17 Maggio 2022
Expand search form

Come si pulisce la pavimentazione in legno rosso?

La sequoia è ben nota per la sua durata naturale e le sue proprietà di facile manutenzione.

La facile manutenzione della sequoia è possibile quando si tratta di finire il vostro progetto. Si può decidere di scegliere l’opzione senza manutenzione e lasciare che il vostro ponte o recinzione in sequoia invecchi naturalmente, assumendo un aspetto morbido e invecchiato nel tempo.

Al contrario, potete decidere di mantenere il colore della superficie del vostro ponte o recinto come nuovo con una finitura che accentua le caratteristiche uniche del legno. La struttura cellulare unica del legno rosso gli permette di trattenere le finiture meglio di altri legni. Inoltre è possibile mantenerla come nuova semplicemente rifinendola ogni pochi anni. Inoltre, la sequoia non si macchia allo stesso modo dei materiali compositi. Con la sequoia, si può preoccupare meno di grasso barbeque, vino rosso o altre fuoriuscite sul vostro ponte.

Come per qualsiasi altro materiale da costruzione per esterni, la pulizia della sequoia è talvolta necessaria. Fortunatamente, pulire la sequoia non è difficile. Giorno per giorno, pulire la sequoia è facile come risciacquare il vostro ponte, la recinzione, il portico o altre strutture esterne con un tubo da giardino. L’acqua pulita è molto utile per evitare che lo sporco e i detriti si accumulino sulla sequoia. Una pulizia più approfondita può essere ottenuta strofinando la superficie del legno con una spazzola a setole rigide, un detergente delicato e acqua calda. Questo metodo rimuoverà generalmente lo sporco e la sporcizia accumulati.

A volte, la pulizia della sequoia è necessaria quando c’è una comparsa di muffa sulla superficie del legno. La muffa appare come macchie scure o a forma di ventaglio sulla superficie del legno. Casi particolarmente gravi di muffa possono far apparire un’area uniformemente grigia o nera. I casi lievi di muffa possono essere rimossi strofinando la superficie del legno con un detergente delicato e acqua. Il passo successivo è risciacquare la superficie del legno con normale candeggina per uso domestico. Il passo finale è risciacquare con acqua pulita.

La pulizia della sequoia che ha una grave comparsa di muffa richiede lo sfregamento con una spazzola a setole rigide usando una soluzione di una tazza di fosfato trisodico (TSP), una tazza di candeggina liquida e un gallone di acqua calda. Risciacquare accuratamente. Se necessario, seguire con un’applicazione di quattro once di cristalli di acido ossalico sciolti in un gallone di acqua calda in un contenitore non metallico. Applicare uniformemente con un pennello morbido. Quando il legno si asciuga, risciacquare con acqua.

grano di sequoia

Il legno rosso, come altri legni naturali, alla fine cambierà colore con gli elementi. Fattori come la luce del sole, l’umidità e lo sporco contribuiscono allo scolorimento naturale. Fortunatamente, il ripristino del colore di ponti in sequoia, recinzioni, portici e strutture ombreggianti non è difficile.

Per prima cosa, iniziate a identificare la causa dello scolorimento. Muffa, emorragia estrattiva e macchie di ferro sono cause comuni. La muffa di solito appare come macchie scure sulla superficie della sequoia. La muffa grave può essere uniforme e coprire una vasta area. Si può verificare la presenza di muffa applicando una goccia di candeggina domestica sulle macchie scure. Se la muffa è presente, le macchie scompariranno in uno o due minuti.

Il processo di ripristino del colore originale del legno inizia con lo sfregamento della superficie del legno con un detergente delicato per rimuovere la muffa. Successivamente, risciacquare la superficie con candeggina domestica. Infine, risciacquare con acqua. Per rimuovere la muffa grave, usare una spazzola a setole rigide e strofinare il legno con una soluzione di una tazza di fosfato trisodico (TSP), una tazza di candeggina e un gallone di acqua.

L’emorragia estrattiva è un’altra causa dello scolorimento della sequoia. La sequoia contiene estrattivi chimici naturali, che sono solubili in acqua. Se queste direttive raggiungono la superficie del legno, possono causare macchie scure. Il ripristino del colore della sequoia per lo sbiancamento estrattivo si ottiene usando l’acido ossalico. Lavare la superficie della sequoia con una tazza di TSP e una tazza di candeggina domestica mescolate in un gallone di acqua. Risciacquare accuratamente e seguire con un’applicazione di quattro once di cristalli di acido ossalico sciolti in un gallone di acqua calda in un contenitore non metallico. Quando il legno si asciuga completamente, risciacquare con acqua pulita.

Il legno rosso esposto al ferro e all’acqua fa reagire i tannini naturali, formando delle macchie scure. Questo può accadere in qualsiasi specie di legno con un alto contenuto di tannini. Il ripristino del colore del legno rosso per le macchie di ferro può essere effettuato usando la soluzione di acido ossalico descritta sopra.

