25 Settembre 2022
Expand search form

Cos’è l’erba Angelica?

Si dice che aiuti i problemi di digestione, ma l’erba ha alcuni problemi di sicurezza

Cathy Wong è una nutrizionista ed esperta di benessere. Il suo lavoro è regolarmente descritto in media come First For Women, Woman’s World e Natural Health.

Meredith Bull, ND, è un medico naturopata autorizzato con uno studio privato a Los Angeles, California.

Verywell / Anastasia Tretiak

Angelica (Angelica archangelica) è un’erba perenne usata nella medicina alternativa per trattare una vasta gamma di condizioni che vanno dal bruciore di stomaco all’insonnia. Angelica contiene sostanze chimiche che possono aiutare a sradicare i funghi, ridurre l’ansia, sistemare lo stomaco, e aiutare nel trattamento del cancro. Ma mancano prove scientifiche a sostegno dell’uso dell’erba per scopi sanitari.  

Secondo il folklore, l’angelica prende il nome da un angelo che apparve nell’Europa afflitta dalla peste e mostrò a un monaco la pianta dell’angelica come cura. Oggi, oltre all’uso di estratti di angelica e tè come medicina, l’erba è usata in cucina e come agente aromatizzante in bevande alcoliche come il gin e la benedictina.

Conosciuta anche come

  • Angelica europea
  • Angelica del giardino

L’angelica di erbe non deve essere confusa con l’angelica cinese (Angelica sinensis), chiamata anche dong quai.

Per cosa si usa l’angelica?

Mentre ci sono state alcune ricerche che hanno indagato i potenziali effetti che l’angelica può avere sulla salute, mancano forti prove scientifiche a sostegno dell’uso di Angelica.

Per esempio, uno studio pubblicato nel 2019 ha esplorato l’uso dell’angelica archangelica come agente antitumorale nel trattamento del cancro al seno. Ma la ricerca finora si è limitata a studi su roditori e in vitro (provette). Non c’è modo di sapere se ci può essere un beneficio per gli esseri umani.  

Ecco uno sguardo a ciò che la ricerca esistente dice sull’angelica.

Problemi digestivi

Le prove scientifiche che supportano l’uso dell’angelica per qualsiasi problema digestivo sono scarse. Inoltre, le datate e limitate prove disponibili che suggeriscono che l’angelica può aiutare a calmare i problemi digestivi indagano sull’uso dell’angelica in combinazione con altri trattamenti a base di erbe.

Mentre c’è la possibilità che l’angelica possa aiutare a calmare i problemi di stomaco come la dispepsia, occorre fare più ricerche per capire i suoi benefici.  

In alcuni paesi, i professionisti della medicina alternativa hanno usato l’angelica in combinazione con altre erbe per il trattamento della sindrome dell’intestino irritabile.

In una revisione pubblicata nel Giornale Mondiale di Gastroenterologiai ricercatori hanno solo suggerito che l’angelica e altri preparati a base di erbe “potrebbero essere studiati” per il loro ruolo nel trattamento della IBS.  

Nicturia

La nicturia è una condizione definita come la necessità di svegliarsi dal sonno una o più volte per urinare. Uno studio del 2017 pubblicato nel Scandanavian Journal of Urology ha studiato il potenziale uso dell’angelica come trattamento per la condizione.

I ricercatori hanno usato un prodotto specifico derivato dall Angelica archangelica per trattare 69 uomini dai 45 anni in su. I pazienti sono stati randomizzati a ricevere il trattamento a base di erbe o il placebo in un disegno a doppio cieco per otto settimane. Sono stati valutati i diari di respirazione prima e dopo il trattamento.

I ricercatori hanno concluso che il trattamento a base di erbe era sicuro, ma che non ha migliorato la nicturia in generale rispetto al placebo.

Possibili effetti collaterali

L’angelica è probabilmente sicura se consumata in quantità tipiche del cibo. Tuttavia, non si sa abbastanza sull’uso dell’angelica per scopi medicinali per dire lo stesso.

