17 Maggio 2022
Expand search form

Come si divide l’acqua sulla terra?

Quale percentuale della Terra è costituita da acqua?

Terra – Emisfero occidentale. Credito: NASA/MODIS/USGS

La Terra è spesso paragonata a un maestoso marmo blu, soprattutto da quei pochi privilegiati che l’hanno guardata dall’orbita. Ciò è dovuto alla prevalenza di acqua sulla superficie del pianeta. Mentre l’acqua in sé non è blu, l’acqua emette luce blu al momento della riflessione.

Per quelli di noi che si limitano a vivere in superficie, il fatto che il nostro mondo sia per lo più coperto d’acqua è un fatto ben noto. Ma quanta parte del nostro pianeta è costituita da acqua, esattamente? Come la maggior parte dei fatti relativi al nostro mondo, la risposta è un po’ più complicata di quanto si possa pensare, e prende in considerazione una serie di qualifiche diverse.

In termini più semplici, l’acqua costituisce circa il 71% della superficie terrestre, mentre il restante 29% è costituito da continenti e isole.

Per scomporre i numeri, il 96,5% di tutta l’acqua della Terra è contenuta negli oceani sotto forma di acqua salata, mentre il restante 3,5% è costituito da laghi d’acqua dolce e acqua congelata rinchiusa nei ghiacciai e nelle calotte polari. Di quell’acqua dolce, quasi tutta prende la forma di ghiaccio: Il 69% di essa, per essere esatti. Se si potesse sciogliere tutto quel ghiaccio, e la superficie terrestre fosse perfettamente liscia, il livello del mare si alzerebbe fino a un’altezza di 2,7 km.

Oltre all’acqua che esiste sotto forma di ghiaccio, c’è anche la quantità impressionante di acqua che esiste sotto la superficie terrestre. Se si dovesse raccogliere tutta l’acqua dolce della Terra come una singola massa (come mostrato nell’immagine qui sopra) si stima che misurerebbe circa 1.386 milioni di chilometri cubi (km 3 ) in volume.

Quale percentuale della Terra è costituita da acqua?Illustrazione che mostra tutta l’acqua della Terra, l’acqua dolce liquida e l’acqua in laghi e fiumi. Credito: Howard Perlman, USGS/illustrazione di Jack Cook, WHOI

Nel frattempo, la quantità d’acqua che esiste sotto forma di acque sotterranee, fiumi, laghi e ruscelli costituirebbe poco più di 10,6 milioni di km3, il che equivale a poco più dello 0,7%. Vista in questo contesto, la natura limitata e preziosa dell’acqua dolce diventa veramente chiara.

Ma quanta parte della Terra è acqua, quanta acqua contribuisce alla massa effettiva del pianeta? Questo include non solo la superficie della Terra, ma anche l’interno. Gli scienziati calcolano che la massa totale degli oceani sulla Terra è di 1,35 x 10 18 tonnellate metriche, che è 1/4400 della massa totale della Terra. In altre parole, mentre gli oceani coprono il 71% della superficie terrestre, rappresentano solo lo 0,02% della massa totale del nostro pianeta.

L’origine dell’acqua sulla superficie terrestre, così come il fatto che abbia più acqua di qualsiasi altro pianeta roccioso del sistema solare, sono due dei misteri di lunga data che riguardano il nostro pianeta.

Non molto tempo fa, si credeva che il nostro pianeta si fosse formato a secco circa 4,6 miliardi di anni fa, con impatti ad alta energia che creavano una superficie fusa sulla Terra nascente. Secondo questa teoria, l’acqua è stata portata negli oceani del mondo grazie a comete ghiacciate, oggetti trans-nettuniani o meteoroidi ricchi d’acqua (protopianeti) provenienti dalle zone esterne della fascia principale degli asteroidi che si sono scontrati con la Terra.