La sequoia è il materiale da costruzione che non richiede manutenzione in natura. Quando arriva il momento di costruire il vostro progetto in sequoia, sono disponibili consigli di finitura facili da seguire per iniziare.

Le finiture formulate per le superfici di legno che contengono protezione UV e un antimuffa offrono la massima protezione per i vostri progetti in sequoia. Le macchie di legno sono generalmente disponibili in opzioni di colore chiaro, semitrasparente e solido. Le macchie trasparenti permettono di mostrare il colore naturale e le venature della sequoia. Le macchie semitrasparenti sono disponibili in una varietà di colori attraenti per personalizzare il look at feel del progetto. Le macchie di colore solido sono opache e reggono più a lungo, tuttavia oscurano le venature naturali e il colore del legno stesso. Dipingere le strutture in sequoia è certamente un’opzione.

Indipendentemente dalla finitura scelta, completare la manutenzione regolare e mantenere le strutture in sequoia libere da foglie e altri detriti renderà facile la rifinitura della sequoia. I seguenti suggerimenti per la finitura forniscono ulteriori informazioni:

Se il legno non è stagionato, lasciarlo esposto all’aria ambiente per almeno un mese prima di applicare qualsiasi finitura.

Applicare le finiture in giorni senza vento. La temperatura ideale è tra i 50 e i 70 gradi (Fahrenheit).

Le superfici in legno rosso devono essere pulite e asciutte.

Ventilare accuratamente l’area prima dell’applicazione della finitura. L’umidità è una causa frequente di finiture inefficaci, quindi assicuratevi di prendere le dovute precauzioni contro di essa. Questo include l’uso di prese d’aria, barriere di vapore e scossaline.

Se il vostro progetto è all’aperto, scegliete finiture per legno raccomandate solo per l’uso esterno.

Evitare l’uso di spazzole abrasive a base di metallo, perché potrebbero reagire con il legno e macchiarlo. Scegliere spazzole a setole rigide e non metalliche.

Assicurarsi che tutti i prodotti che si mescolano siano destinati ad essere usati insieme. Mescolare finiture diverse potrebbe portare al fallimento della finitura.

Seguire sempre le istruzioni specifiche del produttore per tutti i prodotti usati.

Adescare il legno prima di applicare vernici o altre finiture esterne.

Scegliere i migliori chiodi zincati a caldo disponibili. Scegliere chiodi di qualità inferiore può causare macchie. In alternativa, optare per chiodi in alluminio o in acciaio inossidabile.

Il risciacquo periodico con un tubo da giardino rimuoverà lo sporco superficiale e la sporcizia.

Lo sporco ostinato e accumulato può essere rimosso strofinando con una spazzola di setole e una soluzione di acqua calda e un detergente delicato. Risciacquare in seguito.

L’esperto di ponti in legno rosso, Jeff Imwalle, illustra tutti i passi necessari per rifinire un ponte in legno rosso come un professionista. La guida esperta di Jeff aiuterà anche i proprietari di casa più inesperti o gli amanti del fai-da-te a iniziare la rifinitura del loro ponte in legno rosso.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si pulisce e si macchia un ponte in legno rosso?

Riempire un secchio con acqua calda e un detergente per superfici. Tipi di buoni detergenti per superfici in legno includono Murphy Oil Soap, TSP o Restore-A-Deck Cleaner. Cercare detergenti che non macchiano o lasciano residui. Utilizzare due parti di acqua e una parte di detergente, o seguire le indicazioni del produttore.

Continua…

Si può lavare a pressione Redwood?

Raccomandiamo di usare un’idropulitrice che possa produrre un flusso d’acqua di almeno 1.500 libbre per pollice quadrato. Assicuratevi di mantenere la bacchetta in movimento in modo da non far esplodere il legno più morbido dalla superficie e lasciare un effetto increspato sul ponte.14 agosto 2012

Continua…

Qual è il miglior detergente per ponti fatto in casa?

Aggiungere 2 tazze di candeggina a due litri d’acqua. Versare 1/4 di tazza di detersivo per piatti e mescolare bene fino alla schiuma. Usare una scopa o un’altra grande spazzola e coprire l’intero ponte. Strofinare dove c’è sporco ostinato e sporcizia e poi risciacquare….Una volta all’anno PuliziaAcqua.Polvere di candeggina all’ossigeno.Detersivo per piatti liquido.

Continua…

Come si tolgono le macchie dalla sequoia?

Per rimuovere completamente le macchie estrattive, lavare con una tazza di TSP e una tazza di candeggina liquida per uso domestico mescolate in un gallone d’acqua. Risciacquare accuratamente e seguire con un’applicazione di quattro once di cristalli di acido ossalico sciolti in un gallone di acqua calda in un contenitore non metallico.

Continua…

Si può usare il sapone per i piatti Dawn per pulire il ponte?

Il sapone liquido per i piatti (senza ammoniaca) è sicuro da usare per la pulizia della coperta se mescolato con un po’ di acqua calda. … Una volta miscelata la miscela, passatela sul ponte e risciacquatela con acqua. La candeggina all’ossigeno o il detergente per bucato all’ossigeno in polvere sono sicuri per l’uso sui ponti di legno e utili per rimuovere la muffa o le spore.

