21 Maggio 2022
Expand search form

Cos’è il prezzo sporco e il prezzo pulito?

Il prezzo sporco è quando il prezzo di un’obbligazione include l’interesse che è maturato dall’ultimo pagamento della cedola.

Prezzo sporco

Quando gli investitori comprano titoli a reddito fisso, come le obbligazioni Obbligazioni contro le azioni Per i potenziali investitori e molti altri, è importante distinguere tra obbligazioni e azioni. Due delle classi di attività più comuni per gli investimenti sono, si aspettano di ricevere pagamenti di cedole in base a un programma fisso. Tuttavia, il prezzo di un’obbligazione dipende dal valore attuale dei futuri pagamenti delle cedole. A meno che un’obbligazione sia acquistata alla data di pagamento della cedola, il prezzo dell’obbligazione probabilmente include l’interesse che è maturato da allora.

Pertanto, l’acquirente perderà il pagamento di una cedola, e il venditore intascherà l’interesse maturato – questo sarebbe un prezzo sporco. Questo contrasta con un prezzo pulito, che esclude qualsiasi interesse maturato.

Riassunto

  • Il prezzo sporco è quando il prezzo di un’obbligazione include l’interesse che è maturato dall’ultimo pagamento della cedola.
  • È visto come “sporco” perché l’interesse maturato incluso nel prezzo dell’obbligazione va al venditore.
  • Per calcolare il prezzo sporco, sommare il prezzo pulito e l’interesse maturato.

Capire il prezzo sporco

Per capire il prezzo sporco, è importante prima capire come funzionano le obbligazioni. Come altre attività a reddito fisso, le obbligazioni forniscono una cedola all’obbligazionista su un programma fisso. I pagamenti delle cedole possono avvenire mensilmente, trimestralmente o annualmente. Tuttavia, la maggior parte delle obbligazioni paga le cedole su base semestrale (ogni sei mesi).

Un’obbligazione è prezzata in base al valore attuale dei suoi futuri flussi di cassa. Una volta effettuato il pagamento di una cedola, non ci saranno altri pagamenti fino alla prossima data di pagamento. L’interesse che matura tra ogni data di pagamento è noto come interesse maturato L’interesse maturato si riferisce all’interesse generato su un debito in essere durante un periodo di tempo, ma il pagamento non è stato ancora effettuato o . Alla data di pagamento, l’interesse maturato si azzera di nuovo.

Se un investitore decide di acquistare un’obbligazione dopo la data di pagamento, non riceverà alcun pagamento di cedole fino alla prossima data di pagamento. Tuttavia, il venditore di obbligazioni può prezzare un’obbligazione per includere qualsiasi interesse maturato fino alla data di vendita – è noto come prezzo sporco.

Il prezzo è detto “sporco” perché l’acquirente paga il prezzo dell’obbligazione e l’interesse maturato ma non riceverà alcun pagamento di cedole fino alla prossima data di pagamento. Pertanto, l’interesse maturato che era incluso nel prezzo dell’obbligazione va al venditore.

Come calcolare i prezzi

Negli Stati Uniti, è tipico fornire prezzi puliti delle obbligazioni escludendo qualsiasi interesse maturato. Dopo che l’acquisto è stato completato (liquidato), l’interesse maturato viene nuovamente aggiunto al prezzo pulito per riflettere il vero valore di mercato dell’obbligazione.

Prezzo sporco

Calcolare il prezzo sporco è abbastanza semplice; dobbiamo solo aggiungere l’interesse maturato al prezzo pulito.

La formula è la seguente:

Prezzo sporco = Prezzo pulito + Interesse maturato

Prezzo pulito

Se vogliamo trovare il prezzo pulito, dobbiamo semplicemente separare l’effetto dell’interesse maturato dal prezzo sporco.

La formula sarebbe la seguente:

Prezzo pulito = Prezzo sporco – Interesse maturato

Entrambi i prezzi

Per calcolare entrambi i prezzi, avremmo bisogno anche della formula per l’interesse maturato:

Interessi maturati - Formula

  • F = Valore nominale
  • C = Tasso cedolare annuale totale Tasso cedolare Un tasso cedolare è l’ammontare del reddito annuale di interesse pagato a un obbligazionista, basato sul valore nominale dell’obbligazione.
  • M = Numero di pagamenti di cedole all’anno
  • D = Giorni dall’ultima data di pagamento
  • T = Periodo di maturazione (numero di giorni tra i pagamenti)

Esempio del mondo reale

Supponiamo che un titolo di stato paghi una cedola del 5% e arrivi a scadenza nel 2022. La cedola viene pagata semestralmente il 1° dicembre e il 1° giugno. Supponiamo che un investitore compri l’obbligazione il 1° gennaio 2020 al prezzo di 1.500 dollari.

Per calcolare il prezzo sporco, abbiamo prima bisogno degli interessi che sono maturati dalla data dell’ultimo pagamento. Se l’obbligazione è stata liquidata il 1 gennaio, allora sono passati 31 giorni. Usando la formula di cui sopra:

Interessi maturati - Formula

Interessi maturati - Esempio di calcolo

Risolvendo l’equazione di cui sopra si ottiene un interesse maturato di $6.37.

Per trovare il prezzo sporco, dobbiamo usare la formula data sopra:

Prezzo sporco = Prezzo pulito + Interesse maturato

Prezzo sporco = $1.500 + $6,37 = $1.506,37

Pertanto, il prezzo sporco di un’obbligazione venduta il 1° gennaio sarebbe $1,506.37.

