18 Maggio 2022
Expand search form

Di cosa è morto Dylan Thomas?

Dylan Thomas morì a New York il 9 novembre 1953. Qual è la verità dietro la sua affermazione di aver bevuto diciotto whisky lisci prima della sua successiva morte?

Molti ritengono che ciò che ha ucciso Thomas sia stato lo stile di vita da “rock star”. La maggior parte dei musicisti vive tranquillamente scrivendo, suonando e registrando. Vivono in modo abbastanza semplice, in effetti. Solo quando sono lontani da casa, si lasciano un po’ andare in tour ecc. Questa è la realtà della situazione. Diavolo, ne ho conosciuti abbastanza di questi bastardi e in effetti lo ero anch’io! Quindi, in verità molto simile a Dylan.

Il suo amico molto intimo, il compositore Dr. Daniel Jones e molti altri che sono stati testimoni del suo bere hanno detto che Dylan di solito beveva mezze pinte di amaro. Aveva anche l’abitudine di esagerare la quantità che beveva per impressionare gli altri. Dan mi ha detto che non era un gran bevitore, ma un bevitore costante. Era molto professionale nella sua routine di scrittura, non solo in Galles ma anche quando scriveva sceneggiature a Londra. So che questo non corrisponde all’immagine del “ragazzo ruggente” ma ci siamo.

Secondo l’ex fidanzata Pamela Hansford Johnson, bere per Dylan era “per lui, una delle grandi necessità romantiche dell’immagine del poeta; fantasticava il suo bere. Le altre due necessità erano diventare tubercolosi e – estremamente strano – ingrassare”. Racconta anche di un incidente in cui avevano bevuto un paio di mezze bottiglie in un pub di Londra un pomeriggio. Poi se ne andarono e Dylan vide alcune persone che conosceva e divenne immediatamente “ubriaco”. Ha visto questo fenomeno in più di un’occasione. Esagerava molto il suo bere per effetto. Un altro amico intimo, l’artista Alfred Janes disse una volta che “Dan Jones potrebbe bere me sotto il letto” aggiungendo che “io potrei bere Dylan sotto il tavolo”.

George Tremlett ha scritto nel suo libro La morte di Dylan ThomasIn tutte queste storie sulle sue prime visite a Londra non c’è nulla che suggerisca l’alcolismo, e anche le storie successive sul suo bere eccessivo si riferiscono a come si comportava dopo aver bevuto, non alle quantità consumate. Nonostante ‘La leggenda del poeta ubriaco’, non ci sono prove certe che bevesse molto più di chiunque altro, solo che consumava più di quanto il suo corpo potesse elaborare – che non era affatto molto. Gli piaceva dare l’impressione di essere ‘uno dei ragazzi’, mentre almeno tre di loro – Fred Janes, Mervyn Levy e Dan Jones – hanno confermato che Thomas aveva una soglia così bassa che era invariabilmente il peggiore per il tempo in cui erano al loro terzo o quarto drink”.

Quando Thomas era in ospedale dopo i “diciotto whisky lisci”, Ruthven Todd e altri amici cercarono di stabilire quanto whisky avesse bevuto la sera prima. Il proprietario della taverna White Horse concluse, sulla base delle sue scorte, che non avrebbe potuto bere più di sei whisky, o otto se due clienti abituali che di solito avevano Old Grandad come bicchiere della staffa avessero cambiato marca. I “diciotto bicchieri” sono un’altra delle sue chiare esagerazioni. Ed è interessante notare che il giorno dopo si alzò, tornò al White Horse e bevve un paio di birre prima di tornare all’Hotel Chelsea. Fu lì che iniziò ad avere gravi problemi di respirazione e fu chiamato il dottor Milton Feltenstein. Venne a vedere Thomas tre volte quel giorno, somministrando lo steroide ACTH per iniezione e alla sua terza visita, mezzo grano (32,4 milligrammi) di solfato di morfina. Questo ha soppresso la respirazione di Dylan ed è entrato in coma. Dall’hotel andò all’ospedale St. Vincent.

