28 Settembre 2022
Expand search form

Cosa devo fare con le hostas in autunno?

Quando si tratta di prendersi cura delle vostre hostas in autunno, alcuni piccoli accorgimenti vi aiuteranno a creare piante più sane nelle vostre aiuole l’anno prossimo. E questo significa hostas con colori più brillanti, fogliame più grande e fioriture più robuste!

Le Hosta sono una delle piante perenni più popolari in assoluto. Con la loro crescita a inizio primavera e le fioriture a metà estate, riempiono le aiuole di colore e interesse.

Ma alla fine dell’estate, le piante frondose sono spesso lasciate a brandelli e strappate. Le loro foglie a forma di cuore, una volta orgogliose, sono spesso crivellate di buchi e danni. Sia dai parassiti e dalla fauna selvatica in cerca di un pasto, sia dalle condizioni calde e secche dell’estate.

cura dell'hosta in autunno

Alla fine dell’estate e all’inizio dell’autunno, molte piante di hosta possono sembrare un po’ logore. Gli attacchi di lumache e altri parassiti possono prendere il loro pedaggio, lasciando le piante più che sconfitte.

Quando le piante cominciano a deteriorarsi lentamente, questo può certamente rendere le aiuole antiestetiche. Ma ancora di più, può lasciare le hosta deboli e fragili, non solo influenzando la salute della pianta quest’anno, ma anche le sue prestazioni l’anno prossimo.

La buona notizia è che l’autunno è il momento perfetto per un po’ di cura dell’hosta. Non solo per tagliarle e prepararle per l’inverno, ma anche per dividere e trapiantare le piante troppo cresciute.

Ecco uno sguardo a come e quando tagliare le vostre piante di hosta – insieme a come dividere, dividere e trapiantare le piante troppo cresciute per creare ancora più hostas gratis!

Cura delle Hosta in autunno

Quando e come tagliare le hosta

Quando si arriva al dunque, le ostriche sono piante perenni molto resistenti e durevoli. Infatti, anche se il loro fogliame può essere decimato dagli insetti o completamente divorato da cervi o conigli affamati, è difficile uccidere davvero l’intera pianta.

Le hostas sono piante erbacee perenni. E traggono tutte le loro risorse per la crescita del fogliame dalle loro radici corte e tuberose note come rizomi. E queste radici sono incredibilmente resistenti e dure.

Individuare le piante perenni

Noi amiamo le nostre hostas, e creiamo tonnellate di nuove piante ogni autunno scavando le nostre piante troppo grandi e dividendole in nuovi inizi. Questo mantiene le piante sane, forti e gestibili!

Se siete stati così sfortunati da avere le vostre hostas visitate dai cervi durante la stagione di crescita, probabilmente sapete bene che anche quando sgranocchiano la pianta a pochi centimetri dal suolo, l’hosta ricrescerà il suo fogliame più e più volte.

Questo è importante da ricordare per la cura di fine estate e autunno. Se una pianta è stata decimata da insetti o animali, va più che bene tagliarla semplicemente fino a terra.

Se c’è ancora abbastanza tempo caldo, ricrescerà felicemente il suo fogliame. E ancora meglio, nel processo, migliorerà l’aspetto delle vostre aiuole.

Tagliare dopo un gelo – Come prendersi cura delle ostriche in autunno

Una volta che si verifica una forte gelata o un forte gelo in autunno, le vostre ostriche avvizziscono rapidamente. A questo punto, è il momento di tagliare il fogliame per bene e preparare le piante per l’inverno.

Anche se è possibile lasciare il fogliame sul posto per tutto l’inverno, è meglio rimuovere le foglie esaurite in autunno. Perché? Per cominciare, il fogliame morto può ospitare insetti e malattie durante l’inverno. Inoltre, lasciare le foglie in decomposizione sul posto può anche essere abbastanza sgradevole.

Una volta che un forte gelo o una gelata colpiscono le vostre piante di hosta, si raggrinziscono rapidamente e cominciano a decadere. A questo punto, è il momento di tagliare le piante fino alla superficie.

Per tagliare indietro, basta usare un paio di forbici da giardino o da siepe affilate e tagliare fino a circa un centimetro dal terreno. Terminate aggiungendo qualche centimetro di pacciame in cima per proteggere le radici dalla furia dell’inverno.

