20 Maggio 2022
Expand search form

Cos’è la teoria dei tratti della leadership?

Alcuni tratti possono predire il successo della tua leadership?

Steven Gans, MD è certificato in psichiatria ed è un supervisore attivo, insegnante e mentore al Massachusetts General Hospital.

Illustrazione di Cindy Chung, Verywell

La teoria dei tratti della leadership si concentra sull’identificazione dei diversi tratti di personalità e delle caratteristiche che sono collegate al successo della leadership in una varietà di situazioni. Questa linea di ricerca è emersa come uno dei primi tipi di indagine sulla natura della leadership efficace ed è legata alla teoria del “grande uomo” della leadership proposta da Thomas Carlyle a metà del 1800.

Teoria dei tratti della leadership Razionale

Secondo Carlyle, la storia è plasmata da leader straordinari. Questa capacità di guidare è qualcosa con cui le persone sono semplicemente nate, credeva Carlyle, e non qualcosa che può essere sviluppato. Le idee di Carlyle hanno ispirato le prime ricerche sulla leadership, che si sono concentrate quasi interamente sui tratti ereditabili.

La teoria di Carlyle sulla leadership era basata sulla logica che:

  • Certi tratti producono certi modelli di comportamento.
  • I modelli sono coerenti attraverso diverse situazioni.
  • Le persone “nascono” con tratti di leadership.

Ancora oggi, libri e articoli pubblicizzano le varie caratteristiche necessarie per diventare un grande leader, suggerendo che la leadership è in qualche modo predestinata in alcuni (o è almeno più probabile) mentre è improbabile, se non impossibile, in altri.

Dalla pubblicazione della tesi di Carlyle, gli psicologi hanno esaminato e discusso la teoria della leadership basata sui tratti. Dagli anni 40 agli anni 70, lo psicologo Ralph Melvin Stogdill suggerì che la leadership è il risultato dell’interazione tra l’individuo e la situazione sociale e non semplicemente il risultato di un insieme predefinito di tratti.

Poco dopo, negli anni 1980, James M. Kouzes e Barry Z. Posner hanno postulato che la credibilità era un indicatore chiave delle abilità di leadership, caratterizzate da tratti come l’essere onesti, lungimiranti, ispiratori e competenti.

Tratti della leadership

Mentre l’elenco dei tratti della leadership può variare a seconda di chi lo redige, un recente studio ha delineato i tratti comportamentali che separano i supervisori di livello inferiore da quelli di livello superiore.

Secondo i ricercatori, i tratti più comunemente associati a una grande leadership includono

  • Adattabilità e flessibilità: I leader efficaci non si bloccano in una routine. Sono in grado di pensare fuori dagli schemi e di adattarsi rapidamente alle situazioni che cambiano.
  • Assertività: Un grande leader è capace di essere diretto e assertivo senza risultare troppo insistente o aggressivo.
  • Capacità di motivare le persone: Un grande leader sa come ispirare gli altri e motivarli a fare del loro meglio.
  • Coraggio e risoluzione: I migliori leader sono coraggiosi e impegnati negli obiettivi del gruppo. Non si nascondono di fronte alle sfide.
  • Creatività: Forse la cosa più importante è che i grandi leader non solo possiedono la propria creatività, ma sono anche in grado di promuovere la creatività tra i membri del gruppo.
  • Decisione: Un grande leader è capace di prendere una decisione ed è sicuro delle sue scelte.
  • Desiderio di accettare responsabilità: I leader forti si assumono la responsabilità e non scaricano la colpa sugli altri. Sostengono il loro successo e si assumono la responsabilità dei loro errori.
  • Stabilità emotiva: Oltre ad essere complessivamente affidabili, i leader forti sono in grado di controllare le loro emozioni ed evitare reazioni eccessive.
  • Intelligenza e giudizio orientato all’azione: I grandi leader sono intelligenti e fanno scelte che fanno progredire il gruppo.
  • Necessità di ottenere risultati: I leader forti hanno il bisogno di avere successo e di aiutare il gruppo a raggiungere gli obiettivi. Si preoccupano sinceramente del successo del gruppo e si impegnano ad aiutare il gruppo a raggiungere queste pietre miliari.
  • Capacità delle persone: Eccellenti capacità interpersonali sono essenziali per guidare efficacemente. I grandi leader sanno come interagire bene con gli altri leader e con i membri del team.
  • Perseveranza: I leader forti rimangono fedeli, anche quando le cose si fanno difficili o il gruppo affronta ostacoli significativi.
  • Fiducia in se stessi: Molti dei migliori leader sono estremamente sicuri di sé. Poiché sono fiduciosi in se stessi, i seguaci spesso iniziano a condividere questa fiducia in se stessi.
  • Competenza nel compito: Un grande leader è abile e capace. I membri del gruppo sono in grado di guardare al leader per un esempio di come le cose dovrebbero essere fatte.
  • Affidabilità: I membri del gruppo devono poter dipendere e fidarsi della persona che li guida.
  • Capire i propri seguaci e i loro bisogni: I leader efficaci prestano attenzione ai membri del gruppo e si preoccupano sinceramente di aiutarli ad avere successo. Vogliono che ogni persona del gruppo abbia successo e svolga un ruolo nel far progredire l’intero gruppo.

