28 Giugno 2022
Expand search form

Quanto spesso devo innaffiare una canna da zucchero?

Se vi siete mai presi cura di piante che hanno disegni selvaggi sulle foglie o sugli steli, saprete che queste piante spesso richiedono un po’ più di attenzione rispetto alle piante che hanno foglie dall’aspetto semplice. Tuttavia, questo non è sempre il caso. La Dieffenbachia è una pianta che richiede pochissima attenzione e in realtà prospera quando ci si dimentica di annaffiarla per qualche giorno. È una pianta piuttosto indulgente, il che la rende ottima per i principianti. Vi dirà anche molto rapidamente quando non è felice, in modo da poter regolare la vostra cura delle piante in tempo, prima che un danno grave possa essere fatto.

Dato che si tratta di una pianta abbastanza facile da curare, dovremo solo ripercorrere alcuni passi per scoprire come prendersi cura della vostra pianta:

Come potete vedere, non ci sono molti passaggi per dare alla vostra pianta la cura di cui ha bisogno per prosperare. Quindi tuffiamoci subito e aiutiamo la tua pianta ad essere felice.

Annaffiare la tua Dieffenbachia

Annaffiare una Dieffenbachia

L’eccesso d’acqua è la causa principale della morte delle vostre piante. Alcune piante amano molta acqua e altre hanno bisogno di stare in un terreno asciutto per prosperare. La Dieffenbachia è proprio nel mezzo. Ha radici sottili, quindi non può tollerare il terreno umido per troppo tempo, ma non immagazzina molta umidità da sola. Ecco perché dovreste annaffiare la vostra Dieffenbachia regolarmente, ma non troppo spesso. Una volta alla settimana o una volta ogni due settimane è di solito il momento giusto per annaffiare la pianta.

Prima di annaffiare la Dieffenbachia, assicuratevi che la parte superiore di 2-5 cm (1-2 pollici) sia asciutta. In questo modo vi assicurate di non innaffiare la vostra pianta quando non ne ha ancora bisogno. Innaffiare troppo è spesso piuttosto dannoso per le piante, quindi ricordatevi di fare questo quando vi prendete cura della Bieffenbachia per la prima volta. Una volta che sapete di cosa ha bisogno la vostra pianta per essere felice, non avete più bisogno di farlo.

Quando annaffiate la vostra pianta, è meglio avere un vaso con dei fori di drenaggio, come nella foto qui sopra, per far sgocciolare l’acqua in eccesso dal vaso. Il terreno non è stato in grado di assorbire l’acqua in eccesso e non vuoi che la tua pianta ci si sieda dentro perché questo potrebbe causare il marciume delle radici.

Se lo stai facendo correttamente, dovresti vedere la tua pianta crescere rapidamente. Tuttavia, quando qualcosa non va come dovrebbe, la vostra pianta ve lo dirà. Quando le foglie della vostra Dieffenbachia diventano gialle e gli steli sono morbidi o mollicci, le avete dato troppa acqua. Quando le foglie cominciano a pendere un po’, allora non sta ricevendo abbastanza acqua. Quando vedete che questo accade, regolate il vostro programma di irrigazione e la pianta tornerà presto alla normalità. Dovreste però tagliare le foglie gialle, perché queste non torneranno come prima.

La luce perfetta per la vostra Dieffenbachia

La Dieffenbachia ha foglie molto sottili, il che è una grande indicazione che non fa molto bene in luoghi molto luminosi. Quindi l’esposizione perfetta per la vostra Dieffenbachia è la luce indiretta o anche situazioni di scarsa luminosità. Non andrà bene se non riceve alcuna luce solare, quindi assicuratevi che ne riceva abbastanza.

Sapete che la vostra pianta sta ricevendo la quantità perfetta di luce solare quando le foglie rimangono luminose con disegni selvaggi. Come per i problemi di irrigazione, anche la vostra pianta vi farà sapere se non sta ricevendo la luce di cui ha bisogno per prosperare. Se le foglie diventano verdi, non sta ricevendo abbastanza luce solare e se stanno diventando gialle, sta ricevendo troppa luce solare. Se sapete di aver annaffiato perfettamente la vostra Dieffenbachia, ma le sue foglie stanno ancora diventando gialle, saprete che sta ricevendo troppa luce.

