27 Gennaio 2022
Expand search form

Cosa sono i filtri a cestello?

Filtro Eaton con cestello

Un filtro a cestello è un dispositivo che utilizza uno schermo a rete per filtrare le particelle estranee in una conduttura orizzontale. Queste particelle vengono poi rimosse dal filtro e non si fanno strada nelle attrezzature a valle come pompe, valvole e trappole. Leggi quanto segue per saperne di più sui filtri a cestello, come funzionano e come scegliere il miglior filtro per la tua applicazione.

Come funzionano i filtri a cestello

I filtri a cestello sono installati per proteggere le attrezzature dai danni causati da detriti indesiderati che possono trovarsi nelle tubazioni. I detriti indesiderati potrebbero essere sporcizia o altre particelle estranee che si fanno strada nel fluido di processo. In genere, i filtri a cestello sono installati in tubazioni orizzontali e in situazioni in cui è richiesta un’elevata capacità di flusso.

Questi filtri sono installati a monte di attrezzature come pompe, valvole di controllo e trappole, mantenendo i detriti potenzialmente corrosivi o dannosi dal farsi strada lungo la linea. Possono essere installati da soli o in serie per aumentare la filtrazione. Possono avere una camera singola (filtri simplex) o camere multiple (filtri multiplex). Per saperne di più sulle differenze tra i filtri simplex e duplex, guarda questo post.

Capire il dimensionamento delle maglie

Ogni filtro è progettato con un cestello rivestito di rete per filtrare e raccogliere i detriti indesiderati. La dimensione delle maglie dovrebbe essere scelta in base alla funzione del lavoro, non alle dimensioni del sistema. La selezione di una maglia con aperture troppo piccole potrebbe portare a linee intasate più frequentemente, mentre una maglia con aperture significativamente più grandi potrebbe permettere a più detriti indesiderati di fluire attraverso le tubazioni e le attrezzature. Idealmente, quindi, vorrete scegliere una maglia in cui la perforazione è leggermente più piccola della più piccola particella che dovrete filtrare.

La dimensione delle maglie è misurata dal numero di aperture in un pollice lineare di schermo. Per esempio, uno schermo a 16 maglie avrebbe 16 aperture per pollice, mentre uno schermo a 100 maglie avrebbe 100 aperture. Numeri più alti, quindi, sono in grado di filtrare le particelle più piccole con una trama più fine. I cestelli sono tipicamente fatti di acciaio inossidabile per qualità e durata.

Fattori per selezionare il giusto filtro a cestello

Ogni applicazione potrebbe richiedere un filtro a cestello diverso. Considerate le funzioni uniche della vostra conduttura prima di decidere un filtro. I fattori importanti includono i requisiti di pressione e temperatura della vostra linea, il tipo di flusso liquido (corrosivo, abrasivo, ecc.), la dimensione dei detriti e la frequenza di pulizia e manutenzione. Potete anche considerare un filtro a cestello in stile duplex (come questi), che contiene due cestelli alimentati da valvole di deviazione. Questo sistema permette di pulire un cestello e di fare la manutenzione mentre l’altro mantiene il flusso.

Come mantenere i filtri a cestello

Titolo del cestello di ricambio=

A differenza dei filtri che devono essere sostituiti periodicamente, i filtri a cestello possono essere usati continuamente, purché siano puliti e mantenuti correttamente. Nei sistemi ad alto flusso, il mantenimento della pressione è la chiave per il funzionamento della conduttura. L’installazione di manometri su entrambi i lati del filtro a cestello può avvisare di potenziali intasamenti nella linea. L’accumulo di pressione nel filtro indica che il filtro deve essere rimosso e pulito. La mancata manutenzione del filtro potrebbe causare un grave intasamento, che richiede la sostituzione del filtro, quindi assicuratevi di monitorare attentamente la pressione.

