20 Maggio 2022
Expand search form

Qual è il ruolo del tecnico di farmacia nella farmacia al dettaglio?

Come tecnico di farmacia sarai tipicamente in prima linea, assicurando il buon funzionamento della farmacia. Accoglierai i pazienti, elaborerai le loro prescrizioni, gestirai l’inventario ed elaborerai le richieste delle assicurazioni. La tua giornata sarà piena di compiti variegati, compresi quelli clinici e amministrativi. In questa pagina imparerai cosa farai come tecnico di farmacia, quali sono i compiti limitati dalla legge e i tipici compiti svolti in diversi tipi di ambienti di lavoro.

Cosa fa un tecnico di farmacia?

Un tecnico di farmacia lavora principalmente in un ambiente di vendita al dettaglio e ospedaliero. In entrambi questi ambienti, come tecnico di farmacia, lavorerai sotto un farmacista autorizzato. A seconda dell’ambiente di lavoro, i tuoi doveri possono variare, ma comprendere tutti i doveri di un tecnico di farmacia, indipendentemente dal luogo di lavoro, è imperativo per la tua carriera. Continuate a leggere per conoscere i compiti di un tecnico di farmacia:

1. Comunicare efficacemente con i pazienti:

2. Elaborare le prescrizioni:

Il compito principale di un tecnico di farmacia è l’elaborazione di medicinali su prescrizione, è necessario controllare accuratamente le prescrizioni. Devi assicurarti che certe informazioni che includono il nome del medico, l’indirizzo commerciale e il numero di telefono siano presenti perché siano legali. Altri dettagli che devono essere controllati includono il nome del paziente, l’indirizzo e il numero di telefono. È necessario esaminare le istruzioni di dosaggio cioè la dose del farmaco, quanto spesso deve essere preso e per quanti giorni e di conseguenza dispensare il farmaco. Per qualsiasi chiarimento è necessario consultare il farmacista, che a sua volta contatterà il medico prescrittore in caso di dubbi.

3. Preparare e dispensare i farmaci:

4. Misurare e miscelare correttamente i farmaci:

5. Usare la tecnologia per stampare le etichette:

6. Elaborare le richieste di assicurazione:

7. Gestire l’inventario della farmacia:

8. Inserire i dati del paziente:

9. Gestire i conti:

10. Comporre soluzioni endovenose:

11. Usare la robotica e altri software relativi alla farmacia:

Compiti avanzati del tecnico di farmacia

Un tecnico di farmacia ricopre diverse posizioni, a seconda del suo background educativo, delle certificazioni che possiede e degli anni di esperienza lavorativa. Mentre i doveri di un tecnico di farmacia entry level sono quelli regolari menzionati sopra, le posizioni di tecnico di farmacia avanzato richiedono ulteriori doveri e responsabilità. Esaminiamo i compiti svolti dai tecnici di farmacia avanzati.

Capo tecnico di farmacia:

– Addestra i tecnici di farmacia di livello base e si assicura che frequentino altri programmi di formazione appropriati per migliorare le loro conoscenze.

– Reclutare nuovi tecnici di farmacia per lavorare nella farmacia.

– Acquisto di farmaci, identificare e gestire le carenze di farmaci.

– Esamina i sistemi di erogazione automatizzati e apporta le modifiche necessarie all’inventario dei farmaci.

Tecnico di farmacia nucleare:

– Comporre e dispensare farmaci per la chemioterapia.

– Consigliare gli operatori sanitari sull’uso corretto della medicina nucleare.

– Acquistare farmaci e forniture utilizzando i registri d’inventario della farmacia.

– Confezionare ed etichettare i radiofarmaci.

Tecnico di farmacia IV:

– Prepara farmaci che includono liquidi, polveri per la miscelazione endovenosa.

– Elaborare una prescrizione e creare un’etichetta di conseguenza, che può consistere in etichette ausiliarie o cautelative.

– Mantenere correttamente e la stanza e sterilizzare l’attrezzatura per evitare la diffusione di infezioni.

Cosa può fare un tecnico di farmacia per legge?

Revisione dell’utilizzo dei farmaci:

Interpretare e modificare i farmaci:

Consigliare i pazienti:

Convalidare il processo di erogazione:

Compiti tipici in diverse impostazioni

I tecnici di farmacia hanno posti di lavoro in vari settori. A seconda dell’orario di lavoro che scegli, delle competenze che possiedi e della laurea che hai conseguito, puoi lavorare sia in un ambiente di vendita al dettaglio, che offre orari di lavoro flessibili, sia in un ambiente ospedaliero, dove puoi aspettarti stipendi più alti, ma ci si aspetta che tu lavori a tempo pieno, a volte anche durante i fine settimana e le vacanze. A seconda del luogo in cui si sceglie di lavorare e dello stato in cui si vive, i compiti variano. Diamo un’occhiata ai compiti di un tecnico di farmacia che lavora in una farmacia al dettaglio, in un ambiente ospedaliero, in una casa di cura/di riposo e in una farmacia per corrispondenza.

