21 Maggio 2022
Expand search form

Quanti nazisti furono processati nei processi di Norimberga?

Dopo la guerra, le potenze alleate – Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Unione Sovietica – si riunirono per formare il Tribunale Militare Internazionale (TMI). Dal 1945 al 1946, i leader della Germania nazista furono processati per crimini contro la pace, crimini di guerra, crimini contro l’umanità e cospirazione per commettere uno dei suddetti crimini.

Panoramica

L’atto d’accusa contro 24 grandi criminali di guerra e sette organizzazioni fu depositato il 18 ottobre 1945 dai quattro procuratori capo del Tribunale Militare Internazionale. Il 20 novembre, il processo iniziò con 21 imputati che comparvero davanti alla corte. Gli Stati Uniti hanno tenuto altri 12 processi a Norimberga dopo il primo Tribunale Militare Internazionale. In tutto, 199 imputati furono processati, 161 furono condannati e 37 furono condannati a morte.

La nomina del tribunale

Nei giorni prima che la Germania si arrendesse l’8 maggio 1945, il presidente Harry S. Truman nominò il giudice associato della Corte Suprema Robert H. Jackson come procuratore capo in rappresentanza degli Stati Uniti nei processi proposti per le potenze europee dell’Asse. Jackson aiutò a guidare gli alleati – americani, britannici, francesi e sovietici – verso un accordo chiamato la Carta di Londrache stabilisce le procedure per i processi di Norimberga. L’accordo di Londra creò il Tribunale Militare Internazionale (IMT) l’8 agosto 1945, dove ognuna delle quattro nazioni alleate nominò un giudice e una squadra d’accusa.

Elenco dei giudici
  • Francis Biddle (americano)
  • John J Parker (americano)
  • Edward Francis Carter (americano)
  • Colonnello Sir Geoffrey Lawrence, Lord Justice (britannico, presidente del Tribunale)
  • Sir Norman Birkett (britannico)
  • Henri Donnedieu de Vabres (francese)
  • Robert Falco (francese)
  • Maggiore generale Iona Nikitchenko (sovietico)
  • Tenente colonnello Alexander Volchkov (sovietico)
Elenco dei procuratori capo
  • Giudice associato Robert H. Jackson (Stati Uniti)
  • Procuratore generale Sir Hartley Shawcross (Regno Unito)
  • Francois de Menthon, poi sostituito da Auguste Champetier de Ribes (Francia)
  • Tenente generale Roman Andreyevich Rudenko (Unione Sovietica)

Lord Justice Geoffrey Lawrence della Gran Bretagna avrebbe servito come presidente della corte. Il procedimento sarebbe stato tradotto simultaneamente in inglese, francese, tedesco e russo. Il processo sarebbe passato alla storia essendo il primo del suo genere con giudici provenienti da quattro paesi.

Miniatura

L’ultimo leader della Germania nazista: Ammiraglio Karl Dönitz

Hitler fu il primo dittatore della Germania, ma non fu l’ultimo. Il suo successore, scelto di persona, era un ufficiale di carriera poco conosciuto di nome Karl Dönitz.

Norimberga, Germania

Durante la Conferenza di Mosca del 30 ottobre 1943, la Dichiarazione di Atrocità fu firmata dal presidente Franklin D. Roosevelt, il primo ministro britannico Winston Churchill e il premier sovietico Joseph Stalin dichiarando:

“Il Regno Unito, gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica hanno ricevuto da molte parti prove di atrocità, massacri ed esecuzioni di massa a sangue freddo che sono state perpetrate dalle forze hitleriane in molti dei paesi che hanno invaso. Gli ufficiali e gli uomini tedeschi e i membri del partito nazista che sono stati responsabili o hanno preso parte consenziente alle suddette atrocità, massacri ed esecuzioni saranno rimandati nei paesi in cui sono stati compiuti i loro abominevoli atti, affinché possano essere giudicati e puniti secondo le leggi di questi paesi liberati e dei governi liberi che vi saranno eretti. “

Norimberga, in Germania, fu scelta come sede dei processi per essere un punto focale dei raduni di propaganda nazista prima della guerra. Gli alleati volevano che Norimberga simboleggiasse la morte della Germania nazista. Il tribunale si riunì nel Palazzo di Giustizia a Norimberga che era stato precedentemente ampliato dai prigionieri tedeschi per ospitare fino a 1.200 detenuti.

Accusa

L’accusa di 24 funzionari e organizzazioni governative naziste fu presentata il 18 ottobre 1945 dai quattro procuratori capo del Tribunale Militare Internazionale: Robert H Jackson degli Stati Uniti, Sir Hartley Shawcross della Gran Bretagna, Francois de Menthon della Francia, e Roman A Rudenko dell’Unione Sovietica. La giurisdizione del Tribunale includeva crimini contro la pace, crimini di guerra e crimini contro l’umanità. L’IMT ha definito i crimini contro l’umanità come “omicidio, sterminio, schiavitù, deportazione o persecuzione per motivi politici, razziali o religiosi”.

