26 Settembre 2022
Expand search form

Cos’è la bussola giroscopica sulla nave?

Una bussola giroscopica è una delle attrezzature marine più essenziali a bordo oggi. Lavorando secondo una semplice legge fisica, ha cambiato il modo di navigare dei marinai. Il giroscopio deve essere mantenuto correttamente per dare risultati accurati e precisi.

Le bussole giroscopiche sono dispositivi installati sulle navi per rilevare il nord vero. Il nord vero è diverso dal nord magnetico. Funzionano sul principio delle semplici leggi fisiche della gravità e della rotazione terrestre. Sono ampiamente installate su tutte le navi per guidarle nel canale corretto ed è diventato uno degli strumenti indispensabili. Il giroscopio all’interno di una girobussola è fatto scorrere liberamente su tre assi reciprocamente perpendicolari. La bussola è controllata in modo che l’asse di rotazione si stabilizzi parallelamente al meridiano vero.

Il campo magnetico esterno non influisce sulla girobussola. Quando una nave cambia la sua rotta, un meccanismo azionato in modo indipendente chiamato ‘Phantom’ si muove mentre il sistema del rotore continua a seguire la direzione verso nord. Questa differenza di direzione invia un segnale al motore di guida che muove il passo del fantasma nel sistema del rotore. Non appena sono allineati, gli impulsi elettrici sono inviati dal phantom alle bussole ripetitrici per ogni grado che attraversa.

Il sistema girobussola funziona su due caratteristiche fondamentali, sono

  • Inerzia giroscopica:
    La tendenza di qualsiasi oggetto a continuare nello stato di rotazione sul suo piano.
  • Precessione:
    La precessione fa sì che il giroscopio si muova quando viene applicata una coppia. Si muove perpendicolarmente all’asse della coppia applicata e anche alla ruota che gira.

Queste due caratteristiche insieme alle forze naturali della terra, la rotazione e la gravità, permettono alla girobussola di cercare il vero nord. Una volta posizionato sul meridiano vero, il rotore vi rimarrà indefinitamente finché l’alimentazione elettrica della nave rimane costante, inalterata e non influenzata da forze esterne.

Le navi usano la girobussola per rilevare il vero nord, governare, trovare la posizione e registrare la rotta di navigazione. La rotta della nave, la velocità e la latitudine possono causare errori nella girobussola. Su una rotta di navigazione settentrionale, la bussola sarà leggermente deviata a ovest del meridiano e su una rotta meridionale, è deviata a est.

Le navi moderne hanno installato un sistema GPS avanzato che fornisce dati alla girobussola per correggere l’errore. Una triade ortogonale di fibre ottiche e anche giroscopi laser ad anello che applicano i principi di un percorso ottico per determinare il tasso di rotazione. Questo evita l’uso di qualsiasi componente meccanico che elimina i difetti e rileva il vero nord.

Maritronics, uno dei principali fornitori di servizi marini ha professionisti e uomini di servizio formati in fabbrica che sono capaci di riparare gli errori sul giroscopio. Hanno alcuni dei migliori ingegneri nella professione per servire le vostre esigenze marittime. Gli ingegneri Maritronic elencano alcuni consigli di manutenzione per la girobussola.

Manutenzione

  • Controllare il ripetitore con la bussola principale per garantire la sua precisione. In caso di mancanza di corrente, si consiglia di resettare il ripetitore.
  • Controllare l’errore della bussola con l’azimut.
  • La velocità e la latitudine devono essere resettate se necessario.
  • Ispezionare accuratamente la bussola per eventuali danni.
  • Una volta al mese controllare il cicalino di allarme.
  • Pulire l’attrezzatura e seguire le istruzioni del manuale.
  • Il check-up generale e la riparazione possono essere fatti.

Qualsiasi problema maggiore deve essere indirizzato a un ingegnere esperto. Puoi contattare gli ingegneri Maritronic al +971 50 4561474 e chiedere assistenza.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qual è la funzione della girobussola in una nave?

La girobussola è uno strumento di navigazione che fa uso di un giroscopio azionato continuamente per cercare accuratamente la direzione del nord vero (geografico). Funziona cercando una direzione di equilibrio sotto gli effetti combinati della forza di gravità e della rotazione quotidiana della Terra.

Continua…

Come si usa una bussola giroscopica su una nave?

In primo luogo, il giroscopio deve essere fatto per rimanere sul piano del meridiano. In secondo luogo, deve essere fatto per rimanere orizzontale. Terzo, deve rimanere in questa posizione una volta raggiunta, indipendentemente da ciò che fa la nave su cui è montato o da dove va sulla terra.

Continua…

Cos’è il giroscopio nella nave?

I giroscopi stabilizzatori per navi sono una tecnologia sviluppata nel XIX secolo e all’inizio del XX secolo e utilizzata per stabilizzare i movimenti di rollio nelle navi d’alto mare. La loro funzione è simile ai giroscopi dei momenti di controllo o alle ruote di reazione nei veicoli spaziali – forniscono stabilità rotazionale attraverso la produzione di coppia.