In una farmacia al dettaglio:

– Assistere i pazienti, rispondere alle loro domande, elaborare le prescrizioni e distribuire i farmaci.

– Fare le scorte e la gestione dell’inventario.

– Svolgere compiti amministrativi come la fatturazione, la stampa delle etichette da apporre sui flaconi dei medicinali, l’inserimento dei dati, la tenuta dei registri dei pazienti e l’elaborazione delle richieste di rimborso assicurativo, sia elettronicamente che contattando la compagnia di assicurazione.

– Far suonare i registratori di cassa aumentando le vendite di tutto, dall’elettronica ai cosmetici nel negozio al dettaglio.

Nelle case di cura e nelle residenze assistite:

– Le prescrizioni devono essere compilate in una singola dose.

– La giornata inizia riempiendo i farmaci che devono essere presi dal paziente prima o dopo la colazione. Dopo di che è necessario riempire i farmaci da prendere più tardi nel corso della giornata tenendo a mente le dosi appropriate e renderlo accessibile all’infermiera responsabile in modo che possa somministrare il farmaco al paziente.

In un ospedale:

– Elaborare le prescrizioni e dispensare i farmaci.

– Educare il paziente sulle istruzioni, il dosaggio e i possibili effetti collaterali del farmaco.

– Devi saldare il conto prima che il paziente se ne vada.

– La gestione dell’inventario e le mansioni amministrative come l’inserimento dei dati dei pazienti, la risposta alle chiamate e la contabilità faranno anch’esse parte dei tuoi compiti in un tale ambiente.

– Dal momento che la farmacia fornisce farmaci a tutti i pazienti ricoverati in ospedale, compresi il reparto di emergenza e la sala operatoria, come tecnico di farmacia, nonostante tu non abbia quasi nessun contatto diretto con i pazienti, sei tenuto a preparare le prescrizioni comunicando con gli infermieri o i medici, sia per telefono che, più recentemente, per via elettronica.

– Consegnare i farmaci a qualsiasi piano che richieda uno stock di un particolare farmaco nell’ospedale.

– Le impostazioni di ricovero richiedono anche di fare le flebo, che richiedono una formazione speciale in tecnica asettica (per ridurre al minimo il rischio di infezione) e procedure di camera pulita.

In una farmacia per corrispondenza:

– Ti viene richiesto di imparare il programma del computer usato per far funzionare la macchina.

– Il funzionamento della macchina, che comprende il riempimento delle macchine con le medicine, il caricamento della carta per le etichette e la manutenzione generale della macchina fa parte del tuo compito.

– Bisogna inserire le richieste di prescrizione ricevute via mail, fax o telefono in un computer.

– Devi elaborare la prescrizione e spedirla al paziente.

Dall’ascolto empatico all’inserimento dei dati, dalla contabilità al conteggio delle pillole, dall’inventario all’elaborazione delle richieste di assicurazione, la tua giornata sarà piena di sfide. Tuttavia, aiutare un paziente verso il percorso di guarigione lo rende un lavoro molto appagante alla fine della giornata.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cos’è un tecnico di farmacia al dettaglio?

I tecnici di farmacia forniscono supporto amministrativo e tecnico ai farmacisti negli ospedali o nelle farmacie al dettaglio. Nella maggior parte delle farmacie al dettaglio, i tecnici di farmacia sono spesso interrotti da ordini, telefonate e domande del personale e dei clienti.

Continua…

Quali sono le responsabilità del tecnico di farmacia?

Responsabilità del lavoro di tecnico di farmacia: Supporta i servizi farmacologici immagazzinando, assemblando e distribuendo i farmaci. Aiuta gli operatori sanitari e i pazienti accogliendoli di persona e per telefono, rispondendo a domande e richieste, e riferendo le richieste al farmacista.

Continua…

Qual è il ruolo di un tecnico di farmacia in una farmacia comunitaria?

Le farmacie comunitarie sono ambienti sanitari in cui i farmaci prescritti sono frequentemente dispensati ai pazienti. … I tecnici di farmacia possono ricevere le prescrizioni tradizionali ed elettroniche, controllare l’accuratezza, preparare gli ordini, confezionare ed etichettare le medicine, assistere i pazienti e mantenere i registri dei pazienti.Nov 25, 2015

Continua…

I tecnici di farmacia possono lavorare nelle catene di vendita al dettaglio?

Circa il 70% dei tecnici di farmacia lavorano in farmacie al dettaglio. Queste possono essere catene di negozi nazionali come Walgreens, CVS o Rite Aid. Le farmacie al dettaglio si trovano anche nei grandi magazzini come Wal-Mart e Target o nei negozi di alimentari come Publix o Kroger.5 Mar 2021

Continua…

Quali sono i quattro diversi livelli di tecnici di farmacia?

Stipendio del tecnico di farmacia per Stato.Certificato di tecnico di farmacia o programma di diploma.Programma di laurea del tecnico di farmacia.Licenza di tecnico di farmacia.Certificazione di tecnico di farmacia.

