26 Settembre 2022
Expand search form

Cosa può causare l’acidosi lattica?

Dolore muscolare, bruciore, respirazione rapida, nausea, dolore allo stomaco: Se hai provato la sgradevole sensazione dell’acidosi lattica, probabilmente te la ricordi.

L’acidosi lattica causata da un esercizio intenso è di solito temporanea. Succede quando si accumula troppo acido nel sangue.

Sintomi

I sintomi possono includere una sensazione di bruciore nei muscoli, crampi, nausea, debolezza e sensazione di esaurimento. È il modo in cui il tuo corpo ti dice di interrompere quello che stai facendo

I sintomi si manifestano nel momento. L’indolenzimento che a volte senti nei tuoi muscoli un giorno o due dopo un allenamento intenso non è dovuto all’acidosi lattica. Sono i tuoi muscoli che si stanno riprendendo dall’allenamento che hai fatto.

Cause

Esercizio intenso. Quando fai esercizio, il tuo corpo usa l’ossigeno per scomporre il glucosio per l’energia. Durante l’esercizio intenso, potrebbe non esserci abbastanza ossigeno disponibile per completare il processo, quindi viene prodotta una sostanza chiamata lattato. Il tuo corpo può convertire questo lattato in energia senza usare l’ossigeno. Ma questo lattato o acido lattico può accumularsi nel tuo flusso sanguigno più velocemente di quanto tu possa bruciarlo. Il punto in cui l’acido lattico inizia ad accumularsi è chiamato “soglia del lattato”.

Condizioni mediche. Alcune condizioni mediche possono anche portare all’acidosi lattica, tra cui:

  • Cancro
  • Convulsioni
  • Insufficienza epatica
  • Carenza di vitamina B
  • Sepsi (un’infiammazione di tutto il corpo causata da una grave infezione)
  • Shock

Farmaci. Alcuni farmaci, tra cui la metformina, un farmaco usato per trattare il diabete, e tutti i farmaci nucleosidici inibitori della trascrittasi inversa (NRTI) usati per trattare l’HIV/AIDS possono causare acidosi lattica. Se prendi uno di questi farmaci e hai sintomi di acidosi lattica, cerca immediatamente aiuto medico.

Prevenire l’acidosi lattica

Iniziare qualsiasi routine di esercizio gradualmente. Ritmate il ritmo. Non passare dall’essere un couch potato a cercare di correre una maratona in una settimana. Inizia con un esercizio aerobico come la corsa o la camminata veloce. Puoi aumentare il ritmo e la distanza lentamente. Aumenta la quantità di esercizio ogni settimana in modo che il tuo corpo costruisca una tolleranza. Questo aumenterà la vostra “soglia del lattato”, rendendo meno probabile l’acidosi lattica.

Assicurati di bere molta acqua. Aiuta a sbarazzarsi dell’acido in eccesso. Mangia una dieta equilibrata che includa molta frutta, verdura, cereali integrali e carni magre. Dormire molto di notte e darsi il tempo di recuperare tra un allenamento e l’altro. Quanto tempo sia dipende da come ti senti.

Se l’acidosi lattica è causata da una malattia o da un farmaco, parlane con il tuo medico. Potresti essere in grado di fare dei cambiamenti che ti aiuteranno ad evitare il problema. E parla con il tuo medico prima di iniziare una nuova routine di esercizi.

Continua

Cosa devi sapere

Se inizi a sentire i sintomi dell’acidosi lattica durante l’esercizio, inizia subito a riscaldarti.

Dopo il riscaldamento, riposatevi prima di allenarvi di nuovo e assicuratevi di avere abbastanza acqua.

Ricordati di ascoltare il tuo corpo. Se senti bruciore e altri sintomi di acidosi lattica durante l’esercizio, questo è il modo in cui il tuo corpo ti dice di fermarti. Se i sintomi non scompaiono dopo aver interrotto l’allenamento, chiedi subito aiuto medico.

Fonti

Info AIDS: “HIV e acidosi lattica”.

Anderson, L. Mayo Clinical Proceedings, ottobre 2013.

Andrews, M. Americano Scientifico, 28 maggio 2002.

Cairns, SP. Medicina dello sport; 2006.

Aaron Mares, MD, Università di Pittsburgh Medical Center.

Mayo Clinic: “Farmaci e integratori, Glyburide e Metformina (via orale): Precauzioni”.

NIH: “Effetti collaterali dei farmaci per l’HIV: HIV e acidosi lattica”.

Pyne, D. Giornale Europeo di Fisiologia ApplicataMaggio 2000.

Robergs, RA. American Journal of Physiology – Fisiologia regolatoria, integrativa e comparataSettembre 2004.

Roth, S. Scientific American, 23 gennaio 2006.

Gilbert Willett, PhD, University of Nebraska Medical Center College of Medicine.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa causa l’aumento dei livelli di acido lattico?

I livelli di acido lattico diventano più alti quando l’esercizio faticoso o altre condizioni – come l’insufficienza cardiaca, una grave infezione (sepsi), o shock – riducono il flusso di sangue e ossigeno in tutto il corpo.

Continua…

Quali sono i segni e i sintomi dell’acidosi lattica?

I sintomi dell’acidosi lattica includono disagio addominale o allo stomaco, diminuzione dell’appetito, diarrea, respirazione veloce e superficiale, una sensazione generale di malessere, dolore muscolare o crampi, e insolita sonnolenza, stanchezza o debolezza. Se avete qualsiasi sintomo di acidosi lattica, ottenere aiuto medico di emergenza subito.

