25 Gennaio 2022
Expand search form

Come possono l’eccitazione e l’ansia influenzare le prestazioni sportive?

La psicologia dello sport è lo studio delle persone e dei loro comportamenti nello sport. Sia per l’atleta che per l’allenatore questo settore è importante quanto l’allenamento fisico e l’analisi delle prestazioni. Il successo viene attribuito alla motivazione, alla concentrazione e all’essere nella zona, così come alla coesione della squadra.

Contenuto

  • Stress, ansia ed eccitazione

Stress

Si tratta di uno stimolo che provoca una risposta positiva o negativa ad una situazione specifica. Produce sia sintomi fisiologici che psicologici.

“Un modello di stati fisiologici negativi e risposte psicologiche che si verificano in situazioni in cui le persone percepiscono minacce al loro benessere, che potrebbero non essere in grado di affrontare”.
Lazarus (1984)

Lo stress può quindi essere spiegato in due forme:

  • Eustress – questo è positivo e dà una sensazione di appagamento ed eccitazione. Può aumentare la concentrazione, l’attenzione e il livello di abilità. Alcuni atleti cercano attivamente e hanno bisogno di situazioni stressanti.
  • Distress – questa è una forma negativa di stress e in casi estremi provoca ansia e apprensione. Tende ad essere dannoso per le prestazioni sportive.

Effetti dello stress sulla performance

A seconda del livello di abilità dell’atleta, del livello di competizione o della personalità, lo stress può avere un grande impatto sulla performance. Se l’atleta percepisce la richiesta come una sfida (Eustress) o come una minaccia (Distress) il risultato sarà un aumento della motivazione e della prestazione rispetto ad un aumento della preoccupazione e una riduzione della prestazione rispettivamente.

Cause dello stress

Gli atleti risponderanno in modo diverso nella stessa situazione, ecco alcune delle principali cause di stress:

  • Interno – malattia, sonno, personalità di tipo A
  • Esterno – ambiente, altre persone, lavoro

Ansia

Questo è uno stato emotivo negativo associato a stress, sentimenti di preoccupazione, nervosismo e apprensione. Le cause dell’ansia sono in gran parte le stesse di quelle associate allo stress. Ci sono due tipi principali di ansia:

  • Ansia di tratto – questo è il nucleo della personalità, e la preoccupazione/comportamento coerente indipendentemente dalla situazione
  • Ansia di stato – questa è mutevole e varia a seconda della situazione. È uno stato d’animo temporaneo e comprende due tipi:
    • Ansia di stato cognitivo – quantità di preoccupazione
    • Ansia di stato somatico – sono i cambiamenti fisiologici dovuti alla percezione

    Effetti dell’ansia sulle prestazioni sportive

    Quando un atleta sperimenta preoccupazioni e pensieri negativi (ansia di stato cognitivo), il processo decisionale diventa povero e i livelli di concentrazione calano, aumentando il numero di errori. Questo può essere monitorato dall’aumento delle risposte di ansia di stato somatico, che includono un aumento della frequenza cardiaca, della sudorazione e della pressione sanguigna. Alcuni di questi sintomi dell’ansia sono utili per le prestazioni sportive, ma se l’atleta li percepisce come accaduti perché non sono in grado di soddisfare le richieste dell’attività, aumentano ulteriormente l’ansia di stato cognitivo.

    Arousal

    L’eccitazione viene definita come uno stato psicologico di allerta e anticipazione che prepara il corpo all’azione. I singoli atleti hanno diversi livelli di eccitazione ed è negativo o positivo ma neutro.

    Teorie dell’eccitazione

    La performance sportiva e la sua relazione con l’eccitazione possono essere dimostrate da diverse teorie:

    • Teoria della spinta
    • Ipotesi della U rovesciata
    • Teoria della catastrofe
    • Teoria della zona di funzionamento ottimale (ZOF)

    Teoria della spinta

    Si tratta di una relazione lineare tra l’eccitazione e le prestazioni, poiché l’eccitazione aumenta, così come le prestazioni.

    % del tasso massimo di produzione di energia

    Tuttavia l’evidenza suggerisce che questa teoria è rilevante solo fino a un certo punto, dopo il quale un atleta può essere troppo eccitato e la performance diminuisce.

    Ipotesi della U rovesciata

    Questa teoria afferma che esiste un livello ottimale di eccitazione (che sarà diverso da sport a sport e da atleta ad atleta). I livelli di prestazione saranno al loro massimo nel punto ottimale di eccitazione. Se l’eccitazione è troppo bassa o troppo alta, le prestazioni saranno inferiori.

    Teoria della catastrofe

    Questa teoria differisce dall’ipotesi della U rovesciata collegando l’eccitazione e l’ansia. Se l’atleta sta sperimentando alti livelli di ansia cognitiva di stato mentre l’eccitazione sale verso la soglia degli atleti, l’atleta sperimenta un drammatico calo delle prestazioni. Questa teoria si basa anche sulla necessità di avere sia l’eccitazione che l’ansia cognitiva per raggiungere le prestazioni ottimali.

