22 Gennaio 2022
Expand search form

Devo trattare le larve ogni anno?

Abbiamo capito perfettamente; stai cercando di risparmiare un dollaro come tutti, e uno dei modi migliori per farlo è evitare di acquistare servizi o prodotti non necessari di cui non hai realmente bisogno. Quindi, il controllo delle larve per il vostro prato è davvero necessarioo è semplicemente uno spreco dei vostri preziosi soldi? È una buona domanda e, sfortunatamente, non abbiamo una risposta definitiva per te. Potresti averne bisogno o no.

Ecco cosa facciamo facciamo sappiamo – grub prevenzione è significativamente meno costosa del controllo delle larve o delle riparazioni se la vostra proprietà dovesse ritrovarsi con un’epidemia di larve. Una volta che queste astute creature affondano i loro denti nel vostro tappeto erboso, avete un (letteralmente) brutto pasticcio tra le mani ed è costoso sostituire tutto quel bel prato verde.

Cosa sono le larve?

Le larve, le larve bianche o le larve del prato sono tutti nomi per la forma larvale della bella specie di scarabeo. Mentre gli adulti sono bellissimi, le loro forme immature di larve sono brutte e assolutamente pericolose per il vostro prato. Queste forme simili a bruchi sono bianche con teste marroni e spesso si arricciano come una “C” quando vengono disturbate.

Larve in un prato che ha bisogno di controllo delle larve

Le larve banchettano con le radici dell’erba e con i nutrienti organici del suolo. È come un doppio gioco per il vostro prato, perché oltre a fare danni irreparabili al sistema radicale, spogliano anche il terreno di preziose sostanze nutritive. Sfortunatamente per noi, le larve amano il clima qui in Pennsylvania, quindi l’attività delle larve nella nostra zona è molto alta. Tipicamente, il loro periodo di alimentazione più pesante è la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Tuttavia, il loro ciclo di vita può variare da uno a tre anni, quindi è possibile vedere danni anche durante altre parti calde dell’anno. I danni del prato di Grub si presentano come grandi macchie morte irregolari e una volta che queste appaiono, non c’è niente che possiate fare se non tagliare sezioni del vostro tappeto erboso e stendere nuova zolla. E, naturalmente, se non avete sradicato le larve – il ciclo distruttivo riprenderà semplicemente da dove si è interrotto.

Ho davvero bisogno del controllo delle larve o stai cercando di vendermi, amico?

Come specialisti certificati della cura del prato, Joshua Tree offre il controllo delle larve come parte dei nostri servizi di cura del prato. Le statistiche ci dicono che le larve colpiranno la maggior parte dei prati ogni anno, quindi raccomandiamo la prevenzione/controllo delle larve e dei parassiti su base annuale. Spesso, i proprietari di case si trovano sulle loro bellissime distese di prato verde e rigoglioso ogni primavera e mi chiedono: “Josh, hai trattato il mio prato con agenti per le larve per un certo numero di anni ormai; devo davvero bisogno di firmare per la prevenzione delle larve di nuovo quest’anno?” Io sorrido e rispondo: “Sei contento di come appare il prato oggi…?”. Un semplice giro in macchina per i nostri quartieri di Allentown e Bethlehem PA ci darà un’idea immediata di chi usa misure di prevenzione delle larve e chi no.

Prato sano con il controllo delle larve

Se avete usato agenti di prevenzione delle larve in passato e il vostro prato è bellissimo, vi consiglio vivamente di continuare a usare agenti di prevenzione delle larve per mantenere il vostro prato con un bell’aspetto. È così semplice. Le misure di controllo delle larve devono essere prese su base annuale per funzionare in modo coerente. Saltare un anno può ma se gli scarafaggi hanno deposto le loro uova nel suolo del vostro prato nel corso dell’ultimo anno, potete trovarvi di fronte a un prato seriamente danneggiato a metà autunno.

Il costo dalla prevenzione al controllo/eradicazione completo e alla riparazione raddoppierà facilmente. Il controllo e l’eradicazione della larva richiedono l’uso di prodotti più costosi, e la ristrutturazione del prato richiede manodopera e manutenzione ancora più costose. Questo include la rimozione delle aree infestate del tappeto erboso, il controllo delle larve presenti, l’installazione di un nuovo prato e poi la manutenzione richiesta dall’aggiunta di un nuovo prato. Si tratta di un sacco di investimenti finanziari ed energetici che avrebbero potuto essere evitati con il semplice e conveniente atto di firmare per il controllo delle larve.

Se vuoi saperne di più sui nostri servizi di controllo delle larve e programmi di cura del pratocontattateci per una consultazione gratuita o chiamaci al 610-365-2200 in modo che possiamo rispondere a qualsiasi domanda.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanto spesso è necessario trattare per le larve?

Le misure di controllo delle larve devono essere prese su base annuale per funzionare in modo coerente. Saltare un anno può andar bene, ma se i coleotteri hanno deposto le uova nel suolo del vostro prato nel corso dell’ultimo anno, potete trovarvi di fronte a un prato seriamente danneggiato a metà autunno.

Continua…

Le larve tornano ogni anno?

