21 Maggio 2022
Expand search form

L’acetone influisce sulla vetroresina?

Ho appena finito di fare importanti aggiornamenti e ho bisogno di pulire la barca. Ho letto altre persone che scrivono di usare un “lavaggio con acetone” per pulire le loro barche in vetroresina. Non voglio sembrare stupido, ma l’acetone non è l’anticristo della costruzione in vetroresina? Immagino che dopo che la roba si è stabilizzata sia ok, ma ho pensato di controllare con voi ragazzi che conoscete questo tipo di cose. Ho delle macchie piuttosto brutte e l’acetone potrebbe essere una buona soluzione, ma non voglio che la mia barca si ammorbidisca!

Grazie per tutte le informazioni che potete darmi, inoltre, c’è qualcosa che potete raccomandare per la pulizia profonda del gelcoat;?

Fate attenzione, ho capovolto il mio Kayak su dei blocchi coperti da uno straccio per pulire del catrame sullo scafo con l’acetone. Una parte dell’acetone è finita sul therag senza che me ne accorgessi, ho lasciato il kayak in questa posizione per qualche ora, dopo averlo girato ho notato una brutta macchia sul mio ponte rosso che non riesco a togliere.

Io uso l’acetone per pulire le aree su cui sto eseguendo la riparazione del gel coat. È anche utile per rimuovere i residui appiccicosi lasciati dagli adesivi che sono stati rimossi.

Ma mi preoccuperei di mettere l’acetone sui sigillanti/caucciù, o sui componenti in gomma o plastica.

No! Semplicemente, non lo farei! Il presupposto che l’acetone non dissolverà (o offuscherà) la resina polimerizzata è apparentemente logico, ma purtroppo è sbagliato. Ho usato l’acetone per la maggior parte degli scopi indicati qui (ad esempio, cercando di pulire le macchie dal gelcoat indurito, rimuovendo l’adesivo residuo dalle decalcomanie, rimuovendo il grasso o la cera o l’olio, ecc), e semplicemente non necessario rischiare.

Ci sono altri solventi che sono perfettamente efficaci per queste applicazioni (alcuni, più dell’acetone), e tuttavia sono completamente innocui per il gelcoat (per esempio, la benzina). Qualunque cosa sia, se la benzina non la rimuove, è probabile che non lo faccia neanche l’acetone. Il gelcoat della mia 273 è super lucido, e recentemente l’ho lucidato per intero usando una cera con olio di Carnuba e una ruota di lucidatura che mi ha dato l’opportunità di individuare ogni piccolo difetto della superficie. Indipendentemente da ciò che ho scoperto, la benzina da sola ha rimosso tutto in modo pulito e veloce, e ha lasciato la superficie perfettamente lucida (nessuna velatura o smerigliatura che si rischia con l’acetone)! Vai GASOLINA!

Non sono sicuro di seguire questo . . . hai provato (e Mr. Armington ha suggerito) di usare questi solventi per cosa? Ammorbidire o rimuovere sunbrella bruciato o "fuso"? Se è così, allora non c’è discussione. Ma chiaramente, c’è una ‘grande’ differenza tra la rimozione di sunbrella bruciato (carbonizzato) (cioè, nylon pirolizzato o altro tessuto sintetico) e la semplice rimozione di vernice superficiale, cera, olio o grasso. Non c’è paragone.

Sfortunatamente, l’autore di questo thread non ha specificato che tipo di materiale(i) desiderava pulire o rimuovere dal suo gelcoat, ma la domanda riguardava la pulizia “di routine” della vetroresina, e di nuovo, rimango dell’opinione che l’acetone (indipendentemente dalla sua capacità di solubilizzare il sunbrella bruciato), può e congelare (o annebbiare) una finitura in gelcoat ad alta lucentezza. È un semplice fatto. L’ho visto accadere in diverse occasioni e sono sicuro che (se glielo chiedessi) il signor Armington sarebbe d’accordo.

Grazie ragazzi per i post. La mia barca è vecchia e ben usata, quindi non ho un gelcoat brillante. Il tizio che la possedeva prima di me non l’ha mantenuta bene. Da quello che ho capito, lavatelo bene, poi usate il gas, e poi se ha ancora bisogno di lavoro, provate un po’ di acetone, ma non lasciatelo riposare a lungo. Lo so, evapora molto velocemente. Farò un tentativo, e ancora una volta grazie ragazzi per tutto l’aiuto che ci fornite. Se la pioggia resiste, potrei essere in grado di testarla in mare questo fine settimana! È stato un anno e mezzo di lavoro per ottenere la mia casa pilota.

