17 Maggio 2022
Expand search form

Cos’è un dugongo e dove vive?

Dugongo

Il dugongo è una specie di mucca marina che si trova nelle latitudini calde dell’Oceano Indiano e del Pacifico occidentale. È l’unico membro della famiglia Dugongidae, e i suoi parenti viventi più vicini sono i lamantini. I dugonghi possono essere abbastanza grandi, raggiungendo lunghezze di più di 13 piedi (4 m) e pesi più di una tonnellata metrica.

Il dugongo, come tutte le mucche di mare, è erbivoro. Si nutre principalmente di erbe marine e quindi trascorre la maggior parte del suo tempo nei fondali marini. A differenza dei lamantini strettamente imparentati, il dugongo non entra mai in acqua dolce ed è quindi l’unico mammifero esclusivamente marino ad essere erbivoro. Come nella maggior parte degli erbivori, il cervello del dugongo è molto piccolo rispetto alle dimensioni del corpo, probabilmente perché non deve sviluppare complesse strategie di caccia per catturare le prede.

I dugonghi si riproducono per fecondazione interna e danno alla luce grandi piccoli, che allattano per un anno e mezzo. I dugonghi adulti non hanno predatori naturali, ma i giovani possono essere mangiati da coccodrilli d’acqua salata, orche e grandi squali costieri.

Il dugongo ha una protezione legale parziale o totale in quasi tutto il suo areale, ma è ancora oggetto di caccia in alcuni luoghi ed è minacciato dalla distruzione dell’habitat, dalla collisione con le barche e dalla cattura accidentale nella pesca di altre specie in quasi tutto il suo areale. Le popolazioni sono esaurite in alcuni luoghi e regionalmente estinte in altri, e gli scienziati ritengono che il dugongo sia vulnerabile all’estinzione. Senza un’attenta gestione delle attività umane che minacciano il dugongo, potrebbe essere perso da più luoghi.

Nota su una specie strettamente correlata: Oltre al dugongo e ai lamantini, un’altra specie di mucca di mare era comune nell’Oceano Pacifico settentrionale. La vacca di Steller (Hydrodamalis gigas) era l’unica altra specie della famiglia Dugongidae in tempi moderni, ma è stata cacciata fino all’estinzione da cacciatori ed esploratori nel 1700. Un tempo uno dei più grandi mammiferi marini dopo le grandi balene, la mucca di mare di Steller non vivrà mai più. Questa specie fornisce un esempio di ciò che è possibile se la caccia o la pesca avvengono in misura insostenibile.

1. I dugonghi raggiungono una lunghezza massima di 13 piedi (4 m) e un peso di 595 libbre (270 kg).

2. I dugonghi possono vivere fino a 70 anni.

3. I dugonghi sono chiamati mucche di mare perché usano le loro forti labbra superiori per brucare le erbe di mare che sradicano dal fondo del mare.

4. I dugonghi sono sireni e quindi legati ai lamantini. Anche se assomigliano ai cetacei (balene, delfini e focene), si ritiene che i dugonghi e i lamantini siano discendenti di mammiferi terrestri che li rendono più vicini agli elefanti che alle balene.

5. I dugonghi vivono solo nelle acque costiere degli oceani Pacifico e Indiano dall’Africa orientale al Mar Rosso e all’Australia. 1

Oceana ha unito le forze con Sailors for the Sea, un’organizzazione per la conservazione degli oceani dedicata all’educazione e al coinvolgimento della comunità nautica mondiale. Sailors for the Sea ha sviluppato il programma KELP (Kids Environmental Lesson Plans) per creare la prossima generazione di amministratori dell’oceano. Clicca qui o qui sotto per scaricare attività pratiche di scienze marine per bambini.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanti dugonghi sono rimasti nel mondo 2020?

La popolazione totale di 30.000 individui è approssimativamente presunta da Nishiwaki. tribuzione e abbondanza. Il presente studio farà luce sullo stato attuale della distribuzione di Dugong dugon (Muller 1776) nel mondo.

Continua…

Ci sono dugonghi negli Stati Uniti?

L’unica specie vivente di dugongo si trova esclusivamente sulle coste dell’Oceano Indiano, compreso il Mar Rosso, e l’Oceano Pacifico sud-occidentale (zona blu).

Continua…

Il dugongo è vivo?

L’attuale distribuzione del dugongo è frammentata e si ritiene che molte popolazioni siano vicine all’estinzione. La IUCN elenca il dugongo come una specie vulnerabile all’estinzione, mentre la Convenzione sul commercio internazionale delle specie in pericolo limita o vieta il commercio dei prodotti derivati.

