28 Giugno 2022
Expand search form

Come ci si prende cura delle palme da interno?

Debra LaGattuta

Ci sono circa 2.600 specie di palme distribuite su 181 generi all’interno delle Arecaceae famiglia di piante. La maggior parte è di origine tropicale o subtropicale, originaria di luoghi come il Sud America, l’Asia e i Caraibi. La maggior parte delle palme si distingue per le loro grandi foglie composte e sempreverdi (note come fronde) che sono disposte in cima a un fusto non ramificato.

Oltre al loro ruolo come alberi da paesaggio nei climi più caldi, le palme possono essere distintive e meravigliose piante da interno. Le palme mature spesso adornano spazi pubblici e foyer, aggiungendo un’aria elegante e distintamente tropicale all’arredamento. Allo stesso tempo, le palme molto piccole e immature possono essere usate come un tocco di verde nelle case.

Si è tentati di pensare alle palme come piante puramente tropicali – date loro molta luce solare e acqua e staranno bene. Tuttavia, ci sono anche varietà del deserto che annegheranno per troppa acqua e altre varietà che non possono prosperare senza fertilizzante. Un’attenta ricerca sulla particolare specie di palma che si finisce per scegliere è essenziale per coltivarla con successo. Come regola generale, la maggior parte delle palme può essere piantata all’inizio della primavera e crescerà lentamente, spesso aggiungendo meno di 10 pollici di altezza all’anno.

Nome comune Palma
Nome botanico Arecaceae Famiglia
Famiglia Arecaceae
Tipo di pianta Alberi e arbusti legnosi perenni
Dimensione matura Varia a seconda della specie; da miniatura a giganti torreggianti
Esposizione al sole Ombra parziale
Tipo di suolo Umido ma ben drenato
pH del suolo Da neutro ad acido
Tempo di fioritura Tutto l’anno (raramente fiorisce in casa)
Colore del fiore Varia a seconda della specie; spesso giallo, arancione, verde, rosa
Zone di resistenza 7-11 (USDA)
Area nativa Sud America, Caraibi, Asia e altro

primo piano più stretto di una palma

dettaglio fogliare di una palma da interno

foglie di palma da interno

Cura delle palme

Le palme sono un gruppo di piante che comprende migliaia di specie di vari biomi in tutto il mondo, e ognuna ha le sue diverse esigenze. Ci sono specie tropicali, subtropicali e desertiche, così come palme che crescono in climi freddi come l’Alaska. Alcune sono piante da sottobosco che preferiscono l’ombra e un ambiente umido e buio, mentre altre amano il calore e il sole. Una buona regola generale, se volete delle palme sane, è di assicurarvi di nutrirle frequentemente, sia che le coltiviate all’interno o all’esterno.

Il modo migliore per esporre la vostra palma dipende dalle sue dimensioni specifiche e dal tipo di crescita. Molte sono perfette in interni come piante d’angolo o da foyer. Allo stesso modo, le palme stanno molto bene in gruppi con piante in vaso più piccole raggruppate alla loro base. Ovunque posizionate la vostra palma, cercate di evitare di metterla in un posto dove c’è molto traffico che sfiora o tira le fronde, perché questo indebolirà (e forse ucciderà) la pianta.

Tenete a mente che la vostra palma probabilmente non fiorirà nemmeno in casa. Molte delle specie comuni non vivono abbastanza a lungo per fiorire o raggiungere una dimensione matura se tenute come piante d’appartamento. Ricordate, alcune di queste sono alberi a pieno titolo in natura, quindi la mancanza di fiori è più che compensata dalla maestosa diffusione della pianta.

Se vi prendete cura della vostra palma, c’è la possibilità che le fronde possano sfiorare il vostro soffitto dopo qualche anno. Sfortunatamente, non si può mai tagliare una palma, perché tutte le palme crescono da una punta centrale. Se rimuovete la punta che cresce, la pianta morirà. Quindi, se avete una palma quasi matura che spunta da casa vostra, congratulazioni: il prossimo passo è cercare un hotel o un edificio per uffici nelle vicinanze in cerca di una meravigliosa pianta da interno.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanto spesso si deve annaffiare una palma da interno?

Una nuova palma da interno dovrebbe essere annaffiata ogni giorno nella sua prima settimana. Poi, passate a un giorno sì e uno no nella seconda settimana. Poi stabilirsi per 3 volte a settimana nella terza. Una volta che la tua palma da interno è completamente sistemata, annaffiala 2-3 volte a settimana, o quando la parte superiore di 1-2 pollici del terreno è completamente asciutta.Jul 31, 2020

Continua…

Come si fa a mantenere in vita le palme in casa?

La maggior parte delle palme se la cava bene in casa se si può fornire loro una luce luminosa e indiretta e mantenere il terreno nei loro contenitori umido per la maggior parte del tempo. Assicurati che ci sia un po’ di umidità nell’aria, e tieni la palma lontana da correnti d’aria fredda e soffi di aria secca e condizionata.4 Dic 2020

Continua…

Perché le punte della mia palma da interno stanno diventando marroni?

Una corretta irrigazione è importante per la salute di una palma da interno. Se una pianta non riceve abbastanza acqua, può soffrire di foglie secche e punte e margini delle foglie marroni. Le palme hanno bisogno di essere mantenute umide, ma non bisogna mai lasciare che si secchino o che stiano sedute in acqua.Dic 14, 2018

Continua…

Dove vanno messe le palme da interno?

