18 Maggio 2022
Expand search form

Cos’è un accordo di nido?

Nido d'uccello co-genitoriale

Uno degli aspetti più difficili di qualsiasi divorzio che coinvolge i bambini è prendere decisioni di custodia. Come genitori, volete minimizzare l’impatto del vostro divorzio sui vostri figli. Volete anche assicurarvi di poter passare più tempo possibile con i vostri figli.

Una potenziale soluzione è un accordo di co-genitorialità noto come “nesting”. Con questo tipo di accordo, i bambini rimangono nella casa di famiglia – o nido – mentre i genitori fanno a turno per entrare e uscire di casa. In questo modo, i bambini hanno meno sconvolgimenti nella loro vita dopo un divorzio.

Tuttavia, questo accordo non è per tutti, in particolare se un divorzio è acrimonioso, se i genitori non vivono nella stessa zona, o se i genitori non possono permettersi una o più abitazioni separate per quando non sono “nel nido”. Se state pensando di divorziare, un avvocato di diritto di famiglia di San Diego può aiutarvi a determinare se questo o un altro tipo di accordo di custodia funzionerà nella vostra situazione.

Cos’è il nido?

Nesting è un concetto relativamente vecchio nel mondo della genitorialità e del diritto di famiglia. Il modo in cui funziona può variare, ma il concetto di base coinvolge i bambini che rimangono in una casa (il “nido”), mentre ogni genitore si alterna a vivere in casa. Questo può aiutare i bambini a mantenere la stabilità mentre i genitori vivono separati dopo un divorzio.

Quando i genitori non sono a casa con i loro figli, vivono in una casa o appartamento separato. Questo può essere un posto che entrambi i genitori condividono per minimizzare i costi o una dimora per ogni genitore. Un nido, l’accordo di co-genitorialità può essere temporaneo o permanente.

Ci sono alcuni vantaggi nel nidificare. I bambini possono rimanere in una casa – spesso la casa in cui sono cresciuti – piuttosto che dover fare la spola tra due famiglie diverse. Questo riduce le interruzioni nella vita dei bambini dopo un divorzio e può aiutarli nella transizione verso una nuova normalità.

Naturalmente, ci sono anche degli svantaggi nell’annidamento. Può essere costoso mantenere fino a tre residenze separate, e non funziona in tutte le situazioni o con tutte le dinamiche.

Il nesting è giusto per voi?

In California, ci sono due tipi di custodia dei figli: legale (la capacità di prendere decisioni importanti sulla vita dei vostri figli) e fisica (con chi vivono i vostri figli). Sia la custodia legale che quella fisica possono essere congiunte (condivise) o uniche (primarie). Entrambi i tipi di custodia dei figli sono determinati in base al migliore interesse del bambino.

Secondo la legge della California, i genitori devono sottoporsi alla mediazione prima di poter avere un’udienza programmata sulla questione della custodia dei figli e delle visite. Durante questo periodo, la questione degli accordi di co-genitorialità come il nesting può essere discussa.

Mentre ci sono dei benefici per il nesting, gli svantaggi sono significativi. In primo luogo, i genitori potrebbero non essere in grado di mantenere sia la casa di famiglia che una o più residenze separate. A seconda di dove si vive, l’affitto anche di un monolocale o di un appartamento con una camera da letto può essere costoso, rendendo questo tipo di accordo proibitivo.

In alcuni casi, il nesting può essere meno costoso che stabilire e mantenere due case che possono ospitare sia il genitore affidatario che i bambini. Inoltre, i bambini non avrebbero bisogno di set extra di vestiti o giocattoli se vivono nella stessa casa.

In secondo luogo, il nesting funziona solo se entrambi i genitori vivono e lavorano nella stessa zona. Se uno dei genitori si trasferisce fuori dalla contea o dallo stato, sarà difficile (o addirittura impossibile) per loro perseguire questo tipo di accordo.

In terzo luogo, se uno o entrambi i genitori hanno un nuovo partner, allora il nido potrebbe non essere fattibile. Mentre è ancora possibile co-genitorialità in questo modo, può essere impegnativo per la nuova relazione del genitore se si trasferiscono di nuovo nella casa di famiglia ogni settimana o se condividono una residenza separata con il loro ex.