Continua…

Qual è la differenza tra lamantino e dugongo?

I lamantini hanno una coda orizzontale a forma di pagaia con un solo lobo che si muove su e giù quando l’animale nuota; l’aspetto è simile a quello di una coda di castoro. I dugonghi hanno una coda fluida, il che significa che è composta da due lobi separati uniti nel mezzo. Il muso di un dugongo è largo, corto e simile a una proboscide.

Continua…

Qual è l’habitat di un dugongo?

Comunemente conosciuti come “mucche di mare”, i dugonghi pascolano pacificamente sulle erbe marine nelle acque costiere poco profonde degli oceani Indiano e Pacifico occidentale.

Continua…

Come si riconosce un dugongo?

Come identificare un dugongo. I dugonghi hanno la forma di un pesce e sono dotati di pinne e di una coda. Possono crescere fino a tre metri di lunghezza e pesare fino a 400 chilogrammi. La loro pelle è spessa e liscia.

Continua…

Che aspetto ha il dugongo?

Il dugongo è un grande animale bulboso di colore grigio-marrone con una coda appiattita, come quella di una balena, senza pinna dorsale, con pinne a forma di pagaia e una testa dalla forma particolare. Gli occhi e le orecchie sono piccoli e riflettono la mancanza di fiducia dell’animale in questi sensi.

Continua…

Dove posso vedere i dugonghi in Australia?

In Australia, i dugonghi si trovano nelle acque costiere poco profonde dell’Australia settentrionale, dal confine Queensland/New South Wales a est fino a Shark Bay sulla costa dell’Australia occidentale. Si trovano anche in altre parti dell’Oceano Indiano e Pacifico in mari caldi e poco profondi in zone dove si trova l’erba marina.

Continua…

Cosa accadrebbe se i dugonghi si estinguessero?

Abu Dhabi Se i dugonghi si estinguono, l’impatto non si limiterà solo al fatto che le generazioni future non potranno vedere il mammifero marino – la loro assenza avrà quasi sicuramente un impatto sulla disponibilità di pesce di mare, la dieta base di milioni di persone in tutto il mondo.3 marzo 2012

Continua…

I dugonghi si trovano in Florida?

Fatti rapidi. I dugonghi fossili sono i mammiferi fossili più comuni trovati in Florida, e delle diverse specie conosciute, Metaxytherium floridanum è probabilmente la più abbondante. La maggior parte degli individui di Metaxytherium floridanum viveva interamente nell’oceano (acqua salata).Mar 2, 2015

Continua…

Dove si possono trovare i dugonghi?

I dugonghi vivono solo nelle acque costiere degli oceani Pacifico e Indiano dall’Africa orientale al Mar Rosso e all’Australia.

Continua…

Quanti dugonghi ci sono nella Moreton Bay?

Il parco marino di Moreton Bay è il limite meridionale dei dugonghi lungo la costa orientale dell’Australia. Il parco marino ospita circa 600-800 di queste delicate creature marine.4 agosto 2021

Continua…

Dove vivono i lamantini di mare?

In genere, i lamantini stanno nei fiumi, nei mari e negli oceani lungo le coste di diversi paesi. Il lamantino africano vive lungo la costa e nei fiumi dell’Africa occidentale. Il lamantino amazzonico vive nel drenaggio del Rio delle Amazzoni, dalle sorgenti in Colombia, Perù ed Ecuador fino alla foce del Rio delle Amazzoni in Brasile.Mar 31, 2017

Continua…

Quanto vive un dugongo?

70 anni
I dugonghi possono vivere 70 anni o più; il più vecchio dugongo documentato era una femmina di 73 anni. ALIMENTAZIONE: I dugonghi sono erbivori e si nutrono di erbe marine ricche di azoto come il giacinto d’acqua e l’alga.

Continua…

Dove si trova il dugongo?

Il dugongo vive solo nelle acque costiere degli oceani Pacifico e Indiano, dall’Africa orientale al Mar Rosso e all’Australia.

Continua…

Articolo precedente

Cosa ha influenzato la psicologia umanistica?

Articolo successivo

Cosa sono questi insetti nel mio tappeto?

You might be interested in …

Come evitare che la vernice della casa sbiadisca?

Un bell’esterno di un edificio aggiunge sempre valore, e una buona verniciatura può migliorarne l’aspetto. Il problema principale nel dipingere l’esterno di un edificio è il graduale sbiadimento del colore della vernice. Impara i consigli […]