25 Gennaio 2022
Expand search form

Come si rifinisce sikaflex?

Sikaflex®-227 è un sigillante poliuretanico monocomponente progettato per la sigillatura della carrozzeria. Aderisce bene ad un’ampia varietà di substrati e polimerizza all’esposizione all’umidità atmosferica.

  • Eccellenti proprietà di applicazione, possibilità di lavoro dall’alto.
  • Tempo di scuoiatura veloce
  • Può essere verniciato, levigato
  • Aderisce bene a un’ampia varietà di substrati
  • Resistente all’invecchiamento
  • Senza silicone
  • Basso odore
  • Panoramica
  • Dettagli del prodotto
  • Applicazione

VANTAGGI DEL PRODOTTO

  • Eccellenti proprietà di applicazione, possibilità di lavoro sopraelevato.
  • Tempo di spellatura veloce
  • Può essere verniciato, levigato
  • Aderisce bene a un’ampia varietà di substrati
  • Resistente all’invecchiamento
  • Senza silicone
  • Basso odore

Aree di applicazione

Dettagli del prodotto

Nero, grigio, bianco

a seconda del colore

CQP = Procedura di qualità aziendale

A) 23 °C / 50 % u.r.

B) conservazione sotto i 25 °C

MECCANISMO DI POLIMERIZZAZIONE

Sikaflex®-227 polimerizza per reazione con l’umidità atmosferica. A basse temperature il contenuto d’acqua dell’aria è generalmente più basso e la reazione di indurimento procede un po’ più lentamente (vedi diagramma 1).

en_PNG_01-diagram-sikaflex-227

Diagramma 1: Velocità di indurimento per Sikaflex®-227

RESISTENZA CHIMICA

Sikaflex®-227 è generalmente resistente all’acqua dolce, all’acqua di mare, agli acidi diluiti e alle soluzioni caustiche diluite; temporaneamente resistente ai carburanti, agli oli minerali, ai grassi e agli oli vegetali e animali; non resistente agli acidi organici, all’alcol glicolico, agli acidi minerali concentrati e alle soluzioni caustiche o ai solventi.

Applicazione

Preparazione della superficie

Le superfici devono essere pulite, asciutte e prive di grasso, olio e polvere.

Il trattamento della superficie dipende dalla natura specifica dei substrati ed è cruciale per un legame duraturo. Suggerimenti per la preparazione della superficie possono essere trovati sull’edizione corrente della relativa tabella di pre-trattamento Sika® . Si consideri che questi suggerimenti sono basati sull’esperienza e devono in ogni caso essere verificati da test su substrati originali.

Applicazione

Sikaflex®-227 può essere lavorato tra i 5 °C e i 35 °C, ma bisogna considerare le variazioni di reattività e le proprietà di applicazione. La temperatura ottimale per il substrato e il sigillante è compresa tra 15 °C e 25 °C.

Sikaflex®-227 può essere lavorato con pistole a pistone manuali, pneumatiche o elettriche e con attrezzature a pompa. Per consigli sulla scelta e l’impostazione di un sistema di pompaggio adeguato, contattare il dipartimento System Engineering di Sika Industry.

Lavorazione e finitura

L’attrezzaggio e la finitura devono essere eseguiti entro il tempo di scorrimento del sigillante. Si raccomanda di utilizzare Sika® Tooling Agent N. Altri agenti di finitura devono essere testati per l’idoneità e la compatibilità prima dell’uso.

Rimozione

Sikaflex®-227 non polimerizzato può essere rimosso dagli attrezzi e dalle attrezzature con Sika® Remover-208 o un altro solvente adatto. Una volta polimerizzato, il materiale può essere rimosso solo meccanicamente. Le mani e la pelle esposta devono essere lavate immediatamente utilizzando gli asciugamani di pulizia Sika® Cleaner-350H o un detergente industriale adatto per le mani e acqua.

Non usare solventi sulla pelle.

Sovraverniciatura

Sikaflex®-227 può essere verniciato dopo la formazione della pelle. Se la verniciatura richiede un processo di cottura, le migliori prestazioni si ottengono lasciando prima indurire completamente il sigillante. Le vernici a base di 1C-PUR e 2C-acrilico sono generalmente adatte. Tutte le vernici devono essere testate con prove preliminari in condizioni di produzione.
L’elasticità delle vernici è solitamente inferiore a quella dei sigillanti. Questo potrebbe portare alla rottura della vernice nella zona del giunto.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si liscia sikaflex?

Usare il dito per lisciare il caulk. Immergere il dito in acqua saponata aiuterà il dito a scivolare più agevolmente lungo la linea del caulk. Pulire eventuali sbavature indesiderate con alcool minerale e uno straccio.

Continua…

Quanto tempo impiega Sikaflex ad incollare?

L’incollaggio ottimale si ottiene dopo l’indurimento completo di Sikaflex®-11 FC, cioè dopo 24-48 ore a +23°C per uno spessore compreso tra 2 e 3 mm.

