29 Giugno 2022
Expand search form

Dove si trova il cuore sul corpo?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo.

cuore

Negli esseri umani, il cuore è situato tra i due polmoni e leggermente a sinistra del centro, dietro lo sterno. Si appoggia sul diaframma, la partizione muscolare tra il petto e la cavità addominale.

Il cuore è costituito da diversi strati di una dura parete muscolare, il miocardio. Un sottile strato di tessuto, il pericardio, copre l’esterno, e un altro strato, l’endocardio, riveste l’interno.

Il pompaggio del cuore, o il battito cardiaco, è causato da contrazioni e rilassamenti alternati del miocardio. Queste contrazioni sono stimolate da impulsi elettrici provenienti da un pacemaker naturale, il nodo senoatriale o S-A, situato nel muscolo dell’atrio destro.

I rumori ritmici che accompagnano il battito cardiaco sono chiamati suoni cardiaci. Si sentono due suoni distinti, un “lub” (primo suono) basso e leggermente prolungato che si verifica all’inizio della contrazione ventricolare o sistole e un “dup” (secondo suono) più acuto, causato dalla chiusura delle valvole aortiche e polmonari alla fine della sistole.

cuoreorgano che funge da pompa per far circolare il sangue. Può essere un tubo diritto, come nei ragni e nei vermi anellidi, o una struttura un po’ più elaborata con una o più camere riceventi (atri) e una camera principale di pompaggio (ventricolo), come nei molluschi. Nei pesci il cuore è un tubo ripiegato, con tre o quattro aree allargate che corrispondono alle camere del cuore dei mammiferi. Negli animali con polmoni – anfibi, rettili, uccelli e mammiferi – il cuore mostra vari stadi di evoluzione da una singola a una doppia pompa che fa circolare il sangue (1) nei polmoni e (2) nel corpo nel suo insieme.

Nell’uomo, negli altri mammiferi e negli uccelli, il cuore è una doppia pompa a quattro camere che è il centro del sistema circolatorio. Nell’uomo è situato tra i due polmoni e leggermente a sinistra del centro, dietro lo sterno; poggia sul diaframma, la partizione muscolare tra il petto e la cavità addominale.

Il cuore è costituito da diversi strati di una dura parete muscolare, il miocardio. Un sottile strato di tessuto, il pericardio, copre l’esterno, e un altro strato, l’endocardio, riveste l’interno. La cavità cardiaca è divisa a metà in un cuore destro e uno sinistro, che a loro volta sono suddivisi in due camere. La camera superiore è chiamata atrio (o auricola), e la camera inferiore è chiamata ventricolo. I due atri fungono da camere di ricezione per il sangue che entra nel cuore; i ventricoli più muscolari pompano il sangue fuori dal cuore.

Esplora il cuore umano e come il sistema cardiovascolare aiuta a far circolare il sangue in tutto il corpo

Il cuore, sebbene sia un singolo organo, può essere considerato come due pompe che spingono il sangue attraverso due circuiti diversi. L’atrio destro riceve sangue venoso dalla testa, dal petto e dalle braccia attraverso la grande vena chiamata vena cava superiore e riceve sangue dall’addome, dalla regione pelvica e dalle gambe attraverso la vena cava inferiore. Il sangue passa poi attraverso la valvola tricuspide al ventricolo destro, che lo spinge attraverso l’arteria polmonare ai polmoni. Nei polmoni il sangue venoso entra in contatto con l’aria inalata, prende l’ossigeno e perde l’anidride carbonica. Il sangue ossigenato viene restituito all’atrio sinistro attraverso le vene polmonari. Le valvole nel cuore permettono al sangue di fluire in una sola direzione e aiutano a mantenere la pressione necessaria per pompare il sangue.

cuore umano

Il circuito a bassa pressione dal cuore (atrio destro e ventricolo destro), attraverso i polmoni, e di nuovo al cuore (atrio sinistro) costituisce la circolazione polmonare. Il passaggio del sangue attraverso l’atrio sinistro, la valvola bicuspide, il ventricolo sinistro, l’aorta, i tessuti del corpo e di nuovo all’atrio destro costituisce la circolazione sistemica. La pressione del sangue è maggiore nel ventricolo sinistro e nell’aorta e nei suoi rami arteriosi. La pressione si riduce nei capillari (vasi di diametro minimo) e si riduce ulteriormente nelle vene che riportano il sangue all’atrio destro.

