20 Gennaio 2022
Expand search form

Come si ripara una piccola crepa in una barca in vetroresina?

Epoxyworks

Sapere come o perché si sono verificate le crepe nel gelcoat della vostra barca è la chiave per una riparazione di successo. Per esempio, se colpire una diga o far cadere una bottiglia di champagne sul ponte è ciò che ha causato le crepe, dopo averle riparate saprete come prevenirle in futuro: Non bere lo champagne che ha causato l’urto con la diga e la caduta della bottiglia.

Poi ci sono quelle crepe che sembrano apparire nel gelcoat dal nulla: negli angoli della cabina e del pozzetto, intorno ai fori delle viti o in mezzo alla coperta. Può essere difficile capire cosa le ha causate.

Cos’è il Gelcoat?

Gelcoat è una resina di poliestere pigmentata e di alta qualità usata come finitura sulle barche in vetroresina. Come ogni altra resina di poliestere, ha pregi e difetti. Vediamo alcuni dei punti negativi che portano alla formazione di crepe.

Dopo l’applicazione, il gelcoat si restringe dal 4 al 7% durante la cura e può avere meno dell’1% di allungamento. Questo contribuisce alla bella finitura dura del gelcoat, che ci piace, ma rende anche il gelcoat fragile, in particolare se è stato applicato più spesso di quanto raccomandato.

Il gelcoat dovrebbe essere spesso circa 20 mils (.020 di un pollice) quando il produttore lo applica correttamente allo stampo. Ma quando il costruttore spruzza il gelcoat sullo stampo della coperta di una barca con gli angoli della cabina e gli schienali, i bordi tendono ad avere più del necessario. Oppure il gelcoat cola giù e si accumula in un angolo interno, o troppo o troppo poco gelcoat viene spruzzato su tutto lo stampo.

Piccole crepe del gelcoat su una sola linea

Piccole crepe sul gelcoat su una sola linea.

Una piccola crepa su una sola linea di gelcoat.

Le aree spesse di gelcoat non hanno un tessuto di rinforzo che aiuta a tenerlo insieme. Lo stress si alleggerisce sotto forma di una crepa. Questo può accadere quando la parte viene estratta dallo stampo o anni dopo, quando viene introdotto un po’ più di stress dalla flessione della parte. Generalmente, queste crepe appaiono come crepe di gelcoat su una sola linea nella cabina o nel pozzetto. Questo tipo di crepe è difficile da evitare e fa parte della proprietà della barca. Fortunatamente, la riparazione è semplice e diretta, come spiegherò più avanti.

Un’altra crepa comune è la crepa del foro della vite: una crepa sottile o due che provengono da un pezzo di ferramenta della coperta. Questo può accadere dopo che una vite autofilettante o di lamiera è stata usata per aggiungere un pezzo di ferramenta, anche se avete usato un foro pilota adeguato per la vite. La filettatura della vite crea una pressione sul gelcoat, causandone la rottura. Non usare un foro pilota, o usarne uno troppo piccolo, creerà ancora più problemi. Si vedono spesso intorno ai bottoni a pressione per le tele e i portabevande. Quando si monta la ferramenta con viti autofilettanti, si dovrebbe fare il foro pilota e poi svasare per rimuovere il gel-coat fino al diametro della filettatura. Questo eviterà che le filettature facciano pressione sul gelcoat e creerà una piccola tasca per il sigillante che aiuterà a sigillare la vite.

Riparazione di piccole crepe del gelcoat

  1. Usare un utensile rotante o un raschietto per aprire la crepa a forma di “V”. Dovrete passare attraverso il gelcoat fino alla vetroresina e aprire l’intera lunghezza della crepa. Poi, usate carta vetrata a grana 80 per raschiare l’apertura che avete creato. Piegate la carta vetrata in modo da poterne inserire un angolo nella fessura aperta.
  2. Dopo aver rimosso la polvere, si può riempire la crepa con G/flex® 655, Six10® o WEST SYSTEM 105 Epoxy Resin®/20X Hardener addensato con 406 Filler adesivo di silice colloidale.
  3. Dopo che la resina epossidica si è completamente indurita, lavarla con acqua per rimuovere l’eventuale blush di ammina. Il fard è solubile in acqua, il che significa che l’acqua è la migliore opzione per rimuoverlo. Ora è possibile carteggiare e applicare un gelcoat di colore corrispondente all’area.