Senza offesa per i post precedenti che hanno avuto problemi con l’acetone, ma nella mia esperienza, l’acetone va bene per l’uso su gelcoat correttamente curato. L’acetone vergine può togliere la cera rapidamente e si asciuga molto velocemente senza residui. L’acetone riciclato (spesso si trova nei negozi tipo deposito, negozi di nautica) può avere impurità che lasciano una pellicola.

Ho costruito e riparato professionalmente barche per oltre vent’anni e ho visto accadere molte cose strane. Il cambiamento di colore nel kayak potrebbe provenire da un gelcoat troppo o troppo poco catalizzato o potrebbe aver tolto della cera con un gelcoat ossidato (i pigmenti e le resine si rompono nel tempo, più velocemente con una cura impropria). Usiamo circa 100 galloni di acetone a settimana per vari scopi di pulizia, compresa la pulizia del gelcoat delle barche nuove. Mai un problema. Naturalmente, facciamo attenzione alla catalizzazione del gelcoat.

Se la vostra barca è ossidata, vi suggerirei di lavare poi tamponare con un power buffer. Lavare di nuovo e dare la cera.

itwonder – 20/04/2007 11:57

Ho avuto questa discussione con un ingegnere della Pettit Paint Co. Ha detto che l’acetone evapora troppo rapidamente per essere un buon pulitore e che ammorbidisce leggermente il gelcoat. Raccomanda il Diluente di lacca. L’ho usato su altri progetti e posso confermare che è un buon solvente di pulizia. Anche meno costoso.

sharkbait1 – 20/04/2007 3:08 PM

Grazie ragazzi per i post. La mia barca è vecchia e ben usata quindi non ho un gelcoat brillante. Il tizio che la possedeva prima di me non l’ha mantenuta bene. Da quello che ho capito, lavare bene, poi usare il gas, e poi se ha ancora bisogno di più lavoro, provare un po ‘di acetone, ma non lasciarlo riposare a lungo. Lo so, evapora molto velocemente. Farò un tentativo, e ancora una volta grazie ragazzi per tutto l’aiuto che ci fornite. Se la pioggia resiste, potrei essere in grado di testarla in mare questo fine settimana! E’ stato un anno e mezzo di lavoro per finire la mia pilotina.

Da quello che descrivi sembra un lavoro più adatto per il composto di sfregamento e l’olio di gomito. L’acetone sarebbe per un punto difficile che non verrà pulito, ma non lo immaginerei come pulitore “intero scafo”. Posso sicuramente vederlo utilizzato per pulire uno scafo come ultimo passo in preparazione per la vernice epossidica o per qualsiasi riparazione in vetroresina.

A proposito, nel corso degli anni ho scoperto che la cosa migliore per pulire i residui gommosi (come da un vecchio adesivo) è il liquido per accendini Ronsonol. Poi uso un flacone spray con acqua saponata delicata, pulisco il punto e lo asciugo. Come nuovo.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

L’acetone dissolve la resina di vetroresina?

Una passata di acetone non farà male a niente. Ma un bagno di acetone ammorbidirà la resina di poliestere.Apr 3, 2008

Continua…

Quali solventi sono sicuri sulla vetroresina?

Rivestimenti in vetroresinaDiluente di lacca. Il diluente per lacche è un must per rimuovere gli oli. … Alcool isopropilico. Il nostro alcool isopropilico è al 99% senza acqua. … Alcool minerale. … Stirene. … Toluene. … T-12. … Xylene.Aug 30, 2016

Continua…

Posso pulire la mia barca con l’acetone?

Sì, è possibile utilizzare l’acetone per pulire il gelcoat prima dell’applicazione del VS721, tuttavia ci sono numerose ragioni per utilizzare invece Boat Scrub. L’acetone è destinato all’uso durante la riparazione o la costruzione della vetroresina, non per la manutenzione generale. … L’uso regolare può anche essere dannoso per il gelcoat.Jan 29, 2018

Continua…

L’acetone danneggia il gelcoat della barca?

Macchie minerali e organiche Esistono due tipi di macchie sul gelcoat: minerali e organiche. Quando si rimuove una macchia, l’obiettivo è quello di eliminare la macchia senza danneggiare il gelcoat stesso. Evitare l’uso di solventi forti, come MEK o acetone, e di abrasivi come il composto per sfregamento pesante o, peggio, la carta vetrata.

