17 Maggio 2022
Expand search form

Come viene diagnosticata la sindrome della mano aliena?

La sindrome della mano aliena è una rara sindrome neurologica. Con una sintomatologia clinica insolita, la sindrome della mano aliena può essere prodotta da una serie di eziologie di danno cerebrale e da più di una regione specifica di danno cerebrale.

Sintomi e diagnosi della sindrome della mano aliena

La mancanza di controllo della mano è il sintomo più evidente della mano aliena. Tuttavia la sindrome della mano aliena comporta più di una semplice mancanza di controllo della mano. La mano colpita non è debole, invece, la mano mantiene una forza normale, ma può muoversi involontariamente, senza controllo cognitivo o consapevolezza. I movimenti della mano non sono spastici o convulsi, ma sono intenzionali e coordinati. Gli individui che soffrono della sindrome della mano aliena spiegano tipicamente che la mano sembra essere controllata da “qualcun altro”. Movimenti normali come raccogliere oggetti, toccare il viso e persino vestirsi o svestirsi, sono tutte caratteristiche della sindrome della mano aliena. La caratteristica distintiva della sindrome della mano aliena è il reclamo del malato che queste azioni “regolari” della mano sono involontarie, indesiderate e inaspettate.

La diagnosi può essere una sfida perché la sindrome della mano aliena, secondo i casi riportati nella letteratura medica, è veramente un disturbo neurologico senza una componente psichiatrica. Questo può confondere durante la fase diagnostica, in particolare perché i veri disturbi psichiatrici e i problemi comportamentali sono molto più prevalenti tra i pazienti rispetto alla sindrome della mano aliena, rendendo le lamentele di una “mano che si muove da sola”, molto più probabile che siano accuratamente spiegate da qualcosa di diverso dalla sindrome della mano aliena basata solo sulle statistiche. Pertanto, un’attenta osservazione e valutazione è necessaria per la diagnosi della sindrome della mano aliena rispetto a qualsiasi altra condizione nella diagnosi differenziale di questi sintomi.

Cause della sindrome della mano estranea

Le cause della sindrome della mano estranea sono varie. La condizione non è associata a una sindrome vascolare caratteristica, anche se l’ictus è una delle cause. La sindrome della mano estranea può verificarsi dopo procedure neurochirurgiche, in particolare quando c’è un’incisione che coinvolge il corpo calloso. C’è un’associazione inaspettata tra la sindrome della mano aliena e la malattia neurodegenerativa. Altre lesioni come il trauma e il cancro possono causare la sindrome della mano estranea.

Oltre al corpo calloso, altre regioni del cervello associate alla sindrome della mano aliena includono:

Lesioni cerebrali nella sindrome della mano aliena

In generale, avrebbe senso che una dissociazione visiva, sensoriale o motoria come l’emiagnosia sia associata alla sindrome della mano aliena. Tuttavia, l’emiagnosia non è associata alla sindrome della mano aliena. È interessante notare che i rapporti sui casi di sindrome della mano aliena non sono coerenti rispetto ai correlati di neuroimmagine. Le lesioni del corpo calloso sono ben documentate. Ma sono state identificate anche altre lesioni, tra cui aree della corteccia motoria o della corteccia motoria supplementare, rendendo impossibile identificare una posizione specifica di lesione cerebrale con la sindrome della mano aliena.

Esiste un trattamento per la sindrome della mano aliena?

Alcuni metodi che sono stati utilizzati con successo nel trattamento della sindrome della mano aliena includono terapie dirette al controllo muscolare, come la tossina botulinica e gli agenti bloccanti neuromuscolari. Le tecniche di terapia cognitiva sono state utilizzate con la cooperazione della maggioranza dei pazienti con un’efficacia moderata.

Riferimenti:

Sarva H, et al. Fisiopatologia e trattamento della sindrome della mano aliena. Tremor Other Hyperkinet Mov (N Y). 2014 Dec 5;4:241.

Hassan A, et al. Sindrome della mano aliena. Curr Neurol Neurosci Rep. 2016 Aug;16(8):73.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanto è comune la sindrome della mano aliena?

La sindrome della mano aliena è presente in circa il 60% degli individui affetti ed è un fallimento di controllare il movimento della mano accompagnato da una sensazione che la mano è estranea al paziente.

Continua…

La sindrome della mano estranea è una disabilità?

Background: La sindrome della mano aliena (AHS) è un disturbo neurologico in cui i movimenti vengono eseguiti contro la volontà cosciente. È raro ma significativo a causa del suo impatto disabilità sulla vita quotidiana.

Continua…

Che cosa è il fenomeno dell’arto alieno?

Il fenomeno dell’arto alieno si riferisce all’attività motoria involontaria di un arto in combinazione con la sensazione di estraneità da quell’arto.

Continua…

Che cosa è la sindrome della mano aliena AHS?) Può essere definita aliena solo la mano sinistra o anche la mano destra?

