25 Gennaio 2022
Expand search form

Quando è nato il kitsch?

Kitsch (/ˈkɪtʃ/; lemma dal tedesco), chiamato anche cheesiness o tackiness, è arte o altri oggetti che attraggono il gusto popolare o incolto perché sono sgargianti o eccessivamente sentimentali, il che significa che questi oggetti sono considerati da altre persone brutti, senza stile, falsi o di cattivo gusto ma goduti o apprezzati da altre persone ancora in modo ironico o consapevole o perché sono divertenti. La parola fu applicata per la prima volta alle opere d’arte che erano una risposta a certe divisioni dell’arte del XIX secolo con un’estetica che favoriva ciò che i critici d’arte successivi avrebbero considerato come sentimentalismo esagerato e melodramma. Quindi, l'”arte kitsch” è strettamente associata all'”arte sentimentale”. Il kitsch è anche legato al concetto di camp, a causa della sua natura umoristica e ironica.

Bollare l’arte visiva come “kitsch” è generalmente peggiorativo, in quanto implica che l’opera in questione è pacchiana, o che ha uno scopo esclusivamente ornamentale e decorativo piuttosto che essere un’opera di vero merito artistico. L’artista della scatola di cioccolato Thomas Kinkade (1958-2012), le cui scene di paesaggio idilliaco sono state spesso derise dai critici d’arte come “sdolcinate” e “sdolcinate”, è considerato un esempio principale del kitsch contemporaneo.

Il termine è talvolta applicato anche alla musica o alla letteratura.

Come termine descrittivo, il kitsch è nato nei mercati d’arte di Monaco di Baviera negli anni 1860 e 1870, descrivendo immagini e schizzi economici, popolari e commerciabili. In Das Buch vom Kitsch (Il libro del Kitsch), Hans Reimann lo definisce come un’espressione professionale “nata nello studio di un pittore”.

Lo studio del kitsch è stato fatto quasi esclusivamente in tedesco fino agli anni ’70, con Walter Benjamin che è un importante studioso nel campo.

Lo scrittore modernista Hermann Broch sostiene che l’essenza del kitsch è l’imitazione: il kitsch imita il suo immediato predecessore senza alcun riguardo per l’etica – mira a copiare il bello, non il buono. Secondo Walter Benjamin, il kitsch è, a differenza dell’arte, un oggetto utilitaristico privo di ogni distanza critica tra l’oggetto e l’osservatore; esso “offre una gratificazione emotiva istantanea senza sforzo intellettuale, senza l’esigenza della distanza, senza sublimazione”.

Il kitsch riguarda meno la cosa osservata che l’osservatore. Secondo Roger Scruton, “il Kitsch è arte falsa, che esprime emozioni false, il cui scopo è di ingannare il consumatore facendogli credere di provare qualcosa di profondo e serio”.

Tomáš Kulka in Kitsch and Art parte da due fatti fondamentali che il kitsch “ha un innegabile appeal di massa” e “è considerato (dall’élite educata all’arte) cattivo” e poi propone tre condizioni essenziali:

Il movimento Kitsch è un movimento internazionale di pittori classici, fondato nel 1998 su una filosofia proposta da Odd Nerdrum e poi chiarita nel suo libro On Kitsch in collaborazione con Jan-Ove Tuv e altri, che incorpora le tecniche dei vecchi maestri con la narrativa, il romanticismo e le immagini cariche di emozioni.

Alcuni generi di musica composta, come la musica epica sono considerati kitsch per il loro stile troppo romantico o arduo.

Questa è una parte dell’articolo di Wikipedia usato sotto la Creative Commons Attribution-Sharealike 3.0 Unported License (CC-BY-SA). Il testo completo dell’articolo è qui →

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quando è diventato popolare il kitsch?

Qualunque sia la sua origine linguistica, “kitsch” ha guadagnato l’uso comune nel gergo dei mercanti d’arte di Monaco per designare “roba artistica a buon mercato” negli anni 1860 e 70. [Entro i primi decenni del ventesimo secolo, il termine aveva preso piede a livello internazionale.

Continua…

Chi ha creato il kitsch?

La fondatrice Cassandra Thurswell
La fondatrice di KITSCH, Cassandra Thurswell, è la regina definitiva degli accessori. Cassandra Thurswell è un’imprenditrice seriale autodefinita che ha sempre sognato di gestire la propria attività. Dopo un salto di fede e oltre 15.000 lacci per capelli che ha realizzato nel suo appartamento, il suo sogno è diventato realtà nella sua azienda Kitsch.

Continua…

Cos’è il kitsch degli anni ’50?

“Kitsch” è una parola tedesca che significa “di cattivo gusto”. Nelle arti, il kitsch è usato per descrivere l’arte che è pretenziosa, volgare e mostra una completa mancanza di sofisticazione. D’altra parte, il camp – l’idea che qualcosa sia così brutto da essere buono – è una descrizione accurata del Kitsch americano del 1950.

Continua…

Cosa è considerato kitsch?

