15 Agosto 2022
Expand search form

Come mi sbarazzo della muffa bianca sul mio ponte?

rimozione delle alghe verdi

Le alghe verdi sono un antiestetico ma comune pugno nell’occhio che può accumularsi sul vostro ponte nel tempo. Se il tuo ponte sta cercando verde dopo una lunga estate di tempo umido o nevicate invernali, leggere per imparare i modi migliori per pulirlo e prevenire la ricrescita.

Che cosa è alghe verdi?

E come si fa a dire a parte il muschio, muffa e muffa?

Alghe è un viscido, film verde che cresce sul legno in condizioni umide, buio. Anche il muschio è verde e cresce in condizioni simili, ma è morbido e confuso al tatto. La muffa è un fungo che appare sul legno sotto forma di striature nero-verdastre. Non trattate, le spore della muffa possono rappresentare un rischio per la salute delle persone e degli animali domestici se inalate.

Mentre alghe, muschio e muffa sono diversi, sono tutti ugualmente dannosi per il vostro ponte e dovrebbe essere trattata subito.

Perché è importante rimuovere le alghe dal tuo ponte

Oltre al fatto che le alghe verdi non è una vista molto bella, può anche essere pericoloso. Umidità dalle alghe può penetrare nel legno, causando schegge e anche danni strutturali se il problema è lasciato incontrollato. Alghe è anche estremamente scivoloso – se il vostro ponte è coperto con esso, qualcuno potrebbe facilmente farsi male, soprattutto se è sul vostro ponte scale.

Le alghe sono più difficili da rimuovere rispetto alla vostra macchia media – ricresceranno in poche settimane se non vengono pulite correttamente. Si diffonde anche rapidamente, quindi è importante rimuovere qualsiasi macchia verde che si vede subito.

Quali fattori favoriscono la crescita delle alghe?

Sapere quali condizioni causano la crescita delle alghe può aiutare a prevenire la crescita sul vostro ponte, patio e mobili da esterno in legno.

Le alghe prosperano in un ambiente buio e umido, ma non crescono durante la notte. Ciò significa che con una corretta manutenzione, è relativamente facile evitare che il vostro ponte di legno diventi verde. I due fattori principali a cui dovrete prestare attenzione sono i detriti e l’umidità.

  • Detriti : Quando foglie, aghi di pino e altri detriti si accumulano sul vostro ponte, bloccano la luce del sole dal raggiungere la superficie del legno e creano un terreno di coltura ideale per alghe, muffe e funghi. Spazzate o soffiate spesso i detriti dal vostro ponte.
  • Ombra : Se il tuo ponte è naturalmente ombreggiato dagli alberi o dalla tua casa, spazzare da solo potrebbe non essere sufficiente. Avrete bisogno di fare una pulizia profonda annuale del vostro ponte per mantenere le alghe e muschio a bada.
  • Umidità : Quando piove, l’acqua si accumula e si siede su alcune aree del tuo ponte? Mentre la maggior parte dei ponti hanno abbastanza spazio tra le tavole per consentire all’acqua in eccesso di drenare, le tue tavole potrebbero essere sigillate o alcune potrebbero essere irregolari. In inverno, spazzare la neve dal vostro ponte per mantenere la superficie più asciutta possibile.

Soluzioni di pulizia che rimuovono le alghe

Quando si tratta di rimuovere le alghe dal vostro ponte di legno, avete un bel po ‘di opzioni. Il più comune che sentirete è la candeggina, ma candeggiare il vostro ponte può alterare il suo colore e persino corrodere i dispositivi di fissaggio in metallo che tengono insieme il vostro ponte. Per queste ragioni e più, candeggina non è raccomandato dalla sicurezza sul lavoro e l’amministrazione della salute per la rimozione di alghe e muffa.

Se stai cercando soluzioni alternative per la pulizia delle alghe, ecco alcuni suggerimenti:

  • Moss e prodotti di rimozione delle alghe: Ci sono diversi prodotti sul mercato che sono progettati specificamente per rimuovere muschio e alghe da ponti. Molti di questi prodotti permettono di “bagnarlo e dimenticarlo”, ma tendono ad essere più costosi delle soluzioni di pulizia fai da te.
  • Perossido di idrogeno: Un altro detergente che probabilmente avete già in casa è il perossido di idrogeno. Tuttavia, è importante capire che il perossido di idrogeno da solo non ucciderà la crescita delle alghe – invece, crea una superficie schiumosa che aiuta a sollevare le alghe dalla superficie, rendendole più facili da eliminare.
  • Aceto bianco distillato : L’aceto bianco è un popolare detergente naturale che può essere usato sia all’interno che all’esterno. Basta combinare un gallone di acqua con una tazza di aceto bianco e strofinare il ponte con la soluzione per rimuovere alghe, muffe e funghi.
  • Lavaggio a pressione : Se non vuoi usare nessun prodotto o sostanza chimica sul tuo ponte, puoi eliminare le alghe con una lavatrice a pressione. Basta essere attenti a non usare troppa pressione – se non stai attento, si può danneggiare il legno morbido.