Ascolta un battito cardiaco umano esposto durante un intervento a cuore aperto

Il pompaggio del cuore, o il battito cardiaco, è causato da contrazioni e rilassamenti alternati del miocardio. Queste contrazioni sono stimolate da impulsi elettrici da un pacemaker naturale, il nodo senoatriale o S-A, situato nel muscolo dell’atrio destro. Un impulso dal nodo S-A fa contrarre i due atri, forzando il sangue nei ventricoli. La contrazione dei ventricoli è controllata dagli impulsi del nodo atrioventricolare, o A-V, situato alla giunzione dei due atri. Dopo la contrazione, i ventricoli si rilassano e la pressione al loro interno scende. Il sangue fluisce di nuovo negli atri e un impulso dal S-A fa ripartire il ciclo. Questo processo è chiamato ciclo cardiaco. Il periodo di rilassamento è chiamato diastole. Il periodo di contrazione è chiamato sistole. La diastole è la più lunga delle due fasi in modo che il cuore possa riposare tra le contrazioni. In generale, la frequenza del battito cardiaco varia inversamente alla dimensione dell’animale. Negli elefanti ha una media di 25 battiti al minuto, nei canarini circa 1.000. Negli esseri umani la frequenza diminuisce progressivamente dalla nascita (quando ha una media di 130) all’adolescenza, ma aumenta leggermente nella vecchiaia; la frequenza media degli adulti è di 70 battiti a riposo. La frequenza aumenta temporaneamente durante l’esercizio, l’eccitazione emotiva e la febbre e diminuisce durante il sonno. La pulsazione ritmica sentita sul petto, che coincide con il battito cardiaco, è chiamata battito apicale. È causato dalla pressione esercitata sulla parete toracica all’inizio della sistole dalla parete ventricolare arrotondata e indurita.

conduzione elettrica nel cuore

I rumori ritmici che accompagnano il battito cardiaco sono chiamati suoni cardiaci. Normalmente, attraverso lo stetoscopio si sentono due suoni distinti: un “lub” (primo suono) basso e leggermente prolungato che si verifica all’inizio della contrazione ventricolare, o sistole, e prodotto dalla chiusura delle valvole mitrale e tricuspide, e un “dup” (secondo suono) più acuto e di tono più alto, causato dalla chiusura delle valvole aortica e polmonare alla fine della sistole. Occasionalmente udibile nei cuori normali è un terzo suono morbido, a bassa frequenza, che coincide con l’inizio della diastole e che si pensa sia prodotto da vibrazioni della parete ventricolare. Un quarto suono, che si verifica anche durante la diastole, è rivelato da metodi grafici, ma di solito è inudibile nei soggetti normali; si ritiene che sia il risultato della contrazione atriale e l’impatto del sangue, espulso dagli atri, contro la parete ventricolare.

cuore di mammifero

Il “soffio” cardiaco può essere prontamente sentito da un medico come un morbido fruscio o sibilo che segue i normali suoni dell’azione cardiaca. Il soffio può indicare che il sangue fuoriesce da una valvola imperfettamente chiusa e può segnalare la presenza di un grave problema cardiaco. La malattia coronarica, in cui un inadeguato apporto di sangue ricco di ossigeno viene consegnato al miocardio a causa del restringimento o del blocco di un’arteria coronaria da placche grasse, è una delle principali cause di morte in tutto il mondo.

The Editors of Encyclopaedia Britannica Questo articolo è stato recentemente rivisto e aggiornato da Adam Augustyn, Managing Editor, Reference Content.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Il cuore è a sinistra o a destra?

Il tuo cuore non è sul lato sinistro del petto Il tuo cuore è al centro del petto, tra il polmone destro e quello sinistro. Tuttavia, è leggermente inclinato a sinistra. 14 febbraio 2012

Continua…

Dove si trova il cuore in una donna?

Il cuore si trova nel petto, leggermente a sinistra del centro. Si trova dietro lo sterno e tra i polmoni. Il cuore ha quattro camere distinte. Gli atri destro e sinistro sono in alto, e i ventricoli destro e sinistro in basso.Jul 28, 2020

Continua…

Su quale lato del corpo umano si trova il cuore?

sinistra
La base del cuore si trova lungo la linea mediana del corpo con l’apice che punta verso il lato sinistro. Poiché il cuore punta a sinistra, circa 2/3 della massa del cuore si trova sul lato sinistro del corpo e l’altro 1/3 si trova a destra.30 luglio 2020

Continua…

Come faccio a sapere se il mio dolore al cuore è grave?

Chiama il 911 se hai uno di questi sintomi insieme al dolore al petto:Una sensazione improvvisa di pressione, compressione, tenuta o schiacciamento sotto lo sterno.Dolore al petto che si diffonde alla mascella, al braccio sinistro o alla schiena.Improvviso, forte dolore al petto con mancanza di respiro, soprattutto dopo un lungo periodo di inattività.Altri articoli…-Mar 8, 2021

Continua…

Dove senti dolore al cuore?

Dolore al petto. La maggior parte degli attacchi di cuore comporta un disagio al centro del petto che dura più di qualche minuto – o può andare via e poi tornare. Si può sentire come una pressione scomoda, spremitura, pienezza o dolore.