Le persone che prendono l’angelica dovrebbero evitare un’eccessiva esposizione al sole perché l’angelica può aumentare la sensibilità della pelle alla luce.

In studi sugli animali, i composti dell’angelica chiamati furocumarine sono stati collegati al cancro.

Le donne incinte non dovrebbero usare l’angelica. L’angelica può causare contrazioni uterine, che potrebbero minacciare la gravidanza.

Ricorda che l’auto-trattamento di una condizione ed evitare o ritardare le cure standard può avere gravi conseguenze. Se stai pensando di usarla per qualsiasi scopo di salute, assicurati di consultare prima il tuo fornitore di assistenza sanitaria.

Angelica radice secca

Selezione, preparazione e conservazione

L’angelica è disponibile nei negozi di alimenti naturali e online. L’erba secca può anche essere acquistata per essere usata nel tè.

Quando si acquista l’angelica in qualsiasi forma, assicurarsi di leggere le etichette dei prodotti. Alcuni prodotti identificati come angelica possono essere fatti da una specie diversa di angelica con diverse proprietà medicinali. Inoltre, l’angelica può essere combinata con altri ingredienti.

Tenete a mente che gli integratori come l’angelica sono in gran parte non regolamentati dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. Secondo le norme governative, non è legale commercializzare un integratore alimentare come trattamento o cura per una malattia specifica o per alleviare i sintomi di una malattia. Ma i prodotti non sono testati dalla FDA per la sicurezza o l’efficacia.

In alcuni casi, il prodotto può fornire dosi che differiscono dalla quantità specificata per ogni erba. In altri, il prodotto può essere contaminato con altre sostanze (una preoccupazione particolare quando si tratta di erbe importate dalla Cina).

Alcuni consumatori cercano prodotti che sono stati certificati da ConsumerLabs, TU.S. Pharmacopeia, o NSF International. Queste organizzazioni non garantiscono che un prodotto è sicuro o efficace, ma forniscono un certo livello di test per la qualità.

Come fare il tè all’angelica

Aggiungere una tazza di acqua bollente a un cucchiaino di angelica essiccata e lasciare in infusione coperto per almeno 10 minuti. Alcuni medici alternativi suggeriscono di bere 1/3 di tazza di tè di angelica 30 minuti prima di ogni pasto.

Domande comuni

Che sapore ha l’angelica?
L’angelica ha un sapore terroso, legnoso e leggermente amaro. Alcuni la paragonano al sapore delle bacche di ginepro.

Come si usa l’angelica in cucina?
Alcune persone usano i semi secchi di angelica in liquori, torte, biscotti e dolci. L’angelica candita è una delizia che può essere fatta in casa e consumata dopo un pasto.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

A cosa serve l’erba angelica?

L’angelica è usata per bruciori di stomaco, gas intestinali (flatulenza), perdita di appetito (anoressia), artrite, problemi di circolazione, “naso che cola” (catarro respiratorio), nervosismo, peste, e problemi di sonno (insonnia). Alcune donne usano l’angelica per iniziare il ciclo mestruale.Jun 11, 2021

Continua…

Che sapore ha l’angelica?

L’angelica è una pianta da fiore che cresce in tutto il mondo. Ha un sapore terroso, leggermente sedano. Mentre tutte le parti di questa pianta sono state utilizzate nella medicina tradizionale, la radice di angelica – in particolare – può aiutare la digestione.Oct 1, 2020

Continua…

Quali sono gli effetti collaterali dell’angelica?

Gli effetti collaterali del Dong quai sono irritazione della pelle, sensibilità al sole, lividi e sanguinamento. Può aumentare il rischio di cancro.

Continua…

Cosa si può fare con l’angelica?

Le foglie della pianta di angelica possono essere usate per insaporire pesce, pollame, frutta cotta, zuppe o stufati, mentre i suoi steli possono essere tagliati e preparati come gli asparagi, tritati e stufati con rabarbaro e mele, tritati in conserve e marmellate, o canditi e tagliati per servire come decorazione su torte e altri dolci.

Continua…

Angelica è velenosa?

L’Angelica archangelica è velenosa? L’Angelica archangelica non ha effetti tossici riportati.