Una cosa che non volete fare a questo punto è fertilizzare. Fertilizzare le piante perenni alla fine dell’autunno causerà una crescita tardiva indesiderata e molto tenera. E questo può lasciare la pianta altamente suscettibile di congelarsi durante l’inverno. (Vedi: Perché non concimare le piante perenni in autunno)

Dividere e trapiantare – Come curare l’ostia in autunno

La fine dell’estate e l’inizio dell’autunno sono anche un ottimo momento per dividere e trapiantare le ostriche troppo cresciute. Questo non solo aiuterà a mantenere le dimensioni delle vostre ostriche gestibili nel loro spazio, ma vi permetterà anche di ottenere più piante gratis.

Una volta divise e trapiantate, le nuove hostas possono inviare germogli nel tardo autunno se il tempo è abbastanza caldo. Questo non danneggerà la pianta, e il nuovo fogliame morirà semplicemente con il primo gelo o la prima gelata.

Per i migliori risultati, tagliare il fogliame fino a pochi centimetri dal suolo. Poi, scavate intorno ai bordi esterni delle radici e sollevate la zolla dal terreno.

Non stressatevi se vi capita di tagliare alcune delle radici tuberose mentre scavate, possono sopportare un po’ di danni con facilità. Una volta fuori dal terreno, girate la zolla e dividetela tagliando le radici con la lama di una pala o un coltello da giardino affilato.

Ripiantare le nuove divisioni – Come prendersi cura delle Hostas in autunno

La dimensione delle nuove piante l’anno successivo sarà in linea con la dimensione delle talee. Più grande è la talea, più grande sarà la pianta che crescerà nel primo anno.

Finisci ripiantando le divisioni nella loro nuova posizione. Scava la nuova buca a circa una volta e mezza la dimensione della talea. Poi, mescola una quantità uguale di compost e terra e pianta la nuova divisione in modo che la corona delle radici sia al livello della superficie del terreno.

dividere le piante perenni

Basta innaffiare e pacciamare, e le vostre nuove piante saranno pronte per la primavera! Inserendole almeno qualche settimana prima del primo gelo, darete alle radici il tempo di stabilirsi nel terreno.

Infatti, se il tempo rimane abbastanza caldo, le vostre nuove talee da trapiantare potrebbero anche inviare qualche nuovo germoglio e foglie. Non danneggerà la pianta, e semplicemente morirà una volta che il primo gelo colpisce.

Ecco come dare alle vostre piante di hosta un po’ di attenzione questo autunno. E alle piante più sane e alle fioriture più grandi del prossimo anno! Giardinaggio felice – Jim e Mary.

Si può anche essere interessati a argomenti

Le hosta devono essere tagliate in autunno?

Le ostriche sono una pianta perenne, il che significa che le sue foglie muoiono in inverno. Nota per avere grandi foglie cerose che producono lunghi steli con fiori, questa pianta facile da curare dovrà essere tagliata in autunno. Quindi, la potatura dopo la prima gelata dura è un bene per le hostas. …4 gennaio 2021

Continua…

Come si preparano le hostas per l’inverno?

Passi per prendersi cura delle Hostas in invernoAcqua profondamente una volta al mese in autunno.Dopo il primo gelo duro, taglia le foglie morte.Copri la pianta rimanente con pacciame.Non annaffiare durante l’inverno.Rimuovi il pacciame durante i mesi primaverili.Le piante in vaso hanno bisogno di una zona dormiente fredda come un garage o un capannone.Altri articoli…-Jan 4, 2021

Continua…

Le ostriche devono essere tagliate prima dell’inverno?

Le hosta devono essere tagliate nel tardo autunno. Le foglie sane dell’hosta possono essere lasciate sulla pianta all’inizio dell’autunno per catturare l’energia necessaria, ma tutte le foglie dovrebbero essere tagliate dopo il primo gelo per scoraggiare le lumache e altri parassiti dal fare della vostra hosta la loro casa invernale. … Cercate di rimuovere le foglie prima della nevicata.

Continua…

Quanto indietro si tagliano le hostas in autunno?

Le foglie morte sono amiche dei parassiti, quindi farete bene ad iniziare a potare le piante di hosta quando il fogliame svanisce. Tagliare tutte le foglie e il fogliame a livello del suolo, poi imbustarlo e smaltirlo. Questo aiuta l’aspetto ordinato del giardino e impedisce agli insetti di svernare comodamente tra le foglie morte.Jun 13, 2021

Continua…

Si possono tagliare le ostriche in ottobre?

Tagliare il resto del verde delle hostas dopo che sono morte in autunno – ottobre o inizio novembre nelle zone costiere e fino a un mese prima nell’entroterra. Anche se non farebbe male alla pianta lasciare il fogliame appassito sulla pianta, il fogliame dà a lumache, tonchi e roditori assortiti un comodo rifugio fino alla primavera.Dic 15, 2018

Continua…

Devo tagliare i fiori morti dell’hosta?

