27 Gennaio 2022
Expand search form

Quale condizione predispone un bambino alla disidratazione?

La disidratazione è quando non c’è abbastanza acqua nel corpo.

Quali sono le cause della disidratazione?

La disidratazione nei bambini di solito è causata da vomito, diarrea, o entrambi. Può anche accadere quando i bambini non vogliono bere perché hanno afte in bocca o mal di gola. I bambini possono anche disidratarsi quando fa caldo o quando sono molto attivi.

Quali sono i segni e i sintomi della disidratazione?

I segni di disidratazione includono

  • una bocca secca o appiccicosa
  • poche o nessuna lacrima quando si piange
  • occhi che sembrano infossati
  • nei bambini, il punto morbido (fontanella) in cima alla testa sembra infossato
  • meno pipì o meno pannolini bagnati del solito
  • irritabilità
  • sonnolenza o vertigini

Come viene trattata la disidratazione?

Il trattamento della disidratazione dipende da quanto è grave. I bambini con una lieve disidratazione possono assumere altri liquidi a casa. I bambini con disidratazione più grave possono aver bisogno di un trattamento al pronto soccorso o in ospedale.

La disidratazione lieve viene trattata con la reidratazione orale (per bocca). Questo di solito include dare una soluzione di reidratazione orale (come Pedialyte, Enfalyte, o una marca commerciale). Ha la giusta quantità di acqua, zucchero e sale per aiutare la disidratazione. Puoi comprarla senza prescrizione medica nelle farmacie o nei supermercati. Se non riesci a procurarti la soluzione di reidratazione orale, parla con il tuo medico. Ci sono altri liquidi che possono aiutare con la disidratazione.

Se il tuo bambino ha una lieve disidratazione e il tuo medico dice che puoi iniziare il trattamento a casa:

  • Dai al tuo bambino piccoli sorsi di soluzione di reidratazione orale il più spesso possibile, circa 1 o 2 cucchiaini (5 o 10 millilitri) ogni pochi minuti.
  • I bambini possono continuare ad allattare al seno o a prendere il latte artificiale, purché non vomitino ripetutamente.
  • I bambini più grandi possono anche avere ghiaccioli elettrolitici.
  • I bambini possono continuare a mangiare la loro dieta regolare, a meno che il medico non raccomandi un cambiamento. Potrebbero non voler mangiare all’inizio, ma finché bevono, va bene se non stanno mangiando molti cibi solidi.
  • Non dare ai bambini acqua semplice invece della soluzione di reidratazione orale. Non ha i giusti nutrienti per i bambini disidratati.
  • Non dare bevande sportive, soda o succhi di frutta pieni (non diluiti). Hanno troppo zucchero e possono peggiorare alcuni sintomi.
  • Quando il tuo bambino inizia a sentirsi meglio e ad avere più appetito, puoi dare meno soluzione di reidratazione orale e più cibo e bevande abituali.
  • Non dare medicine per la diarrea o il vomito a meno che il medico non lo raccomandi.

Quando dovrei chiamare il medico?

Chiama il tuo medico se il tuo bambino

  • non prende niente da bere per più di qualche ora
  • ha meno di 1 anno e beve solo soluzione di reidratazione orale (niente latte materno o formula) per 24 ore
  • vomita più di qualche volta in 24 ore
  • ha il vomito di colore verde brillante, rosso o marrone
  • non ha iniziato a mangiare del cibo entro 3-4 giorni
  • ha segni di disidratazione come bocca secca, pipì meno frequente (o meno pannolini bagnati nei bambini), meno lacrime, o punto molle infossato (nei bambini)
  • non sembra migliorare

Vai al pronto soccorso se il tuo bambino ha molto sonno o non ti risponde.

Come possiamo prevenire la disidratazione?

Ogni volta che il tuo bambino si ammala, dai dei liquidi extra o una soluzione di reidratazione orale. Dagliene spesso piccole quantità, specialmente se il tuo bambino sta vomitando.

I bambini hanno bisogno di bere spesso durante la stagione calda. Quelli che fanno sport o sono molto attivi fisicamente dovrebbero bere liquidi extra prima, e poi fare delle pause regolari (circa ogni 20 minuti) durante l’attività.

Articolo precedente

Quali sono gli effetti collaterali di nasalcrom?

Articolo successivo

Come fai a sapere quando i piselli dolci sono cattivi?

You might be interested in …

Cosa influenza i viaggi e il turismo?

La crisi della COVID ha portato a un crollo dei viaggi internazionali. Secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo, gli arrivi turistici internazionali sono diminuiti globalmente del 73% nel 2020, con 1 miliardo di viaggiatori in meno […]