29 Giugno 2022
Expand search form

Che aspetto ha la cicuta?

La cicuta velenosa è un’erbaccia potenzialmente pericolosa che si trova in Michigan, e identificarla è il primo passo per controllarla.

Carota selvatica e cicuta velenosaLa carota selvatica (pizzo della regina Anna, a sinistra), un’erbaccia nociva del Michigan, viene spesso scambiata per cicuta velenosa (a destra) e viceversa. Foto del Missouri Department of Conservation (sinistra) e Eric Anderson, MSU Extension (destra).

La cicuta velenosa (Conium maculatum) è stata originariamente portata negli Stati Uniti nel 1800 come pianta ornamentale da giardino (un’altra buona idea andata male) e ora si trova in tutto il Nord America. In Michigan, è stato segnalato in diverse contee della penisola inferiore e in alcune della penisola superiore, secondo Michigan Flora Online. Recentemente, l’abbiamo identificata in diverse località, comprese le contee di Kalamazoo, St. Joseph, Van Buren e Ottawa.

La cicuta velenosa è una biennale che forma una rosetta il primo anno, spesso passando inosservata, e poi produce fiori bianchi a ombrello su alti steli nella primavera-estate del secondo anno. Questi tipi di fiori sono comuni nella famiglia delle carote e sono simili alla carota selvatica (conosciuta anche come pizzo della regina Anna, Daucus carota), che viene spesso scambiata per questa pianta nelle fasi più giovani. Gli steli del secondo anno della cicuta velenosa sono senza peli e hanno macchie viola, che aiutano a distinguerla dalla carota selvatica.

Cicuta velenosa

Carota selvatica (pizzo della regina Anna)

  • Biennale
  • Foglie finemente divise e piumate
  • Steli e foglie verdi senza peli
  • Steli cavi
  • Emana un odore sgradevole quando viene schiacciato
  • Alto 6-10 piedi alla maturità
  • Fiori da giugno ad agosto
  • Fiori bianchi, delicati, a forma di ombrello
  • Biennale
  • Foglie finemente divise e piumate
  • Peli fini sulle foglie
  • Steli verdi solidi
  • La radice profuma di carota
  • 1-2 piedi di altezza alla maturità
  • Fiori da luglio a settembre
  • Fiori bianchi, delicati, a forma di ombrello

Altri sosia che possono crescere in aree disturbate, bordi dei boschi e lungo i lati delle strade sono il prezzemolo giapponese (Torilis japonica) e il falso cerfoglio (Anthriscus sylvestris). Il prezzemolo giapponese ha foglie piatte e finemente divise come la cicuta velenosa, ma ha peli sottili lungo le foglie e il gambo e non ha le distinte macchie viola. Ci sono anche peli uncinati sul frutto. I frutti del falso cerfoglio sono strettamente a forma di uovo. Gli steli sono pelosi, costoluti e la guaina fogliare avvolge lo stelo. Sia il prezzemolo giapponese che il falso cerfoglio in genere non raggiungono più di 6 piedi alla maturità.

Stelo di prezzemolo di siepe (a sinistra) e cerfoglio selvatico Stelo di prezzemolo di siepe (a sinistra) e cerfoglio selvatico (a destra). Si noti la presenza di peli sottili e la mancanza di macchie viola che sono presenti nella cicuta velenosa. Foto di Dan Tenaglia, Missouriplants.com, Bugwood.org (a sinistra) e Leslie J. Mehrhoff, Università del Connecticut, Bugwood.org (a destra). Prezzemolo giapponese, cerfoglio falso e cicuta velenosaInsieme alle differenze nell’aspetto del gambo, i frutti del prezzemolo giapponese (a sinistra), del falso cerfoglio (al centro) e della cicuta velenosa (a destra) hanno forme e consistenza distinte che sono utili per distinguerli. Foto di Chris Evans, University of Illinois, Bugwood.org (sinistra), Leslie J. Mehrhoff, University of Connecticut, Bugwood.org (centro) e John M. Randall, The Nature Conservancy, Bugwood.org (destra).

La cicuta velenosa si riproduce esclusivamente per seme. Secondo Mitich LW, 1998, può produrre fino a 38.000 semi per pianta che generalmente cadono vicino alla pianta madre ma possono essere dispersi dall’acqua, dagli uccelli e da altri animali selvatici. I semi possono germinare immediatamente o rimanere dormienti fino a sei anni. La pianta muore subito dopo aver sparso i semi, ma gli steli rimangono in piedi e rilasciano lentamente i semi in inverno. Informazioni più dettagliate sulla cicuta velenosa possono essere trovate sul sito dell’USDA Poison Hemlock e sul sito dell’Università della California Poison Hemlock.

Tutte le parti della cicuta velenosa sono tossiche se ingerite dall’uomo ed è tristemente nota come la forma di morte scelta da Socrate. È anche altamente tossica per il bestiame e la fauna selvatica. Maggiori informazioni sulla sua tossicità possono essere trovate su Poison Control.