La sindrome della mano aliena (AHS) è un raro disturbo neurologico caratterizzato dalla completa perdita di controllo di un arto, di solito la mano sinistra, in cui il braccio inizia a muoversi da solo a caso, essendo “alieno” alla persona colpita e avendo apparentemente una mente propria.Mar 17, 2021

Continua…

La sindrome della mano aliena è un disturbo mentale?

Come viene diagnosticata? Un medico può diagnosticare la sindrome della mano aliena attraverso l’osservazione e la valutazione. Diagnosticare la sindrome della mano aliena è complicato perché è un disturbo neurologico che non ha una componente psichiatrica.

Continua…

Che cosa è la sindrome locked-in?

La sindrome locked-in è un raro disturbo neurologico in cui vi è la paralisi completa di tutti i muscoli volontari ad eccezione di quelli che controllano i movimenti degli occhi.

Continua…

Come ci si libera della sindrome della mano aliena?

Non esiste una cura per la sindrome della mano aliena. Le terapie e le opzioni farmacologiche per la sindrome della mano aliena mancano di sviluppo, ma gli scienziati stanno lavorando su trattamenti per ridurre i sintomi. Le persone che hanno la sindrome della mano aliena dopo una malattia cerebrale o un ictus possono recuperare dopo qualche tempo.

Continua…

Quali parti del cervello colpisce la sindrome della mano aliena?

Le lesioni implicate nel causare la sindrome della mano aliena includono quelle nel corpo calloso e/o nella corteccia parietale posteriore, nell’area motoria supplementare e nella corteccia cingolata anteriore. La risonanza magnetica funzionale è stata utilizzata per studiare l’attività cerebrale in pazienti con sindrome della mano aliena (3).

Continua…

Quale parte del corpo è colpita dalla sindrome della mano aliena?

Le ricerche di neuroimaging e patologiche mostrano che il lobo frontale (nella variante frontale) e il corpo calloso (nella variante callosa) sono le lesioni anatomiche più comuni responsabili della sindrome della mano aliena. Queste aree sono strettamente collegate in termini di pianificazione motoria e delle sue vie finali.

Continua…

Cos’è la sindrome di Alice nel paese delle meraviglie?

La sindrome di Alice nel paese delle meraviglie (AIWS) è un raro disturbo neurologico caratterizzato da distorsioni della percezione visiva, dell’immagine corporea e dell’esperienza del tempo. Le persone possono vedere le cose più piccole di quello che sono, sentire il loro corpo alterare in dimensioni o sperimentare uno qualsiasi dei numerosi altri sintomi della sindrome.May 9, 2019

Continua…

Quale sistema corporeo colpisce la sindrome della mano aliena?

La sindrome della mano estranea è legata a interventi chirurgici al cervello che separano i due emisferi del cervello. Questo può comportare un’incisione lungo il corpo calloso. Il corpo calloso divide gli emisferi del cervello e permette la comunicazione tra i due lati.

Continua…

Che cosa è la sindrome di Weber?

La sindrome di Weber, classicamente descritta come una sindrome da ictus del mesencefalo ed emiplegia alternata superiore, coinvolge i fascicoli oculomotori nelle cisterne interpeduncolari e nel peduncolo cerebrale, causando così una paralisi del terzo nervo omolaterale con emiparesi controlaterale.Aug 11, 2021

Continua…

Che cosa è la sindrome di look in?

La sindrome locked-in è un raro disturbo neurologico caratterizzato dalla paralisi completa dei muscoli volontari, ad eccezione di quelli che controllano gli occhi. Le persone con la sindrome locked-in sono coscienti e possono pensare e ragionare, ma non sono in grado di parlare o muoversi. I movimenti verticali degli occhi e l’ammiccamento possono essere usati per comunicare.

Continua…

Si può guarire dalla sindrome locked-in?

Il recupero dalla sindrome locked-in è possibile? A seconda della causa (per esempio, una perdita di sangue transitoria al tronco encefalico), raramente, una persona può recuperare, anche se il recupero completo è molto insolito. La maggior parte dei pazienti con questa sindrome non guarisce, anche se può imparare a comunicare usando i movimenti oculari.

Continua…

Perché si chiama sindrome della mano aliena?

Murphey, una causa specifica non è identificata. Variazioni di esso coinvolgono diverse regioni del cervello, ma in genere deriva da interruzioni nelle reti cerebrali coinvolte nel movimento e controllo. Viene anche chiamata sindrome dell’arto alieno perché può verificarsi anche nelle gambe.

Continua…

Articolo precedente

L’anguria fa bene ai diabetici di tipo 2?

Articolo successivo

Cos’è la giusta comprensione nel buddismo?

You might be interested in …

A cosa serve Kaspersky Internet Security?

Kaspersky Internet Security offre una protezione completa contro vari tipi di minacce alla sicurezza delle informazioni, attacchi di rete e phishing, e spam. Varie funzioni e componenti di protezione sono disponibili come parte di Kaspersky […]

Chi è attualmente nei Black Eyed Peas?

Gli MTV Video Music Awards del 2020 sono stati uno spettacolo nell’era del COVID-19. Il pubblico ha apprezzato le performance delle celebrità The Weeknd, Ariana Grande, BTS e i cambi di costume di Lady Gaga. […]