Indipendentemente dalle letture della pressione, le pulizie regolari sono raccomandate per assicurare la longevità del filtro. È importante notare che prima di rimuovere e pulire un filtro a cestello, è necessario depressurizzare la linea, poiché la manutenzione di un filtro pressurizzato potrebbe provocare lesioni personali o danni all’attrezzatura. Una volta rimosso, sciacquare il filtro e immergerlo in una soluzione detergente. Strofinare con una spazzola, se necessario, ed evitare di lasciare che i detriti si induriscano sulla rete. Per evitare l’arresto completo del sistema, si consiglia di avere a portata di mano altri filtri da utilizzare durante il processo di pulizia.

Visualizza la nostra selezione di filtri a cestello di ricambio Eaton qui e la nostra selezione di schermi a cestello di ricambio Titan qui.

Vantaggi dell’uso dei filtri a cestello

L’installazione di un filtro a cestello in un sistema di tubazioni assicura che l’attrezzatura a valle sia protetta da detriti indesiderati e potenzialmente dannosi. Scegliere una dimensione di maglia leggermente più piccola delle particelle che si desidera filtrare, per garantire che qualsiasi particella estranea sia intrappolata nel cestello. Dovrete anche considerare altri fattori, come i requisiti di temperatura e pressione, e il tipo di liquido o gas che passa attraverso il filtro a cestello. Assicuratevi di mantenere il vostro filtro a cestello controllando periodicamente la pressione e programmando anche una pulizia regolare. Questo piccolo investimento avrà un impatto duraturo sulle attrezzature a valle.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come funzionano i filtri a cestello?

Un filtro a cestello è un dispositivo che utilizza uno schermo a rete per filtrare le particelle estranee in una tubazione orizzontale. Queste particelle vengono poi rimosse dal filtro e non si faranno strada nelle apparecchiature a valle come pompe, valvole e trappole.

Continua…

Cos’è un filtro a cestello per un lavandino?

MR Direct | Basket vs. Standard Strainer – YouTubeStart of suggested clipEnd of suggested clipPermette all’acqua di defluire nel lavandino. Ma impedisce che gli scarti di cibo indesiderati vadano giù e più Permette all’acqua di defluire nel lavandino. Ma evita che gli scarti di cibo indesiderati vadano giù e intasino il tuo scarico. | Tempo – 0:26 [Inglese]

Continua…

Qual è il ruolo del filtro?

I filtri sono usati come un filtro per separare le particelle solide dall’acqua o da altri fluidi che scorrono attraverso una conduttura o un sistema. Possono catturare lo sporco e i detriti nell’acqua, il che li rende utili nelle situazioni idrauliche.

Continua…

Quali sono i tipi di filtri?

Ci sono 4 tipi comuni di filtri utilizzati per la filtrazione di petrolio e gas. Sono i filtri simplex, i filtri y, i filtri duplex e i filtri automatici. Ogni tipo di filtro ha i suoi vantaggi quando viene usato.

Continua…

Un filtro è un filtro?

La differenza chiave tra i filtri e i setacci sono le dimensioni delle particelle che rimuovono. I filtri in genere rimuovono le particelle più grandi che sono visibili in un liquido o gas, mentre i filtri rimuovono i contaminanti che sono spesso così piccoli che non possono essere visti ad occhio nudo.

Continua…

Qual è la differenza tra un colino e uno scolapasta?

Un colino è davvero un nome generico per qualsiasi tipo di, beh, colino. Di solito è a maglia fine e a forma di ciotola, buono per sciacquare una pinta di bacche o per scolare la pasta. Un colino è tipicamente un colino più grande a forma di ciotola, spesso con fori più grandi (anche se non è sempre così).Sep 4, 2008

Continua…

Quali sono i diversi tipi di colini in cucina?

11 tipi di colini da cucina [Inc. Colanders e setacci] … Colino a due manici. Il colino a due manici è il tipo più basilare di colino che si trova nella maggior parte delle cucine. … Insalata Spinner. … Colino con manico lungo. … Setaccio da cucina a rete. … Colino pieghevole. … Imbuto per vino con filtro. … Setaccio da cucina grossolano.Altri articoli…

Continua…

Come si chiamano i colini a rete?

chinois
Uno chinois (inglese: /ʃiːnˈwɑː/; pronuncia francese: [ʃin. wɑ]) è un setaccio conico con una maglia estremamente fine. È usato per filtrare creme, puree, zuppe e salse, producendo una consistenza molto liscia. Può anche essere usato per spolverare il cibo con un sottile strato di ingredienti in polvere.

