28 Settembre 2022
Expand search form

Qual è l’effetto di un’alta alcalinità nell’acqua?

L’alcalinità è la capacità dell’acqua di resistere ai cambiamenti acidi del pH, essenzialmente l’alcalinità è la capacità dell’acqua di neutralizzare l’acido. Questa capacità viene chiamata capacità tampone. Un corpo idrico con un alto livello di alcalinità (che è diverso da un corpo idrico alcalino) ha livelli più alti di carbonato di calcio, CaCO3, che può diminuire l’acidità dell’acqua. Pertanto, l’alcalinità misura quanto acido può essere aggiunto a un corpo idrico prima che si verifichi un grande cambiamento del pH.

ALCALINITÀ VS DUREZZA DELL’ACQUA

Acqua duraL’alcalinità e la durezza dell’acqua sono abbastanza simili – essenzialmente entrambi provengono da fonti in natura. L’acqua si muove attraverso le rocce (e raccoglie minerali mentre lo fa) sulla sua strada verso fiumi e laghi. Quando il calcare e la dolomite si dissolvono in acqua, una metà della molecola è calcio o magnesio (la “durezza”) e l’altra metà è il carbonato (l'”alcalinità”). Questo significa che il livello di durezza dell’acqua e l’alcalinità in un luogo saranno molto simili. Tuttavia, sono misurazioni molto separate e hanno un’importanza molto diversa.

PERCHÉ PREOCCUPARSI DELL’ALCALINITÀ?

I pesci e altre forme di vita acquatica richiedono un intervallo di pH compreso tra 6,0 e 9,0, e poiché l’alcalinità tampona i rapidi cambiamenti di pH, protegge gli organismi viventi che richiedono un intervallo di pH specifico. Livelli di alcalinità più alti nelle acque superficiali tamponano le piogge acide e altri rifiuti acidi, impedendo cambiamenti di pH che sono dannosi per la vita acquatica. L’alcalinità è anche importante considerando il trattamento delle acque reflue e dell’acqua potabile perché influenza i processi di pulizia come la digestione anaerobica. L’acqua può anche essere inadatta all’uso nell’irrigazione se il livello di alcalinità nell’acqua è più alto del livello naturale di alcalinità nel suolo.

FATTORI NATURALI CHE INFLUENZANO L’ALCALINITÀ

calcare

  • Geologia – i tipi di rocce che circondano il torrente influenzano l’alcalinità. Fosfati, calcare e borati danno all’acqua una maggiore alcalinità e capacità tampone.
  • Tempo stagionale – lo scioglimento della neve in primavera e la pioggia possono aumentare il deflusso che generalmente aumenta anche l’acidità, diminuendo a sua volta l’alcalinità.

FATTORI UMANI CHE INFLUENZANO L’ALCALINITÀ

estrazione mineraria

  • Rifiuti acidi delle miniere– Gli acidi provenienti dalle miniere possono dilavare nei fiumi e nei torrenti e aumentare l’acidità, il che richiede più alcalinità.
  • Urbanizzazione– Le particelle del cemento e di altri materiali da costruzione urbani possono dilavare nei corsi d’acqua e influenzare l’alcalinità.
    • Per saperne di più su come limitare l’impatto umano: Proteggi la tua acqua.

    COME SI MISURA L’ALCALINITÀ?

    Utah Water Watch– Scopri come i volontari di tutto lo stato monitorano la qualità dell’acqua.

    Scienza della corrente– Esplora diversi piani di lezione relativi alla qualità dell’acqua e scopri come sono in linea con i curricula di base per i gradi k-12.

    Utah DEQ– Scopri come il dipartimento statale per la qualità dell’acqua monitora le acque di superficie.

    • Aree di programma

    La Utah State University è un’istituzione con azioni positive e pari opportunità. © 2020 Utah State University Extension

    Potresti anche essere interessato agli argomenti

    Quali sono gli effetti di un’alta alcalinità?

    Troppa alcalinità può anche agitare il normale pH del corpo, portando all’alcalosi metabolica, una condizione che può produrre i seguenti sintomi: nausea.vomito.tremori alle mani.contrazioni muscolari.formicolio alle estremità o al viso.confusione.

    Continua…

    Cosa succede se l’alcalinità è troppo alta nell’acqua?

    Un livello di alcalinità troppo alto può anche provocare un’acqua verde, poiché riduce l’efficacia del disinfettante che si aggiunge all’acqua (Sun-Boom), che dà il meglio di sé in un’acqua ben equilibrata. Mentre una bassa alcalinità può causare un pH irregolare, un’alta alcalinità causa tipicamente livelli di pH molto alti.

    Continua…

    L’alta alcalinità è un bene o un male?

    A differenza della maggior parte delle altre misurazioni, un’alta alcalinità è buona e una bassa alcalinità è cattiva. Un’alta alcalinità mostra che il liquido ha la capacità di neutralizzare grandi quantità di acido, di conseguenza il livello di pH rimane tranquillamente tra 7 e 8.

    Continua…

    Come l’alcalinità influenza la qualità dell’acqua?

    L’alcalinità è una misura di quanto acido può essere aggiunto ad un liquido senza causare un grande cambiamento nel pH. Livelli più alti di alcalinità nelle acque superficiali tamponano le piogge acide e altri rifiuti acidi e prevengono cambiamenti di pH che sono dannosi per la vita acquatica. … Il pH dell’acqua non scende uniformemente con il procedere della contaminazione acida.