    % del tasso massimo di produzione di energia

    Zona di funzionamento ottimale (ZOF) (Hanin)

    La relazione di stress, ansia e eccitazione hanno tutti un impatto sulla motivazione e il miglioramento delle prestazioni fino a un certo punto. Tuttavia la prestazione ottimale ha molte altre variabili che hanno un impatto sull’eccitazione e sull’individuo:

    Personalità
    Gli estroversi si comportano bene quando sono eccitati
    Gli introversi danno il meglio a bassi livelli di eccitazione

    Compito
    Semplice/Grossa eseguito meglio ad alti livelli di eccitazione
    Complesso/Fine
    Eseguito meglio a bassi livelli di eccitazione

    Fase di apprendimento
    Lo stadio autonomo si comporta meglio con alti livelli di eccitazione
    Gli stadi cognitivi e associativi si comportano meglio a bassi livelli di eccitazione

    A differenza dell’ipotesi della U rovesciata, ZOF afferma che gli individui si comportano in modo ottimale a diversi livelli di eccitazione a seconda dei fattori di cui sopra, quindi non tutti gli atleti hanno prestazioni ottimali nella parte superiore della U rovesciata.

    Personalità Tipo di compito Fasi di apprendimento
    Atleta A
    Zona bassa di funzionamento
    (bassa eccitazione)
    Introverso Abilità semplici/grandi, ad esempio lancio del peso fase cognitiva/associativa
    Atleta C
    Alta zona di funzionamento
    (alto eccitamento)
    estroverso Abilità complesse/fini, ad es. bowling a rotazione Autonomo

    Effetti dell’eccitazione sulle prestazioni sportive

    Se il performer percepisce i livelli di eccitazione come positivi, ciò avrà un impatto positivo sulla performance (entrare nella zona). Tuttavia, se i cambiamenti sono visti come negativi, aumenterà l’ansia di stato sia somatica che cognitiva. Soffocamento si verifica in situazioni di alta pressione e questo stato accentuato causa un’estrema catastrofe nervosa e di performance.

    Controllo dello stress, dell’eccitazione e dell’ansia

    Il rilassamento muscolare progressivo è una tecnica utilizzata per rimuovere la tensione nei muscoli. Questa tecnica permette all’atleta di contrarre il rilassamento e la tensione nei muscoli. Combina anche il controllo della respirazione aiutando con i sintomi dell’ansia da stato somatico. Ci sono molti tipi diversi di questo controllo di biofeedback.

    Imagery permette agli atleti di aumentare/diminuire i livelli di eccitazione/ansia visualizzando aspetti di precedenti prestazioni positive. Se è necessario psicologizzarsi, l’atleta si concentra sulle prestazioni che richiedono alti livelli di energia e sensazioni di eccitazione accentuata. Se l’ansia e lo stress devono essere ridotti, l’atleta si concentra sulle sensazioni di benessere e positività.

    Self-talk si concentra sull’esecutore che convince se stesso di essere abbastanza bravo per eseguire e giocare bene, la maggior parte degli sportivi l’avrà usato, ad esempio “Forza, puoi farcela!”.

    Fiducia in se stessi

    Gli psicologi dello sport, gli allenatori e gli atleti lavorano duramente per costruire la fiducia nello sportivo. Le tecniche già discusse con l’aiuto e il supporto dell’autostima dell’atleta. È importante sviluppare una sensazione di valore e di successo e concentrarsi su prestazioni di successo.

    Potresti anche essere interessato agli argomenti

    Come l’eccitazione umana influenza le prestazioni sportive?

    Gli psicologi dello sport spesso studiano l’impatto dell’eccitazione umana (energia) sull’acquisizione, lo sviluppo e la prestazione atletica. Quando siamo in uno stato di bassa eccitazione siamo molto rilassati, la nostra attenzione è sciolta e ampia, e le nostre reazioni sono più lente. …Mar 16, 2015

    Continua…

    Come influisce l’eccitazione sulle prestazioni?

    Man mano che l’eccitazione aumenta, aumenta anche il livello delle prestazioni, ma solo fino a un certo punto, che di solito è intorno ai livelli di eccitazione moderata. Una volta superato un livello di eccitazione moderato, la performance diminuisce. Ciò è dovuto al fatto che i partecipanti allo sport diventano ansiosi se sono troppo eccitati e la loro prestazione ne risente di conseguenza.

    Continua…

    Cos’è l’eccitazione e l’ansia nello sport?

    ANSIA E AROUSAL L’ansia è spesso pensata come un’emozione, mentre l’arousal è pensato come qualcosa che si verifica come risultato di influenze psicologiche o fisiologiche. Sia l’ansia che l’eccitazione non solo sono presenti, ma sono importanti nello sport competitivo.

    Continua…

    Che cos’è l’eccitazione e come influenza le prestazioni di un atleta?

    L’eccitazione può essere definita come una miscela generale di entrambi i livelli fisiologici e psicologici di attività che un interprete sperimenta; questi livelli variano su un continuum dal sonno profondo all’eccitazione intensa. (Wesson, 2000, p. 631). Quindi, mantenere un livello ottimale di eccitazione è vitale per l’esecuzione del compito. 20 febbraio 2020

    Continua…

    In che modo l’ansia e l’eccitazione differiscono in termini di effetto sulle prestazioni?