Come prevenire la futura crescita delle alghe

Purtroppo, non c’è nessun incantesimo da lanciare sul vostro ponte per prevenire la crescita delle alghe, ma ci sono alcune misure che possono essere prese per rallentare o prevenire.

Il primo è la pulizia annuale o biennale. Le alghe si diffondono rapidamente, quindi più a lungo le si lascia accumulare, più crescono. Ecco perché è importante avere un programma di pulizia regolare. È anche una buona idea sigillare il vostro ponte con un idrorepellente di qualità. Alghe bisogno di umidità o acqua stagnante a crescere, in modo da mantenere il vostro ponte asciutto è la chiave.

Se avete domande sulla manutenzione del ponte, il nostro team esperto e cordiale sarebbe felice di sentire da voi – inviateci un messaggio o chiamare Decks & Docks Lumber Company al 866-528-9663.

Trova una posizione

Trova una posizione Decks & Docks - clicca qui

facebook twitter pinterest houzz

Le nostre sedi

Cosa facciamo

Decks & Docks Lumber Company fornisce l’industria della costruzione navale in tutta la Florida e nel sud-est degli Stati Uniti.

Se state costruendo un ponte, un molo o una diga da qualche parte vicino all’acqua, venite a parlare con noi. Siamo gli esperti nella nicchia delle costruzioni marine. Che tu sia un proprietario di casa, un appaltatore, una marina o un campo da golf, puoi fidarti del fatto che abbiamo la maggior parte delle conoscenze, i migliori prodotti e il più alto livello di servizio nel sud-est.

Potresti anche essere interessato ai seguenti argomenti

Cosa uccide la muffa bianca sul legno?

La candeggina al cloro è un modo efficace per eliminare la muffa superficiale. Puoi usare una soluzione di candeggina al cloro e acqua calda da applicare alla muffa (evita il risciacquo). Se si tratta di una superficie più porosa, è possibile aggiungere una piccola quantità di sapone per piatti alla miscela – tuttavia, con il sapone, si dovrà risciacquare dopo l’applicazione. 12 novembre 2020

Continua…

L’aceto uccide la muffa sui ponti?

L’aceto è una buona opzione in quanto rimuove la muffa, le muffe e lo sporco sul legno. Combina 1 tazza di aceto con 1 gallone di acqua. Poi, versare in un secchio con una parte superiore larga. È anche possibile utilizzare un detergente per legno o un detergente professionale per ponti.

Continua…

L’aceto uccide la muffa bianca?

L’aceto bianco è un acido leggero che è noto per uccidere circa l’82% delle specie di muffa, e può anche aiutare a prevenire focolai di muffa in futuro.

Continua…

Perché il mio ponte sta diventando bianco?

Le macchie bianche possono apparire sui rivestimenti a base d’acqua quando entrano in contatto con l’umidità prima che siano completamente induriti. … Se le macchie non sono sbiadite dopo un paio di settimane e volete che il vostro ponte abbia un aspetto perfetto, è sufficiente strofinare con Cabot’s Deck Clean per rimuovere eventuali residui di pioggia o di altra acqua.

Continua…

È meglio la candeggina o l’aceto per uccidere la muffa?

L’aceto è veramente meglio della candeggina per uccidere la muffa. … “Questo significa che la muffa ricrescerà. Infatti, riconoscendo la candeggina come una ‘minaccia’, la muffa ricrescerà ancora più forte”. Quando la candeggina viene utilizzata su superfici porose come il muro a secco o il legno, le membrane della muffa si sposteranno più in profondità nella superficie per evitare la sostanza chimica.Feb 28, 2020

Continua…

Posso lasciare l’aceto sulla muffa durante la notte?

L’aceto può uccidere la muffa nera ed è meglio usarlo su superfici non porose. L’aceto bianco è una centrale elettrica per pulire, deodorare e disinfettare la casa. Può anche uccidere la muffa nera, una muffa che appare comunemente quando c’è un danno d’acqua. Spruzza l’aceto sulla superficie ammuffita e lascialo per un’ora.Apr 9, 2021

Continua…

Cosa uccide la muffa all’istante?

