28 Settembre 2022
Expand search form

Cosa sono le pianure?

La pianura centrale è una regione pianeggiante situata tra i Monti Appalachi a est e le Grandi Pianure a ovest (Figura 4.5). Si estende dallo scudo canadese a nord alla pianura costiera atlantica a sud e fa parte del cratone nordamericano (la parte più antica e stabile del continente).

Figura 4.5: Divisioni fisiografiche del bassopiano centrale.

Figura 4.5: Divisioni fisiografiche del bassopiano centrale.

La pianura centrale è composta da rocce metamorfiche e ignee precambriane sovrapposte a rocce sedimentarie paleozoiche e mesozoiche. I sedimenti mesozoici trovati nella regione sono stati erosi dalle montagne Rocky, Ozark e Ouachita, poi trasportati e depositati nel Western Interior Seaway che copriva la zona. L’erosione glaciale e la deposizione durante l’ultima era glaciale hanno modificato e levigato gran parte della superficie della regione, lasciando dietro di sé spessi strati di sedimenti cenozoici e deriva. Oggi, i fiumi che attraversano questa regione, compresi i fiumi Missouri e Red, hanno contribuito significativamente all’erosione.

Vedi il Capitolo 1: Storia geologica per saperne di più sulla Western Interior Seaway.

Vedi il Capitolo 6: Ghiacciai per maggiori informazioni sui paesaggi dei ghiacciai e sul lago Agassiz.

Le scarpate si formano quando la faglia o l’erosione agiscono per creare una scogliera o un ripido pendio che separa due superfici topografiche piane o in leggera pendenza. Tipicamente, le scogliere create dalla faglia sono chiamate “scarpate”, mentre le “scarpate” sono quelle formate dall’erosione differenziale di strati resistenti che si alternano a strati più morbidi.

La pianura centrale ha una topografia generalmente liscia e piatta, generata dal dilavamento glaciale durante l’era glaciale, così come dalla presenza di enormi laghi glaciali e dall’erosione da esplosioni catastrofiche di acqua di fusione. Durante il Quaternario, uno strato di ghiaccio di 152 metri di spessore (500 piedi di spessore) ha appiattito il paesaggio, lasciando dietro di sé le colline dolcemente ondulate e i laghi poco profondi che si diffondono in tutta la prateria alla deriva oggi (Figura 4.6). Lo strato di ghiaccio ha anche lasciato dietro di sé strati di terra, argilla, ghiaia e limo soffiato dal vento (loess), che hanno contribuito ai ricchi terreni agricoli della zona. La Red River Valley, direttamente a est nel Nord Dakota, è una zona pianeggiante che segna l’ex pavimento del lago glaciale Agassiz, che una volta era il più grande lago d’acqua dolce del Nord America (Figura 4.7). Circa 160 chilometri (100 miglia) a ovest della Red River Valley, la scarpata del Missouri – una cresta che si estende a sud-est dal Canada al centro-sud Dakota – separa la Drift Prairie dalle Grandi Pianure. La scarpata si è formata quando inondazioni catastrofiche alla fine dell’era glaciale hanno scavato un enorme canyon, incanalando i futuri movimenti del ghiaccio e appiattendo l’area circostante. La scarpata del Missouri è il residuo della parete ovest e sud-ovest di questo canyon.

Figura 4.6: La prateria alla deriva vicino a Bottineau, Nord Dakota. Il paesaggio ondulato delle Turtle Mountains è visibile in lontananza.

Figura 4.6: La prateria alla deriva vicino a Bottineau, Nord Dakota. Il paesaggio ondulato delle Turtle Mountains è visibile in lontananza.

Figura 4.7: L'estensione del lago glaciale Agassiz durante il Pleistocene. La valle del Red River del Nord Dakota segue il letto di questo antico lago.

Figura 4.7: L’estensione del lago glaciale Agassiz durante il Pleistocene. La valle del Red River del Nord Dakota segue il letto di questo antico lago.