Quale percentuale della Terra è costituita da acqua?Molte teorie sull’origine dell’acqua sulla Terra la attribuiscono a collisioni con comete e asteroidi. Credito: NASA/JPL/Caltech

Tuttavia, una ricerca più recente condotta dal Woods Hole Oceanographic Institution (WHOI) a Woods Hole, Massachusetts, ha spinto la data di queste origini più indietro. Secondo questo nuovo studio, anche gli oceani del mondo risalgono a 4,6 miliardi di anni fa, quando tutti i mondi del sistema solare interno si stavano ancora formando.

Questa conclusione è stata raggiunta esaminando meteoriti che si pensa si siano formati in momenti diversi della storia del sistema solare. Le condriti carbonacee, i meteoriti più antichi che sono stati datati ai primissimi giorni del sistema solare, sono risultati avere la stessa chimica di quelli originati dai protopianeti come Vesta. Questo include una significativa presenza di acqua.

Questi meteoriti sono datati alla stessa epoca in cui si credeva si fosse formata l’acqua sulla Terra – circa 11 milioni di anni dopo la formazione del sistema solare. In breve, ora sembra che i meteoriti depositassero acqua sulla Terra nei suoi primi giorni.

Pur non escludendo la possibilità che parte dell’acqua che copre oggi il 71% della Terra possa essere arrivata più tardi, questi risultati suggeriscono che ce n’era già abbastanza perché la vita fosse iniziata prima di quanto si pensasse.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si divide l’acqua della Terra?

La distribuzione dell’acqua sulla superficie terrestre è estremamente irregolare. Solo il 3% dell’acqua sulla superficie è dolce; il restante 97% risiede nell’oceano. Dell’acqua dolce, il 69% risiede nei ghiacciai, il 30% nel sottosuolo e meno dell’1% si trova in laghi, fiumi e paludi.

Continua…

Perché l’acqua della Terra è distribuita in modo irregolare?

L’acqua è distribuita in modo ineguale nel mondo. Grandi porzioni del mondo ricevono pochissima acqua dalle piogge o dai fiumi rispetto alla loro popolazione. … Il riscaldamento globale cambierà i modelli di pioggia e di distribuzione dell’acqua. Con il riscaldamento della Terra, le regioni che attualmente ricevono una quantità adeguata di pioggia potrebbero spostarsi.Nov 10, 2020

Continua…

La Terra sta guadagnando o perdendo acqua?

Fortunatamente non è così. La Terra contiene enormi quantità di acqua nei suoi oceani, laghi, fiumi, nell’atmosfera e, che ci crediate o no, nelle rocce della Terra interna. Nel corso di milioni di anni, gran parte di quest’acqua viene riciclata tra l’interno della Terra, gli oceani e i fiumi, e l’atmosfera.

Continua…

L’acqua è la metà della Terra?

La Terra è giustamente chiamata un mondo d’acqua: molto più della metà del nostro pianeta è coperta d’acqua. C’è anche acqua nel sottosuolo, nei fiumi e nell’atmosfera. Collettivamente, tutta quest’acqua forma l’idrosfera della Terra. 23 marzo 2020

Continua…

Cos’è la distribuzione ineguale dell’acqua?

Si parla di distribuzione ineguale dell’acqua quando le persone non hanno abbastanza acqua per irrigare i loro raccolti.

Continua…

Come è distribuita l’acqua sulla Terra quizlet?

L’acqua dolce della Terra è distribuita equamente tra ghiaccio, acque sotterranee e acque superficiali. … L’acqua dolce della Terra si trova principalmente in fiumi e torrenti.

Continua…

Dove si trova tutta l’acqua sulla Terra?

L’acqua della Terra è (quasi) ovunque: sopra la Terra nell’aria e nelle nuvole, sulla superficie della Terra nei fiumi, negli oceani, nel ghiaccio, nelle piante, negli organismi viventi, e dentro la Terra nei primi chilometri del suolo.