In questi casi, una soluzione di candeggina diluita fornisce il modo più veloce per uccidere la muffa sulle pareti o sul pavimento. Preparare la soluzione aggiungendo una tazza di candeggina in un secchio che contiene circa un gallone di acqua calda. Poi procedete a strofinare vigorosamente la muffa con una spazzola a setole rigide che avete immerso nella soluzione di candeggina.Jun 13, 2014

Continua…

La muffa bianca può diffondersi?

D’altra parte, la muffa bianca penetra la superficie di materiali porosi come il legno o il muro a secco e può rovinarli. … Quando l’acqua evapora, lascia una sostanza cristallina bianca simile a questo tipo di muffa. Tuttavia, a differenza della muffa bianca, l’efflorescenza non presenta rischi per la salute e non cresce o si diffonde.Aug 30, 2021

Continua…

Come posso prevenire la muffa sul mio ponte di legno?

Dopo aver pulito un ponte di legno, la superficie dovrebbe essere ricoperta di nuovo con un mordente protettivo per ponti. Anche i ponti compositi possono essere protetti con l’apposito sigillante. Per evitare che la muffa si ripresenti si può usare un prodotto chiamato Wet and Forget. Questo prodotto può prevenire la comparsa di muffe, funghi, licheni e alghe. 5 febbraio 2021

Continua…

Come posso mantenere pulito il mio ponte bianco?

Uno dei modi più semplici per pulire un ponte dipinto è usare il buon vecchio sapone per i piatti o il detersivo per il bucato, la candeggina e l’acqua calda. Basta evitare di usare l’aceto, che può corrodere e deteriorare la vernice, e assicurarsi di scegliere la candeggina all’ossigeno rispetto a quella al cloro, perché è più delicata e meno dannosa per l’ambiente.17 agosto 2021

Continua…

Come si pulisce la terrazza con l’aceto bianco?

Per pulire la vostra terrazza, combinate 1 tazza di aceto con 1 gallone di acqua. Cospargete di bicarbonato di sodio il legno ammuffito e usate l’aceto e l’acqua calda per strofinare tutte le tavole. Il borato è anche un detergente naturale e versatile per la pulizia interna o esterna.Apr 19, 2021

Continua…

L’aceto farà male al legno del ponte?

Quando pulite il vostro ponte, assicuratevi di usare solo candeggina all’ossigeno e non al cloro, che può compromettere l’integrità strutturale del vostro ponte di legno. Aceto – Sicuro sia per il composito che per il legno, mescolare mezza tazza di aceto bianco o aceto di sidro di mele a ¼ di tazza di bicarbonato di sodio con un gallone di acqua.

Continua…

Che uccide la muffa meglio candeggina o aceto?

L’aceto è veramente meglio della candeggina per uccidere la muffa. … “Questo significa che la muffa ricrescerà. Infatti, riconoscendo la candeggina come una ‘minaccia’, la muffa ricrescerà ancora più forte”. Quando la candeggina viene usata su superfici porose come il muro a secco o il legno, le membrane della muffa si sposteranno più in profondità nella superficie per evitare la sostanza chimica.Feb 28, 2020

Continua…

Quanto tempo ci vuole per l’aceto per uccidere la muffa?

Quanto tempo ci vuole per l’aceto per uccidere la muffa? A seconda della quantità di muffa, lascia l’aceto sulla muffa almeno 60 minuti prima di pulire o strofinare.Feb 28, 2020

Continua…

Cosa è meglio per la muffa: candeggina o aceto?

L’aceto è veramente meglio della candeggina per uccidere la muffa. … “Questo significa che la muffa ricrescerà. Infatti, riconoscendo la candeggina come una ‘minaccia’, la muffa ricrescerà ancora più forte”. Quando la candeggina viene utilizzata su superfici porose come il muro a secco o il legno, le membrane della muffa si sposteranno più in profondità nella superficie per evitare la sostanza chimica.Feb 28, 2020

Continua…

Articolo precedente

Cos’è la convenzione DONT nel bridge?

Articolo successivo

Come si pulisce un umidificatore in ceramica?

You might be interested in …

NPK è buono per le rose?

Fertilizzanti organici e inorganici per le rose, e quando e come applicarli Pin Condividi Email Vicki Jauron, Babylon and Beyond Photography / Getty Images Una parte importante della cura delle rose è la concimazione regolare […]