Continua…

Si può macchiare Sikaflex?

I sigillanti Sikaflex possiedono una consistenza estremamente stabile e non macchiano o scoloriscono praticamente su qualsiasi substrato comune. Verniciabilità: I sigillanti Sikaflex possono essere trattati con la maggior parte dei rivestimenti e delle vernici senza il rischio di delaminazione.

Continua…

Si può carteggiare Sikaflex?

Sikaflex e la plastica o il vetro Come per l’alluminio, si abraderà leggermente il materiale plastico. Usare un tampone di sabbia o della lana d’acciaio. Assicurarsi di non carteggiare troppo la plastica. Usare il Sika-Cleaner 205 e lasciare asciugare la plastica per due ore. 18 novembre 2009

Continua…

Come si usa Sikaflex liscio?

FC+ – YouTube | Tempo – 1:02 [Inglese]

Continua…

Come si usa il sigillante Sikaflex?

Sika Sealant Application Video – YouTube | Time – 5:12 [English]

Continua…

Sikaflex è permanente?

Sikaflex®-11 FC è un composto adesivo e sigillante monocomponente di elasticità permanente.

Continua…

Si può mettere sikaflex sopra sikaflex?

Sikaflex+ Self Leveling Sealant e tutti i sigillanti poliuretanici Sika aderiscono a se stessi. La superficie del sigillante deve essere pulita. Si prega di lasciare che il prodotto polimerizzi da 3 a 5 giorni. … Una volta che il sigillante è asciutto, riapplicare il secondo strato.

Continua…

Si può mettere la sabbia sul sigillante autolivellante Sika?

La sua limitazione è di 5 PPM (PARTI PER MILIONE). Il sigillante autolivellante Sikaflex+ polimerizza fino ad ottenere una finitura liscia, tuttavia Sika non raccomanda di coprire il sigillante con sabbia in quanto ciò può alterare le caratteristiche prestazionali del sigillante, come la capacità di movimento.

Continua…

Sikaflex pro si asciuga duramente?

Normalmente tutti i prodotti Sikaflex avranno sviluppato una pelle dura entro 24 ore. Se il prodotto non si è indurito dopo un certo numero di giorni, allora è probabile che il prodotto sia stato esposto a soluzioni contenenti alcool come alcool metilico, Windex ecc.27 novembre 2013

Continua…

Sikaflex è la stessa cosa del silicone?

Sika è il marchio, Sikaflex è la gamma di sigillanti e adesivi poliuretanici che Sika produce. Il silicone di Sika si chiama Silasil. Jayco usa un silicone come loro sigillante e adesivo scelto.Aug 10, 2015

Continua…

Sikaflex è impermeabile?

Adesione fantastica che è anche impermeabile. Sia Sikaflex PRO che Sikaflex 11FC possono essere utilizzati per sigillare intorno a tutte le finestre e porte di una casa, interne ed esterne. Questo aiuterà a prevenire le correnti d’aria, oltre a tenere la polvere fuori dalla vostra casa.18 luglio 2013

Continua…

Quanto durerà Sikaflex?

Per i prodotti della linea di produzione, dove durante l’estate non è possibile mantenere la temperatura ideale di applicazione, i prodotti Sikaflex® possono essere utilizzati fino a 3 settimane se la temperatura ambiente non supera i 35 °C.

Continua…

Qual è la durata di vita di sikaflex?

In genere, ci si può aspettare che un sigillante poliuretanico duri dai 5 ai 10 anni, e la durata esatta dipenderà dalla quantità di luce solare a cui è stato sottoposto, dai cambiamenti di temperatura e da quanto spesso ha avuto bisogno di espandersi e contrarsi.Mar 17, 2016

Continua…

Come si applica il silicone sigillante in modo ordinato?

Easy As DIY – YouTube | Time – 2:37 [English]

Continua…

Articolo precedente

Cos’è la matrice di Strassen?

Articolo successivo

Cos’è la teoria del consenso e la teoria del conflitto?

You might be interested in …

Come possiamo conservare l’energia luminosa?

A rischio di dire un’ovvietà, convertire le lampadine a incandescenza in lampadine fluorescenti compatte (vedi lampadina ad alta efficienza energetica) è fondamentale per risparmiare sulle bollette della luce. Ma spostiamo la conversazione oltre a questo. […]

I diabetici possono mangiare ananas fresco?

Come si confronta con altri frutti sull’indice glicemico Debra Manzella, MS, RN, è un educatore clinico aziendale al Catholic Health System di New York con una vasta esperienza nella cura del diabete. La dottoressa Danielle […]

Cosa si trova nello strato della mesosfera?

L’atmosfera terrestre ha una serie di strati, ognuno con le sue caratteristiche specifiche. Andando verso l’alto dal livello del suolo, questi strati sono chiamati troposfera, stratosfera, mesosfera, termosfera ed esosfera. L’esosfera svanisce gradualmente nel regno […]