Continua…

Come si sente il dolore cardiaco al braccio?

Il disagio può sentirsi come pesantezza, pienezza, compressione o dolore. Il disagio nelle parti superiori del corpo come le braccia, la schiena, il collo, la mascella o lo stomaco. Si può sentire come dolore o malessere generale. Respiro corto.Jun 18, 2018

Continua…

Perché senti il cuore sul lato sinistro?

Questo perché la camera inferiore sinistra del cuore (il “ventricolo sinistro”) è responsabile del pompaggio del sangue ossigenato in tutto il corpo, quindi deve essere più forte e più grande del ventricolo destro, che pompa solo il sangue ai polmoni. È questo ventricolo sinistro che puoi sentire battere nel tuo petto.

Continua…

Il cuore è al centro del petto?

Il tuo cuore è grande quanto il tuo pugno chiuso. Si trova nella parte anteriore e centrale del petto, dietro e leggermente a sinistra dello sterno. È un muscolo che pompa il sangue a tutte le parti del tuo corpo per fornirgli l’ossigeno e i nutrienti necessari per funzionare.

Continua…

Perché fa male dove ho il cuore?

L’angina è il dolore al petto o il disagio causato quando il tuo muscolo cardiaco non riceve abbastanza sangue ricco di ossigeno. Si può sentire come una pressione o spremitura nel tuo petto. Il disagio può anche verificarsi nelle spalle, braccia, collo, mascella, addome o schiena. Il dolore dell’angina può anche sembrare un’indigestione.

Continua…

Quando dovrei preoccuparmi del dolore al braccio sinistro e alla spalla?

L’American Heart Association consiglia di chiamare il 911 se il dolore improvviso al braccio sinistro peggiora in pochi minuti o si verifica insieme a uno dei seguenti sintomi: disagio al centro del petto che dura più di pochi minuti o va via e poi ritorna.

Continua…

Quando dovrei preoccuparmi del dolore al braccio sinistro?

Il dolore al braccio sinistro – senza dolore al petto – può essere un dolore sordo o un dolore lancinante, e può accompagnare altri sintomi, come mal di testa e debolezza muscolare. Se il dolore è forte o persistente, consulta un medico. Cerca le cure di emergenza se il dolore è dovuto a un trauma o se ci sono sintomi di ictus o infarto.22 settembre 2020

Continua…

Come faccio a sapere se il mio dolore al petto è legato al cuore?

Dolore al petto legato al cuorePressione, pienezza, bruciore o senso di costrizione nel petto.Dolore schiacciante o bruciante che si diffonde alla schiena, al collo, alla mascella, alle spalle e a una o entrambe le braccia.Dolore che dura più di qualche minuto, peggiora con l’attività, va via e ritorna, o varia in intensità.Respiro corto.Altri articoli…-Oct 20, 2021

Continua…

Dovrei preoccuparmi del dolore al petto che va e viene?

La linea di fondo. Se hai un dolore al petto che va e viene, dovresti essere sicuro di vedere il tuo medico. È importante che valutino e diagnostichino correttamente la tua condizione in modo che tu possa ricevere un trattamento. Ricorda che il dolore al petto può anche essere un segno di una condizione più grave come un attacco di cuore.

Continua…

Come fai a sapere se il dolore al petto è muscolare o legato al cuore?

Il dolore di un attacco di cuore è diverso da quello di un muscolo del petto teso. Un attacco di cuore può causare un dolore sordo o una fastidiosa sensazione di pressione nel petto. Di solito, il dolore inizia nel centro del petto e può irradiarsi verso l’esterno a una o entrambe le braccia, la schiena, il collo, la mascella o lo stomaco.

Continua…

Come si fa a sapere se il dolore al braccio sinistro è legato al cuore?

Se il dolore al braccio sinistro è accompagnato da altri sintomi come il disagio al centro del petto e la mancanza di respiro, potrebbe essere un segnale di problemi cardiaci. Se il braccio sinistro è anche rosso e gonfio, potrebbe esserci una lesione sottostante.

Continua…

Articolo precedente

Qual è il riassunto di Eat Pray Love?

Articolo successivo

Dov’è lo strumento sbavatura in Photoshop CC?

You might be interested in …

Il tessuto Pul è impermeabile?

Sei confuso da tutti i diversi tipi di tessuti impermeabili? Ti chiedi quali tessuti impermeabili usare per i tuoi progetti? Per fortuna Kellie di Plush Addict ci guida attraverso i diversi tipi e per quali […]

Cos’è un punteggio normale di tug?

Per determinare il rischio di caduta e misurare il progresso dell’equilibrio, del sit to stand e della deambulazione. Semplice test di screening che è una misura sensibile e specifica della probabilità di cadute tra gli […]