22 Gennaio 2022
Expand search form

Cos’è un contattore amminico?

Misura del livello e della pressione del contattore di ammina ad alta pressione

Misura di livello e pressione di un contattore di ammina ad alta pressione

Misura di livello e di pressione di un contattore amminico ad alta pressione

Dati di processo

Applicazione

Il vostro vantaggio

Prodotti raccomandati

VEGAFLEX 86

Misura continua di livello con radar a onde guidate in contattori amminici

  • Le parti non in movimento sono immuni da guasti meccanici
  • La robusta costruzione meccanica è resistente a condizioni di processo estreme
  • Misurazione accurata non influenzata da variazioni di gravità, temperatura o pressione

VEGABAR 81

Trasmettitore di pressione per il monitoraggio della pressione nei contattori di ammina

  • Il diaframma isolato aumenta la resistenza alla temperatura
  • I robusti materiali del diaframma forniscono un’eccellente resistenza chimica
  • Facile adattamento meccanico grazie all’ampia scelta di versioni a flangia e a tubo

Salvare l’applicazione

Salva questa applicazione come file PDF.

Opuscolo sull’industria

Strumentazione di livello e pressione per la raffinazione e il petrolchimico

  • Prodotti
  • Scarica
  • Ricerca del numero di serie
  • Ricerca
  • TeamViewer

Servizi

  • Formazione
  • Riparazione
  • Lista di resistenza
  • Elenco delle costanti dielettriche
  • Modulo di restituzione dello strumento

Prodotti

  • Misura del livello
  • Commutazione
  • Pressione
  • Nuovo: VEGAPULS
  • Nuovo: VEGABAR
  • Nuovo: VEGAPOINT

Azienda

  • Stampa
  • Informazioni su VEGA
  • Notizie
  • Blog

VEGA Americas, Inc.

4170 Rosslyn Dr

Tel: +1 513-272-0131

Fax: +1 513-272-0133

Avviso sulla protezione dei dati

Utilizziamo i cookie per migliorare continuamente la tua esperienza su vega.com. Alcuni sono tecnicamente necessari per poterti fornire i nostri servizi. Altri ci aiutano ad adattare in modo ottimale il contenuto del nostro sito alle tue esigenze.

Cliccando su “Accetta tutto”, accetti l’utilizzo di tutti i cookie. Puoi scegliere quali cookies vuoi accettare cliccando su “Regola le impostazioni”. Puoi trovare maggiori informazioni in merito nella nostra politica sulla privacy.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come funziona un impianto amminico?

Gli impianti di trattamento amminico rimuovono CO2 (anidride carbonica) e H2S (idrogeno solforato) dal gas naturale. Il processo è noto come addolcimento del gas o rimozione del gas acido, utilizzando varie alcanolamine, comunemente chiamate ammine.

Continua…

Qual è lo scopo del trattamento con ammine?

Gli impianti di trattamento con ammina rimuovono CO2 (anidride carbonica) e H2S (idrogeno solforato) dal gas naturale. L’ammina ha un’affinità naturale sia per il CO2 che per l’H2S, il che permette un processo di rimozione molto efficiente ed efficace. Gli impianti di trattamento dell’ammina rimuovono il CO2 (anidride carbonica) e l’H2S (idrogeno solforato) dal gas naturale.

Continua…

Come fa l’ammina a rimuovere il CO2?

Processo di addolcimento del gas amminico L’ammina magra e l’ammina ricca scorrono attraverso lo scambiatore di calore, riscaldando l’ammina ricca. … Il vapore che sale attraverso l’alambicco libera H2S e CO2, rigenerando l’ammina. Il vapore e i gas acidi separati dall’ammina ricca vengono condensati e raffreddati.

Continua…

Cos’è l’unità di raffinazione dell’ammina?

Il sistema alcanolamina in una raffineria, meglio conosciuto come unità amminica, viene utilizzato per rimuovere l’idrogeno solforato (H2S), l’anidride carbonica (CO2) e i mercaptani (collettivamente indicati come gas acidi) dai flussi di gas di processo e idrocarburi liquidi.

Continua…

L’ammina è tossica?