Continua…

Da dove ha preso l’acqua la Terra?

Se la Terra è nata come un pianeta caldo e secco, l’acqua deve essere arrivata più tardi, dopo che il pianeta si è raffreddato, presumibilmente portata da comete e asteroidi ghiacciati provenienti da molto lontano nel sistema solare, che hanno bombardato il giovane pianeta, seminandolo con la loro acqua, una parte della quale è rimasta sulla superficie ed è diventata i nostri oceani, mentre la …12 gennaio 2021

Continua…

In che anno finiremo l’acqua?

A meno che non si riduca drasticamente l’uso dell’acqua, una grave carenza idrica colpirà l’intero pianeta entro il 2040.

Continua…

Gli oceani si prosciugheranno mai?

Gli oceani non si prosciugheranno. … Alla fine, solo la Fossa delle Marianne – il punto più profondo degli oceani della Terra – avrà dell’acqua.5 febbraio 2020

Continua…

Come arriva l’acqua negli oceani?

La maggior parte dell’acqua è trasportata negli oceani dai fiumi. Il luogo dove un fiume incontra l’oceano è chiamato delta o estuario. … Altra acqua arriva negli oceani quando le acque sotterranee fuoriescono dal terreno o quando la pioggia cade sull’oceano.

Continua…

Come è distribuita l’acqua sulla Terra e quali sono le fonti di acqua dolce quizlet?

L’acqua dolce proviene principalmente dai laghi, dai fiumi o da una zona poco profonda sotto la superficie terrestre, mentre la maggior parte dell’acqua sulla terra è acqua salata che si trova negli oceani. Mentre la più grande percentuale di acqua dolce proviene dalle calotte di ghiaccio e dai ghiacciai. L’acqua dolce si trova anche nei fiumi, nei laghi e nella superficie terrestre nelle falde acquifere.

Continua…

Dove si trova la maggior parte dell’acqua dolce sulla Terra?

Oltre il 68% dell’acqua dolce sulla Terra si trova nelle calotte di ghiaccio e nei ghiacciai, e poco più del 30% si trova nelle acque sotterranee. Solo lo 0,3% circa della nostra acqua dolce si trova nelle acque superficiali di laghi, fiumi e paludi.

Continua…

Come influisce la distribuzione ineguale dell’acqua?

La distribuzione ineguale dell’acqua fa sì che gli agricoltori e le imprese che hanno bisogno dell’acqua per l’irrigazione ottengano la maggior parte dell’acqua e che numerose persone che hanno bisogno dell’acqua ne rimangano senza e muoiano di sete, oppure che le persone che hanno bisogno della risorsa per l’acqua potabile ottengano quasi tutta l’acqua e lascino …

Continua…

In che modo la distribuzione ineguale dell’acqua sulla terraferma influenza la nazione?

Questa distribuzione ineguale dell’acqua sul pianeta determina una diversità nel clima e negli ecosistemi (o biomi); la disponibilità di acqua per la vita umana, l’industria e l’agricoltura; ed è fondamentalmente e intimamente legata alla storia della politica, dell’economia, della produzione alimentare, delle dinamiche della popolazione e dei conflitti – sia negli Stati Uniti …

Continua…

Articolo precedente

Qual è la gamma di frequenza tipica dei segnali ECG di un essere umano sano in BPM?

Articolo successivo

Come ci si libera delle tarme quando si trasloca?

You might be interested in …

Cos’è l’UDT militare?

Le Underwater Demolition Teams (UDT) erano una forza d’elite per scopi speciali istituita dalla Marina degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. La loro funzione primaria era quella di esplorare e distruggere gli ostacoli […]

Cosa sono le piante notturne?

Prima della moderna illuminazione del paesaggio, i giardinieri si affidavano alla luce della luna per rendere le piante e gli spazi esterni vivi di notte. Incorporando piante che offrono benefici speciali durante le ore notturne, […]