Quarto, se il divorzio è stato acrimonioso, il nesting potrebbe non funzionare. I problemi di privacy possono essere una grande preoccupazione per i genitori in questa situazione, in particolare se condividono la dimora non nido. Se non avete un buon rapporto con il vostro futuro ex coniuge, allora potreste non voler condividere uno spazio vitale – anche se non vivete insieme nella stessa residenza.

Quinto, e forse il più importante, il nesting funziona solo se i genitori sono veramente capaci di co-genitorialità (al contrario della genitorialità parallela). Per essere efficacemente co-genitori, ogni genitore deve:

  • Essere in grado di separare il loro conflitto coniugale dalle loro responsabilità di genitore
  • Essere in grado di rimanere amichevole e cooperativo
  • Mantenere la coerenza quando si tratta di disciplina e tecniche di educazione dei figli
  • Accordarsi su regole di base per quanto riguarda il mantenimento della casa
  • Accettare le regole per i loro figli
  • Rispettare l’altro genitore
  • Essere in grado di attenersi agli accordi concordati.

Un piano di co-genitorialità che definisce i dettagli di un accordo di nidificazione redatto da un abile avvocato di diritto di famiglia di San Diego è essenziale in queste situazioni. Le risorse sulla co-genitorialità possono anche essere utili mentre fate questa transizione spesso difficile.

Mentre il nesting non è per tutti, può essere un modo per raggiungere una soluzione che funziona per la vostra famiglia. È solo una delle soluzioni che il vostro avvocato può aiutarvi a raggiungere.

State pensando di divorziare? Possiamo aiutarvi.

Il divorzio è stressante per tutti i membri della famiglia – in particolare per i bambini. Gli accordi di nidificazione possono essere un modo per minimizzare lo stress e le interruzioni per i bambini dopo un divorzio, ma funzionano solo se entrambi i genitori sono in grado di lavorare insieme per co-genitori. Se state considerando un divorzio, potreste voler esplorare questa opzione come potenziale accordo di custodia.

Presso lo studio legale di Renkin & Associates, rappresentiamo clienti in tutta la contea di San Diego e nel sud della California con le loro questioni di diritto di famiglia. Ci dedichiamo ad aiutare i nostri clienti a raggiungere la migliore risoluzione possibile per il loro caso. Per saperne di più o per programmare una valutazione del caso, chiamateci al 619-304-4760 o contattateci online.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

La nidificazione funziona il divorzio?

Il nido d’uccello o il divorzio a nido d’uccello è un’idea semplice: Dopo che una coppia si è separata o ha divorziato, i bambini rimangono a vivere in uno spazio domestico mentre i genitori separati si spostano a rotazione, un po’ come gli uccelli che si alzano dal nido.Sep 8, 2020

Continua…

I nidi funzionano?

Il nido può aiutare ad alleggerire l’idea di una separazione improvvisa, permettendo ai bambini di adattarsi all’idea che i loro genitori si stanno separando prima che sperimentino lo sconvolgimento di fare la spola tra due case. Il nesting fornisce una certa stabilità ai bambini mentre si adattano alla separazione e al divorzio dei loro genitori.Oct 23, 2019

Continua…

Cosa significa bird nesting in una relazione?

Birdnesting (o nesting, come è più comunemente chiamato) in un divorzio o una separazione è dove i genitori si alternano nella casa di famiglia.Feb 6, 2019

Continua…

Che cos’è il nesting Coparenting?

Gli avvocati di Bird’s Nest Shared Child Parenting aiutano i genitori e i loro figli ad andare avanti dopo la separazione in un modo unico. Un accordo di co-genitorialità “nidificante” è un accordo che è unicamente incentrato sul bambino.Jan 12, 2020

Continua…

Cos’è un divorzio nesting?

Il “Birdnesting” o “nesting” è un modo di vivere che permette ai bambini di rimanere nella casa di famiglia e trascorrere del tempo con ogni genitore lì. Ogni tutore legale rimane in casa durante il tempo di custodia concordato, poi altrove quando sono ‘fuori servizio’.4 agosto 2021

Continua…

Nidificare è meglio per i bambini?