Elenco degli imputati
  • Martin Bormann
  • Karl Dönitz
  • Hans Frank
  • Wilhelm Frick
  • Hans Fritzsche
  • Walther Funk
  • Hermann Göring
  • Rudolf Hess
  • Alfred Jodl
  • Ernst Kaltenbrunner
  • Wilhelm Keitel
  • Gustav Krupp von Bohlen und Halbach
  • Robert Ley
  • Konstantin von Neurath
  • Franz von Papen
  • Erich Raeder
  • Joachim von Ribbentrop
  • Alfred Rosenberg
  • Fritz Sauckel
  • Hjalmar Schacht
  • Baldur von Schirach
  • Arthur Seyss-Inquart
  • Albert Speer
  • Julius Streicher
Elenco delle organizzazioni
  • La polizia segreta di Stato (Gestapo)
  • La Squadra di Protezione (SS)
  • Il Gabinetto del Reich
  • Il Corpo Direttivo del Partito Nazista
  • Le truppe d’assalto (SA)
  • Il Servizio di Sicurezza (SD)
  • Lo stato maggiore e l’alto comando delle forze armate tedesche.

L’atto d’accusa fu letto il 20 novembre 1945 e 21 imputati si presentarono in tribunale. I suicidi di alti dirigenti nazisti come Adolf Hitler, Joseph Goebbels e Heinrich Himmler impedirono loro di presentarsi al processo. Il capo del fronte dei lavoratori tedeschi, Robert Ley, si suicidò il giorno prima del processo.

Thumbnail

Un architetto del terrore: Heinrich Himmler e l’Olocausto

Nel 1945, una delle figure più famose della storia si suicidò ingerendo del cianuro. Heinrich Himmler, noto per il suo ruolo nell’attuazione della “Soluzione Finale”, è ricordato oggi per i suoi atti efferati in tutta Europa durante la seconda guerra mondiale.

Il processo

Tra il 20 novembre 1945 e il 1 ottobre 1946, il Tribunale processò 24 dei più importanti leader militari e politici del Terzo Reich e ascoltò le prove contro 21 degli imputati. Durante il processo, il Tribunale – e il mondo – imparò a conoscere il partito nazista e la sua “pianificazione, avvio e conduzione di una guerra aggressiva” fin dall’inizio. Sono stati mostrati alla corte filmati dei campi di concentramento nazisti ripresi da fotografi militari alleati durante la liberazione. Le scene grafiche di ciò che era avvenuto in Europa furono la prova più potente presentata al processo. Altri momenti memorabili del processo furono le proiezioni dei Campi di concentramento e di prigionia nazisti e Il piano nazista film, la descrizione dettagliata della Soluzione Finale, gli omicidi dei prigionieri di guerra, le atrocità nei campi di sterminio, e innumerevoli atti crudeli per perseguire gli ebrei.

Verdetto ed esecuzioni

Il 1° ottobre 1946, il Tribunale condannò 19 degli imputati e ne assolse tre. Di quelli condannati, 12 sono stati condannati a morte. Tre imputati furono condannati all’ergastolo e quattro a pene detentive da 10 a 20 anni. Il 16 ottobre, le esecuzioni furono effettuate per impiccagione nella palestra del palazzo di giustizia. Hermann Göring si suicidò la notte prima della sua esecuzione. Nel 1947, i prigionieri condannati all’incarcerazione furono inviati alla prigione di Spandau a Berlino.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanti nazisti furono condannati ai processi di Norimberga?

In totale, 199 imputati furono processati a Norimberga, 161 furono condannati e 37 furono condannati a morte, inclusi 12 di quelli processati dall’IMT. I crimini dell’Olocausto sono stati inclusi in alcuni dei processi, ma sono stati l’obiettivo principale solo del processo statunitense ai leader delle Einsatzgruppen.Jan 5, 2018

Continua…

Chi fu ucciso nei processi di Norimberga?

Dieci membri di spicco della leadership politica e militare della Germania nazista furono giustiziati per impiccagione: Hans Frank, Wilhelm Frick, Alfred Jodl, Ernst Kaltenbrunner, Wilhelm Keitel, Joachim von Ribbentrop, Alfred Rosenberg, Fritz Sauckel, Arthur Seyss-Inquart e Julius Streicher.

Continua…

Chi fu il generale più letale di Hitler?

Otto Skorzeny
Otto SkorzenyAnni di servizio1931-1945ClassificaObersturmbannführerComandi ricopertiSonder Lehrgang Oranienburg SS Panzer Brigade 150Battaglie/guerreConfronto orientale della seconda guerra mondiale Operazione Oak Operazione Panzerfaust Battaglia del Bulge (Operazione Greif)8 altre file

Continua…

Quanti soldati tedeschi furono giustiziati nella seconda guerra mondiale?