Cicuta velenosa

Le foglie di pizzo e i fiori bianchi della cicuta velenosa sono spesso confusi con la carota selvatica. Foto di Eric Anderson, MSU Extension.

Il composto fototossico (cioè, furanocumarine) che causa vesciche in coloro che toccano l’hogweed gigante è anche presente nella linfa di tutte le altre piante della famiglia delle carote, compresa la cicuta velenosa. Il contatto con la linfa può causare sensibilità ai raggi UV del sole, con conseguenti vesciche. La differenza è che le persone hanno molte meno probabilità di incontrare la linfa sulle specie della famiglia delle carote diverse dalla hogweed gigante, poiché è all’interno dello stelo, mentre sulla hogweed gigante è presente anche all’esterno.

Se trovate della cicuta velenosa nel vostro cortile o pascolo, potete scavare le piante, comprese le radici a fittone, per rimuoverle. Data la capacità riproduttiva di questa pianta, rimuovetela il prima possibile per evitare di perpetuare l’infestazione. Indossare guanti, maniche lunghe, pantaloni, calze e scarpe per proteggere la pelle dalla linfa. Fare il compost o smaltire le piante con i rifiuti del giardino. La cicuta velenosa non è considerata una specie invasiva nel Michigan, quindi non dovrebbe essere smaltita con i normali rifiuti. Non bruciare le piante per evitare qualsiasi inalazione accidentale. Lo sfalcio o il diserbo non ucciderà la pianta ma può ridurre la produzione di semi nelle piante del secondo anno. Se state falciando o tagliando le erbacce in aree infestate dalla cicuta velenosa, indossate occhiali protettivi e una maschera antipolvere per evitare di esporre gli occhi e i polmoni a piccole particelle.

Cicuta velenosa

Gli steli della cicuta velenosa sono lisci, con macchie viola e spessi un dito. Foto di Eric Anderson, MSU Extension.

Gli erbicidi possono anche essere efficaci per controllare la cicuta velenosa se spruzzati sulle piante del primo anno e sulle piccole piante prima della fioritura nel secondo anno. Le piante mature e in fiore come quelle nelle foto non saranno probabilmente controllate chimicamente, e le misure di controllo meccanico dovrebbero essere usate prima della formazione dei semi.

La scelta di un erbicida dipenderà dalla vegetazione circostante desiderabile. Se la cicuta di veleno sta crescendo tra le erbe, gli erbicidi sintetici dell’auxina come 2,4-D, dicamba, clopyralid e triclopyr controlleranno selettivamente la cicuta di veleno, lasciando l’erba inalterata. Se la cicuta velenosa si trova in un’area di terreno nudo o in un’altra area dove la vegetazione circostante non è importante, un erbicida ad ampio spettro come il glifosato (principio attivo del Roundup Weed and Grass Killer, tra gli altri) può essere efficace. Si noti che il glifosato ferirà o ucciderà altre piante contattate durante l’applicazione, quindi è necessario fare attenzione ad evitare materiale vegetale verde, radici esposte e corteccia ferita delle piante desiderate. Se la cicuta velenosa sta crescendo tra piante a foglia larga o arbusti desiderabili, si consiglia la rimozione meccanica.

Ricordati di leggere e seguire tutte le istruzioni etichettate prima di fare qualsiasi applicazione di pesticidi.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa può essere scambiato per la cicuta?

Pastinaca bovina
Pastinaca (Heracleum maximum) I fiori della pastinaca sono simili alla cicuta, ma molto più grandi, e lo stesso vale per le foglie. Può anche assomigliare molto alla cicuta d’acqua, quindi siate assolutamente certi della vostra identificazione.Jun 1, 2018

Continua…

Quali erbacce assomigliano alla cicuta?

Ci sono molte piante che sembrano simili alla cicuta velenosa, tra cui finocchio, cerfoglio, anice, farfara e carota selvatica. La caratteristica più distintiva della cicuta velenosa è che l’intera pianta è senza peli.

Continua…

Che aspetto ha la cicuta, pianta velenosa?

La cicuta velenosa ha steli verdi lisci, senza peli, cavi, che di solito hanno macchie e striature viola. Il pizzo della regina Anna ha steli pelosi, solidi, verdi e senza macchie. I fiori bianchi a forma di ombrello sono molto simili su entrambe le piante, tranne che per alcune sottili differenze.Aug 10, 2021

Continua…

Cosa fa la cicuta al corpo umano?

I sintomi generali dell’avvelenamento da cicuta sono effetti sul sistema nervoso (stimolazione seguita da paralisi delle terminazioni nervose motorie e stimolazione del SNC e successiva depressione), vomito, tremore, problemi di movimento, polso lento e debole poi rapido, respirazione rapida, salivazione, minzione, nausea, convulsioni, coma e …

Continua…

Perché la cicuta fa sorridere?