Nesting significa anche meno stress per i bambini (che non devono tenere traccia dei loro beni tra due case) e meno problemi per i genitori (che non devono passare il tempo a guidare avanti e indietro per recuperare ciò che è stato lasciato a casa dell’altro genitore).20 lug 2020

Continua…

Una coppia divorziata può possedere una casa insieme?

Non è insolito per i coniugi continuare a possedere la casa di famiglia insieme dopo un divorzio, specialmente quando sono coinvolti dei bambini. Per esempio, se uno di voi vuole comprare l’altro ma non può permettersi di farlo tutto in una volta, potreste concordare che i pagamenti possono essere fatti nel tempo mentre entrambi mantenete un interesse nella casa.

Continua…

Chi rimane nella casa durante un divorzio?

Nello stato della California, secondo le regole della community property, la casa appartiene a entrambi i coniugi in quasi tutti i casi. Se la casa è stata acquistata o acquisita nel corso del matrimonio, allora entrambi i coniugi hanno una quota di proprietà nella casa. Questo è vero anche se solo un coniuge stava lavorando e ha pagato per la casa.

Continua…

I co-genitori dovrebbero passare del tempo insieme?

Mentre è generalmente riconosciuto che la co-genitorialità può fornire ulteriore conforto e stabilità ai bambini piccoli dopo un divorzio, gli esperti suggeriscono che passare troppo tempo insieme dopo un divorzio può avere anche alcuni effetti potenzialmente negativi.Apr 12, 2019

Continua…

Uscire insieme durante la separazione è adulterio?

Le coppie che sono separate, sia informalmente che legalmente, sono ancora sposate agli occhi della legge, indipendentemente da quanto siano diventate indipendenti le loro vite. Questo significa che se uno dei due coniugi ha una relazione sessuale con un’altra persona durante il periodo di separazione, probabilmente hanno commesso adulterio.

Continua…

Può la nidificazione fare una rottura?

Ma Bergström sostiene che il nido può avere un impatto psicologico negativo sui genitori divorziati, bloccando la loro capacità di superare la rottura. “L’impulso naturale dopo un divorzio come genitore è quello di creare la propria vita, per far fronte, per andare avanti”, sostiene. “E penso che il birdnesting lavori contro questo impulso”. 4 agosto 2021

Continua…

Cos’è il birdnesting in un divorzio?

Il “Birdnesting” o “nesting” è un modo di vivere che permette ai bambini di rimanere nella casa di famiglia e trascorrere del tempo con ciascun genitore. Ogni tutore legale rimane a casa durante il tempo di custodia concordato, poi altrove quando sono ‘fuori servizio’.Aug 4, 2021

Continua…

Perché la moglie ottiene la casa in un divorzio?

Una grande ragione per mantenere la casa è quella di fornire stabilità ai vostri figli. Sono sempre le vittime innocenti di un divorzio, incapaci di controllare i loro destini finché non sono più grandi, ma ancora intimamente colpiti dai fallimenti tuoi e del tuo coniuge come marito e moglie.Sep 6, 2021

Continua…

Posso costringere mia moglie a lasciare la casa?

In California, è possibile costringere legalmente il vostro coniuge a lasciare la vostra casa e stare lontano per un certo periodo di tempo. Si può ottenere un tale ordine del tribunale, tuttavia, solo se lui o lei mostra un’aggressione o minacce di aggressione in un’emergenza o il potenziale di danno fisico o emotivo in una non-emergenza.

Continua…

Mio marito ha diritto alla metà della mia casa se è a mio nome?

Il Suo coniuge non ha diritto alla metà della casa semplicemente perché ha effettuato i pagamenti sul principio del mutuo. Il suo coniuge ha diritto a un rimborso per la metà del principio pagato durante il matrimonio (cioè dalla data del matrimonio alla data della separazione).29 maggio 2020

Continua…

Articolo precedente

Cosa c’è nel colorante alimentare nero?

Articolo successivo

Quanto spesso si dovrebbe innaffiare il Kentucky bluegrass?

You might be interested in …

Cos’è il puntamento su un tetto?

Che cos’è la puntinatura su un tetto? La puntatura è un cemento o una malta applicata ai bordi esposti e alle linee delle tegole per proteggere il tetto da perdite di acqua e umidità. Più […]