Continua…

Easy Off danneggia la vetroresina?

Easy Off danneggia la vetroresina? Nota: Apparentemente è importante non usare altri tipi di detergenti da forno per pulire le docce in vetroresina perché possono effettivamente danneggiare la superficie. Anche se il detergente da forno Easy Off Fume Free ha una formulazione diversa dagli altri, non dovrebbe comunque essere usato sull’alluminio.Mar 3, 2021

Continua…

Con cosa posso pulire la vetroresina?

Consigli per la pulizia: Come pulire la vetroresina – YouTube | Tempo – 0:09 [Inglese]

Continua…

L’acetone ammorbidisce il gelcoat?

Registrato. L’acetone può essere usato come diluente per il gelcoat. Potrebbe ammorbidirlo. Provate invece con gli spiriti minerali.Apr 2, 2005

Continua…

Si può diluire il gelcoat con l’acetone?

Diluire il gelcoat dovrebbe essere fatto solo quando è necessario, ad esempio per le applicazioni a spruzzo. … Uno dei prodotti più comunemente usati per diluire il gelcoat è l’acetone, e anche se questo prodotto abbassa la viscosità, ha una forte tendenza a regolare il colore del materiale quando si indurisce.21 aprile 2021

Continua…

Cosa fa l’acetone alla resina?

Dissolve la resina liquida, permettendo di pulire le fuoriuscite, i rulli, i pennelli e altre attrezzature. Quando le resine poliestere sono completamente indurite, l’acetone non può dissolverle. L’acetone non è un solvente efficace per le resine epossidiche. … L’acetone è anche altamente infiammabile.

Continua…

Cosa pulisce la resina di vetroresina?

La resina (parte A) può effettivamente essere pulita con aceto bianco, così come alcuni indurenti (parte B). Ma i solventi come il diluente per lacche, l’alcol denaturato e l’acetone sono la scelta migliore per pulire qualsiasi resina epossidica mista non indurita.

Continua…

Gli alcolici minerali danneggiano la vetroresina?

Se state solo rimuovendo polvere e residui, allora andate avanti e usate acetone o ragia minerale (nessuno dei due danneggerà il gelcoat), ma seguite con un uso abbondante del solvente raccomandato dal produttore.Apr 30, 2008

Continua…

Come si rimuovono i vecchi adesivi di registrazione sulla barca?

CLEAN EASY BOAT STICKER DECAL REMOVAL e EZ NewYouTube | Time – 0:03 [English]

Continua…

Come si fa a far tornare bianca la vetroresina?

Pulizia delle macchieDetergente per lavastoviglie. Mescolare un’oncia in un gallone di acqua e strofinare con una spugna o un tampone di plastica. Usatelo nello stesso modo in cui usereste il detersivo per i piatti. … Bicarbonato di sodio. … Aceto bianco distillato. … Acetone o trementina.

Continua…

WD 40 è sicuro sulla vetroresina?

Come pulire il tuo RV con WD-40. Il camperista mi ha assicurato che WD-40 non avrebbe danneggiato il gel coat o la superficie in vetroresina del nostro camper. Anche se il sito web di WD-40 non vi dirà cosa c’è nel loro prodotto proprietario, vi diranno che non contiene silicone, cherosene, acqua, grafite o clorofluorocarburi (CFC).

Continua…

Posso usare una gomma magica sulla mia vasca in vetroresina?

Puoi pulire la tua vasca da bagno in vetroresina con l’aiuto di una doccia o di una miscela detergente come spiegato nei passi seguenti: … Sciacquare la vasca da bagno in vetroresina con l’aiuto di acqua fredda e asciugare l’acqua in eccesso con l’aiuto di un tovagliolo di carta. Ora è possibile utilizzare una gomma magica per pulire via tutte le macchie e lo sporco ancora una volta.Jun 26, 2017

Continua…

Articolo precedente

Chi ha sposato Susan Olsen?

Articolo successivo

Dove posso fare il test CASPer?

You might be interested in …

Cos’è la distribuzione dell’acqua fredda?

I sistemi di acqua fredda che progettiamo sono sostenibili senza alcun rischio di contaminazione, guasti prematuri delle attrezzature o basse pressioni di servizio. Sicuro e sano Ci assicuriamo che tutta l’acqua fredda fornita attraverso ogni […]