Questa regola è stata presa sul serio durante il periodo precedente la seconda guerra mondiale e il conflitto stesso. Almeno 15.000 soldati tedeschi furono giustiziati solo per la diserzione, e fino a 50.000 furono uccisi per atti di insubordinazione spesso minori.Nov 7, 2017

Continua…

Chi era il figlio di Hitler?

Adolf Hitler
Alois Hitler, Jr.Otto HitlerEdmund HitlerGustav Hitler
Alois Hitler/Figli

Continua…

Quanti erano i generali delle SS?

Tra il 1925 e il 1945, lo Schutzstaffel (SS) tedesco passò da otto membri a oltre un quarto di milione di membri delle Waffen-SS e oltre un milione di membri delle Allgemeine-SS….Obergruppenführer (generale)NomeRudolf HessPosizioneAnche vice-führer del NSDAP fino all’11 maggio 1941SS numero50Iniziato SS1 novembre 1925Partito numero1663 altre colonne

Continua…

Qualche soldato tedesco ha rifiutato?

I soldati tedeschi dovettero comunque affrontare conseguenze drastiche se rifiutavano ordini legali durante la guerra. Un milione e mezzo di soldati tedeschi furono condannati al carcere per essersi rifiutati di eseguire un ordine e 30.000 furono condannati a morte, di cui 23.000 furono giustiziati.

Continua…

Quanti soldati giapponesi furono giustiziati per crimini di guerra?

Oltre al processo centrale di Tokyo, vari tribunali che si riunirono fuori dal Giappone giudicarono circa 5.000 giapponesi colpevoli di crimini di guerra, di cui più di 900 furono giustiziati.

Continua…

Chi era il miglior generale di Hitler?

Erich von MansteinAlleanzaImpero tedesco (1906-1918) Repubblica di Weimar (1918-1933) Germania nazista (1933-1944) Germania occidentale (1949-1956 come consigliere NATO)Servizio/brancaEsercito imperiale tedesco Reichswehr Wehrmacht HeerAnni di servizio1906-44 1949-56RankGeneralfeldmarschall22 più righe

Continua…

Dove è sepolto Adolf?

Adolf HitlerNascita20 apr 1889 Braunau am Inn, Braunau am Inn Bezirk, Alta Austria (Oberösterreich), AustriaMorte30 apr 1945 (all’età di 56 anni) Berlin-Mitte, Mitte, Berlino, GermaniaBuriale*Crematura, Ceneri sparse, In particolare: Ceneri sparse in Germania presso il fiume Biederitz. * Presunto o controverso luogo di sepoltura1 altra riga-Mar 14, 1999

Continua…

Dove si trova ora la famiglia di Adolf Hitler?

Tre fratelli che vivono a Long Island, New York, si ritiene siano gli ultimi familiari viventi di Adolf Hitler.Oct 7, 2018

Continua…

I giapponesi mangiavano i prigionieri di guerra?

Secondo la testimonianza di un caporale pakistano sopravvissuto – che fu catturato a Singapore e ospitato come prigioniero di guerra in Papua Nuova Guinea – i soldati giapponesi sull’isola uccisero e mangiarono circa un prigioniero al giorno nel corso di 100 giorni. … In questo luogo, i giapponesi iniziarono di nuovo a selezionare i prigionieri da mangiare.5 novembre 2020

Continua…

Quanti soldati tedeschi furono giustiziati per diserzione nella seconda guerra mondiale?

15.000 soldati tedeschi
Questa regola fu presa seriamente durante il periodo precedente la Seconda Guerra Mondiale e il conflitto stesso. Almeno 15.000 soldati tedeschi furono giustiziati solo per diserzione, e fino a 50.000 furono uccisi per atti di insubordinazione spesso minori.Nov 7, 2017

Continua…

Quale paese ha ucciso più soldati tedeschi nella seconda guerra mondiale?

I russi sottolineano anche il fatto che le forze sovietiche hanno ucciso più soldati tedeschi delle loro controparti occidentali, rappresentando il 76% dei morti militari della Germania.May 9, 2020

Continua…

Quale fu l’ultimo ordine di Hitler?

Decreto Nerone
1945: Il suo Reich millenario in frantumi e i suoi eserciti distrutti, Adolf Hitler emette il suo famigerato “Decreto Nerone”, l’ordine di distruggere tutte le industrie e le infrastrutture tedesche rimaste, al fine di negare qualcosa agli alleati che avanzano.19 marzo 2007

Continua…

Qual era il vero nome di Adolf Hitler?

Adolf Schicklgruber
Adolf Hitler era quasi Adolf Schicklgruber. O Adolf Hiedler. Suo padre, Alois, era nato fuori dal matrimonio con Maria Anna Schicklgruber e le aveva dato il suo cognome.

Continua…

Articolo precedente

La paglia è buona per il pacciame?

Articolo successivo

Un filo di terra deve avere tensione?

You might be interested in …