Letture correlate

Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive CFI qui sotto ti saranno utili:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si calcola il prezzo sporco dal prezzo pulito?

Il prezzo sporco è quando il prezzo di un’obbligazione include gli interessi maturati dall’ultimo pagamento della cedola. È visto come “sporco” perché l’interesse maturato incluso nel prezzo dell’obbligazione va al venditore. Per calcolare il prezzo sporco, sommare il prezzo pulito e l’interesse maturato.

Continua…

Cosa si intende per prezzo sporco?

Un prezzo sporco è una quotazione obbligazionaria, che si riferisce al costo di un’obbligazione che include l’interesse maturato basato sul tasso cedolare. … In breve, un prezzo sporco di un’obbligazione include gli interessi maturati mentre un prezzo pulito no.29 maggio 2021

Continua…

Qual è la differenza tra il prezzo pulito di un’obbligazione e il suo prezzo sporco e cosa significa il detto buy clean pay Dirty?

È un detto popolare nel mercato obbligazionario “compra pulito, paga sporco”. Significa che tu, come investitore, devi imparare a conoscere i prezzi delle obbligazioni e come maturano gli interessi. … Il prezzo pulito non è altro che il prezzo dell’obbligazione senza interessi, e il prezzo sporco è l’obbligazione più gli interessi.

Continua…

Come si trova il prezzo pulito?

Per trovare il prezzo pulito, dobbiamo sottrarre l’interesse maturato dal prezzo sporco.Apr 30, 2019

Continua…

Cosa rappresenta il prezzo sporco quizlet?

Un prezzo pulito è il prezzo solitamente quotato. È il prezzo al netto degli interessi maturati. Il prezzo sporco include gli interessi maturati. Tassi di interesse o tassi di rendimento che sono stati aggiustati per l’inflazione.

Continua…

Il prezzo sporco è il valore attuale?

Il prezzo sporco è una quotazione obbligazionaria che si riferisce al prezzo di un’obbligazione con cedola che include il valore attuale di tutti i flussi di cassa futuri, compresi gli interessi che maturano sul prossimo pagamento della cedola.Jul 10, 2019

Continua…

Come si calcola l’esempio del prezzo sporco?

Determinare il prezzo sporco Dividere il numero di giorni dall’ultimo pagamento degli interessi per 360 se l’obbligazione è un’obbligazione societaria o municipale. In alternativa, dividere il numero di giorni dall’ultimo pagamento per 365 se si tratta di un’obbligazione governativa, come un’obbligazione del Tesoro. In questo esempio, dividere 15 per 360 per ottenere 0,0417.Feb 25, 2019

Continua…

Come si trova il prezzo sporco in Excel?

Il prezzo sporco è semplicemente il prezzo pulito più l’interesse maturato. Un ultimo punto: nel “mondo reale” i prezzi delle obbligazioni sono quotati come percentuale del loro valore nominale, non in dollari.

Continua…

Come si calcola il prezzo pulito e sporco di un’obbligazione?

Interessi maturati, prezzo pulito e prezzo sporco di un’obbligazione – YouTube | Tempo – 6:04 [Inglese]

Continua…

Cos’è il prezzo sporco di un’obbligazione quizlet?

Termini in questo set (25) Il prezzo sporco di un’obbligazione è il: prezzo di fattura.

Continua…

Il prezzo di fattura è il prezzo sporco?

L’interesse maturato fluttua bruscamente durante i periodi di cedola. Il suo valore è zero subito dopo il pagamento della cedola, sale linearmente e raggiunge il massimo alla prossima data della cedola, per poi scendere di nuovo a zero dopo il pagamento. Il prezzo della fattura è noto anche come prezzo sporco.19 maggio 2013

Continua…

Qual è la differenza tra un prezzo pulito delle obbligazioni e il suo prezzo sporco quizlet?

Qual è la differenza tra un prezzo pulito delle obbligazioni e il suo prezzo sporco? Un prezzo pulito è il prezzo solitamente quotato. È il prezzo al netto degli interessi maturati. Il prezzo sporco include gli interessi maturati.

Continua…

Cos’è il prezzo sporco di un’obbligazione chegg?

Il prezzo sporco di un’obbligazione è definito come il: prezzo di mercato meno le tasse dovute sull’interesse maturato.

Continua…

Qual è la differenza tra un prezzo pulito delle obbligazioni e il suo prezzo sporco quizlet?

Qual è la differenza tra un prezzo pulito delle obbligazioni e il suo prezzo sporco? Un prezzo pulito è il prezzo solitamente quotato. È il prezzo al netto degli interessi maturati. Il prezzo sporco include gli interessi maturati.

Continua…

Quali dei seguenti sono esempi di rendite nel mondo reale?

Esempi di rendite sono i depositi regolari su un conto di risparmio, i pagamenti mensili del mutuo per la casa, i pagamenti mensili dell’assicurazione e i pagamenti della pensione. Le rendite possono essere classificate in base alla frequenza delle date di pagamento.

Continua…

Articolo precedente

Cosa sono i bozzoli?

Articolo successivo

Una lampadina e26 andrà bene in una presa a19?

You might be interested in …

Come funzionano le cellule dei recettori olfattivi?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo. recettore olfattivochiamato anche recettore dell’odoreproteina in grado di legare molecole di odore che svolge un ruolo centrale nel senso dell’olfatto (olfatto). Questi […]