Il terreno ideale per la vostra Dieffenbachia

Il terreno di una Dieffenbachia

Come abbiamo già detto nella sezione sull’irrigazione, la Dieffenbachia ama stare in un terreno umido. Il terreno perfetto è un terreno che trattiene bene l’acqua e dovrebbe poter essere umido per almeno una settimana per fornire alla pianta la quantità perfetta di umidità. Assicurati di non usare un terriccio che trattenga così tanta acqua che il terreno rimanga bagnato, non umido, per più di un giorno, perché questo potrebbe causare il marciume delle radici. Assicuratevi anche che il terreno non dreni troppo bene l’acqua, perché allora dovrete innaffiare la vostra Dieffenbachia più di una volta al giorno. A meno che non sia quello che preferite, naturalmente. Un terreno perfetto è un mix di palme.

Concimare la vostra Dieffenbachia

Il fertilizzante è ottimo per le piante che crescono molto velocemente e che usano molta energia per farlo, come la Dieffenbachia. Durante la stagione di crescita, la primavera e l’estate, dovreste concimare la vostra Dieffenbachia una volta al mese. Così facendo, fornirete alla pianta le sostanze nutritive di cui ha bisogno per crescere così rapidamente. Un fertilizzante liquido generico è l’opzione più semplice, perché potete mescolarlo con l’acqua che gli state già dando. Tuttavia, potreste anche usare bastoncini o palline di fertilizzante se li avete già.

Tossicità

La Dieffenbachia è leggermente tossica per gli animali domestici e i bambini piccoli quando le foglie e gli steli vengono masticati. Masticare questa pianta può causare irritazione e una sensazione di bruciore. Per fortuna questo è solo temporaneo e i sintomi sono solo lievi. E’ comunque una buona idea tenere questa pianta lontana dai vostri animali domestici e dai bambini piccoli, se potete. È meglio evitare del tutto questa situazione.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Le canne mute hanno bisogno di molta acqua?

La Dieffenbachia preferisce un terreno costantemente e leggermente umido, ma non fradicio. In generale, cerca di annaffiare quando la parte superiore del terreno è asciutta, ma se la pianta si trova in una condizione di scarsa luminosità, può comodamente asciugare un po’ di più.Nov 17, 2020

Continua…

Quante volte alla settimana devo innaffiare la mia dieffenbachia?

La Dieffenbachia è una via di mezzo. Ha radici sottili, quindi non può tollerare il terreno umido per troppo tempo, ma non immagazzina nemmeno molta umidità da sola. Ecco perché dovreste annaffiare la vostra Dieffenbachia regolarmente, ma non troppo spesso. Una volta alla settimana o una volta ogni due settimane è di solito il momento giusto per annaffiare la tua pianta.Oct 3, 2020

Continua…

Devo annaffiare la mia dieffenbachia?

Le dieffenbachia amano l’umidità dell’aria; di più è sempre meglio. L’obiettivo dovrebbe essere quello di avere un livello di umidità del 60 per cento durante tutto l’anno. … Nebulizzare le foglie della pianta è un aiuto temporaneo, ma non è sufficiente per mantenere i livelli di umidità sufficienti.

Continua…

Come ci si prende cura di una canna da zucchero?

Mantenete umido il centimetro superiore del terreno, ma non innaffiate troppo la vostra pianta di canna da zucchero. Può tollerare annaffiature mancate, ma periodi prolungati di trascuratezza nell’annaffiare possono far raggrinzire le foglie. La Dumb Cane ama l’umidità dell’aria. Posiziona la tua pianta di Dumb Cane in una zona con un livello di umidità del 60% durante tutto l’anno.Aug 19, 2020

Continua…

Come si fa a sapere quando una dieffenbachia ha bisogno di acqua?

La Dieffenbachia cresce meglio con un terreno non eccessivamente umido. Aspettate ad annaffiare la pianta fino a quando i primi 5 centimetri di terreno sono asciutti, poi annaffiate abbondantemente alla base della pianta. Le foglie cadenti sono di solito un segno che la pianta ha bisogno di essere annaffiata.

Continua…

Di quanta luce solare ha bisogno la Dieffenbachia?

La Dieffenbachia preferisce la luce diffusa del sole o l’ombra parziale, ma tollera l’ombra completa, per questo è adatta come pianta d’appartamento. Prospera a temperature tra i 60 e i 75°F. La dieffenbachia deve essere annaffiata regolarmente, lasciando asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra.Mar 11, 2021

Continua…

La dieffenbachia ama la luce intensa?