Vedi il Capitolo 10: Pericoli della Terra per conoscere i pericoli di inondazione a Devils Lake.

Diverse forme di terreno in tutto il bassopiano centrale del Nord Dakota si sono formate come caratteristiche di spinta del ghiaccio – il peso e la pressione del ghiacciaio che avanzava hanno spostato grandi lastre di roccia, spingendo e spingendo grandi masse di roccia e sedimenti, e depositandoli a breve distanza dalla loro posizione originale. I geologi ipotizzano che le caratteristiche di spinta del ghiaccio siano così evidenti nel Dakota del Nord centrale e orientale perché l’acqua della regione drena verso nord. Gli strati di ghiaccio che avanzano da nord hanno impedito il drenaggio delle acque sotterranee, portando ad un aumento della pressione nel terreno. Alla fine, il peso del ghiacciaio ha fatto sì che pezzi di terreno saltassero fuori dal terreno, spingendoli una breve distanza in avanti e alleviando la pressione accumulata (Figura 4.8). Le caratteristiche di spinta del ghiaccio sono spesso accompagnate da depressioni topografiche (di solito laghi) situate a nord, da cui il materiale è stato spostato. Gli esempi includono il lago Steele vicino ad Anamoose, il lago Medicine e le sue adiacenti Grasshopper Hills, e anche il lago Devils, il più grande lago naturale del Nord Dakota. Le Turtle Mountains del Nord Dakota, un altopiano che si trova a 600 metri (2000 piedi) sopra il livello del mare e 90 – 120 metri (300 – 400 piedi) sopra la terra circostante, sono un altro esempio di terreno spinto dal ghiaccio che è stato successivamente levigato e arrotondato da ulteriori erosioni glaciali.

Figura 4.8: Le caratteristiche di spinta del ghiaccio si creano quando la pressione del peso di un ghiacciaio che avanza viene rilasciata spingendo in avanti un pezzo di terreno.

Figura 4.8: Le caratteristiche di spinta del ghiaccio si creano quando la pressione del peso di un ghiacciaio che avanza viene rilasciata spingendo un pezzo di terreno in avanti.

Le Dissected Till Plains, che si estendono dal sud-est del Sud Dakota attraverso il Nebraska, sono un’area di dolci colline mature di terreno fertile. L’area fu inizialmente raschiata e appiattita durante la fase glaciale pre-illiniana; durante il Wisconsinian, vi si accumularono grandi quantità di loess. Il deflusso glaciale ha poi portato all’erosione che ha scolpito l’area in valli e colline. Oggi, il fiume Missouri taglia le pianure al confine tra Nebraska e Sud Dakota e corre verso sud lungo il confine orientale del Nebraska, formando ampie pianure alluvionali che supportano un complesso ambiente di banchi di sabbia e zone umide (Figura 4.9).

Figura 4.9: Banchi di sabbia nel fiume Missouri, visti da Mulberry Bend Scenic Outlook vicino a Dixon, Nebraska.

Figura 4.9: Banchi di sabbia nel fiume Missouri, visti da Mulberry Bend Scenic Outlook vicino a Dixon, Nebraska.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa significa pianura di pianura?

1 un terreno relativamente basso. 2 spesso pl una regione bassa generalmente piatta.

Continua…

Cosa si intende per pianura?

: una zona in cui la terra è a, vicino o sotto il livello del mare e dove di solito non ci sono montagne o grandi colline.

Continua…

Bassa pianura e pianura sono la stessa cosa?

Come sostantivi la differenza tra pianura e pianura è che la pianura è (raro|poetico) un lamento o una pianura può essere una distesa di terra con un rilievo relativamente basso mentre la pianura è un’area che è più bassa delle aree circostanti.

Continua…

Cos’è una regione di pianura?

Una pianura è una porzione di una pianura che ha una bassa elevazione.

Continua…

Che cosa è la pianura in geografia?

