22 Gennaio 2022
Expand search form

Cos’è l’URL swagger?

In questo articolo, imparerete come usare Swagger UI per i test delle API. Iniziamo discutendo cos’è Swagger UI e perché vale la pena usarlo, e poi passiamo al tutorial.

Cos’è Swagger?

Swagger (ora conosciuto come OpenAPI Initiative, sotto la struttura della Linux Foundation) è un framework per descrivere le vostre API utilizzando un linguaggio comune che è facile da leggere e capire da sviluppatori e tester, anche se hanno una debole conoscenza del codice sorgente. Si può pensare ad esso come ad un progetto per una casa. Potete usare tutti i materiali da costruzione che volete, ma non potete uscire dai parametri del progetto.

Swagger ha alcuni vantaggi rispetto ad altri framework, come:

  • È comprensibile per sviluppatori e non sviluppatori. I product manager, i partner e anche i potenziali clienti possono avere un input nella progettazione della vostra API, perché possono vederla chiaramente tracciata nell’amichevole UI.
  • È leggibile dall’uomo e dalla macchina. Questo significa che non solo può essere condiviso con il vostro team internamente, ma la stessa documentazione può essere utilizzata per automatizzare i processi dipendenti dalle API.
  • È facilmente regolabile. Questo lo rende ottimo per i test e il debug dei problemi delle API.

Cos’è Swagger UI?

Swagger UI, una parte di Swagger, è uno strumento open source che genera una pagina web che documenta le API generate dalla specifica Swagger. Questa presentazione UI delle API è user friendly e facile da capire, con tutta la complessità logica tenuta dietro lo schermo. Questo permette agli sviluppatori di eseguire e monitorare le richieste API che hanno inviato e i risultati che hanno ricevuto, rendendolo un ottimo strumento per sviluppatori, tester e consumatori finali per capire gli endpoint che stanno testando. Swagger UI rappresenta le API all’interno di un browser, quindi è più intuitivo di altri strumenti come: Postman, SoapUI e altri.

Quando si apre la pagina web, il browser caricherà la pagina web dal server web, e attiverà richieste al server API per ottenere dati da un database. SwaggerUI è generato automaticamente da qualsiasi API definita nella specifica OpenAPI, e può essere visualizzato all’interno di un browser.

Esaminiamo alcune delle pratiche comuni di Swagger UI.

1. Aggiungere Swagger UI al proprio progetto di test delle API

Per aggiungere Swagger UI al nostro progetto, è necessario aggiungere un’ulteriore dipendenza (se non già aggiunta) al file pom.xml.

2. Testare le proprie API con Swagger UI

Si può anche usare Swagger UI per testare le API online. Guardiamo un esempio utilizzando l’esempio: http://petstore.swagger.io/

3. Importare una definizione Swagger

Per prima cosa, è necessario importare la piattaforma API in Swagger UI

Una piattaforma API Swagger potrebbe essere in formato YAML o JSON. In questo caso, useremo JSON.

Quindi, mettete l’url dell’API Swagger in un campo vuoto e cliccate su Esplora pulsante. Questo elencherà tutti gli endpoint sottostanti.

4. Autenticazione

Quando si eseguono i test per la prima volta, potrebbero fallire a causa di requisiti di richiesta HTTP come auth, intestazionio query parametri. Espandere /auth, cliccare sul pulsante Provalo e inserisci le informazioni del tuo account.

Poi, premi il tasto esegui pulsante. Risponderà con un fallito o passato risultato. In questo caso, risponde con un risultato superato e un codice di risposta 200.

Oltre a questo, è possibile ottenere informazioni più dettagliate come url della richiesta, comando curl. Prendete la stringa del token e mettetela in Autorizzare.

Attualmente ci sono 2 modi per autorizzare:

  • api_auth (OAuth2, implicito) e
  • auth_token (apiKey)

ma per ora Swagger UI supporta solo auth_token (apiKey)

5. Testare le API manualmente

Dopo la fase di autorizzazione, si è ora pronti per testare le API. Facciamo un esempio:

Per prima cosa, fate una richiesta GET

1. Espandere GET vettore//fattura/ elenco
2. Fare clic su Prova

3. Inserisci il parametro delle informazioni come: client_id=2989

4. Cliccate sul tasto Esegui per mostrare i risultati.

Conclusione

Questo articolo ti dà dei passi chiari per testare le API con Swagger UI. In alternativa, puoi provare il nuovo API Functional Testing di Blazemeter (con 1000 chiamate API gratuite per il test funzionale delle API) mettendo l’URL qui sotto:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come faccio a trovare il mio URL Swagger?

Per impostazione predefinita, Swagger UI è accessibile a /q/swagger-ui . Il valore / non è consentito in quanto blocca l’applicazione dal servire qualsiasi altra cosa. Un valore preceduto da ‘/’ lo rende assoluto e non relativo. Una volta che la vostra applicazione è avviata, potete andare su http://localhost:8080/q/swagger-ui e giocare con la vostra API.

Continua…

Cos’è il collegamento Swagger?

Swagger UI permette di collegare profondamente i tag e le operazioni all’interno di una specifica. Quando a Swagger UI viene fornito un frammento di URL in fase di esecuzione, esso si espande e scorre automaticamente fino a un tag o un’operazione specificata.