Se le crepe del gelcoat sono state causate dalla flessione della vetroresina, aggiungere un po’ di rinforzo in vetroresina sul retro per aiutare a prevenire crepe future.

Se la riparazione di un foro di vite ha un’anima in vetroresina dietro, sigillare l’anima con epossidica. Con l’anima in balsa o schiuma, usare un chiodo piegato per rimuovere una piccola quantità di anima da dietro la fibra di vetro, poi riempire l’area con 105/20X addensato con 404 Filler adesivo ad alta densità. Per il compensato o altre anime di legno, fare un foro sovradimensionato e riempirlo con 105/20X e 404 High-Density filler. Entrambi i metodi forniscono una buona tenuta sull’anima e più forza di tenuta per gli elementi di fissaggio. Per maggiori dettagli sull’incollaggio degli elementi di fissaggio, leggere la Riparazione e manutenzione della barca in vetroresina o visitate il sito westsystem.com/hardware-bonding.

Cricche da stress

crepe del gelcoat - crepe da stress all'angolo di una passerella.

Queste crepe del gelcoat sono crepe da stress all’angolo di un tambuccio.

Un gruppo concentrato di crepe che vanno generalmente nella stessa direzione indica un problema più grave. Questo si trova spesso sul bordo d’attacco del top della cabina dove incontra la coperta. Questo può essere il risultato di un’area ad alta flessione che sopporta mare grosso o troppo carico sulla barca. Le crepe possono anche formarsi in una paratia o in altri punti duri dietro la vetroresina quando la barca si flette, creando pressione.

Per riparare questo tipo di crepe, rimuovere il gelcoat dall’area e ispezionare la vetroresina per individuare crepe più profonde. Pulire semplicemente l’area con un panno bagnato in modo che le crepe o la vetroresina fratturata appaiano come linee bianche nel laminato.

Continuare fino a quando il laminato fratturato viene rimosso, poi fare una riparazione tradizionale della vetroresina seguendo questi passaggi:

Smerigliare l’area ad una conicità di 12 a 1 dal punto più profondo.

Tagliare le toppe di vetroresina iniziando dalla più grande, e lavorando in modo più piccolo per riempire l’area che è stata macinata via.

Usando WEST SYSTEM Epoxy, bagnare i pezzi di fibra di vetro e applicarli all’area di riparazione, iniziando dalla toppa più grande e procedendo verso la più piccola. Lasciare indurire l’epossidica.

Lavare l’area con acqua e un tampone di nylon per rimuovere qualsiasi macchia di ammina e carteggiare la riparazione con l’area circostante. Se ci sono punti bassi, addensare WEST SYSTEM Epoxy con 407 Low-Density Fairing Filler e usarlo come un composto per riempire le aree basse. Lasciare indurire l’epossidica, lavarla e carteggiarla per modellarla.

Dopo la carenatura finale, applicare due mani di WEST SYSTEM Epoxy non addensato per sigillare l’area di riparazione.

Lavare e carteggiare lo strato di sigillante epossidico indurito, quindi applicare uno strato di vernice o gelcoat. Vedere Riparazione e manutenzione della barca in vetroresinapagine 19-25 per istruzioni dettagliate.

Crepe da fatica termica del gelcoat

Le crepe brevi e casuali sono chiamate

Le crepe brevi e casuali sono chiamate “crazing”.

L’ambiente può influenzare drasticamente il gelcoat. La cera può proteggerlo dallo sbiadimento, ma non c’è modo di proteggere il gelcoat contro l’espansione e la contrazione ripetitiva del cambiamento di temperatura. Questo movimento può causare delle crepe, che possono apparire in modo parallelo o casuale.