In geografia, una pianura è una distesa piatta di terra che generalmente non cambia molto in altezza, ed è principalmente senza alberi. Le pianure si presentano come pianure lungo le valli o alla base delle montagne, come pianure costiere e come altipiani o zone montuose. … In alcuni casi, anche i deserti e le foreste pluviali possono essere considerati pianure.

Continua…

Cosa sono le pianure?

Lowlands interne, le ampie aree generalmente piatte della parte centrale del continente nordamericano. … Nella fisiografia regionale degli Stati Uniti conterminati, le Interior Lowlands sono composte principalmente dal grande Central Lowland degli stati del Midwest e dalla regione delle Great Plains a ovest.

Continua…

Le pianure sono pianure?

Le pianure si presentano come bassopiani lungo le valli o alla base delle montagne, come pianure costiere e come altipiani. … In alcuni casi, anche i deserti e le foreste pluviali possono essere considerati pianure.

Continua…

Perché si chiamano pianure?

Questo nome deriva dalle origini ottocentesche del regno che originariamente comprendeva l’attuale Belgio. In olandese, e in misura minore in inglese, Paesi Bassi significa colloquialmente Paesi Bassi e Belgio, talvolta Paesi Bassi e Fiandre, il nord di lingua olandese del Belgio.

Continua…

Quali sono le forme delle pianure interne?

Alcune delle forme di terreno che si trovano nella regione sono colline, scogliere, basse montagne, foreste, ampie valli fluviali, dune di sabbia e praterie. Il paesaggio della regione delle Interior Plains può essere descritto come principalmente piatto con praterie.

Continua…

Quali sono le caratteristiche della pianura?

I fiumi con un corso che scende in altitudine molto lentamente avranno un flusso d’acqua più lento e una forza inferiore. Questo a sua volta produce le altre caratteristiche di un fiume di pianura – un corso meandriforme senza rapide, un letto del fiume dominato da sedimenti fini e temperature dell’acqua più elevate.

Continua…

Cosa sono le lowlands e le highlands?

Le Highlands sono la Scozia di film come Braveheart, The Highlander e Skyfall: montagne aspre, comunità isolate e clan con profonda fedeltà e lunghe storie. Le Lowlands scozzesi sono meno aspre e più agricole, con pascoli verdi e un paesaggio più dolce.Oct 6, 2016

Continua…

Cosa sono le pianure?

Una pianura è un’ampia Cosa fanno le cellule T effettrici?Qual è la funzione degli effettori?Gli effettori producono risposte che ripristinano i livelli ottimali, come la temperatura corporea e i livelli di glucosio nel sangue. Gli effettori includono muscoli e ghiandole, e quindi le risposte possono includere contrazioni muscolari o rilascio di ormoni.

Continua…

Come vengono attivate le cellule effettrici?

Tutte le funzioni delle cellule T effettrici implicano l’interazione di una cellula T effettrice armata con una cellula bersaglio che mostra un antigene specifico. Le proteine effettrici rilasciate da queste cellule T si concentrano sulla cellula bersaglio appropriata tramite meccanismi che vengono attivati dal riconoscimento dell’antigene sulla cellula bersaglio.

Continua…

Qual è la funzione del recettore CD8?

Il CD8 (cluster of differentiation 8) è una glicoproteina transmembrana che serve come co-recettore per il recettore delle cellule T (TCR). Insieme al TCR, il co-recettore CD8 gioca un ruolo nella segnalazione delle cellule T e nell’aiuto alle interazioni con gli antigeni citotossici delle cellule T.

Continua…

Cosa riconoscono le cellule T CD4+?

Le cellule T CD4+ riconoscono i peptidi (lunghi circa 13-17aa) legati al solco delle molecole MHC di classe II (59) sulle cellule presentanti l’antigene professionali (APC) (cellule B, cellule dendritiche, macrofagi, oltre alle cellule epiteliali timiche) (60-62).Apr 15, 2014

Continua…

Articolo precedente

Come posso scoprire l’ipoteca su una proprietà?

Articolo successivo

Qual è la definizione corretta di pressione?

You might be interested in …