influenzata dall’usura minore. E alcune persone pensano ancora che la consistenza aggiunga carattere: Le protuberanze riflettono la luce e creano ombre, rendendo le pareti ordinarie meno “noiose”. 3 giugno 2021

Continua…

È necessario texturizzare il muro a secco?

Non c’è alcun motivo per cui sia necessario texturizzare il muro a secco. La texture serve a rendere il muro più tradizionale o a coprire i difetti, non a far funzionare meglio la pittura.14 ott 2020

Continua…

Le pareti testurizzate aggiungono valore?

Come molti progetti di miglioramento della casa, le pareti strutturate hanno i loro pro e contro in termini di miglioramento del valore di rivendita della vostra casa. Da un lato, le pitture testurizzate possono nascondere in modo economico i difetti delle pareti. D’altra parte, il loro aspetto non piacerà a tutti gli acquirenti e sarà costoso da rimuovere in seguito.

Continua…

Perché le pareti strutturate sono brutte?

Mentre le pareti lisce sono belle, sono standard. … Naturalmente, vale la pena menzionare che l’unico svantaggio notato nel texturizzare le vostre pareti è che poi diventa difficile da riparare, senza diventare ovvio. Significa un’interruzione del modello originale, e uno che è fondamentalmente impossibile da replicare.

Continua…

Le pareti testurizzate sono superate 2021?

Anche se prima si pensava che le pareti testurizzate fossero superate, i designer aggiungono caratteristiche moderne che fanno sì che gli elementi classici si fondano senza sforzo con l’arredamento moderno. Puoi usare una parete testurizzata per aggiungere calore e carattere se vuoi aggiornare i tuoi interni.31 dicembre 2020

Continua…

È meglio avere pareti lisce o strutturate?

Le pareti strutturate possono dare personalità a una stanza altrimenti scialba e anche rendere più facile per voi lavorare un design senza troppi accenti artistici. Le pareti lisce, d’altra parte, possono richiedere un’opera d’arte extra o un’illuminazione speciale per ottenere lo stesso “pop”.

Continua…

Qual è la texture per pareti più popolare?

Buccia d’arancia Questa finitura a “buccia d’arancia” è forse la texture per pareti più comune. Può essere applicata con un rullo a pelo spesso, o più comunemente spruzzata usando una tramoggia di fango e un compressore d’aria.Feb 22, 2020

Continua…

La texture per pareti lisce è costosa?

Se il prezzo è la tua preoccupazione principale, allora le pareti lisce saranno una vittoria facile e veloce. Le pareti strutturate sono notoriamente costose da installare e rimuovere, indipendentemente dalla struttura che si sceglie. Le pareti lisce, d’altra parte, possono essere realizzate con un pennello standard e un kit di vernice.

Continua…

Perché i costruttori usano le pareti con texture?

Le texture delle pareti sono comunemente usate per rifinire le superfici delle pareti interne e nascondere le cuciture del muro a secco insieme ad altre imperfezioni. … È un’ottima alternativa a una finitura liscia perché è sottile ma nasconde facilmente le imperfezioni di pareti e soffitti.Sep 12, 2017

Continua…

Dovrei dipingere prima della texture?

La ragione per l’applicazione del primer prima della texture, (raramente fatto in questi giorni), è che permette alla texture di aderire e asciugarsi in modo uniforme. Quando viene applicata su una superficie senza primer, la texture reagisce in modo diverso sui giunti di fango rispetto a … Quando si butta giù, la texture sopra i giunti di fango trascinerà più della superficie rivestita di carta.

Continua…

Devo primeggiare su un muro prima della testurizzazione?

La ragione per l’applicazione del primer prima della testurizzazione (raramente fatto in questi giorni), è che permette alla testurizzazione di aderire e asciugarsi in modo uniforme. Quando viene applicato su una superficie senza primer, la texture reagisce in modo diverso sui giunti di fango rispetto a … Quando si butta giù, la texture sopra i giunti di fango trascinerà più della superficie rivestita di carta.

Continua…

È necessario innescare dopo la texture?

Anche se si raccomanda di adescare la texture prima di dipingerla, non è sempre particolarmente necessario. … Tenete a mente che, anche se non è necessario, la superficie strutturata che state dipingendo è già irregolare, quindi l’applicazione del primer aiuterebbe solo a garantire un aspetto uniforme allo strato di vernice.

Continua…

Quale texture per pareti è più popolare?

Orange Peel Questa finitura a “buccia d’arancia” è forse la texture murale più comune. Può essere applicata con un rullo a pelo spesso, o più comunemente spruzzata utilizzando una tramoggia di fango e un compressore d’aria.Feb 22, 2020

Continua…

Come si struttura una parete del bagno?

Applicare il nastro adesivo o il composto al muro con una spatola o una spatola larga. Tamponare una spugna nel composto, quindi premere ripetutamente la spugna contro il muro per creare una texture generale. Tamponare su ulteriore composto se necessario. Lasciare asciugare e poi dipingere.

Continua…

Le pareti e i soffitti strutturati sono superati?

Anche se i soffitti strutturati sono attualmente utilizzati in molte case, alcune persone potrebbero considerare il loro aspetto come antiquato o poco attraente. Se state cercando di rendere la vostra casa più contemporanea possibile, questo è qualcosa da tenere a mente.20 gennaio 2020

Continua…

Articolo precedente

Cosa fa il melone Pepino?

Articolo successivo

Cos’è lo shunt intrapolmonare?

You might be interested in …

Quante missioni ci sono in Celestia?

Celestia ha un totale di 95 missioni. Di queste missioni, 21 sono missioni Sconfiggi e Raccogli, e 24 combattimenti regolari con i mob. Celestia ha 26 boss, di cui solo gli ultimi 3 sono dei […]