27 Gennaio 2022
Expand search form

Qual è la differenza tra la potatura e la decapitazione delle rose?

Che tu sia un giardiniere appassionato o un principiante, la manutenzione ordinaria delle piante è una parte necessaria per allevare fiori e arbusti sani e felici. Ma anche per i pollici verdi più esperti, può essere difficile determinare quale tipo di cura richiede la vostra pianta e quando è il momento ideale per eseguire tale manutenzione. Due dei tipi più comuni di cura manuale includono la decapitazione e la potatura. Di seguito, spieghiamo la differenza tra i due, e come si può dire quale sia il tipo di cura richiesto dalla vostra pianta.

Deadheading

Come suggerisce il nome, il deadheading è il processo di rimozione dei fiori morti o sbiaditi e delle teste dei semi dalle piante. È meglio eseguirlo durante la stagione di crescita autunnale e primaverile, dato che incoraggia la produzione di nuovi germogli (si può ripetere secondo necessità). Per quanto riguarda il modo corretto di decapitare? Jennifer Morganthaler, un istruttore clinico di agricoltura alla Missouri State University, raccomanda di tagliare o pizzicare un pezzo di stelo di un quarto di pollice situato sopra un nuovo fiore, foglia o gemma.

Questo migliorerà immediatamente l’aspetto delle vostre piante: i fiori e le teste dei semi spenti sono antiestetici e sprecano la preziosa energia della vostra pianta. Inoltre, “una volta che la testa del seme è stata rimossa”, spiega Morganthaler, “la pianta sposterà le sue risorse dalla produzione di semi alla produzione di fiori”. Non ogni Non tutte le varietà, tuttavia, hanno bisogno di questo passaggio per prosperare – in definitiva, si riduce al tipo, aggiunge Morganthaler. Quelli con una pletora di fiori, tra cui cosmo, calendule, petunie, rose, salvia, snapdragon e piselli dolci, rispondono tutti bene al deadheading. Tuttavia, quelle che producono solo una fioritura, come le peonie e l’astilbe, non risponderanno altrettanto favorevolmente, né le piante autoseminanti, come la digitale, che distribuiscono i semi per la prossima stagione di crescita.

Potatura

La potatura è una forma di manutenzione delle piante con cui si rimuove la materia vegetale morta, malata o danneggiata. Prima di iniziare, avverte Morganthaler, “è sempre importante conoscere la pianta che state potando e qual è il vostro obiettivo”. Simile al deadheading, la potatura incoraggia la nuova crescita, la produzione di boccioli di fiori freschi e la salute generale della pianta, e può anche dare nuova vita a vecchi arbusti e domare piante ingombranti o deformi. La tempistica, tuttavia, è tutto. Gli arbusti da fiore che fioriscono su legno vecchio, come forsythia, azalea e lilla, dovrebbero essere potati immediatamente dopo la fioritura. Le varietà che fioriscono su legno nuovo, come le rose e i cespugli di farfalle, d’altra parte, non dovrebbero essere potate fino all’autunno o all’inverno. “La potatura richiede un po’ di pratica e pazienza”, dice Morganthaler, “ma le piante possono riprendersi dalla maggior parte degli errori di potatura”.

Ci sono anche alcuni vantaggi in più in questa metodologia: si può effettivamente rimodellare una pianta perenne, per esempio. Basta usare cesoie affilate per tagliare la pianta nella forma desiderata (basta “tenere a mente l’abitudine naturale di crescita delle piante”, dice Morganthaler). Come potare gli steli di una perenne? Tagliare lo stelo direttamente sopra una grande gemma, che incoraggerà la nuova crescita dalla zona sana. Se uno stelo è morto o malato, tagliatelo alla base della pianta, ma “non più di un terzo della pianta dovrebbe essere rimosso”, nota.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

La decapitazione è la stessa cosa della potatura?

Consigli generali di potatura e decapitazione. (Nota: “deadheading” significa rimuovere i fiori spenti dalle piante, mentre la potatura si riferisce alla rimozione di qualsiasi parte della pianta, dal grande al piccolo – quello che stiamo facendo in estate è piccolo, solo tagliando alcuni e potando.)2 agosto 2016

Continua…

Cosa succede se non decapito le mie rose?

Se non si decapitano le rose, succede una delle due cose: La fioritura si ferma. Se il fiore viene impollinato, un’anca si svilupperà sotto il fiore e produrrà dei semi. L’anca, a sua volta, produrrà un ormone che inibisce la formazione di gemme, quindi la rosa avrà fatto il suo lavoro e aspetterà un’altra stagione per fiorire.

Continua…

Quali rose non devono essere decapitate?