La maggior parte delle piante di canna da zucchero preferisce una fonte di luce da media a luminosa. Questo significa che non dovrebbero essere esposti alla luce diretta, ma prospereranno a 2-5′ di distanza da un davanzale. Alcune cultivar preferiscono anche meno luce, come ‘Camille’. Puoi cavartela mettendo la dieffenbachia in situazioni di luce piuttosto bassa.Dec 9, 2019

Continua…

Quanta acqua bisogna dare a una dieffenbachia?

Come annaffiare la dieffenbachia. La dieffenbachia cresce meglio con un terreno non eccessivamente umido. Aspettate ad annaffiare la pianta fino a quando i primi 5 centimetri di terreno sono asciutti, poi annaffiate abbondantemente alla base della pianta. Le foglie cadenti sono di solito un segno che la pianta ha bisogno di essere annaffiata.

Continua…

Devo annaffiare la mia Dumb Cane?

La canna da zucchero ama un ambiente caldo e umido. Fate attenzione a mantenere un ambiente caldo e uniformemente umido, perché le piante tenute troppo al freddo potrebbero avere un’eccessiva caduta delle foglie. … Questo permetterà alle tossine pesanti come il cloro di evaporare e allo stesso tempo eviterà lo shock radicale nelle piante più giovani. Nebulizzare quotidianamente in estate e annaffiare con parsimonia in inverno.

Continua…

Come si fa a rendere una dieffenbachia più cespugliosa?

Per evitare che la dieffenbachia cresca con le gambe, pizzica o pota regolarmente la nuova crescita in cima. Potare la nuova crescita in alto in questo modo incoraggerà la tua pianta a crescere più cespugliosa e a rimanere più compatta. Se la vostra stupida canna è cresciuta alta e con le gambe, potete cimare la pianta o tagliarla in qualsiasi punto del fusto.

Continua…

Come ci si prende cura di un Dumb Cane in casa?

Pianta il dumbcane in un terreno ben drenante e annaffia leggermente, mantenendo il terreno costantemente umido, ma non fradicio. Controllare il terreno per assicurarsi che sia asciutto un pollice (2,5 cm.) prima di annaffiare la pianta di dieffenbachia. Altri problemi con la pianta di dieffenbachia possono essere creati da un’illuminazione inadeguata.Jun 11, 2021

Continua…

Come si annaffia una Dieffenbachia?

La dieffenbachia cresce meglio con un terreno non eccessivamente umido. Aspetta ad annaffiare la pianta fino a quando i primi 5 centimetri di terreno sono asciutti, poi annaffia abbondantemente alla base della pianta. Le foglie cadenti sono di solito un segno che la pianta ha bisogno di essere annaffiata.

Continua…

Le Dieffenbachia amano essere innaffiate?

Le Dieffenbachia amano l’umidità dell’aria; di più è sempre meglio. L’obiettivo dovrebbe essere quello di avere un livello di umidità del 60 per cento per tutto l’anno. … Nebulizzare le foglie della pianta è un aiuto temporaneo, ma non è sufficiente per mantenere i livelli di umidità sufficienti.

Continua…

Quanto tempo impiega la canna del muto a crescere?

Quanto velocemente cresce la dieffenbachia? La dieffenbachia è una pianta a crescita rapida che può raggiungere 2 piedi di altezza in un anno.Aug 31, 2021

Continua…

Quanto spesso si annaffia una pianta di serpente?

La tua pianta serpente ha bisogno di essere annaffiata solo quindicinalmente, lasciando che il terreno si asciughi completamente tra un’annaffiatura e l’altra per evitare l’eccesso di acqua e il marciume delle radici. Durante i mesi invernali sentitevi liberi di annaffiare la vostra pianta di serpente solo una volta al mese se il terreno è ancora umido dopo 2 settimane.

Continua…

Articolo precedente

Quanto costa la fumigazione?

Articolo successivo

Perché le piante brocche sono rosse?

You might be interested in …

Quante stanze ha la Casa Bianca nel 2019?

Il nostro primo presidente, George Washington, scelse il sito per la Casa Bianca nel 1791. L’anno seguente fu posata la prima pietra e fu scelto un progetto presentato dall’architetto di origine irlandese James Hoban. Dopo […]

Quanto costa una crociera P&O?

Dal 1937, la P&O Cruises (originariamente la Peninsular & Oriental Steam Navigation Company) è stata una forza nel trasporto di passeggeri. Anche se l’affermazione della compagnia di aver inventato la crociera di piacere non può […]