La maggior parte delle ammine alifatiche non sono altamente tossiche, e molte sono innocue, componenti naturali di alimenti e prodotti farmaceutici. … Le ammine più grandi (12 o più atomi di carbonio) sono di solito meno irritanti. Anche le ammine aromatiche sono irritanti e possono essere assorbite attraverso la pelle. Possono essere veleni pericolosi.

Continua…

Qual è la formula delle ammine?

Le molecole di ammina hanno la formula generale di R3-xNHx dove R è un gruppo idrocarburico e 0 < x < 3. Detto altrimenti, le ammine sono derivati dell'ammoniaca, NH3, in cui uno o più atomi di idrogeno sono stati sostituiti da gruppi idrocarburici. Esempi specifici di ammine sono mostrati nella prossima sezione.Feb 1, 2020

Continua…

Dove si usa l’ammina?

Le ammine sono usate nella produzione di azocoloranti e nylon, oltre che di medicine e farmaci. Sono ampiamente utilizzate nello sviluppo di prodotti chimici per la protezione delle colture, i farmaci e la purificazione dell’acqua. Trovano anche uso in prodotti di cura personale. Le ammine etanoliche sono il tipo più comune di ammina usato nel mercato globale.

Continua…

L’ammina è infiammabile?

Le ammine alifatiche, specialmente quelle inferiori, sono liquidi altamente infiammabili, molti dei quali hanno punti di infiammabilità inferiori a 0 gradi Celsius. I vapori sono più pesanti dell’aria. Reagiscono vigorosamente con acidi minerali concentrati. L’infiammabilità diminuisce con l’aumento del numero di carbonio.

Continua…

Come funziona uno scrubber per ammine?

Una volta che l’ammina lascia la colonna separatrice, è ricca di gas acidi assorbiti. Questo solvente ricco viene poi pompato in una colonna di strippaggio, dove l’H2S e il CO 2 vengono rimossi, e l’ammina può tornare a fluire nella colonna del separatore.Jul 23, 2021

Continua…

L’ammina è un COV?

Tra i COV, le ammine alifatiche, che sono ampiamente utilizzate come intermedi nella produzione di prodotti chimici medicinali, tessili e plastici, sono note per causare non solo odori sgradevoli, ma anche gravi irritazioni agli occhi e alla pelle, lacrimazione, congiuntivite ed edema corneale dopo l’esposizione per inalazione, e formano nitrosammine cancerogene …

Continua…

Dove si usano le ammine?

Le ammine sono un ingrediente chiave nella preparazione dei coloranti per materiali. Nell’industria tessile e dell’abbigliamento, le ammine sono comunemente usate nella preparazione di coloranti azoici che a loro volta sono fondamentali per il trattamento di materiali come la pelle e il nylon. È anche una ricca fonte per solubilizzare gli erbicidi e usata come emulsionanti.

Continua…

L’ammina e l’anilina sono la stessa cosa?

è che l’ammina è (chimica inorganica) un gruppo funzionale formalmente derivato dall’ammoniaca sostituendo uno, due o tre atomi di idrogeno con idrocarburi o altri radicali mentre l’anilina è (composto organico) la più semplice ammina aromatica, c6h5nh2, sintetizzata dalla riduzione del nitrobenzene; è una base oleosa incolore …

Continua…

Come si chiama il ch3coch3?

Quindi il nome IUPAC del composto è Propanone.

Continua…

Qual è un esempio di ammina?

Importanti ammine alchiliche primarie includono la metilammina, la maggior parte degli aminoacidi e l’agente tampone tris, mentre le ammine aromatiche primarie includono l’anilina. … Ammine terziarie (3°) Nelle ammine terziarie, l’azoto ha tre sostituenti organici. Gli esempi includono la trimetilammina, che ha un caratteristico odore di pesce, e l’EDTA.

Continua…

Le ammine fanno male?

* L’esposizione all’ammina allilica può irritare il naso e la gola. * Respirare l’allilammina può irritare i polmoni causando tosse e/o mancanza di respiro. Esposizioni più elevate possono causare un accumulo di liquido nei polmoni (edema polmonare), un’emergenza medica, con grave mancanza di respiro.

Continua…

Articolo precedente

Dove posso comprare le pesche della Georgia?

Articolo successivo

Come si fanno le tortillas di mais morbide per i tacos?

You might be interested in …