21 Maggio 2022
Expand search form

Qual è stato il primo musical di Broadway?

Nel 1750, Thomas Kean e Walter Murray aprirono uno dei primi teatri di New York su Nassau Street. Era abbastanza grande da contenere 280 avventori e gli attori eseguivano commedie shakespeariane e teatro d’opera. The Beggar’s Opera di John Gay era una delle opere ballate più popolari durante questo periodo. Il teatro si fermò a New York durante la guerra rivoluzionaria, ma ricominciò nel 1798 quando fu costruito il Park Theater.

Dopo il successo del Park Theater da 2.000 posti, il Bowery Theater fu costruito nel 1826. Altri teatri sorsero in risposta a questo successo e uno dei principali locali notturni di New York fu il Niblo’s Garden, un teatro situato tra Prince e Broadway. Il Crook nero (1866) è considerato uno dei primi musical. Era lungo cinque ore e mezza e andò in scena per 474 spettacoli, un record per quel periodo. Negli anni 1850, il cuore del teatro di Broadway si trovava in Union Square e non arrivò a Times Square fino ai primi anni del 1900. I proprietari dei teatri erano alla ricerca di prezzi immobiliari meno costosi ed è questo che li ha portati a midtown in quel periodo.

Nel 1919, i contratti standard furono richiesti per tutte le produzioni professionali come stabilito dalla Actors equity Association.

Gli anni 1920 diedero il via a una nuova era di drammaturghi americani quando John O’Neill scrisse opere come: Oltre l’orizzonte, Anna Christie, La scimmia pelosa, Strano interludio e Il lutto diventa Elettra. Dimostrò che c’è un posto per il dramma a Broadway e aprì la strada a molti scrittori di teatro che seguirono, tra cui Elmer Rice, Maxwell Anderson, Robert E. Sherwood, Tennessee Williams e Arthur Miller, così come a scrittori di commedie come George S. Kaufman e Moss Hart. Anche i revival classici erano popolari in questo periodo. Spettacoli come Otello e Romeo e Giulietta ha fatto bene con un’economia in pieno boom, dato che molte persone avevano la possibilità di frequentare il teatro e Broadway fiorì. I musical dei ruggenti anni venti presero in prestito dal Vaudeville. Si concentravano su attori e attrici grandi star, grandi routine di ballo e canzoni popolari. Nel 1927, Showboat debuttò allo Ziegfeld Theater. Questo teatro è ancora aperto oggi.

Non molti spettacoli negli anni ’30 potevano superare le 500 rappresentazioni a causa della Grande Depressione. Tuttavia, lo spettacolo ha fatto andò avanti e uno degli spettacoli di maggior successo a Broadway fu Anything Goes di Cole Porter. Come Thousands Cheer aprì nel 1933 e fu il primo musical con una star afroamericana: Ethel Waters.

Gli anni 40 misero in evidenza i successi di Cole Porter, Irving Berlin, Rodgers and Hart, Weill e Gershwin, alcuni dei quali vennero rappresentati per più di 500 volte, grazie alla ripresa dell’economia. Broadway cambiò drammaticamente in questo periodo. Questi scrittori si concentrarono sul legare insieme tutti gli aspetti del teatro musicale. Creavano una trama interessante e canzoni che catturavano l’interesse dello spettatore con danze che sviluppavano i personaggi. In breve, la scrittura e la qualità del lavoro migliorarono; così gli anni 1940 sono indicati come l’età dell’oro per Broadway. Dopo l’insopportabile Grande Depressione lo spettacolo Oklahoma (1943) divenne un successo con 2.212 rappresentazioni. Allo stesso tempo, molti musical affrontarono l’ascesa del nazismo durante la seconda guerra mondiale. Uno degli spettacoli di maggior successo su questo tema fu Lillian Hellman’s Watch on the Rhine di Lillian Hellman che aprì nel 1941.

Gli spettacoli degli anni ’50 e ’70 costituiscono ancora oggi il nucleo del repertorio del teatro musicale che esiste. Questi spettacoli includono: Guys and Dolls, Peter Pan, A Tree Grows in Brooklyn, The Boy Friend, My Fair Lady e Music Man. Il Ragazzo segnò il debutto americano della star britannica Julie Andrews.

West Side Story (1957), che trasportava Romeo e Giulietta nella moderna New York City e ha convertito le famiglie Montague e Capulet in bande etniche opposte, i Jets e gli Sharks. La musica di West Side Story fu scritta da Leonard Bernstein e i testi furono scritti da Stephen Sondheim.

Il musical Hair ha dato il via ai musical rock degli anni ’70, tra cui: Jesus Christ Superstar, Godspelle The Rocky Horror Show. Gli anni ’80 sono stati caratterizzati da mega-musicals e pop-opera con effetti speciali cool.

Broadway è un’industria importante per New York City; nel 2012 la vendita dei biglietti ha incassato 1 miliardo di dollari con oltre 12 milioni di spettatori, secondo la Broadway League.

Dove si trova Broadway?

Il distretto di Broadway attualmente comprende quaranta teatri da West 41st Street a West 53 rd Street tra Sixth e Ninth Avenue a Midtown di New York City. Solo quattro di questi teatri sono effettivamente situati a Broadway. I teatri di Broadway sono di solito considerati la più alta qualità di teatro nel mondo di lingua inglese. Perché uno spettacolo sia considerato Broadway deve essere tenuto in uno dei 40 teatri professionali che hanno 500 o più posti a sedere che si trovano in questa zona.

L’Antoinette Perry Award for Excellence in Theater, conosciuto anche come Tony Awards (o Tonys), riconosce il successo nel Broadway Live Theater. È una cerimonia annuale che si svolge a New York City e prende il nome dalla stessa Antoinette Perry. La cerimonia di premiazione iniziò nel 1947 con undici diverse categorie. Oggi ci sono 26 categorie da “Migliore interpretazione di un’attrice protagonista di un musical” a “Migliori costumi di un musical”. I Tony si tennero originariamente al Waldorf Astoria nel 1947 e ora si svolgono al Radio City Music Hall.

10 Spettacoli da vedere a Broadway!

InterExchange Career Training USA è uno dei principali sponsor di visti J-1 per studenti universitari e giovani professionisti che si sono già assicurati stage o programmi di formazione presso aziende negli Stati Uniti. Se devi ancora trovare uno stage o un programma di formazione negli Stati Uniti, consulta le nostre risorse e inizia presto il processo di sponsorizzazione dei visti J-1.

Originaria di Columbus, Ohio, Ani ama esplorare nuovi posti attraverso la fotografia e la cucina locale. Dopo aver conseguito il BFA in fotografia alla NYU e aver acquisito un’esperienza di comunicazione presso la International Planned Parenthood Federation, si è unita a InterExchange nel 2012 e ha lavorato come Produttore di marketing fino al 2016.

Articolo precedente

Dove si è cristallizzato il film di Lindsey Stirling?

Articolo successivo

Di che colore sono i bozzoli?

You might be interested in …

Una lavatrice può prendere fuoco?

Potreste aver sentito storie dell’orrore su elettrodomestici che vanno a fuoco, e alcuni potrebbero sostenere che questo accade puramente come risultato di negligenza, ma questo non è sempre il caso. Anche se si può pensare […]

Quali sono i tre tipi comuni di HAI?

I progressi della medicina hanno portato cure salvavita ai pazienti che ne hanno bisogno, ma molti di questi progressi sono accompagnati da un rischio di condizioni associate all’assistenza sanitaria, comprese le infezioni. Infezioni associate all’assistenza […]