Controversia sulla teoria dei tratti

I primi studi sulla leadership si sono concentrati sulle differenze tra leader e seguaci con l’assunto che le persone in posizioni di leadership avrebbero mostrato più tratti di leadership rispetto a quelle in posizioni subordinate.

Ciò che i ricercatori hanno scoperto, tuttavia, è che c’erano relativamente pochi tratti che potevano essere usati per distinguere tra leader e seguaci. Per esempio, i leader tendono ad essere grandi comunicatori.   I leader tendono anche ad essere più alti in tratti come l’estroversione, la fiducia in se stessi e l’altezza, ma queste differenze tendevano ad essere piccole.

Ci sono ovvi difetti nella teoria basata sui tratti. Mentre i sostenitori suggeriscono che certi tratti sono caratteristici dei leader forti, coloro che possiedono questi tratti non sempre diventano leader.

Alcuni hanno suggerito che questo può essere dovuto a variabili situazionali in cui le capacità di leadership emergono solo quando si presenta un’opportunità di leadership (come in guerra, durante una crisi politica, o in assenza di leadership).  

Nel frattempo, altri hanno adottato un approccio contingente alla leadership in cui certi tratti possono essere più efficaci in alcune situazioni e meno in altre. Le opinioni variano su quali siano questi tratti e su quanto possano predire il successo, se mai lo facciano.

Leadership nell’era di Internet

Ancora più controversa è l’affermazione che alcune persone non hanno le caratteristiche per diventare leader.   Tale convinzione trascura intrinsecamente le disuguaglianze sociali ed economiche che limitano, se non cancellano del tutto, il potenziale di leadership di una persona.

Trascura anche l’economia che cambia e come la leadership è definita quando le connessioni sono oggi fatte sia online che offline.

Poiché gli sbocchi della leadership continuano a cambiare (come con i social media e l’e-commerce), le caratteristiche necessarie per avere successo sono diverse semplicemente perché ci sono meno intermediari. In questo ambito, la capacità di influenzare è probabilmente più importante della capacità di guidare.

Una parola da Verywell

Mentre questi tratti sono spesso collegati ad una leadership efficace, è importante notare che pochi leader possiedono tutti questi tratti. In generale, un leader forte avrà molte di queste qualità.

Ma anche gli aspetti della situazione giocano un ruolo importante nel determinare se le persone sono in grado di guidare bene. In molti casi, è l’interazione tra questi tratti e la situazione che determina la qualità della leadership.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qual è il significato della teoria dei tratti?

In psicologia, la teoria dei tratti (chiamata anche teoria disposizionale) è un approccio allo studio della personalità umana. I teorici dei tratti sono principalmente interessati alla misurazione dei tratti, che possono essere definiti come modelli abituali di comportamento, pensiero ed emozione.

Continua…

Che cos’è la teoria dei tratti di esempi di leadership?

La teoria dei tratti della leadership si concentra sul leader e sui tratti che esibisce. Alcuni tipi di tratti rendono i leader più efficaci. Per esempio, il defunto Steve Jobs era noto per il suo carisma. La sua capacità di articolare con passione le sue visioni faceva sì che le persone volessero seguire la sua guida.

Continua…

Qual è l’idea principale della teoria dei tratti?

La teoria dei tratti in psicologia si basa sull’idea che le persone differiscono le une dalle altre in base alla forza e all’intensità delle dimensioni di base dei tratti. Ci sono tre criteri che caratterizzano i tratti di personalità: (1) consistenza, (2) stabilità e (3) differenze individuali.

Continua…

Qual è l’affermazione chiave della teoria dei tratti della leadership?

Secondo la teoria della leadership per tratti, i leader efficaci hanno in comune un modello di caratteristiche personali che supportano la loro capacità di mobilitare gli altri verso una visione condivisa. Questi tratti includono dimensioni di personalità e motivazioni, insiemi di abilità e capacità, e comportamenti nelle relazioni sociali.

