16 Maggio 2022
Expand search form

Come fanno le piante a conoscere la primavera?

Quando vediamo delle piantine verdi spuntare dal terreno, è davvero un segno che la primavera è arrivata. Per scoprire come sanno di crescere, o germogliare, ho chiesto alla mia amica Camille Steber.

Nel suo laboratorio del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti alla Washington State University, studia l’origine di quasi tutte le piante: i semi.

Un seme contiene più o meno tutte le informazioni di cui una pianta ha bisogno per sapere come crescere. Il guscio che tiene tutte le parti del seme all’interno contiene persino il cibo per la pianta. Ma il seme è molto secco e ha bisogno di percepire indizi dall’esterno per sapere quando germinare al momento giusto.

Un inverno sonnolento

Avrai sentito dire che alcuni esseri viventi vanno in dormienza o in letargo in inverno. Gli orsi Grizzly e alcuni tipi di rane, per esempio. Rimangono dormienti per risparmiare energia e sopravvivere alla stagione.

Anche i semi possono andare in letargo e non possono germogliare fino alla primavera. Perché un seme sappia quando è il momento giusto, deve prima sperimentare una stagione fredda e umida.

In inverno e in autunno, la pioggia e la neve forniscono molta acqua al seme. I semi di acero, per esempio, devono sperimentare un paio di mesi di freddo prima di essere pronti a germinare. Il cambiamento di temperatura è un segnale che aiuta le piante a sapere quando crescere.

Quando le piante percepiscono l’aumento della temperatura, rilasciano una combinazione di sostanze chimiche chiamate ormoni. Questi aiutano a dire al seme di iniziare a produrre parti diverse, come radici, fusti e foglie.

Come la notte e il giorno

La lunghezza del giorno è un altro modo in cui una pianta sa quando crescere. Proprio come i tuoi occhi hanno dei recettori che percepiscono la luce e ti aiutano a vedere, anche le piante percepiscono la luce.

Quando la Terra viaggia intorno al sole nella sua orbita, la lunghezza dei giorni e delle notti cambia di stagione in stagione. Le piante possono sentire quando le giornate sono più corte in inverno. Possono anche sentire quando le giornate sono più lunghe in primavera e molti iniziano a crescere.

Ci sono però alcune eccezioni. Il cactus di Natale, una pianta che proviene dalle foreste pluviali del Brasile, fiorisce quando le giornate sono corte e le notti sono lunghe. La capacità di fiorire in inverno quando le giornate sono più corte li aiuta a non fiorire quando fa troppo caldo. Puoi convincere il cactus a crescere mettendolo in un armadio buio.

Crescere in modo diverso

La capacità di una pianta di percepire questi cambiamenti di temperatura e luce del giorno ha a che fare con il suo codice genetico, o DNA. Il DNA dice ai tuoi capelli e ai tuoi occhi di essere di un certo colore o quando avere uno scatto di crescita. Proprio come il tuo codice genetico è diverso da quello dei tuoi amici, anche un narciso, un tulipano o una margherita sono diversi.

Uno dei primi fiori a sbocciare in primavera dove vivo è il croco. È un fiore a forma di campana che è disponibile in blu e viola. Quali fiori stanno spuntando nel tuo quartiere? Raccontaci tutto su Dr.Universe@wsu.edu.

Cordialmente,
Dr. Universo

Chiedi a Dr. Universe è un progetto di educazione scientifica basato sul Marketing Universitario e sulle Comunicazioni della Washington State University.
© 2021 Washington State University | Copyright

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come fanno le piante a sapere che è primavera?

Quando le ore di luce aumentano durante la primavera/estate, i nuovi germogli hanno più tempo per assorbire più energia dalla luce del sole per aiutarli a crescere. Tuttavia, quando le piante devono passare dall’inverno alla primavera, le piante rilevano l’aumento della temperatura e questo è il segnale che usano per far sbocciare nuovi fiori/piante.4 maggio 2020

Continua…

Come fanno le piante da interno a riconoscere la primavera?

Alcune piante fotoperiodiche possono percepire l’accorciarsi delle notti per sapere che la primavera è arrivata. Molte altre sono in grado di misurare la quantità di freddo che si è verificato per determinare quando l’inverno è finito. Quando si accumula un numero sufficiente di ore di raffreddamento, vengono attivati per fiorire o inviare una nuova crescita.Jun 25, 2019

Continua…

Puoi ingannare le piante e fargli credere che sia primavera?

Facile! Basta ingannare i tuoi bulbi per fargli credere che sia ora di fiorire. … Questa tecnica può essere fatta con molti bulbi come crochi, narcisi, fritillari, scilla, giacinti, iris nani, bucaneve o tulipani. Se piantate nuovi bulbi ogni settimana, avrete una successione di fiori.Oct 15, 2010

Continua…

Come fanno le piante a capire che stagione è?

