17 Maggio 2022
Expand search form

Come si usa un accendifuoco a forma di pigna?

In effetti, se sei stato una ragazza scout, un ragazzo scout o sei andato al campo estivo, probabilmente ne hai fatto qualcuno su un fuoco da campo.

Perché sono così popolari?

Sono facili da fare e funzionano perfettamente per accendere un fuoco in una stufa a legna o in un camino..  

Inoltre, se si aggiunge un po’ di colorante e li si confeziona in modo decorativo, fanno grandi regali.

Per iniziare a fare gli accendifuoco a forma di pigna avrete bisogno di alcuni ingredienti di base:

  • Una vecchia candela o della cera di paraffina
  • Stringa
  • Una vecchia padella per sciogliere la cera
  • Pigne

Una doppia caldaia funziona benissimo, ma puoi anche usare una pentola per sciogliere lentamente la cera usando il tuo fornello.

Abbiamo usato una vecchia candela che avevamo in giro per la cera.

Se non avete una candela potete acquistare cera di soia o paraffina dal vostro grande magazzino locale, oppure potete andare in un negozio dell’usato come Goodwill e cercare candele in vendita che sono state donate.

Di solito si può ottenere una grande candela per pochi dollari, che è più che sufficiente cera per fare gli accendifuoco fatti in casa.

Cominciamo – Avviatore di fuoco a pigna

Se non avete accesso a una doppia caldaia potete semplicemente usare una casseruola e un barattolo di caffè.

Riempite la casseruola di acqua per circa 1/4 e mettete il barattolo del caffè all’interno della casseruola.

Questo è un modo semplice per fare una doppia caldaia fatta in casa!

Oppure se hai una vecchia casseruola che non usi più, metti la cera dentro la casseruola e scaldala a bassa temperatura.

Poi, quando hai finito puoi semplicemente riutilizzare la pentola per progetti futuri.

Puoi usare qualsiasi tipo di pigna, ma le pigne di pino bianco non funzionano bene perché sono allungate e non hanno le creste pronunciate come le altre pigne.

Scegliete una pigna che sia relativamente rotonda perché quelle hanno l’aspetto migliore e sono più facili da immergere nella cera.

Inoltre, se trovi una pigna fuori che è chiusa senza le creste aperte, portala dentro e lasciala asciugare per un paio di giorni.

Una volta asciutta si aprirà rendendola la pigna perfetta per questo progetto.

Iniziare a prendere lo spago e avvolgere la pigna dal basso verso l’alto.

Fate 3-4 giri intorno alla pigna e lasciate circa 6-8 pollici di corda nella parte superiore per tenerla quando la immergete nella cera.

Lo spago serve come uno stoppino fatto in casa e si può accendere la pigna proprio come una candela quando si è pronti ad usarla.

Usando una bassa temperatura sul tuo fornello, lascia che la cera si sciolga completamente.

La temperatura della cera fa una grande differenza.  

Se la cera è troppo calda è difficile costruire un bello strato di cera sulla pigna perché semplicemente gocciolerà via.

Una cera un po’ più fredda si attaccherà meglio alla pigna.  

Tuttavia, non lasciate che la cera si raffreddi troppo o formerà uno strato di schiuma sopra la parte superiore della vostra padella.

Ho scoperto che una temperatura della cera tra 145-170 gradi funziona meglio.

Una volta che la cera è sciolta si è pronti ad immergere la pigna.

Per motivi di sicurezza, è meglio usare le pinze per tenere il filo quando si immerge la pigna nella cera, ma se si sta attenti si può semplicemente tenere il filo con le mani.

Dopo aver immerso il cono lasciare che la cera si asciughi per circa 45 secondi prima di immergerlo di nuovo.  

Per proteggere il vostro piano di lavoro da cera gocciolante, basta mettere uno strato di carta oleata giù e si può impostare le pigne su questo fino a quando si asciugano.

Ripeti questo processo 3-4 volte a seconda di quanta cera vuoi sulla pigna.

Questo è tutto, hai finito!

L’accendifuoco con le pigne è ottimo per accendere un falò o semplicemente per accendere un fuoco mattutino nella vostra stufa a legna o nel vostro camino.

Ogni pigna brucerà per circa 5 minuti, il che è un sacco di tempo per accendere un fuoco caldo..  

Per usarne uno basta metterlo sotto il legno e accendere lo stoppino.

Suggerimenti utili – Pigna Fire Starter

Per colorare la cera usa vecchi pastelli o blocchi di colore.

Se si tenta di utilizzare coloranti alimentari sarà solo affondare sul fondo della cera e non si mescolano in.  

Cera tintura funziona meglio di pastelli perché ci vuole un sacco di pastelli per cambiare il colore della cera, ma se avete un mucchio di vecchi pastelli in giro funzioneranno bene.

Per rendere le pigne ancora più decorative, prendete dello spago di juta e della carta da costruzione e fate un’etichetta con un timbro.

Si può anche aggiungere un profumo liquido alla cera per un accendifuoco profumato.

Funziona alla grande e il tuo progetto finito avrà un profumo incredibile!

Ricorda, la cera calda è estremamente pericolosa.  

Usare cautela e dispositivi di protezione quando si sta facendo questo progetto.

Inoltre, assicuratevi di spegnere il vostro piano cottura prima di immergere le pigne nella cera calda.  

Questo ridurrà la possibilità che la cera che cola entri in contatto con una fiamma aperta.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Gli accendifuoco a forma di pigna hanno bisogno di uno stoppino?

Non è necessario avere un camino o una stufa a legna per godere di questi. Questi sono una bella decorazione per una libreria, un centrotavola, o per la stagione delle vacanze. Non è necessario avvolgere una stringa per fare uno stoppino con queste pigne.