Continua…

Perché è importante la teoria dei tratti?

L’approccio dei tratti è una delle aree di studio più vitali in psicologia che aiuta a identificare la personalità di una persona. I tratti possono essere definiti come una caratteristica stabile che induce una persona a rappresentare una risposta a qualsiasi situazione in determinati modi. … L’approccio della teoria dei tratti si concentra sulle differenze di personalità tra gli individui.

Continua…

In che modo la teoria dei tratti aiuta a identificare i leader?

Il modello dei tratti della leadership si basa sulle caratteristiche di molti leader – sia di successo che di insuccesso – ed è usato per prevedere l’efficacia della leadership. Gli elenchi di tratti risultanti sono poi confrontati con quelli di potenziali leader per valutare la loro probabilità di successo o fallimento.

Continua…

Cosa sono i tratti della leadership?

I tratti della leadership sono le qualità personali che formano i leader efficaci. … Altri tratti di leadership come l’empatia, la disponibilità a collaborare e la capacità di ascoltare sono particolarmente preziosi per i CIO e altri leader IT, permettendo loro di raggiungere le persone al di fuori della loro cerchia e capire le loro prospettive.

Continua…

Perché è importante la teoria dei tratti?

L’approccio dei tratti è una delle aree di studio più vitali della psicologia che aiuta a identificare la personalità di una persona. I tratti possono essere definiti come una caratteristica stabile che induce una persona a rappresentare una risposta a qualsiasi situazione in determinati modi. … L’approccio della teoria dei tratti si concentra sulle differenze di personalità tra gli individui.

Continua…

Chi spiega la teoria dei tratti?

Il questionario dei 16 fattori di personalità di Cattell Il teorico dei tratti Raymond Cattell ridusse il numero dei principali tratti di personalità dalla lista iniziale di Allport di oltre 4.000 fino a 171. Lo ha fatto principalmente eliminando i tratti non comuni e combinando le caratteristiche comuni.Sep 29, 2019

Continua…

Perché è importante la teoria dei tratti della leadership?

La teoria dei tratti fornisce informazioni costruttive sulla leadership. Può essere applicata da persone a tutti i livelli in tutti i tipi di organizzazioni. … Questa teoria rende il manager consapevole dei suoi punti di forza e di debolezza e così ottiene una comprensione di come può sviluppare le sue qualità di leadership.

Continua…

Cos’è un modello di leadership per tratti e per processi?

Il modello dei tratti della leadership si basa sulle caratteristiche di molti leader – sia di successo che di insuccesso – ed è usato per prevedere l’efficacia della leadership. Gli elenchi di tratti risultanti sono poi confrontati con quelli di potenziali leader per valutare la loro probabilità di successo o fallimento.

Continua…

Che cosa è la teoria dei tratti Slideshare?

Teoria dei tratti Si basa sull’idea che le persone nascono con alcuni tratti del carattere. Presuppone che le persone nascano come leader. Teorie che considerano la personalità, i tratti sociali, fisici o intellettuali per differenziare i leader dai non leader. La teoria del tratto è basata sulla teoria del grande uomo.

Continua…

Quali sono le caratteristiche della leadership per tratti?

Grande Leadership TraitsEagerness To Accept Responsibility. I leader capaci sostengono le loro decisioni e accettano la responsabilità dei risultati. … Adattabilità e flessibilità. … Fiducia. … Affidabilità. … Perseveranza. … Stabilità emotiva. … Assertività. … People Skills.More items…-Jun 22, 2021

Continua…

Cos’è la teoria dei tratti della leadership PPT?

TEORIA DEI Tratti La teoria dei tratti della leadership differenzia i leader dai non leader concentrandosi su qualità e caratteristiche personali. La teoria dei tratti della leadership ha cercato la personalità, i tratti sociali, fisici e intellettuali. La teoria dei tratti presuppone che i leader nascano.

Continua…

Quali sono i tratti di un leader?

Le caratteristiche e le qualità di un buon leaderIntegrità.Capacità di delegare.Comunicazione.Consapevolezza di sé.Gratitudine.Agilità di apprendimento.Influenza.Empatia.Altri articoli …

Continua…

Articolo precedente

Gli infrarossi possono vedere attraverso le finestre?

Articolo successivo

Qual è la gamma di frequenza tipica dei segnali ECG di un essere umano sano in BPM?

You might be interested in …

Quanto costa un Big Green Egg XL?

Big Green Egg ha prodotto queste griglie stile Kamado per decenni. Questo è il più grande dei loro modelli ed è abbastanza grande per cucinare due tacchini da 20 libbre. Ciò che rende grande questa […]