Continua…

Come faccio a impostare l’URL di Swagger?

Come abilitare Swagger nella tua applicazione web Spring Boot? Passo 1: Includere la dipendenza Swagger Spring MVC in Maven. com. … Passo 2 : Creare la configurazione Java di Swagger. Utilizzare l’annotazione @EnableSwagger. Autowire SpringSwaggerConfig . … Passo 3 : Creare Swagger UI usando WebJar. 26 agosto 2014

Continua…

Come posso accedere a swagger UI localmente?

Ho avuto questo problema ed ecco una soluzione molto più semplice:Crea una dir (ad esempio: swagger-ui) nella tua dir pubblica (percorso statico: non è richiesto alcun percorso) e copia dist da swagger-ui in quella directory e apri localhost/swagger-ui.Vedrai swagger-ui con l’esempio predefinito di petstore.Altri articoli…-Lug 12, 2016

Continua…

Che cosa è l’URL di base in API?

La documentazione Endpoint Reference per ogni chiamata API mostra il metodo REST, il percorso, la risorsa e i parametri che devono essere aggiunti all’URL di base per formare una richiesta. URL di base: https://284-RPR-133.mktorest.com/rest. …

Continua…

Dove trovo l’URL API?

Ci sono tre modi per accedere all’endpoint API: 1. Attraverso l’URL del dataset: È possibile ottenere l’endpoint API semplicemente prendendo l’UID del dataset e sostituendolo in questa stringa: https://domain/resource/UID.extension *dove l’estensione è il formato dei dati che si desidera estrarre i dati come.Oct 22, 2020

Continua…

Cos’è il tutorial di swagger?

Swagger è il modo standard di documentare le API standard. Swagger è utile quando si distribuiscono le API in Azure. Swagger è utilizzato principalmente per documentare le API; ora la domanda sorge spontanea: perché documentare le API?

Continua…

Come fa Swagger a connettersi al database?

Passo 1: Creare il file swagger. … Passo 2: Generare il codice boilerplate usando il file swagger. … Passo 3: installare il pacchetto MySql e la connessione DB condivisibile. … Passo 4: Creare una struttura DAO per gestire i dettagli del cliente. … Passo 5: Collegare la funzione DAO con l’endpoint. … Passo 6: Fare una chiamata HTTP per ottenere la risposta.

Continua…

Come faccio ad aggiungere Swagger a Web API?

Per aggiungere Swagger a Web API, abbiamo solo bisogno di installare un progetto open source chiamato Swashbuckle tramite NuGet. Passo 2 Installare Swagger da NuGet….Implement Swagger UI con Web APIGlobalConfiguration.Configuration. EnableSwagger(c => c. SingleApiVersion(“v1”, “TS_EF_API”));. EnableSwaggerUi();21 feb 2017

Continua…

Che cos’è swagger API?

Swagger ti permette di descrivere la struttura delle tue API in modo che le macchine possano leggerle. La capacità delle API di descrivere la propria struttura è la radice di tutta la meraviglia di Swagger. Swagger fa questo chiedendo alla vostra API di restituire uno YAML o JSON che contiene una descrizione dettagliata della vostra intera API. …

Continua…

Qual è l’uso di Swagger?

Swagger è un linguaggio di descrizione delle interfacce per descrivere le API RESTful espresse usando JSON. Swagger è usato insieme a un insieme di strumenti software open-source per progettare, costruire, documentare e utilizzare servizi web RESTful.

Continua…

Swagger è un’API?

Swagger è un insieme di regole (in altre parole, una specifica) per un formato che descrive le API REST. Il formato è sia machine-readable che human-readable.Aug 27, 2015

Continua…

Cos’è Swagger JSON?

Swagger ti permette di descrivere la struttura delle tue API in modo che le macchine possano leggerle. … Swagger fa questo chiedendo alla tua API di restituire un YAML o JSON che contiene una descrizione dettagliata della tua intera API. Questo file è essenzialmente un elenco di risorse della vostra API che aderisce alla specifica OpenAPI.

Continua…

Cos’è l’URL in API?

Un percorso URL API è un indirizzo che consente di accedere a un’API e alle sue varie caratteristiche. … Che ci crediate o no, usare un Percorso URL API è semplice come usare qualsiasi URL nel vostro browser web.

Continua…

Qual è la differenza tra API e URL?

La differenza chiave tra un URL ordinario e un URL che fa parte di un’API web è che un URL ordinario rimanda qualcosa di carino progettato per essere bello nel tuo browser, mentre un URL API web rimanda qualcosa di brutto progettato per essere utile a un computer. … È progettato per essere letto da un computer.Nov 18, 2013

Continua…

Articolo precedente

Come si cura lo stafilococco Lugdunensis?

Articolo successivo

In che posizione è Ohtani?

You might be interested in …

Devo pagare l’imposta FICA?

Se lavori come dipendente negli Stati Uniti, nella maggior parte dei casi devi pagare le tasse di sicurezza sociale e Medicare. I tuoi pagamenti di queste tasse contribuiscono alla tua copertura nel sistema di sicurezza […]

Chi era Perry Cline?

Perry Anderson Cline nacque vicino alla zona di Gilbert in quella che ora è la contea di Mingo, WV, da Jacob Cline e Nancy Fuller il 5 gennaio 1849. Poco dopo la sua nascita, entrambi […]