Le piante determinano il periodo dell’anno in base alla durata della luce del giorno, nota come fotoperiodo. A causa dell’inclinazione della Terra, durante le giornate invernali, ci sono meno ore di luce rispetto alle giornate estive. Con una sostanza chimica sensibile alla luce, le piante possono percepire le differenze nella lunghezza del giorno.May 24, 2021

Continua…

Cosa scatena la primavera?

La primavera si verifica come risultato del riscaldamento del pianeta dopo un tuffo nella temperatura durante l’inverno. Ci sono diversi indicatori biologici che segnalano l’arrivo della stagione. Le piante iniziano a fiorire, gli animali in letargo riprendono le loro attività e la microfauna del suolo (minuscoli organismi nel terreno) inizia a prosperare.Mar 20, 2019

Continua…

Le piante d’appartamento hanno stagioni?

Mentre tu potresti non sentire il cambio di stagione, le tue piante d’appartamento lo fanno. Prosperano in primavera e in estate proprio come le loro controparti esterne. E proprio come le tue piante da esterno, hanno bisogno di qualche cura speciale durante i mesi più freddi dell’anno, anche se non sono così freschi a San Diego.Nov 6, 2014

Continua…

Le mie piante d’appartamento conoscono le stagioni?

La tua pianta non ha un modo magico di sapere che periodo dell’anno è. È influenzato dalle stagioni perché queste dettano la quantità di luce che può utilizzare, il calore e la probabilità che ci siano molti insetti per fecondare i suoi fiori.

Continua…

Le piante d’appartamento seguono le stagioni?

Anche se voi non sentite il cambio di stagione, le vostre piante d’appartamento lo fanno. Prosperano in primavera e in estate proprio come le loro controparti esterne. … Potete nebulizzare le vostre piante da interno una volta al giorno, ma due o tre volte è ancora meglio. Le piante d’appartamento tropicali amano un po’ di umidità.Nov 6, 2014

Continua…

Come le piante rilevano i cambiamenti stagionali?

Si rilevano i cambiamenti stagionali dal cambiamento di temperatura. Le piante non percepiscono i cambiamenti di temperatura. Invece, le piante percepiscono la lunghezza della luce del giorno. Con la speciale sostanza chimica che le aiuta a percepire la luce, le piante possono dire quanto è lungo un giorno.Mar 29, 2016

Continua…

Come fanno gli alberi a sapere quando iniziare le attività primaverili?

In qualche modo, gli alberi sembrano “sapere” quando arriva la vera primavera e rispondono rompendo le gemme. Certo, alcuni alberi delle foreste vengono bloccati da gelate tardive, ma in genere ci riescono. Si scopre che il segnale ambientale più importante per il germogliamento primaverile è il freddo.5 maggio 2002

Continua…

Le piante hanno un linguaggio?

Le piante possono usare il linguaggio per comunicare tra loro, secondo un ricercatore della Virginia Tech. Uno scienziato della Virginia Tech ha scoperto una forma potenzialmente nuova di comunicazione tra le piante, che permette loro di condividere una straordinaria quantità di informazioni genetiche tra loro.15 agosto 2014

Continua…

Cosa fanno le piante in primavera?

Le piante hanno bisogno di acqua, luce, calore e terra o compost per crescere. Durante la primavera ottengono le condizioni necessarie per iniziare a crescere. Il tempo piovoso dà loro l’acqua di cui hanno bisogno. Le giornate più lunghe significano che hanno più luce diurna e più calore dal sole che fa aumentare la temperatura dell’aria e del suolo.

Continua…

Le piante sanno quando è inverno?

Poiché le notti si allungano in autunno, gli alberi sanno che l’inverno sta arrivando. Ciò che media questa notevole risposta sono vari pigmenti, chiamati fitocromi, che permettono alle piante fotoperiodiche di misurare quante ore di luce o di buio ricevono in un periodo di 24 ore.19 dic 2003

Continua…

Le piante d’appartamento crescono di più in primavera?

Allora usate questa dettagliata lista di controllo per facilitare la transizione stagionale delle vostre piante d’appartamento in primavera. La primavera è uno dei periodi più importanti dell’anno per la coltivazione delle piante d’appartamento. Le giornate più lunghe e le temperature più calde segnalano la fine della dormienza e l’inizio della nuova crescita.

Continua…

Quali piante attraversano i cambiamenti stagionali?

Gli arbusti, gli alberi decidui, l’erba del vostro giardino, i sempreverdi e le piante del vostro giardino si adattano tutti ai cambiamenti stagionali. Per esempio, a novembre, comincerete a vedere cose come le azalee che cominciano a perdere le foglie, che diventano di un colore giallo o rossastro e cominciano a cadere.11 dicembre 2020

Continua…

Articolo precedente

Quale affermazione è caratteristica della riproduzione negli esseri umani?

Articolo successivo

Come si concimano i piselli da zucchero?

You might be interested in …

Per cosa si usa l’olio essenziale di lavanda?

Questo olio calmante può calmare l’ansia e migliorare il sonno L’olio essenziale di lavanda è uno degli oli essenziali più popolari e versatili usati in aromaterapia. Distillato dalla pianta Lavandula angustifolial’olio promuove il rilassamento e […]