Continua…

Come si usa l’Angelica in cucina?

L’angelica è un’erba dolce e verde pallido che può essere usata per insaporire le bevande o candita nei dolci. Scopri come preparare, conservare e cucinare con l’angelica. … L’angelica è anche usata per aromatizzare il gin e i vini dolci. L’angelica candita è usata per decorare torte e dessert.

Continua…

La camomilla è un’erba amara?

Camomilla (Matricaria recutita) * Calmante e rilassante, la camomilla è un fantastico e delicato amaro, specialmente quando viene tenuta in infusione come tè per più di 5 minuti o in forma di tintura. Gustare una tazza di camomilla dopo un pasto abbondante è una tradizione antica per gli erboristi.Mar 5, 2021

Continua…

Come si identifica l’erba Angelica?

Caratteristiche distintive Grandi grappoli a forma di ombrello di fiori bianchi emergono in cima ad uno stelo spesso. I grandi steli cavi sono di colore viola pallido o viola scuro. L’aspetto delle foglie potrebbe essere confuso con le foglie della velenosa cicuta (Oenanthe crocata).

Continua…

Angelica sylvestris è commestibile?

Fai bollire le giovani foglie e i gambi per mangiarli come verdura o trita le foglie e aggiungile alla frutta stufata come il rabarbaro. Anche le radici dal sapore dolce sono commestibili e i semi aromatici possono essere usati come spezia culinaria.

Continua…

La curcuma è un’erba amara?

La curcuma è leggermente aromatica e ha un profumo di arancia o di zenzero. Ha un sapore pungente e amaro. La curcuma è la spezia che dà al curry il suo colore giallo. È stata usata in India per migliaia di anni come spezia e come erba medicinale antinfiammatoria.

Continua…

Quali erbe sono amari?

Questi includono il rafano, il prezzemolo, il coriandolo, l’artemisia, la camomilla, la menta, l’ippocastano, l’indivia e molte altre che potrebbero sorprenderti. La lattuga romana, ricca di vitamina A, per esempio, è considerata un’erba amara a causa del suo retrogusto e della sua capacità di diventare piuttosto amara più a lungo viene lasciata nella terra.Apr 21, 2019

Continua…

La pianta di Angelica è velenosa?

Angelica è un genere di piante della famiglia del prezzemolo usato sia nella medicina occidentale che nella medicina tradizionale cinese. Di solito la radice essiccata è usata in modo medicinale. … La radice è lunga e fibrosa ed è velenosa se usata fresca. La pianta ha un odore e un sapore forte e pungente.

Continua…

La pianta di Angelica è commestibile?

Bollire le foglie giovani e steli di mangiare come una verdura o tritare le foglie e aggiungere alla frutta stufata come rabarbaro. Anche le radici dal sapore dolce sono commestibili e i semi aromatici possono essere usati come spezia culinaria.

Continua…

Il levistico è la stessa cosa dell’Angelica?

Beh, l’angelica e il levistico sono diversi, ma ugualmente eccellenti. L’angelica ha un po’ di anice, ma non è un finocchio (i cui gambi si possono anche caramellare, per inciso). L’angelica è più floreale, un po’ amara e un po’ carota. Il levistico è come il prezzemolo, il sedano e qualcosa di dolce tutto avvolto insieme.Jul 3, 2017

Continua…

Quali sono le 7 erbe sacre?

Per i sacerdoti-guaritori druidi le sette erbe “sacre” erano il trifoglio, il giusquiamo, il vischio, l’aconito, la primula e la verbena. Questa conoscenza delle erbe può risalire più indietro di quanto si pensi.

Continua…

Articolo precedente

Quante domande ha il test di omologazione F?

Articolo successivo

Quanto durano le traversine ferroviarie?

You might be interested in …

Il legno può essere filettato?

Chiunque collezioni oggetti antichi conosce la miriade di applicazioni che i falegnami del vecchio mondo hanno trovato per i tasselli filettati (vedi “Migliori applicazioni” a pagina 69). Le grandi e grosse filettature offrono un notevole […]