Continua…

Si può usare Dawn per pulire il ponte?

Per prima cosa, spazza via tutti i detriti come foglie o aghi di pino dal tuo ponte. In secondo luogo, spruzzare il ponte con un tubo. Poi, usate l’idropulitrice con il sapone o il detergente per ponti compositi. Se si sceglie di utilizzare il sapone per i piatti, controllare le istruzioni dell’idropulitrice per assicurarsi che il sapone sia adatto all’uso con essa.31 ottobre 2017

Continua…

Come si mantiene un ponte in legno rosso?

Quindi, per riassumere:Lavate a pressione il vostro ponte piuttosto che carteggiarlo.Pulite e trattate il vostro ponte con un conservante ogni due anni.Rimuovete qualsiasi muffa lavando a pressione accuratamente.Usate un’idropulitrice con almeno 1.500 psi.Usate l’impostazione a ventaglio sull’ugello e tenetelo in movimento per evitare un effetto ondulazione.Altri articoli…-Ott 10, 2012

Continua…

Come si pulisce un ponte di legno senza un’idropulitrice?

Mescolare mezza tazza di aceto e un quarto di tazza di bicarbonato di sodio in un gallone di acqua. Risciacquare il ponte di legno con un tubo e un ugello a spruzzo leggero, in quanto questo ammorbidirà le fibre del ponte di legno per aiutare ad assorbire il detergente del ponte. Coprire uniformemente la terrazza con la miscela di pulizia. 2 febbraio 2021

Continua…

Qual è la migliore macchia per un ponte in legno rosso?

Un mordente penetrante semitrasparente è l’ideale. Questo tipo di macchia migliora la bellezza naturale della sequoia ed elimina gli agenti atmosferici. Quando si colora la sequoia, è importante applicare solo la quantità di colore che il legno può sopportare. Se il mordente non viene assorbito entro 10-15 minuti, pulire l’eccesso dalla superficie.13 gennaio 2021

Continua…

Come si tolgono le macchie nere dalle sequoie?

Una soluzione semplice è la candeggina domestica. Dopo aver strofinato una piccola porzione di una parte fuori mano del ponte, mescola una soluzione 50/50 di candeggina e acqua e prova per vedere se influisce sul colore del ponte. Se il risultato è accettabile, lavare a pressione il ponte per pulirlo, poi applicare la candeggina.11 gennaio 2003

Continua…

Perché il legno rosso diventa nero?

Il legno rosso esposto al ferro e all’acqua fa reagire i tannini presenti in natura, formando una colorazione scura. Questo può accadere in qualsiasi specie di legno con un alto contenuto di tannini. Il ripristino del colore del legno rosso per le macchie di ferro può essere effettuato usando la soluzione di acido ossalico descritta sopra.

Continua…

Come faccio a togliere le alghe verdi dal mio ponte di legno?

Aceto bianco distillato: L’aceto bianco è un popolare pulitore naturale che può essere usato sia all’interno che all’esterno. Basta combinare un gallone di acqua con una tazza di aceto bianco e strofinare il ponte con la soluzione per rimuovere alghe, muffe e funghi.Dec 11, 2019

Continua…

Come posso pulire il mio ponte senza un’idropulitrice?

La ricetta è piuttosto semplice:Aggiungere mezza tazza di bicarbonato di sodio a un gallone d’acqua;Mescolare in 1/8 di detersivo per piatti;Spruzzare sul tuo ponte in cemento e lasciare riposare per mezz’ora;Strofinare accuratamente e risciacquare con un tubo.Applicare uno strato di sigillante per cemento per proteggere il tuo ponte da macchie future.Apr 23, 2019

Continua…

Posso usare l’aceto per pulire il mio ponte di legno?

Per pulire il tuo ponte, combina 1 tazza di aceto con 1 gallone di acqua. Cospargere di bicarbonato di sodio su qualsiasi legno ammuffito e utilizzare l’aceto e l’acqua calda per strofinare su tutte le tavole. Il borato è anche un detergente naturale e versatile per la pulizia interna o esterna.Apr 19, 2021

Continua…

Cosa dovrei mettere sul mio ponte in legno rosso?

L’opzione migliore per un nuovo ponte in legno rosso è quella di scegliere un sigillante penetrante colorato a base di olio o alchidico. I sigillanti penetranti proteggono il legno meglio delle finiture a pellicola come la vernice perché si consumano naturalmente invece di screpolarsi.

Continua…

Articolo precedente

Quanto si può guadagnare come barista?

Articolo successivo

Quali effetti sulla salute si verificano se si è carenti di proteine?

You might be interested in …

In cosa può trasformarsi la mononucleosi?

Quando gli adolescenti e gli adulti si ammalano di mononucleosi, possono sperimentare sintomi debilitanti come estrema spossatezza, dolori muscolari e mal di gola. Per la maggior parte delle persone, i sintomi scompaiono dopo due o […]