Le crepe parallele variano in lunghezza da pochi a diversi centimetri e sono distanti da pochi a diversi centimetri. Le ho sentite chiamare crepe della vecchiaia. Spesso sono causate da un’espansione del laminato della coperta, che rende il gelcoat più suscettibile alle sollecitazioni di flessione.

Le crepe brevi e casuali sono anche chiamate screpolature del gelcoat. Le screpolature possono essere localizzate in una piccola area o coprire completamente la coperta. Ho visto suole del pozzetto che mi ricordano il finestrino di un’auto in frantumi. Le screpolature sono causate dall’espansione e dalla contrazione del gelcoat in una determinata area.

I clienti ci chiedono se carteggiando il gelcoat e stendendovi sopra della resina epossidica si possono riempire le crepe del gelcoat e impedire che ritornino. Purtroppo, la risposta è no. Il gelcoat incrinato deve essere rimosso. Dopo la rimozione del gelcoat, carteggiare il laminato in vetroresina con carta vetrata a grana 80. Dopo la carteggiatura, effettuare tutte le riparazioni necessarie alla zona. Applicare almeno tre strati di WEST SYSTEM® Epoxy per sigillare la vetroresina prima di applicare uno strato finale di vernice o gelcoat.

Quando la fessurazione del gelcoat è un sintomo di un altro problema, riparare la fessura e non riparare la causa sottostante potrebbe portare a fessurazioni ripetute. Nel caso di un gelcoat spesso, assottigliare il gelcoat non è pratico.

Dopo aver completato le riparazioni, alcune barche rimangono senza crepe per anni. Prendersi il proprio tempo e fare bene il lavoro ripagherà in tempo e denaro.

Potreste anche essere interessati agli argomenti

Come si ripara una crepa capillare in una barca in vetroresina?

MagicEzy HAIRLINE FIX ripara le crepe su aree non scivolose/antiscivoloYouTubeInizio della clip suggeritaFine della clip suggeritaSemplicemente segui questi semplici passi. Per una riparazione che vi farà risparmiare tempo e vi darà la pace della mente.MoreSemplicemente seguite questi semplici passi. Per una riparazione che vi farà risparmiare tempo e vi darà la pace della mente. Pulire l’area con detergente da cucina in acqua e risciacquare. Poi lasciate asciugare completamente. | Tempo – 0:20 [Inglese]

Continua…

Come si ripara una piccola crepa nella vetroresina?

Ecco come fare un piccolo foro ad ogni estremità della crepa. Questo impedirà alla crepa di estendersi ulteriormente.Esaminare la crepa. … Pulire la crepa con uno straccio asciutto per assicurarsi che sia pulita e asciutta. … Riempire la crepa con una discreta quantità di resina epossidica in fibra di vetro, usando un applicatore di plastica. … Lasciare asciugare la resina epossidica per un giorno.Jul 12, 2011

Continua…

Si possono riparare le crepe di ragno in vetroresina?

Le crepe a ragno sono una forma di danno alla vetroresina che si verifica a causa di piccole flessioni o impatti. … Queste crepe non influenzano l’integrità strutturale della vetroresina, ma sono un problema estetico. Fortunatamente, le crepe del ragno non sono difficili da riparare.

Continua…

Quanto costa riparare una crepa in una barca in vetroresina?

Il costo tipico della riparazione può variare da 75 a 110 dollari all’ora, un prezzo che include i costi del materiale e della manodopera, ma le riparazioni che richiedono più materiale e una manodopera più lunga possono costare fino a 350 dollari. I materiali di qualità superiore richiedono tipicamente costi più elevati, con costi di riparazione della vetroresina e del gelcoat che arrivano fino a $450.Aug 10, 2018

Continua…

Le crepe a ragno nel gelcoat sono un male?