Il deadheading è la rimozione dei fiori finiti per incoraggiare ulteriori fioriture e migliorare l’aspetto e la forma della rosa. Dovresti decapitare le rose ad arbusto a fioritura ripetuta e le rose ad arbusto a fioritura unica che non producono i fianchi. Non decapitare le rose che producono l’anca se si vogliono i fianchi in autunno/inverno.

Continua…

Quando bisogna decapitare le rose?

Decapita le rose quando ne hai bisogno, quando i fiori iniziano a sbiadire e a sembrare logori. Potete decapitare singoli fiori o gruppi di fiori. Prima si decapitano le rose, prima appariranno nuovi fiori, poiché l’energia che la rosa sta usando per produrre i cinorrodi sarà incanalata nella produzione di nuovi fiori.Apr 15, 2020

Continua…

Devo tagliare i fiori di rosa morti?

Rimuovere i fiori appassiti (noto come deadheading) dalle tue rose è un modo semplice per dare al tuo giardino un aspetto ordinato. … Rimuovere i vecchi fiori impedisce alla pianta di impiegare energia per sviluppare i semi e la incoraggia invece a produrre più fiori.21 maggio 2021

Continua…

Quali sono i fiori da eliminare?

Fiori che beneficiano di DeadheadingZinnia.Cosmos.Marigolds.Delphiniums.Hollyhocks.Marguerite daisy.Hardy geraniums.Petunias.More items…

Continua…

Dove si tagliano le rose morte?

Come tagliare le rose morte per ottenere più fiori in poche settimane – YouTube | Tempo – 2:10 [Inglese]

Continua…

Devo tagliare le rose morte dal cespuglio?

Rimuovere i fiori appassiti (noto come deadheading) dalle tue rose è un modo semplice per dare al tuo giardino un aspetto ordinato. Inoltre incoraggia le piante a produrre nuovi fiori. … Rimuovere i vecchi fiori impedisce alla pianta di impiegare energia per sviluppare i semi, e la incoraggia invece a produrre più fiori.21 maggio 2021

Continua…

Dove si tagliano le rose durante il deadheading?

Il metodo che preferisco usare per la decapitazione delle rose è quello di potare i vecchi fiori fino alla prima giunzione a 5 foglie con la canna in un leggero angolo lasciando circa 3/16 a 1/4 di pollice (0,5 cm.) sopra quella giunzione.Jul 26, 2021

Continua…

Quali piante non devono essere decapitate?

Piante che non hanno bisogno di decapitazioneSedum. Le teste dei semi rimangono su questa pianta fino all’autunno. … Vinca. Questa bella pianta annuale si pulisce facendo cadere i capolini sottostanti. … Baptisia. La Baptisia Australis ha dei bei fiori blu violetto. … Astilbe. … Nuova Guinea Impatiens. … Begonie. … Nemesia. … Million Bells.More items…-Jul 8, 2018

Continua…

Devo tagliare le rose morte dal mio cespuglio di rose?

Rimuovere i fiori appassiti (noto come deadheading) dalle tue rose è un modo semplice per dare al tuo giardino un aspetto ordinato. Inoltre incoraggia le piante a produrre nuovi fiori. … Rimuovere i vecchi fiori impedisce alla pianta di impiegare energia per sviluppare i semi, e la incoraggia invece a produrre più fiori.21 maggio 2021

Continua…

Quando non bisogna potare le rose?

Sfoltire i rami più vecchi di tre anni. Rose rampicanti a fioritura ripetuta: Non potare una rosa rampicante per i primi tre anni; rimuovere solo il legno morto, danneggiato o malato. Dopo tre anni, tagliare i laterali all’inizio della primavera a due o tre gemme o circa sei pollici.6 giorni fa

Continua…

Dove si tagliano le rose morte?

Come tagliare le rose morte per ottenere più fiori in poche settimane – YouTube | Tempo – 1:24 [Inglese]

Continua…

Il taglio delle rose produce più fiori?

Se tagli a una fogliolina con 3 foglie, la rosa continuerà a crescere, ma non produrrà fiori. Finché rimuovi costantemente i fiori sbiaditi, la tua rosa continuerà a fiorire per tutta l’estate.

Continua…

Quali sono i fiori che non devono essere decapitati?

Le varietà più recenti hanno foglie colorate e variegate, per un maggiore interesse. Il fogliame rimane attraente anche dopo che i fiori sono finiti. Sono le foglie che danno all’Epimedium il suo nome comune “Fairy Wings”. Ma i fiori delicati, in una moltitudine di colori, sono i benvenuti a metà primavera e si decapitano da soli.Apr 21, 2021

Continua…

Articolo precedente

Dove posso vedere l’aurora in Canada?

Articolo successivo

I nutrienti per lievito scadono?

You might be interested in …