Continua…

Come funziona il giroscopio di una nave?

Come funziona uno stabilizzatore giroscopico? Il giroscopio stabilizza la barca attraverso l’energia che crea facendo girare un volano ad alti giri al minuto. Il successivo momento angolare, o potere stabilizzante, è determinato dal peso, dal diametro e dal numero di giri del volano e misurato in Newton metri – un’unità di coppia.Nov 13, 2019

Continua…

A cosa serve il giroscopio?

I giroscopi sono utilizzati nelle bussole e nei piloti automatici di navi e aerei, nei meccanismi di guida dei siluri e nei sistemi di guida inerziale installati nei veicoli di lancio nello spazio, nei missili balistici e nei satelliti orbitanti.Nov 5, 2021

Continua…

Qual è la differenza tra bussola giroscopica e bussola magnetica?

Le girobussole sono ampiamente utilizzate per la navigazione sulle navi, perché hanno due vantaggi significativi rispetto alle bussole magnetiche: trovano il nord vero determinato dall’asse di rotazione terrestre, che è diverso dal nord magnetico e più utile per la navigazione.

Continua…

Qual è la differenza tra bussola magnetica e bussola giroscopica?

Le bussole giroscopiche sono ampiamente utilizzate per la navigazione sulle navi, perché hanno due vantaggi significativi rispetto alle bussole magnetiche: trovano il nord vero determinato dall’asse di rotazione terrestre, che è diverso dal nord magnetico, e più utile per la navigazione, e..

Continua…

Cos’è l’errore della bussola giroscopica?

La direzione in cui la bussola si posiziona è quindi diversa dalla direzione del Nord vero e dipende dalla rotta della nave, dalla velocità e dalla latitudine dell’osservatore. Questo errore aumenta anche all’aumentare della latitudine dell’osservatore. L’errore è verso ovest su tutte le rotte verso nord e viceversa.

Continua…

Qual è lo svantaggio di una bussola giroscopica?

Funziona elettricamente, quindi quando l’elettricità viene a mancare anche il giroscopio viene a mancare. Se l’asse era fuori di più di 20 gradi, allora potrebbe richiedere da 5 a 6 ore per sistemarsi, ma se è solo 1 grado fuori, allora ci vuole circa 1/2 ora per sistemarsi. Quando la bussola giroscopica si ferma per qualsiasi motivo, ci vorrà un po’ di tempo per assestarsi.

Continua…

Qual è lo scopo della bussola magnetica?

Una bussola magnetica, utilizzata per aiutare la navigazione, è uno strumento che mostra il nord magnetico. È necessario applicare una correzione per determinare la direzione del nord vero.

Continua…

Perché è importante la bussola giroscopica?

La girobussola fu un’invenzione importante per la navigazione nautica perché permetteva di determinare con precisione la posizione di una nave in ogni momento, indipendentemente dal movimento della nave, dal tempo e dalla quantità di acciaio utilizzato nella costruzione della nave.

Continua…

Come funziona una bussola giroscopica?

Una bussola giroscopica è una forma di giroscopio, ampiamente utilizzata sulle navi che impiega una ruota giroscopica alimentata elettricamente che gira velocemente e forze di attrito tra gli altri fattori che utilizzano le leggi fisiche di base, le influenze della gravità e la rotazione terrestre per trovare il vero nord.Sep 1, 2021

Continua…

Cos’è il principio del giroscopio?

Il principio di funzionamento del giroscopio si basa sulla gravità e viene spiegato come il prodotto del momento angolare che viene sperimentato dalla coppia su un disco per produrre una precessione giroscopica nella ruota che gira. … Sappiamo che l’oggetto rotante possiede momento angolare e questo deve essere conservato.

Continua…

Quali sono i vantaggi della bussola giroscopica?

Le bussole giroscopiche sono ampiamente utilizzate per la navigazione sulle navi, perché hanno due vantaggi significativi rispetto alle bussole magnetiche: trovano il nord vero determinato dall’asse di rotazione terrestre, che è diverso dal nord magnetico, e più utile per la navigazione, e…

Continua…

Come fa una bussola giroscopica a trovare il nord vero?

Le bussole giroscopiche trovano il nord vero determinato dall’asse di rotazione terrestre, che è diverso dal nord magnetico e più utile per la navigazione, e non sono influenzate dai materiali ferromagnetici, come lo scafo in acciaio di una nave, che distorcono il campo magnetico.

Continua…

Articolo precedente

Quanto valgono 60000 miglia di bonus?

Articolo successivo

Eddie Vs è una catena?

You might be interested in …

Cos’è un pacchetto nelle trasmissioni?

Un pacchetto è un notiziario registrato autocontenuto. Di solito, il conduttore leggerà un’introduzione in diretta, poi verrà mostrata la storia preregistrata. Una parte comune di un pacchetto di notizie è l’apparizione di un reporter che […]