Con un gelcoat ben mantenuto, la necessità di riparazioni più grandi può essere evitata. Graffi, sgorbi e ammaccature sono i problemi più comuni che richiedono attenzione, ma problemi come vesciche e crepe simili a ragnatele nel vostro gelcoat possono essere indicativi di problemi più seri.Mar 15, 2018

Continua…

Si può riparare la vetroresina con la resina epossidica?

Questo rende la resina epossidica di solito la scelta migliore per i lavori di riparazione della vetroresina. … Mentre l’epossidica aderisce tenacemente al poliestere indurito, non è vero il contrario, quindi il legame tra una riparazione epossidica e un rivestimento di gelcoat poliestere non sarà forte. Usare il poliestere per le riparazioni che saranno ricoperte di gelcoat.

Continua…

Come si ripara lo scafo di una barca in vetroresina dall’esterno?

Fiberglass Hull Repair – YouTube | Time – 3:20 [Inglese]

Continua…

Come si riparano le crepe capillari su una barca?

Come riparare le crepe del ragno, le crepe capillari e le screpolature in … – YouTube | Time – 0:42 [English]

Continua…

Come si ripara una crepa nello scafo di una barca?

Come riparare le crepe profonde nelle barche in vetroresina – YouTube | Time – 0:31 [English]

Continua…

Come si ripara una sgorbia nello scafo in vetroresina?

Riempire qualsiasi sgorbia profonda e passare il tempo a levigare i graffi mentre lo stucco si assesta. Applicare il gel coat alle scanalature riempite e finire ai graffi e poi finale-sabbia le scanalature riempite. Buff tutte le aree riparate e poi il resto della barca. Applicare qualsiasi grafica per finire.

Continua…

Perché le barche in vetroresina si crepano?

Invecchiamento. La vetroresina può e soffre a causa dell’età, degli elementi e dell’usura. Questo processo di rottura è il risultato della fessurazione. … I proprietari di barche devono controllare regolarmente le loro barche in vetroresina per questi problemi di fessurazione e riempirle quando si trovano.

Continua…

Si può dipingere sulle fessure a ragno della vetroresina?

Asciugare, carteggiare, pulire e verniciare. Dopo aver lasciato indurire il gel coat per una notte, si può levigare la zona con carta vetrata, pulire l’area levigata, e poi sia il fondo che la vernice della vetroresina se il colore è sbiadito.

Continua…

Come si riparano le crepe del gelcoat in una barca?

Riparazione delle crepe minori del gelcoatUtilizzare un utensile rotante o un raschietto per aprire la crepa a forma di “V”. Dopo aver rimosso la polvere, è possibile riempire la crepa con G/flex® 655, Six10® o WEST SYSTEM 105 Epoxy Resin®/20X Hardener addensato con 406 Colloidal Silica Adhesive Filler.More items…-Mar 12, 2021

Continua…

Flex Seal funziona davvero sulle barche?

Sì, flex seal funziona sulle barche Jon, ma solo come soluzione temporanea o di emergenza. Non fare mai affidamento su flex seal per una riparazione significativa. Non ci sono scuse per riparare una barca nel modo corretto.

Continua…

Flex Seal funzionerà sulla vetroresina?

R: È possibile utilizzare Flex Paste su una vasta gamma di superfici come legno, vetro, piastrelle, cemento, alluminio, metallo, mattoni, stucco, muratura, rame, tessuto, vetroresina, ceramica, porcellana, pietre naturali, coperture, PVC, EIFS, EPDM, CSPE, poliuretani Hypalon e molto altro ancora.

Continua…

Articolo precedente

Che cosa significa dispositivo di sottotitolazione chiuso disponibile?

Articolo successivo

Posso sposarmi con un titolare di carta verde?

You might be interested in …

Si può bere al Golden Gate Park?

Come la maggior parte degli abitanti delle città che si preparano per una notte di bevute, io e il mio compagno di stanza abbiamo una routine: ci prepariamo. Ma la nostra è un po’ diversa. […]