Continua…

Cosa fa un colino in cucina?

In cucina, un setaccio è usato per separare e rompere i grumi negli ingredienti secchi come la farina, così come per aerarli e combinarli. Un colino (vedi Colino), nel frattempo, è una forma di setaccio utilizzato per separare i solidi sospesi da un liquido per filtrazione.

Continua…

Ho bisogno di un colino a cestello?

Che tu abbia un lavandino a vasca singola o doppia, il diametro standard del foro di scarico è di 3,5″. Quando non si collega a un tritarifiuti, è necessario uno scarico con una flangia di filtraggio e un cestello. Il cestello viene utilizzato per intrappolare i rifiuti alimentari e prevenire gli intasamenti all’interno del tubo di scarico, consentendo al contempo il passaggio dell’acqua.

Continua…

A cosa serve il cestello per lavello?

Il cestello per lavello ha tantissimi usi e ti aiuterà davvero in cucina. Questo semplice ma intelligente cestino ti permette di accedere rapidamente a un lavandino vuoto anche quando hai piatti sporchi ammucchiati. Basta sollevare il cestello per un accesso rapido e comodo.

Continua…

Il filtro di trasmissione e il colino sono uguali?

Sono tutti generici. L’i4 viene fornito con un filtro e non con un filtro. Quindi se hai un filtro per la tua i4 allora è generico.Apr 24, 2018

Continua…

Qual è la differenza tra filtraggio e filtrazione?

Il filtraggio si riferisce a un processo di rimozione più fine. I filtri di solito impiegano una qualche forma di “calza” o cartuccia che ha la capacità di rimuovere le piccole particelle fino alla dimensione della sabbia fine, o anche i microbi. Il filtraggio è generalmente considerato un’operazione grossolana e viene impiegato per catturare i pezzi più grandi (circa 1/4 di pollice).Oct 22, 2015

Continua…

Uno scolapasta e un colino sono la stessa cosa?

Un colino è davvero un nome generico per qualsiasi tipo di, beh, colino. Di solito è a maglia fine e a forma di ciotola, buono per sciacquare una pinta di bacche o scolare la pasta. Un colino è tipicamente un colino più grande a forma di ciotola, spesso con fori più grandi (anche se non è sempre così).Sep 4, 2008

Continua…

Posso usare un colino invece di un setaccio?

Sì, puoi usare un colino per setacciare un ingrediente in polvere come la farina se ti trovi in un dilemma di setacciatura. Usando un colino a maglie fini si setaccia qualsiasi ingrediente in polvere, ma può richiedere più pazienza e tempo rispetto all’uso di un setaccio. Assicurati solo che il colino che stai usando sia pulito e asciutto.

Continua…

Articolo precedente

Quale frase ha una clausola sostantiva usata come soggetto?

Articolo successivo

Come si chiama il supporto temporaneo alle pareti della trincea di fondazione scavata?

You might be interested in …

A cosa servono i portacandele?

Forse stai pianificando un grande acquisto di portacandele per il tuo evento. Dopo tutto, forniscono alcuni seriamente romantica illuminazione ambientale al centro di tavoli di ricevimento di nozze o sui banchi durante una festa di […]

Qual è il bene supremo dell’esistenza umana?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo. eudaimonia, scritto anche eudaemonianell’etica aristotelica, la condizione della fioritura umana o del vivere bene. La traduzione inglese convenzionale del termine greco antico, […]

Come faccio a creare un account Disney?

Come per tutte le cose online, il primo passo per utilizzare My Disney Experience è creare un account. Registrarsi a My Disney Experience è un processo semplice. Per prima cosa, vai su StartYourDisneyExperience.com per registrarti […]