Milton Helpern, che eseguì l’autopsia di Thomas, concluse che la causa immediata della morte di Dylan era un edema cerebrale, ma la causa primaria era una broncopolmonite ipostatica. In altre parole credeva che la polmonite si fosse sviluppata mentre era in ospedale. Ma il sommario medico con cui stava lavorando non menzionava il fatto che aveva la polmonite al momento del ricovero. Il grande patologo forense gallese Bernard Knight esaminò il rapporto del medico legale e concluse che…

la morte era chiaramente dovuta a una grave infezione polmonare, con un’estesa broncopolmonite avanzata. Questo è spesso un evento terminale a molte altre cause sottostanti, ma in questo caso la preesistente bronchite acuta-cronica potrebbe essere sufficiente per sfociare in una vera e propria polmonite… dato che Dylan aveva una storia di tosse e problemi al petto, confermata dalla scoperta autoptica di un certo enfisema, aveva ovviamente una bronchite cronica. Questo spesso si infiamma ad intervalli in una bronchite acuta, specialmente se ha continuato a fumare. Ci si dovrebbe basare in gran parte sulla sua storia, ma la gravità dell’infezione toracica, con aree grigiastre consolidate di polmonite ben consolidata, suggerisce che era iniziata prima del ricovero in ospedale.

Durante il periodo in cui Dylan ha fatto la sua ultima visita a New York, più di duecento persone sono morte come risultato diretto dell’inquinamento dell’aria della città e questo certamente non avrebbe aiutato un uomo con problemi di respirazione!

Quindi questi sono i fatti del caso. Dylan avrebbe voluto essere un forte bevitore per adattarsi alla sua immagine di poeta – ma ciò che lo ha ucciso è stato che il suo corpo non glielo ha permesso.

Se volete leggere di più sulla vita di Dylan Thomas e su ciò che lo ha ucciso, vi consiglio vivamente il libro Fatal Neglect – Chi ha ucciso Dylan Thomas? di David N. Thomas, pubblicato da Seren Books.

Ti potrebbe anche piacere…

Peter Gaskell recensioni Una perla di gran prezzola raccolta di lettere d’amore di Dylan Thomas a Pearl Kazin durante la loro relazione nel 1950.

Questo pezzo fa parte della Wales Arts Review’s collezione, Dylan Thomas dall’archivio.

Tony de Sarzec è un collaboratore di Wales Arts Review.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Che malattia aveva Dylan Thomas?

Ma – invece di indagare su un’infezione al petto quando gli furono riferiti questi sintomi – il suo medico personale, il dottor Milton Feltenstein, un medico delle celebrità, diagnosticò a Thomas che soffriva di delirium tremens, una condizione da bevitore.Nov 27, 2004

Continua…

Dylan Thomas era un bevitore?

Il Dottore su Dylan Thomas “La sua capacità di bere era molto limitata rispetto alla media dei ‘corpulenti’. Non poteva bere molto – tre o quattro pinte era il suo limite assoluto – il suo limite giornaliero era di due pinte da Brown e nei fine settimana con Phil alla Cross House.13 maggio 2016

Continua…

Cosa è successo a Dylan Thomas?

Durante il suo quarto viaggio a New York nel 1953, Thomas si ammalò gravemente e cadde in coma. Morì il 9 novembre 1953 e il suo corpo fu riportato in Galles. Il 25 novembre 1953 fu sepolto nel cimitero di St Martin a Laugharne.

Continua…

Qual è la poesia più famosa di Dylan Thomas?

Do Not Go Gentle Into That Good Night
La sua poesia più famosa, “Do Not Go Gentle Into That Good Night”, è stata pubblicata nel 1952, ma la sua reputazione si è consolidata anni prima. La prosa di Thomas include Under Milk Wood (1954) e A Child’s Christmas in Wales (1955).

Continua…

Chi era la moglie di Dylan Thomas?

Caitlin Thomasm. 1937-1953
Dylan Thomas/moglie
La signora Thomas, l’ex Caitlin MacNamara, figlia dallo spirito libero di una famiglia bohémien della contea di Clare in Irlanda, sposò Thomas nel 1937.3 agosto 1994

Continua…

Perché Dylan Thomas ha scritto Do not go gentle?

Il padre di Thomas era un insegnante di scuola elementare, ma aveva sempre voluto essere un poeta, ma non fu mai in grado di realizzare il suo sogno. Alcuni esperti suggeriscono che Thomas fu ispirato a scrivere “Do not go gentle into that good night” perché suo padre stava morendo (anche se suo padre non morì fino al Natale del 1952).Oct 6, 2019

Continua…

Per cosa era famoso Dylan Thomas?

