21 Maggio 2022
Expand search form

Di cosa è fatto Marinol?

Essere consapevoli degli effetti collaterali e delle interazioni quando si prende il Marinol

Daniel B. Block, MD, è uno psichiatra pluripremiato e certificato dalla commissione che gestisce uno studio privato in Pennsylvania.

Il Marinol (dronabinol) è una pillola contenente THC sintetico, una classe di farmaci chiamati cannabinoidi. È usato per trattare la nausea e il vomito causati dalla chemioterapia.  

Il Marinol è anche prescritto per trattare la perdita di appetito e di peso nelle persone che hanno l’AIDS. Capire come è attivo nel tuo corpo e quanto tempo rimane nel tuo sistema può aiutarti ad evitare interazioni e sapere quali effetti collaterali ci si può aspettare.

Come funziona il Marinol

Marinol funziona colpendo l’area del cervello che controlla la nausea, il vomito e l’appetito. Quando prendi il Marinol sperimenterai anche gli effetti del THC sull’umore, la memoria e i sensi come faresti con la marijuana medica. Ma in forma di capsule, non c’è bisogno di fumarlo.

Come farmaco da prescrizione, il Marinol ha un dosaggio e una concentrazione standard. Il tuo medico ti prescriverà quando e quanto spesso prendere le capsule, con tempi che permettono di ottenere i migliori benefici intorno alle sessioni di chemioterapia, per esempio, o in certi momenti della giornata per stimolare l’appetito.

Il Marinol impiega da 30 minuti a 2 ore per fare effetto. Gli effetti mentali, di umore e fisici durano da 4 a 6 ore, mentre la stimolazione dell’appetito può durare 24 ore.  

Gli effetti collaterali del Marinol includono sensazione di “high”, confusione, perdita di memoria, ansia, sonnolenza, pensieri strani, allucinazioni, camminata instabile, vertigini, nausea, vomito. Discutete qualsiasi di questi effetti collaterali con il vostro medico in quanto potrebbe essere necessario cambiare il dosaggio.

Non si dovrebbe operare un veicolo a motore o macchinari sotto gli effetti di Marinol. Si potrebbe essere citato per DUI anche se si dispone di una prescrizione.  

Effetti collaterali, interazioni e sovradosaggio

Discutere tutti i farmaci, vitamine e integratori che prendete con il vostro medico in quanto potrebbe essere necessario cambiare le vostre prescrizioni a causa di possibili interazioni con Marinol. Se si inizia o si interrompe qualsiasi farmaco, avvisare il medico in modo che le regolazioni possono essere fatte per ridurre il rischio di effetti collaterali.

Non bere alcolici durante l’assunzione di Marinol. Ci possono essere interazioni pericolose con l’alcool e farmaci come Valium, Librium, Xanax, Seconal e Nembutal (benzodiazepine e barbiturici) che influenzano il sistema nervoso centrale.   Inoltre, non si deve fumare marijuana durante l’assunzione di Marinol in quanto ciò fornirà più THC e potrebbe produrre un’overdose.

Possibili interazioni farmacologiche possono essere viste con farmaci per l’ansia, asma, raffreddore, malattia infiammatoria intestinale, cinetosi, malattia di Parkinson, convulsioni, ulcere o problemi urinari, così come anfetamine, barbiturici, rilassanti muscolari, sedativi e sonniferi.  

Marinol deve essere preso solo come indicato. Per evitare possibili effetti collaterali spiacevoli e possibili sovradosaggi, non prenda una dose maggiore, non la prenda più spesso o non la prenda per un periodo di tempo più lungo di quello prescritto dal suo fornitore di assistenza sanitaria. Alcuni effetti collaterali di un sovradosaggio di Marinol includono:

  • Cambiamento della consapevolezza del tempo
  • Costipazione
  • Diminuzione della coordinazione
  • Difficoltà a parlare chiaramente
  • Difficoltà ad urinare
  • Vertigini o svenimenti quando ci si alza troppo velocemente
  • Sonnolenza
  • Estrema stanchezza
  • Battito cardiaco veloce
  • Sensazione di essere fuori dal proprio corpo
  • Felicità inappropriata
  • Problemi di memoria
  • Cambiamenti d’umore
  • Occhi rossi
  • sensi più acuti del solito

Effetti collaterali potenzialmente pericolosi sono convulsioni e un veloce, battito cardiaco martellante. Se questi si verificano, chiama immediatamente il tuo medico.