Continua…

Qual è la differenza tra farmacia al dettaglio e farmacia ospedaliera?

Qual è la differenza tra un farmacista ospedaliero e un farmacista al dettaglio. I farmacisti al dettaglio si concentrano sul riempimento delle prescrizioni scritte dai medici. … I farmacisti ospedalieri di solito lavorano con casi più impegnativi e complessi, soprattutto quelli che richiedono ai pazienti di rimanere in ospedale per l’osservazione.

Continua…

Qual è la differenza tra la fatturazione della farmacia al dettaglio e quella dell’ospedale?

Una delle prime cose da considerare quando si guarda alla farmacia ospedaliera rispetto al lavoro in farmacia al dettaglio è la scala salariale. In genere, coloro che lavorano in una farmacia ospedaliera ricevono un tasso di retribuzione più alto rispetto a quelli di una farmacia al dettaglio. In alcuni casi, la differenza può arrivare fino al 20%! 20 gennaio 2020

Continua…

Qual è un altro nome per tecnico di farmacia?

Descrizione. I tecnici di farmacia, che possono anche essere chiamati assistenti di farmacia o aiutanti di farmacia, assistono i farmacisti autorizzati a preparare i farmaci per i pazienti.

Continua…

Cos’è un tecnico di farmacia di livello 3?

Un tecnico di farmacia III è un professionista medico che ha completato tutti i requisiti del tecnico di farmacia I e II e avanza ai livelli superiori di studio. Un tecnico di farmacia III è tipicamente il livello più alto di certificazione nel percorso di carriera e richiede più esperienza e formazione.Jul 29, 2021

Continua…

Dove i tecnici di farmacia guadagnano di più?

10 Stati in cui i tecnici di farmacia guadagnano di piùSalario medio dei tecnici di farmacia delle Hawaii: 38.720 dollari.Salario medio dei tecnici di farmacia del Minnesota: 37.670 dollari.Salario medio dei tecnici di farmacia del Nevada: 37.620 dollari.Salario medio dei tecnici di farmacia del Wyoming: 37.460 dollari.Salario medio dei tecnici di farmacia del Rhode Island: 37.410 dollari.Altri articoli…-Feb 27, 2020

Continua…

Quali tipi di turni orari lavorano i tecnici di farmacia?

I tecnici di farmacia possono lavorare il tuo tipico 9am-5pm, o possono optare per un turno di cimitero o di swing. Questi orari flessibili sono ideali per chiunque abbia un programma di routine con altri obblighi, come la scuola o la famiglia.Jul 1, 2019

Continua…

Come funziona una farmacia al dettaglio?

Realtà al dettaglio I farmacisti al dettaglio preparano e dispensano i farmaci, consigliano i clienti su come usare i farmaci e li avvertono delle possibili interazioni farmacologiche. I farmacisti al dettaglio si consultano anche con i clienti sui farmaci da banco e su questioni sanitarie generali.

Continua…

Dove lavorano i farmacisti al dettaglio?

Un farmacista al dettaglio è un tipo di farmacista che lavora in un negozio di farmacia, che può includere piccole farmacie indipendenti, catene di farmacie e farmacie in negozi più grandi. I farmacisti al dettaglio riempiono gli ordini di farmaci fatti dai medici per i clienti che entrano nella loro farmacia.Mar 22, 2021

Continua…

Perché i farmacisti al dettaglio guadagnano di più dei farmacisti ospedalieri?

I farmacisti al dettaglio e i farmacisti clinici aiutano entrambi i pazienti a ottenere i farmaci di cui hanno bisogno e forniscono una guida importante sull’uso dei farmaci e sulle interazioni. … Tutti i farmacisti tendono a guadagnare stipendi elevati grazie alla loro vasta istruzione.Aug 13, 2018

Continua…

Una farmacia è un negozio al dettaglio?

Una farmacia (chiamata anche “drugstore” in inglese americano o “community pharmacy” o “chemist” in inglese del Commonwealth, o raramente, apothecary) è un negozio al dettaglio che fornisce farmaci, tra altri prodotti.

Continua…

Articolo precedente

Come si sostituisce il motore di un tapis roulant inclinato?

Articolo successivo

Cos’è il livellamento delle risorse in un progetto e quali sono i suoi obiettivi?

You might be interested in …

I galletti fanno bene?

I galli (vongola liscia) sono molluschi appartenenti alla famiglia Veneridae. Simili alle vongole, queste conchiglie sono caratterizzate da un marrone chiaro con venature più scure. Si trovano nel Mar Mediterraneo e nell’Atlantico nordorientale. Quali sono […]

Cosa accadde nella Controriforma?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo. La Controriforma crebbe in gran parte come risposta alla Riforma Protestante e fu un movimento di riforma all’interno della Chiesa Cattolica Romana. […]

Chi ha proposto la teoria del protopianeta?

Chi propose la teoria del protopianeta? Qualche tempo dopo James Jeans (1917) suggerì una teoria dualistica, secondo la quale il Sole e i pianeti erano prodotti da meccanismi diversi. Una stella massiccia passava vicino al […]