Continua…

Cosa aumenta il rischio di acidosi lattica?

I fattori predisponenti segnalati includono lesioni renali acute, storia di acidosi lattica, ipovolemia, diminuzione della perfusione dei tessuti o instabilità emodinamica dovuta a infezioni o altre cause, convulsioni, malattie epatiche concomitanti, abuso di alcol, insufficienza cardiaca acuta, infarto miocardico e shock (12-14).

Continua…

Quali farmaci causano acidosi lattica?

Farmaci come metformina, linezolid, propofol, epinefrina per via endovenosa, beta agonisti per via inalatoria (ad esempio, albuterolo), e inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa (NRTI), che sono utilizzati per il trattamento del virus dell’immunodeficienza umana (HIV), sono stati collegati all’acidosi lattica.29 luglio 2020

Continua…

Qual è il modo più veloce per sbarazzarsi dell’acido lattico?

Rimanere idratati. Assicurati di rimanere idratato, idealmente prima, durante e dopo un esercizio faticoso. … Riposare tra gli allenamenti. … Respira bene. … Riscaldati e fai stretching. … Assumere molto magnesio. … Bevi succo d’arancia.Nov 21, 2018

Continua…

L’acidosi lattica è grave?

L’acidosi lattica non trattata può portare a complicazioni gravi e pericolose per la vita. In alcuni casi, queste possono aggravarsi rapidamente.

Continua…

L’acidosi lattica può essere invertita?

L’acidosi lattica può essere arrestata trattando la causa sottostante, permettendo potenzialmente di metabolizzare un eccesso di acido lattico. Mentre un medico cerca di trovare la causa di fondo dell’acidosi lattica, o se la causa esatta non può essere trovata immediatamente, vengono somministrati trattamenti per sostenere l’apporto di ossigeno e la circolazione.

Continua…

Come si elimina l’acido lattico?

Rimanere idratati. Assicurati di rimanere idratato, idealmente prima, durante e dopo l’esercizio faticoso. … Riposare tra gli allenamenti. … Respira bene. … Riscaldati e fai stretching. … Assumere molto magnesio. … Bevi succo d’arancia.Nov 21, 2018

Continua…

Come si risolve l’acidosi lattica?

L’aumento dell’ossigeno ai tessuti e la somministrazione di liquidi per via endovenosa sono spesso utilizzati per ridurre i livelli di acido lattico. L’acidosi lattica causata dall’esercizio fisico può essere trattata a casa. Interrompere ciò che si sta facendo per idratarsi e riposare, spesso aiuta.

Continua…

Che cosa è l’acidosi lattica nel diabete di tipo 2?

L’acidosi lattica è un’acidosi metabolica con un elevato gap anionico caratterizzata da livelli sierici di lattato >5 mmol/L (4 mEq/L). È causata da un aumento del metabolismo anaerobico del glucosio e dal conseguente accumulo di lattato nel sangue.Jun 6, 2019

Continua…

Quali vitamine riducono l’acido lattico?

Prendi la vitamina B, il magnesio e gli omega 3: oltre ai passi menzionati sopra, includere alcuni alimenti nella tua dieta quotidiana può aiutare a controllare l’accumulo di acido lattico per prevenire l’acidosi lattica. Secondo quanto dicono gli esperti, sono raccomandati alimenti e verdure con magnesio, omega 3 e vitamine del gruppo B.Nov 19, 2020

Continua…

Quali alimenti evitare in caso di acidosi lattica?

Per evitare di aggiungere ad un carico di D-lattato già elevato in coloro che hanno una storia di acidosi D-lattica, è prudente evitare anche l’assunzione di alimenti contenenti elevate quantità di D-lattato. Alcuni alimenti fermentati sono ricchi di D-lattato, tra cui yogurt, crauti e verdure in salamoia e non dovrebbero essere mangiati.

Continua…

Quali alimenti riducono l’acido lattico?

Assicurati di bere molta acqua. Aiuta a sbarazzarsi di qualsiasi acido in eccesso. Mangia una dieta equilibrata che includa molta frutta, verdura, cereali integrali e carni magre. Dormire molto di notte e darsi il tempo di recuperare tra gli attacchi di esercizio.Nov 10, 2019

Continua…

La metformina può causare acidosi lattica?

La metformina è associata all’acidosi lattica in pazienti con condizioni che possono esse stesse causare acidosi lattica (insufficienza cardiaca, ipossia, sepsi, ecc.). Ma è impossibile determinare in che misura, se del caso, la metformina può contribuire allo sviluppo di acidosi lattica in ogni singolo caso.

Continua…

La metformina aumenta il lattato?

La metformina inibisce la respirazione cellulare mitocondriale, che aumenta il metabolismo anaerobico e i livelli di lattato (3). Questo effetto è più profondo nell’intestino a causa della sua affinità per le proteine intracellulari nel tratto gastrointestinale (11).

Continua…

Articolo precedente

Come funziona la trappola Dyna?

Articolo successivo

Come posso ottenere una licenza assicurativa in Texas?

You might be interested in …

Le felci hanno bisogno di molto sole?

Le felci hanno la reputazione di essere piante d’appartamento esigenti, ma le fronde rigogliose possono essere tue con i nostri 5 consigli per aiutarle a prosperare. Potreste essere più abituati a vedere e coltivare le […]