Quanto tempo il Marinol rimane nel tuo sistema

Il THC sintetico nel Marinol è assorbito dal tuo corpo in modo simile al THC presente naturalmente nella marijuana. Viene anche immagazzinato, scomposto ed escreto allo stesso modo.

Il Marinol viene scomposto ed escreto nelle urine da due giorni a 5 settimane. Durante questo periodo di tempo, sarà rilevato nei test antidroga delle urine.

Parte del THC nel Marinol è immagazzinato immutato nelle cellule di grasso del corpo. Quando viene rilasciato dal grasso nel corpo, può nuovamente esercitare le sue proprietà psicoattive, così come essere metabolizzato ed essere escreto nelle urine. L’emivita del THC immagazzinato nel grasso è di circa 10-13 giorni. Il THC può anche essere immagazzinato nei follicoli dei capelli, dove può essere rilevato fino a 90 giorni.  

Quanto tempo il THC del Marinol persiste nel tuo corpo dipende dal tuo metabolismo, dalla massa corporea, dall’età, dal livello di idratazione, dall’attività fisica, dalle condizioni di salute e da altri fattori, compreso quanto tempo hai preso il farmaco.

Se dovete fare un test antidroga per l’occupazione o per altri motivi, assicuratevi di rivelare che state prendendo una prescrizione per Marinol in modo che questo possa essere preso in considerazione.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono gli ingredienti di Marinol?

Ogni forza della capsula MARINOL è formulata con i seguenti ingredienti inattivi: Capsula da 2,5 mg contiene gelatina, glicerina, olio di sesamo e biossido di titanio; capsula da 5 mg contiene ossido di ferro rosso e nero, gelatina, glicerina, olio di sesamo e biossido di titanio; capsula da 10 mg contiene ossido di ferro rosso e …

Continua…

Marinol può sballare?

Marinol non contiene nessuno degli altri cannabinoidi psicoattivi che si trovano nella marijuana, il che significa che è meno probabile che ti faccia “sballare”. Il Marinol ha una lunga emivita della droga e rimarrà ad un livello terapeutico nel sangue per il doppio del tempo rispetto alla marijuana.Sep 17, 2020

Continua…

Il Marinol causa un test di droga positivo?

Anche se la marijuana medica è stata legalizzata in alcuni stati, rimane una sostanza controllata nella tabella I della legge federale, rendendo il suo uso illegale in tutte le circostanze. Poiché sia il Marinol che la marijuana medica contengono THC, entrambi possono causare un test di droga positivo per la marijuana.Jan 12, 2016

Continua…

Il Marinol è una sostanza controllata?

Il Marinol è un farmaco della Tabella III sotto il Controlled Substances Act. Syndros è una soluzione orale di dronabinol (THC) che viene utilizzata per il trattamento dell’anoressia associata a perdita di peso in pazienti che non hanno risposto adeguatamente ai trattamenti antiemetici convenzionali.

Continua…

Il Marinol è un cannabinoide?

Il Marinol1 (dronabinol) è l’unico cannabinoide sintetico approvato dalla FDA negli Stati Uniti. E’ spesso commercializzato come un’alternativa farmaceutica legale alla cannabis naturale. Il Marinol è prodotto come una capsula di gelatina contenente delta-9-tetraidrocannabinolo (THC) sintetico in olio di sesamo.

Continua…

Si può smettere di usare Marinol a freddo?

Se si smette improvvisamente di usare questo farmaco, si possono avere sintomi di astinenza (come irritabilità, problemi di sonno, irrequietezza, vampate di calore, diarrea). Per aiutare a prevenire l’astinenza, il medico può abbassare la dose lentamente. L’astinenza è più probabile se avete usato dronabinol per lungo tempo o in dosi elevate.