Il dizionario dell’arte Oxford copre le sue scommesse, definendo il kitsch come “arte, oggetti o design considerati di cattivo gusto a causa dell’eccessiva sgargianza o sentimentalismo, ma talvolta apprezzati in modo ironico o consapevole…”. Questo probabilmente corrisponde alla visione contemporanea del kitsch della maggior parte delle persone. 28 gennaio 2013

Continua…

Cos’è l’architettura kitsch?

Il kitsch in architettura può essere descritto come l’avere certi elementi in un edificio che sono classicamente associati all’architettura tradizionale, ma non hanno alcuna relazione con gli stili e le tendenze della regione in cui è stato costruito – per esempio, avere un edificio in stile gotico in un villaggio della Corea del Sud.

Continua…

Cos’è il design grafico tardo moderno?

Il tardo modernismo descrive i movimenti che nascono e reagiscono contro le tendenze del modernismo. … Un influente grafico di quest’epoca fu Paul Rand che fu il pioniere della “scuola di New York” e che fece uso di tecniche moderniste come il collage, i fotogrammi e i ritagli.Sep 4, 2012

Continua…

Warhol è un kitsch?

C’è arte per ogni preferenza individuale. L’arte kitsch non esiste per creare una dinamica ‘noi’ e ‘loro’, ma piuttosto è inclusiva e relazionabile. Alcuni grandi talenti come Norman Rockwell e Andy Warhol sono stati considerati kitsch, eppure sono due degli artisti più amati del XX secolo.May 11, 2016

Continua…

La musica pop è kitsch?

Nella prima metà del XX secolo, il kitsch si riferiva a prodotti della cultura pop che mancavano della profondità delle belle arti. … Il kitsch può riferirsi alla musica, alla letteratura o a qualsiasi opera, e si riferisce al camp, in quanto entrambi incorporano ironia e stravaganza.

Continua…

Kitsch è un’azienda di proprietà di neri?

Kitsch è un’azienda autofinanziata e di proprietà di una donna. Tutti i prodotti Kitsch sono progettati con amore a Los Angeles, California.

Continua…

Andy Warhol è un kitsch?

C’è arte per ogni preferenza individuale. L’arte kitsch non esiste per creare una dinamica ‘noi’ e ‘loro’, ma piuttosto è inclusiva e relazionabile. Alcuni dei grandi talenti come Norman Rockwell e Andy Warhol sono stati considerati kitsch, eppure sono due degli artisti più amati del XX secolo.May 11, 2016

Continua…

Da dove viene il kitsch?

Come termine descrittivo, il kitsch ha avuto origine nei mercati d’arte di Monaco di Baviera negli anni 1860 e 1870, descrivendo immagini e schizzi economici, popolari e commerciabili. In Das Buch vom Kitsch (Il libro del Kitsch), Hans Reimann lo definisce come un’espressione professionale “nata nello studio di un pittore”.

Continua…

Chi è stato il tardo modernista più influente?

I poeti Charles Olson (1910-1970) e J. H. Prynne (1936- ) sono, tra gli altri scrittori della seconda metà del XX secolo, che sono stati descritti come tardo modernisti.

Continua…

Chi ha proposto la teoria dell’alto modernismo?

L’articolo usa la definizione di alto modernismo di James C. Scott come punto di partenza per spiegare questi punti in comune, contestualizzando storicamente il pensiero dei due uomini come una specifica iterazione di questa ideologia.

Continua…

Cosa c’è di sbagliato nel kitsch?

Secondo il dizionario dell’arte di Oxford, il kitsch è “arte, oggetti o design considerati di cattivo gusto a causa dell’eccessiva sgargianza o sentimentalismo, ma talvolta apprezzati in modo ironico o consapevole”. Molti critici d’arte sostengono che l’arte kitsch è caratterizzata da sentimentalismo esagerato e melodramma.Nov 22, 2015

Continua…

Cosa significa kitsch in Australia?

(di arte, oggetti o design) considerato di cattivo gusto a causa dell’eccessiva sgargianza o sentimentalismo, ma a volte apprezzato in modo ironico o consapevole.

Continua…

Articolo precedente

Le fontanelle sono acqua di rubinetto?

Articolo successivo

Cos’è la gerarchia delle lingue?

You might be interested in …

Cos’è l’icd10 per l’IPB?

Codice ICD N40 è un codice non fatturabile. Per codificare una diagnosi di questo tipo, è necessario utilizzare uno dei quattro codici figli di N40 che descrive la diagnosi ‘prostata ingrossata’ in modo più dettagliato. […]

L’omnipaque è un nonionico?

L’omnipaque è un nonionico? Iohexol, N,N´ – Bis(2,3-diidrossipropil)-5-[N-(2,3-diidrossipropil)-acetamido]-2,4,6-triiodo-isoftalamide, è un mezzo di contrasto radiografico non ionico e solubile in acqua con un peso molecolare di 821,14 (contenuto di iodio 46,36%). In soluzione acquosa ogni molecola […]