All’interno, la maggior parte delle palme ama un terreno uniformemente umido e una luce luminosa e indiretta. Coltivare vicino a una finestra rivolta a ovest o a sud (ma non dove i raggi del sole colpiscono direttamente le piante) è un’ottima scelta.

Continua…

Devo tagliare le foglie della palma marrone?

Le palme sostituiscono le loro foglie durante la stagione di crescita. … Tagliare le foglie che sono completamente marroni o gialle alla base – vicino al gambo o al suolo. Assicurati di non tirare le foglie, perché questo può danneggiare le parti sane della pianta. Se solo una parte della foglia è marrone o gialla, rimuovere solo l’area interessata.

Continua…

Come si rianima una palma da interno morente?

Le palme si riprendono lentamente, quindi sii paziente. Usa una lama sterilizzata per tagliare via le fronde morte o danneggiate sopra la corona. Se la fronda è ancora parzialmente verde, puoi tagliare solo le parti morte. Lascia un piccolo margine marrone invece di tagliare l’area verde.

Continua…

Posso usare Miracle Grow sulla mia palma?

Miracle Grow Shake and Feed è ottimo per le palme e tutte le piante tropicali. La parte migliore è che si deve applicare solo ogni 3 mesi! Vedrai grandi risultati!

Continua…

Si può annaffiare troppo una palma?

Le palme sono molto soggette al marciume delle radici. Non è sicuro innaffiare troppo queste piante, specialmente se in vaso. Lasciate sempre asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra. Una palma innaffiata troppo svilupperà sintomi indesiderati come l’ingiallimento delle foglie.Apr 15, 2021

Continua…

I fondi di caffè vanno bene per le palme?

I fondi di caffè sono ottimi per le palme perché aggiungono molte sostanze nutritive come azoto, fosforo, potassio, calcio, magnesio e rame. Forniscono anche acidità al terreno e promuovono la vita benefica del suolo. … Ricordati di controllare il pH del terreno della tua palma ogni tanto.

Continua…

Come faccio a mantenere la mia palma in salute?

Qui sotto ci sono cinque di questi segreti per la cura delle palme.Potare le tue palme con attenzione. Un errore generale che molti fanno è quello di potare le loro palme troppo spesso e/o in modo scorretto. … Pianta correttamente le nuove palme. … Lasciare acclimatare la nuova pianta. … Fertilizzare correttamente la tua palma. … Annaffiare in modo appropriato.

Continua…

Come faccio a sapere se la mia palma è innaffiata troppo?

Segni di irrigazione eccessiva negli alberi di palmaLe palme iniziano a perdere le foglie.Foglie e fronde appassite.Decolorazione delle foglie – foglie di palma gialle o marroni che iniziano a cadere prima di asciugarsi.Fogliame più giovane e nuove foglie emergenti che diventano marroni.Carenze di nutrienti causate dall’eccesso di acqua, per esempio clorosi.Altri articoli…-Apr 15, 2021

Continua…

Come rianimare una palma in vaso che sta morendo?

Tagliate via tutte le radici in decomposizione e sostituite il loro terreno con una miscela fresca. Tagliare un po’ di fogliame per lasciare che la pianta usi la sua energia per guarire. Lascia asciugare il terreno prima di annaffiare di nuovo … e procedi con attenzione. Per saperne di più su come riparare una pianta in eccesso di acqua, clicca qui.

Continua…

Cosa fa il sale di Epsom per le palme?

Il solfato di magnesio, o sale di Epsom, può aiutare a mantenere i livelli di magnesio necessari alle palme per prosperare. La carenza di magnesio non è fatale per la vita di una palma, ma causa macchie gialle permanenti sulle sue foglie. Il sale di Epsom per le palme agisce come un ottimo fertilizzante naturale.Jun 28, 2020

Continua…

Come faccio a sapere se la mia palma ha bisogno di acqua?

Innaffia una palma cresciuta in terra a sufficienza per mantenere il terreno umido. Tieni d’occhio i segni di stress idrico. Questi includono una crescita lenta e l’imbrunimento delle punte delle foglie più vecchie. In alcune specie, si può dire che la pianta soffre di stress idrico quando le foglie appassiscono o si piegano all’incirca a metà della nervatura.

Continua…

Come faccio a rendere verde la mia palma?

Il fertilizzante per palme dovrebbe essere applicato da una a tre volte l’anno, a seconda delle istruzioni della marca specifica. Alcuni fertilizzanti a lento rilascio possono dire “nutre fino a 3 mesi”, per esempio. Si dovrebbe applicare un fertilizzante come questo più spesso di uno che “nutre fino a 6 mesi”. 14 marzo 2021

Continua…

Articolo precedente

È sicuro prendere multivitamine ogni giorno?

Articolo successivo

Mahogany Lox è collegato a redfoo?

You might be interested in …

Come si accende una stufa a kerosene?

Come riparare la fiamma di un caminetto elettrico Come accendere un caminetto elettrico Efficienza del caminetto elettrico e costi di gestione nel 2021 Come funzionano i caminetti elettrici? Perché il mio caminetto elettrico continua a […]

Come funzionano i PACS?

Will Kenton è un esperto di economia e di leggi e regolamenti sugli investimenti. In precedenza ha ricoperto ruoli editoriali senior presso Investopedia e Kapitall Wire e ha conseguito un MA in Economia presso la […]