Continua…

Le pigne sono un buon accendifuoco?

Le pigne sono ottime per accendere un fuoco. Sono abbastanza buone da sole, ma immerse nella cera delle candele o nella paraffina, prendono la fiamma rapidamente e bruciano calde, uniformi e stabili per l’uso in caminetti, stufe a legna o falò.

Continua…

Come si fa un accendifuoco con le pigne?

Pine Cone Fire Starters are Kind of Amazing – YouTubeStart of suggested clipEnd of suggested clipToday. Trasformerò una pigna in un accendifuoco per iniziare a tagliare uno stoppino circa. ThreeMoreToday. Trasformerò una pigna in un accendifuoco per iniziare a tagliare uno stoppino circa. Tre piedi di lunghezza avvolgerlo dentro e intorno al cono lasciando una coda alta in cima per formare lo stoppino. Dip. | Tempo – 0:19 [Inglese]

Continua…

Cosa succede quando dai fuoco a una pigna?

Puoi bruciare le pigne nel tuo caminetto o nella tua stufa a legna, e sono particolarmente adatte come legna da ardere quando stai cercando di accendere un fuoco. Si può notare che le pigne fumano un po’ di più rispetto ai ramoscelli o ad altri piccoli accendini, ma poi si infiammano e aiutano ad accendere i pezzi di legno più grandi nel camino.Oct 4, 2021

Continua…

Si possono bruciare le pigne?

Sì, le pigne possono essere bruciate nelle stufe a legna o nei caminetti. Ma assicurati che siano asciutte per evitare lo scoppio e l’accumulo extra di creosoto. Le pigne secche sono ottime per accendere il fuoco.

Continua…

Come si fanno le pigne di fuoco colorate?

Make Green Fire Pinecones – YouTube | Time – 0:06 [English]

Continua…

Si dovrebbero bruciare le pigne in un camino?

Suggerimento. Sì, le pigne possono essere bruciate in stufe a legna o caminetti. Ma assicurati che siano asciutte per evitare lo scoppio e l’accumulo extra di creosoto. Le pigne secche sono ottime per accendere il fuoco.

Continua…

Cosa si fa con le pigne in giardino?

6 modi per usare le pigne in giardinoAggiungi le pigne alla pila del compost. Quando le pigne si rompono, rilasciano sostanze nutritive che possono essere benefiche per le tue piante. … Usale come pacciame. … Aggiungile come bordi decorativi. … Forniscono una casa per le coccinelle. … Crea una mangiatoia per uccelli. … Usateli per riempire i contenitori.

Continua…

Cosa posso fare con le mie pigne?

6 modi per usare le pigne nel tuo giardinoAggiungi le pigne alla pila del compost. Quando le pigne si rompono, rilasciano sostanze nutritive che possono essere benefiche per le tue piante. … Usale come pacciame. … Aggiungeteli come bordi decorativi. … Fornire una casa per le coccinelle. … Fai una mangiatoia per uccelli. … Usateli per riempire i contenitori.

Continua…

Si possono bruciare le pigne su un bruciatore a legna?

Le pigne non producono molto fumo se messe in una stufa a legna. Possono fare scintille occasionalmente, ma non le gettano spesso. … Le pigne che scegliete non devono contenere linfa, perché questo potrebbe causare l’accumulo di creosoto nel vostro camino. Le pigne non producono molto fumo quando vengono messe in una stufa a legna.

Continua…

Per cosa si possono usare le pigne?

6 modi per usare le pigne nel tuo giardinoAggiungi le pigne al tuo mucchio di compost. Quando le pigne si rompono, rilasciano sostanze nutritive che possono essere benefiche per le tue piante. … Usale come pacciame. … Aggiungile come bordi decorativi. … Forniscono una casa per le coccinelle. … Crea una mangiatoia per uccelli. … Usateli per riempire i contenitori.

Continua…

Come si fanno le pigne rosse?

Immergere le pigne pulite in 4 litri d’acqua con un’oncia di colorante alimentare rosso e lasciare in ammollo per tutta la notte. Lasciare asciugare all’aria su un tovagliolo di carta fino a completa asciugatura. Bellissime pigne rosse colorate per le decorazioni natalizie!

Continua…

Di che colore brucia il sale di Epsom?

BIANCO
Fatti divertenti favolosi: Come far diventare il fuoco di colori diversiChemicalFlame ChangeLithium ChlorideFiamma rossaCalcium ChlorideFiamma arancioneSodium Chloride (table salt)Fiamma giallaMagnesium Sulfate (Epsom salts)Fiamma bianca12 righe in più

Continua…

Le pigne sono altamente infiammabili?

Anche se è possibile bruciare le pigne nel camino o nella stufa a legna, bruciano così velocemente che, a differenza di un pezzo di legno stagionato, non sono affidabili come fonte di combustibile da sole. Tuttavia, le pigne secche sono ottime per accendere il fuoco, e realizzarle può essere un mestiere fai da te facile e divertente.

Continua…

Le pigne fanno male ai giardini?

Quando le pigne si decompongono nel corso dei mesi o degli anni, forniscono un fertilizzante organico continuo alle radici delle piante perenni. Le pigne forniscono benefici estetici nelle vostre aree paesaggistiche. Spargetele sopra o mescolatele con altri pacciamanti organici come la paglia di pino o i trucioli di cedro per un aspetto naturale intorno agli alberi e agli arbusti.

Continua…

Articolo precedente

Un seme è un essere vivente?

Articolo successivo

Come si fa ad ancorare un 2×4 nel cemento?

You might be interested in …