Il termine sorriso sardonico deriva dalla pratica macabra nella Sardegna fenicia di eliminare criminali e vecchi usando la cicuta. Il veleno agisce costringendo i muscoli causando la morte per asfissia che provoca anche un ghigno di morte simile al rictus, il ghigno sardonico.

Continua…

Che aspetto ha la cicuta invasiva?

Una volta che fiorisce, sembra un gigantesco pizzo della regina Anna, ha detto Slack, aggiungendo che ha un bel grappolo di piccoli fiori bianchi in cima. Ciò che lo distingue, tuttavia, è che il gambo è più grande ed è costellato di macchie viola lungo tutto il gambo.3 agosto 2021

Continua…

Come posso identificare una cicuta?

Gli steli della cicuta velenosa hanno macchie e striature rossastre o viola, non sono pelosi e sono cavi. Le foglie sono verde brillante, simili a felci, finemente divise, dentate sui bordi e hanno un forte odore di muffa quando vengono schiacciate. I fiori sono minuscoli, bianchi e disposti in piccoli grappoli a forma di ombrello sulle estremità di steli ramificati.Jan 29, 2019

Continua…

Dove si può trovare la cicuta velenosa?

La cicuta velenosa si trova ai bordi delle strade, sui bordi dei campi coltivati, lungo i letti dei torrenti e i canali di irrigazione, e nelle aree di rifiuto. L’ingestione di cicuta velenosa è spesso fatale.Jun 26, 2018

Continua…

Come si può identificare la cicuta?

Gli steli della cicuta velenosa hanno macchie e striature rossastre o viola, non sono pelosi e sono cavi. Le foglie sono verde brillante, simili a felci, finemente divise, dentate sui bordi e hanno un forte odore di muffa quando vengono schiacciate. I fiori sono minuscoli, bianchi e disposti in piccoli grappoli a forma di ombrello sulle estremità di steli ramificati.Jan 29, 2019

Continua…

Si può fumare la cicuta?

Diversi articoli consigliano di bruciare la cicuta dopo averla tirata, ma il fumo può contenere tossine che potrebbero causare gravi malattie e persino la morte.1 giu… 2018

Continua…

Dove cresce la cicuta negli Stati Uniti?

Si può trovare in Alaska e in Florida, nelle vaste distese spopolate dell’ovest americano e nei parchi di New York. Non è particolarmente comune, ma la sua gamma è enorme. Di solito cresce a pochi metri di altezza, la cicuta d’acqua maculata ha graziose schiere a forma di ombrello di minuscoli fiori bianchi.Dec 14, 2017

Continua…

Come faccio a identificare un albero di cicuta?

Gli alberi di cicuta sono identificati dalla loro forma conica, dalle foglie piatte e aromatiche simili ad aghi, dai coni ovali o cilindrici che portano i semi e dalla corteccia marrone-rossiccia. Le cultivar della popolare cicuta orientale o canadese sono anche bellissimi alberi o arbusti da giardino facili da coltivare. 27 maggio 2021

Continua…

Come mi sbarazzo della cicuta nel mio giardino?

Gli erbicidi contenenti glifosato sono efficaci per uccidere la cicuta velenosa. Il momento migliore per spruzzare è quando le foglie sono solo una rosetta di basilico e prima che la pianta formi i fiori. Le piante possono rigermogliare e richiedere un controllo successivo.Jul 17, 2010

Continua…

Chi è morto per avvelenamento da cicuta?

Socrate
La morte di Socrate nel 399 a.C., come riportato da Platone nel Fedone, è solitamente attribuita all’avvelenamento da cicuta comune.

Continua…

La cicuta cresce negli Stati Uniti?

Originaria dell’Europa, dell’Asia occidentale e del Nord America, la cicuta velenosa (Conium maculatum) è ora naturalizzata in quasi tutti gli stati degli Stati Uniti. … Le infestazioni si verificano lungo i bordi delle strade, i margini dei campi, i fossati, le paludi, i prati e le aree a bassa quota, ma la cicuta velenosa preferisce le aree ombreggiate con terreno umido.

Continua…

Articolo precedente

Con chi era sposata Nancy Sinatra?

Articolo successivo

Cos’è il terriccio senza terra?

You might be interested in …

Qual è la composizione chimica di un minerale?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo. mineraleUn minerale è un solido omogeneo che si trova in natura, con una composizione chimica definita e una disposizione atomica altamente ordinata; […]

Cosa si usa per la guaina esterna?

La maggior parte dei nuovi muri ha bisogno di una guaina per rinforzarli, per fungere da base di inchiodamento per il rivestimento e/o per aumentare l’isolamento. I muri esistenti di solito non richiedono una guaina, […]

Cos’è la metodologia FDD?

Feature Driven Development (FDD) è un framework agile che, come suggerisce il nome, organizza lo sviluppo del software intorno al progresso delle caratteristiche. Le caratteristiche nel contesto FDD, però, non sono necessariamente caratteristiche del prodotto […]