L’American Hosta Society raccomanda di tagliare ogni scapo dopo che tre quarti dei boccioli dei fiori si sono aperti; questo impedisce alle piante di deviare l’energia per piantare i semi per l’anno successivo, in modo da far crescere più radici e foglie.Jun 17, 2021

Continua…

Come tagliare le ostriche in autunno?

Come potare le hostasTagliare le foglie gialle, morte o danneggiate con le cesoie. Tagliare il gambo del fiore alla sua base. … Rimuovere il fogliame e i gambi morti dall’aiuola dopo la potatura. … Potare indietro tutto il fogliame morto fino alla base della pianta dopo che questa ingiallisce e muore naturalmente in autunno.

Continua…

Quali piante perenni non vanno tagliate in autunno?

Non tagliare le piante perenni marginalmente resistenti come i mum da giardino (Chrysanthemum spp.), l’issopo dell’anice (Agastache foeniculum), l’attizzatoio rosso (Kniphofia uvaria) e la margherita di Montauk (Nipponanthemum nipponicum).18 ottobre 2016

Continua…

Le hostas possono essere piantate in autunno?

Piantare le hostas in autunno Riscaldate dalle giornate dorate, le vostre piante di hosta coltivate in contenitore stabiliranno rapidamente radici forti. Le notti più fresche aiutano le vostre hosta a prepararsi all’arrivo dell’inverno. E che spettacolo avrete in primavera! … L’autunno è davvero il momento perfetto!

Continua…

Si possono lasciare le hostas nel terreno durante l’inverno?

Le hostas sono facili da svernare in contenitori. … Una pianta che cresce nel terreno è più protetta dal freddo intenso (e dal congelamento e scongelamento alternati) di una in un contenitore; quindi, una pianta che è resistente alla tua zona di solito ha bisogno di una protezione extra se lasciata nel suo contenitore.Nov 14, 2015

Continua…

È necessario coprire le hostas per il gelo?

L’Hosta è una pianta molto resistente, quindi non ha bisogno di essere coperta per l’inverno. L’unico momento in cui questo può essere necessario è la primavera. A seconda della zona di resistenza in cui ti trovi, le gelate tardive possono verificarsi in momenti diversi.23 maggio 2021

Continua…

Devo tagliare le mie piante perenni in autunno?

Tagliare le piante perenni in autunno non è solo un ottimo modo per mantenere le aiuole pulite e ordinate durante l’inverno, ma aiuta anche a mantenere le piante vivaci e in fiore l’anno successivo. Rimuovere il fogliame e le fioriture esaurite aiuta la pianta a concentrarsi sulla ricarica delle sue radici e delle sue risorse.Sep 30, 2020

Continua…

Devo tagliare le mie piante perenni per l’inverno?

Anche se si raccomanda di lasciarle al loro posto fino alla primavera, le piante perenni di solito sopravvivono se tagliate. … Alcune piante perenni, come i mum, svernano sempre meglio con le cime lasciate al loro posto. Quando si lasciano le cime delle perenni intatte durante l’inverno, tagliarle in primavera prima che la nuova crescita emerga dal livello del suolo.Sep 22, 2018

Continua…

Le hosta ricresceranno se tagliate?

Per esempio, molte cultivar di hosta hanno un bel colore autunnale. Vengono spesso tagliate durante la pulizia autunnale. … I gigli diurni tendono a sembrare stracciati alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno, quindi cerco di tagliarli in quel periodo, ben prima di una gelata mortale. Spesso mandano qualche nuova crescita dopo essere stati tagliati indietro.Nov 10, 2017

Continua…

Si possono dividere le hostas in autunno?

Le ostriche crescono molto rapidamente, quindi si desidera dividere le piante per mantenerle sane. Crescono dalla primavera all’autunno, quindi il momento migliore per dividere è all’inizio della primavera o in autunno. … Una vanga appuntita può danneggiare le radici delle vostre hostas. Quindi, quando stai scavando la tua buca, è molto facile.

Continua…

Articolo precedente

Cosa succede quando una partnership finisce?

Articolo successivo

In che modo la stretta politica monetaria della Federal Reserves ha influenzato l’economia?

You might be interested in …

Quanto costa l’esame CCMA?

Quanto costa superare l’esame CCMA della NHA? Secondo il sito web della NHA, il tasso di passaggio per la CCMA è del 63%, o poco più della metà. Questo non significa che l’esame sia incredibilmente […]