Tutti i prati, ovunque, hanno delle larve ogni anno. Le larve appena nate sono grandi mangiatrici! Le larve mangiano di più in autunno e progressivamente meno man mano che maturano in primavera. Infatti, quando le larve sono quasi pronte a trasformarsi in coleotteri, smettono di mangiare.

Continua…

Bisogna applicare il controllo delle larve ogni anno?

Non è necessario applicare il controllo delle larve ogni anno, a meno che non si notino danni da larve. Se avete trattato il vostro prato con un preventivo e un killer di larve per alcuni anni di seguito, potrebbe essere il momento di fermarsi finché non vedete di nuovo i segni delle larve e delle cicaline europee.

Continua…

Quanto spesso si dovrebbe spruzzare per le larve del prato?

Consigli per il trattamento quando si spruzza per le larve del prato: Spruzzare sempre nel tardo pomeriggio/sera (uccidere gli insetti di notte e le erbacce al mattino) Spruzzare una seconda volta 7-10 giorni dopo per interrompere il ciclo di vita. Non spruzzare se è probabile che piova, perché sarà necessario riapplicare. 7 settembre 2021

Continua…

È troppo tardi per trattare le larve?

Trattare alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno è l’ideale, perché è quando le larve più piccole e giovani sono più suscettibili ai nematodi. Di solito c’è anche una breve finestra per l’applicazione all’inizio della primavera prima che le larve diventino troppo grandi e si impupino, ma questa è una finestra più stretta e può essere difficile da cronometrare correttamente.Aug 10, 2017

Continua…

Posso applicare GrubEx due volte l’anno?

I grub killer possono essere applicati fino a tre volte all’anno, a seconda del pesticida e delle istruzioni del produttore.

Continua…

Posso applicare Grubex due volte all’anno?

I prodotti estirpatori possono essere applicati fino a tre volte l’anno, a seconda del pesticida e delle istruzioni del produttore.

Continua…

In che mese si trattano le larve?

Trattare alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno è l’ideale, perché è quando le larve più piccole e giovani sono più suscettibili ai nematodi. Di solito c’è anche una breve finestra per l’applicazione all’inizio della primavera prima che le larve diventino troppo grandi e si impupino, ma questa è una finestra più stretta e può essere difficile da cronometrare correttamente.Aug 10, 2017

Continua…

Quando dovrei trattare il mio prato per le larve?

Quando trattare l’erba per le larve Molti estirpatori d’erba sono raccomandati per l’applicazione da febbraio al tardo autunno, ma anche dalla primavera all’estate. Assicurati di innaffiare i granuli nel terreno, ed è ancora meglio se si prevedono piogge moderate o abbondanti.Sep 10, 2020

Continua…

Si può mettere troppo GrubEx sul prato?

Applicarne troppo può danneggiare l’ambiente e usarne troppo poco potrebbe non controllare le larve nel tuo prato. Anche se Dylox sostiene che uccide le larve entro uno o tre giorni se applicato correttamente, si può ancora notare l’attività delle larve in quel periodo o poco dopo. Gli animali possono anche continuare a scavare per gli insetti.Mar 3, 2021

Continua…

Il prato danneggiato dalle larve ricrescerà?

Se avete aree di prato morto, dovrete riseminarle. Alcune aree avranno bisogno di essere raschiate e pulite, di aggiungere terra e di seminare. Tuttavia, alcune aree potrebbero semplicemente richiedere una semina a fettine per ripararle. In ogni caso, non torneranno da soli.Sep 5, 2013

Continua…

Quanto tempo ci vuole perché le larve del prato guariscano?

Innaffiare leggermente l’area seminata ogni giorno – o più spesso se il terreno si sente asciutto – fino a quando l’erba è un paio di centimetri di altezza. Questo dovrebbe richiedere da due a tre settimane.May 1, 2019

Continua…

Qual è il momento migliore per trattare le larve?

Trattare alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno è l’ideale, perché è quando le larve più piccole e giovani sono più suscettibili ai nematodi. Di solito c’è anche una breve finestra per l’applicazione all’inizio della primavera prima che le larve diventino troppo grandi e si impupino, ma questa è una finestra più stretta e può essere difficile da cronometrare correttamente.Aug 10, 2017

Continua…

Il mio prato ricrescerà dopo le larve?

Se avete aree di prato morto, dovrete riseminarle. Alcune aree avranno bisogno di essere raschiate e pulite, di aggiungere terra e di seminare. Tuttavia, alcune aree potrebbero semplicemente richiedere una semina a fettine per ripararle. In ogni caso, non torneranno da soli.Sep 5, 2013

Continua…

Articolo precedente

Come si tratta l’ecolalia?

Articolo successivo

Quale metallo è usato nelle graffette chirurgiche?

You might be interested in …

La birra macchia il divano?

Chi non si gode una birra alla fine di una settimana molto lunga, o come aggiunta a una festa con gli amici? La birra è disponibile in così tante varianti in questi giorni che la […]

Cosa significa organizzazione comunitaria?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo. organizzazione comunitariaMetodo per coinvolgere e responsabilizzare le persone allo scopo di aumentare l’influenza dei gruppi storicamente sottorappresentati nelle politiche e nei processi […]