Dylan Thomas, per esteso Dylan Marlais Thomas, (nato il 27 ottobre 1914, Swansea, Glamorgan [ora a Swansea], Galles-morto il 9 novembre 1953, New York, New York, Stati Uniti), poeta e scrittore di prosa gallese la cui opera è nota per l’esuberanza comica, la cadenza rapsodica e il pathos.Nov 5, 2021

Continua…

Dylan Thomas era sposato?

Caitlin Thomasm. 1937-1953
Dylan Thomas/moglie

Continua…

Dylan Thomas ha avuto delle relazioni?

Nel maggio 1941 si trasferirono a Londra e fu solo due anni dopo che Dylan iniziò una relazione con Pamela Glendower, che presto si spense. In un’intervista con il biografo di Dylan e Caitlin Paul Ferris nel 2003, Pamela ha rivelato: “Non era una relazione passionale. Non direi che Dylan era tutto questo gran sesso.Feb 1, 2014

Continua…

The Edge of Love è una storia vera?

Il film è stato presentato in anteprima all’Edinburgh International Film Festival. La storia è vagamente basata su eventi e persone reali, attingendo all’idea di Rebekah Gilbertson e al libro Dylan Thomas del 2000 di David N. Thomas: A Farm, Two Mansions and a Bungalow.

Continua…

Cosa simboleggia la morte della luce?

In “Do Not Go Gentle into That Good Night”, il “morire della luce” simboleggia la morte.Mar 15, 2021

Continua…

Cosa significa la rabbia contro il morire della luce?

Rabbia, rabbia contro il morire della luce! Perché le loro parole non hanno inforcato nessun fulmine. Nella seconda strofa Tommaso descrive i saggi le cui parole non avevano biforcato nessuna luce. Il significato di questo è che le loro parole non sono state in grado di lasciare il segno desiderato nel mondo.13 agosto 2015

Continua…

Per quanto tempo Dylan Thomas ha vissuto a Laugharne?

quattro anni
The Boathouse a Laugharne, in Galles, fu il luogo in cui Dylan Thomas visse con la sua famiglia durante i suoi ultimi quattro anni tra il 1949 e il 1953. La casa è situata in una scogliera che domina l’estuario del Tâf ed è dove scrisse molti dei suoi pezzi più importanti.

Continua…

Come si chiamava la moglie di Dylan Thomas?

Caitlin Thomasm. 1937-1953
Dylan Thomas/moglie

Continua…

Chi era la moglie di Dylan Thomas?

Caitlin Thomasm. 1937-1953
Dylan Thomas/moglie

Continua…

Perché Dylan Thomas ha scritto Do not go gentle?

Il padre di Thomas era un insegnante di scuola elementare, ma lui aveva sempre voluto essere un poeta, ma non fu mai in grado di realizzare il suo sogno. Alcuni esperti suggeriscono che Thomas fu ispirato a scrivere “Do not go gentle into that good night” perché suo padre stava morendo (anche se suo padre non morì fino al Natale del 1952).Oct 6, 2019

Continua…

Chi ha catturato e cantato il sole in volo?

Uomini selvaggi
Gli uomini selvaggi che hanno catturato e cantato il sole in volo, e imparano, troppo tardi, che lo hanno addolorato sulla sua strada, non vanno gentilmente in quella buona notte. Gli uomini gravi, vicini alla morte, che vedono con una vista accecante Gli occhi ciechi potrebbero brillare come meteore ed essere allegri, Rabbia, rabbia contro il morire della luce.

Continua…

Chi è il padre del bambino di Vera in The Edge of Love?

L’azione salta poi avanti di un anno o giù di lì al mare del Galles. Vera vive con Rowatt, il figlio neonato di William, in un cottage mentre Dylan e Caitlin vivono a due passi con il loro ragazzo un po’ più grande, Llewellyn.Jun 18, 2008

Continua…

Articolo precedente

Come si rimuove il cromo dal corpo?

Articolo successivo

Cos’è il parabrezza dei ronzini?

You might be interested in …

Cos’è il governo dell’idealismo?

L’idealismo (approccio idealista) e il realismo (approccio realista) sono stati due approcci tradizionali in competizione, ognuno dei quali vuole essere riconosciuto come l’approccio valido allo studio delle relazioni internazionali. Ciascuno sostiene una particolare visione della […]