Continua…

A cosa serve il Marinol?

Dronabinol è usato per trattare la nausea e il vomito causati dalla chemioterapia del cancro. Di solito viene usato quando altri farmaci per controllare la nausea e il vomito non hanno avuto successo. Dronabinol è anche usato per trattare la perdita di appetito e di peso nei pazienti con infezione da HIV.

Continua…

Il Marinol è legale in tutti i 50 stati?

Dove è legale il Marinol? La U.S. Food and Drug Administration ha approvato il Marinol per usi medici nel 1985. Da allora, il farmaco è legale in tutti i 50 stati.

Continua…

Il Marinol aiuta con l’ansia?

Dronabinol è approvato dalla U.S. Food and Drug Administration (FDA) per trattare la perdita di appetito nei pazienti in chemioterapia, ma il dronabinol non è approvato dalla FDA per trattare la depressione e/o l’ansia.Dec 12, 2017

Continua…

Il Marinol è buono per l’ansia?

Il dronabinol è approvato dalla U.S. Food and Drug Administration (FDA) per trattare la perdita di appetito nei pazienti in chemioterapia, ma il dronabinol non è approvato dalla FDA per trattare la depressione e/o l’ansia.Dic 12, 2017

Continua…

Il Marinol causa sonnolenza?

Vertigini, sonnolenza, confusione, sensazione di “alto”, un esagerato senso di benessere, stordimento, nausea, vomito o dolore allo stomaco/addominale possono verificarsi mentre il tuo corpo si adatta al farmaco. Se uno qualsiasi di questi effetti persiste o peggiora, informate subito il vostro medico o farmacista.

Continua…

Per cosa è prescritto Marinol?

Dronabinol è usato per trattare la nausea e il vomito causati dalla chemioterapia del cancro. Di solito viene usato quando altri farmaci per controllare nausea e vomito non hanno avuto successo. Dronabinol è anche usato per trattare la perdita di appetito e di peso nei pazienti con infezione da HIV.

Continua…

Come si sente il Marinol?

Gli effetti collaterali del Marinol includono sensazione di “high”, confusione, perdita di memoria, ansia, sonnolenza, pensieri strani, allucinazioni, camminata instabile, vertigini, nausea, vomito.Nov 27, 2020

Continua…

Si possono prendere Xanax e Marinol insieme?

L’uso di ALPRAZolam insieme al dronabinol può aumentare gli effetti collaterali come vertigini, sonnolenza, confusione e difficoltà di concentrazione. Alcune persone, soprattutto gli anziani, possono anche sperimentare una riduzione del pensiero, della capacità di giudizio e della coordinazione motoria.

Continua…

Che classe di farmaci è il Marinol?

Dronabinol è in una classe di farmaci chiamati cannabinoidi. Funziona colpendo l’area del cervello che controlla nausea, vomito e appetito.Sep 15, 2017

Continua…

Articolo precedente

Cos’è una funzione MySQL?

Articolo successivo

Chi è il CEO di The Container Store?

You might be interested in …

Il fosinopril è sicuro?

Non prendere fosinopril se sei incinta. Se rimani incinta mentre prendi fosinopril, chiama immediatamente il tuo medico. Fosinopril può danneggiare il feto. Perché viene prescritto questo farmaco? Fosinopril è usato da solo o in combinazione […]

Perché Chet viveva con lo zio?

Perché Chet viveva con lo zio? La mamma di Chet gli aveva suggerito di vivere con lo zio per l’estate, ma Chet non era sicuro perché non vedeva lo zio da molto tempo. Dopo essere […]

Tricare e champus sono la stessa cosa?

TRICARE e TRICARE for Life sono tipi di copertura sanitaria forniti ad alcuni membri del personale militare e alle loro famiglie. Questi programmi erano in precedenza il Civilian Health and Medical Program of Uniformed Service […]