    Piuttosto, sono attenti e pronti ad eseguire come si vede quando un atleta può leggere il gioco e cronometrare accuratamente i loro passaggi. Pertanto, l’ansia ha un impatto negativo sulle prestazioni di un atleta, mentre, quando è ottimamente eccitato, le prestazioni di un atleta sono migliorate.9 giugno 2021

    Continua…

    Che ruolo giocano l’eccitazione e l’attenzione nel picco?

    L’aumento dell’eccitazione può portare a migliori prestazioni nei test, aiutandoti a rimanere vigile, concentrato e attento. Un’eccitazione eccessiva può portare all’ansia da test e lasciarti nervoso e incapace di concentrarti sul test. Quando i livelli di eccitazione sono molto alti o molto bassi, le prestazioni tendono ad essere peggiori.14 maggio 2020

    Continua…

    Come sono legati eccitazione e ansia?

    L’ansia è anche rilevante nell’eccitazione sessuale. Indotta da diversi fattori di stress, l’ansia può distrarre dagli stimoli erotici e compromettere l’eccitazione sessuale, principalmente attraverso un aumento del tono simpatico. Questo può portare a una scarsa erezione nei maschi e a una riduzione della lubrificazione e della tumescenza del clitoride nelle femmine.Aug 1, 2007

    Continua…

    Come fa l’eccitazione a migliorare le prestazioni sportive?

    In primo luogo, aumenta la tensione muscolare e influisce sulla coordinazione. Troppa tensione è dannosa per le prestazioni. In secondo luogo, l’eccitazione influisce sull’attenzione. … Questo significa che a bassi livelli di eccitazione, la performance è bassa, mentre aumenta in linea con un aumento dell’eccitazione.

    Continua…

    Come influisce l’ansia sulle prestazioni?

    Può far sì che si arrivi al punto di rinunciare o evitare di prendere parte allo sport, puramente per ridurre al minimo la possibilità di perdere o sottoperformare. Questo, a sua volta, porta a una mancanza di motivazione e può impedire a qualcuno di prendere parte allo sport del tutto.May 27, 2019

    Continua…

    Come le emozioni legate all’eccitazione e all’ansia influenzano le prestazioni?

    Si scopre che in realtà abbiamo prestazioni migliori quando sperimentiamo un po’ di ansia. Questo è particolarmente vero nello sport e in situazioni di performance simili. Livelli da bassi a moderati di ansia, per un breve periodo di tempo, aumentano la nostra eccitazione in modo benefico. Questo eccitamento ci rende più attenti e concentrati sul compito.

    Continua…

    In che modo l’eccitazione influenza le prestazioni su compiti facili, medi e difficili?

    La legge di Yerkes-Dodson afferma che per compiti facili, maggiore è il livello di eccitazione fisiologica o mentale, maggiore è la prestazione. Ma se il compito a portata di mano è difficile, un livello più alto o l’eccitazione aumenterà solo le prestazioni fino a un certo punto.Jun 1, 2020

    Continua…

    L’ansia aumenta l’arousal nello sport?

    Se l’atleta sta sperimentando alti livelli di ansia di stato cognitivo come l’eccitazione sale verso la soglia degli atleti, l’atleta sperimenta un drammatico calo delle prestazioni. Questa teoria si basa anche sulla necessità di avere sia l’eccitazione che l’ansia cognitiva per ottenere prestazioni ottimali.

    Continua…

    Qual è la differenza principale tra eccitazione e ansia nello sport?

    L’ansia può essere definita come una “minaccia percepita”. L’eccitazione può essere causata da emozioni positive o negative. Ci sono due tipi di ansia – ansia di stato o di tratto.

    Continua…

    Come può lo stress aumentare le prestazioni?

    Secondo la cosiddetta “legge di Yerkes-Dodson”, il rendimento aumenta con l’eccitazione fisiologica o mentale (stress), ma solo fino a un certo punto. Quando il livello di stress diventa troppo alto, le prestazioni diminuiscono. C’è di più: La forma della curva varia in base alla complessità e alla familiarità del compito.Apr 14, 2016

    Continua…

    Che cos’è l’arousal sport?

    L’arousal è il livello di attivazione e di allerta sperimentato da un esecutore. Ad esempio, un giocatore di judo può sentirsi altamente eccitato i momenti prima di un incontro e molto meno eccitato un’ora dopo la fine della gara.

    Continua…

Articolo precedente

Come si fa a capire se uno specchio è acrilico?

Articolo successivo

Qual è il rapporto candeggina/acqua per disinfettare?

You might be interested in …

Quali paesi usano la spina di tipo G?

Il tipo G è usato principalmente nel Regno Unito, Irlanda, Cipro, Malta, Malesia, Singapore, Hong Kong e nella penisola arabica. (Clicca qui per la lista completa di tutti i paesi che usano il tipo G) […]