    Continua…

    Come posso abbassare l’alcalinità?

    L’alcalinità totale dovrebbe essere abbassata solo quando provoca un aumento significativo dei livelli di pH, o quando provoca incrostazioni di calcio attraverso CSI. Per abbassare il pH e l’alcalinità totale, usa un acido forte come l’acido muriatico, l’acido solforico o il bisolfato di sodio, che abbassano sia il pH che l’AT, ma a tassi diversi.18 luglio 2021

    Continua…

    Alcalinità alta significa pH alto?

    Troppa alcalinità è in realtà una fonte di aumento del pH. Più alcalinità hai, più acido ci vuole per ridurre il pH. I cloruri non stabilizzati, come il cloro liquido (candeggina) o il cal hypo, hanno un pH elevato. Quindi puoi avere un’alcalinità più bassa, come 80-100 ppm, o anche più bassa di 80 ppm se il tuo LSI lo permette.

    Continua…

    Quali sono le cause dell’alcalinità elevata?

    Cause di alti livelli di pH nell’acqua Se il terreno o il substrato intorno alle fonti di acqua freatica include composti di carbonato, bicarbonato o idrossido, questi materiali vengono dissolti e viaggiano con l’acqua. Questi depositi minerali aumentano anche l’alcalinità dell’acqua.Apr 8, 2021

    Continua…

    Cosa significa quando l’alcalinità è alta?

    Un’alta alcalinità significa che l’acqua della piscina sta tamponando troppo e forse diluisce l’efficacia del cloro al punto che non è in grado di sanificare alcuni contaminanti nella piscina o nella vasca. L’abbassamento del pH renderà l’acqua della piscina più acida e neutralizzerà i materiali alcalini nella piscina.

    Continua…

    Come si tratta l’alta alcalinità dell’acqua?

    Se il livello di pH dell’acqua del pozzo è superiore a 8,5, è possibile ridurre gli effetti dell’eccessiva alcalinità installando una speciale unità di scambio ionico progettata per ridurre l’alcalinità o un sistema di pompe di alimentazione chimica che inietta una soluzione debolmente acida.

    Continua…

    Qual è il livello sicuro di alcalinità nell’acqua potabile?

    20-200 mg/L
    L’acqua potabile e tutta l’acqua dovrebbe avere un pH di 7 che significa che è neutro. Un’alta alcalinità è buona da avere nella nostra acqua potabile perché mantiene l’acqua sicura da bere. La quantità di alcalinità che dovrebbe esserci nella nostra acqua è di 20-200 mg/L per la tipica acqua potabile.

    Continua…

    Perché un’alta alcalinità fa male?

    Un livello di alcalinità troppo alto in una piscina può portare a problemi come un livello di pH squilibrato, che contribuisce ad alti livelli di calcio. Alti livelli di calcio possono causare incrostazioni, acqua torbida e filtri intasati. Per non parlare del prurito alla pelle e degli occhi irritati dei vostri nuotatori!

    Continua…

    Come si riduce l’alcalinità dell’acqua?

    L’alcalinità dell’acqua grezza può essere ridotta con diversi metodi: Osmosi inversa – La filtrazione a membrana è diventata l’opzione popolare per il trattamento dell’acqua della caldaia. Con un pretrattamento appropriato, quasi tutta l’anidride carbonica può essere eliminata dall’acqua di alimentazione trattata con RO.

    Continua…

    Come si abbassa l’alcalinità senza abbassare il pH?

    Se si desidera abbassare il pH senza ridurre anche l’alcalinità totale, basta versare la dose di acido muriatico sulla piscina. ” Tutto questo sarebbe meraviglioso se solo fosse accurato. Eppure, proprio come il mitologico “Cloro Lock”, i racconti folcloristici all’interno dell’industria delle piscine persistono.Mar 10, 2019

    Continua…

    L’alcalinità diminuirà da sola?

    Quando hai un’alcalinità astronomica Una delle cose più importanti da ricordare sull’alta alcalinità è che, se puoi permetterti di aspettare, diminuirà da sola nel tempo. … Questo è ciò che fa l’alcalinità. Aiuta a prevenire che il pH cambi troppo e troppo in fretta. Quando si abbassa l’alcalinità, si abbassa anche il pH.Jul 8, 2019

    Continua…

    Quale alcalinità dovrebbe avere l’acqua potabile?

    20-200 mg/L
    L’acqua potabile e tutta l’acqua dovrebbe avere un pH di 7 che significa che è neutro. Un’alta alcalinità è un bene da avere nella nostra acqua potabile perché mantiene l’acqua sicura da bere. La quantità di alcalinità che dovrebbe esserci nella nostra acqua è di 20-200 mg/L per la tipica acqua potabile.

    Continua…

Articolo precedente

Cosa sono i gusci negli atomi?

Articolo successivo

Come posso scoprire l’ipoteca su una proprietà?

You might be interested in …

Dove inizia la zona della morte?

Il corpo umano non può funzionare correttamente oltre una certa altitudine. Lavoriamo meglio a livello del mare, dove i livelli di ossigeno sono adeguati per il nostro cervello e i nostri polmoni. Ma se gli […]