22 Gennaio 2022
Expand search form

A cosa corrisponde il reddito netto di interesse?

Il reddito netto di interesse è una misura di performance finanziaria che riflette la differenza tra le entrate generate dalle attività fruttifere di una banca e le spese associate al pagamento delle sue passività fruttifere. Le attività tipiche di una banca consistono in tutte le forme di prestiti personali e commerciali, mutui e titoli. Le passività sono depositi fruttiferi dei clienti. Il reddito in eccesso che viene generato dall’interesse guadagnato sulle attività rispetto all’interesse pagato sui depositi è il reddito netto di interesse.

Punti chiave

  • Il reddito netto di interesse riflette la differenza tra le entrate generate dalle attività fruttifere di una banca e le spese associate al pagamento delle sue passività fruttifere.
  • Il tipo di attività che fruttano interessi per la banca può variare dai mutui ai prestiti immobiliari auto, personali e commerciali.
  • L’ammontare del reddito netto di interesse che una banca genera dipenderà da molti fattori tra cui la qualità del portafoglio prestiti, i tassi di interesse collettivi che ogni tipo di prestito porta, così come se i prestiti hanno un tasso fisso o variabile.
  • Le banche calcolano il loro reddito netto di interesse sottraendo l’interesse che devono pagare ai loro clienti dal reddito di interesse che generano.
  • Puoi trovare il reddito netto di interesse di una banca nei suoi rapporti trimestrali e annuali.

Capire il reddito netto di interesse

Il reddito netto di interesse di alcune banche è più sensibile alle variazioni dei tassi di interesse rispetto ad altre. Questo può essere il risultato di diversi fattori come il tipo di attività e passività che sono detenute e se le attività e passività hanno tassi fissi o variabili. Naturalmente, le banche con attività e passività a tasso variabile saranno più sensibili alle variazioni dei tassi di interesse rispetto a quelle con partecipazioni a tasso fisso.

Il tipo di attività che guadagnano interessi per la banca può variare dai mutui ai prestiti immobiliari auto, personali e commerciali. Tutti questi prestiti portano tipicamente diversi livelli di rischio, quindi il tasso di interesse che la banca guadagna per ogni tipo di prestito varia. Per esempio, un prestito personale avrà quasi sempre un tasso di interesse più alto di un mutuo.

Il reddito netto da interesse risultante dalle attività di una banca dipenderà dalla composizione delle loro partecipazioni. Inoltre, prestiti dello stesso tipo possono avere tassi fissi o variabili, a seconda del consumatore. Questo si vede spesso con i mutui, dato che la maggior parte delle banche offre sia mutui a tasso fisso che a tasso variabile.

La qualità del portafoglio prestiti è un altro fattore che influenza il reddito netto da interessi. Circostanze come un’economia in deterioramento e forti perdite di posti di lavoro possono indurre i mutuatari a non onorare i loro prestiti, il che si traduce in un reddito netto di interesse inferiore.

Esempio di reddito netto da interessi

Se una banca ha un portafoglio prestiti di 1 miliardo di dollari che guadagna una media del 5% di interesse, il ricavo da interessi della banca sarà di 50 milioni di dollari. Sul lato delle passività, se la banca ha depositi di clienti in sospeso di 1,2 miliardi di dollari che guadagnano il 2% di interesse, allora la sua spesa per interessi sarà di 24 milioni di dollari. La banca genererà 26 milioni di dollari di reddito netto da interessi (50 milioni di dollari di entrate da interessi meno 24 milioni di dollari di interessi passivi).

Sia JPMorgan Chase (JPM) che Bank of America Corp. (BAC), due delle più grandi istituzioni finanziarie del mondo, hanno visto gravi diminuzioni del loro reddito netto da interessi nel FY2020 rispetto al FY2019. Il reddito netto da interessi di JPMorgan Chase è sceso del 4,69% nel 2020, mentre Bank of America ha visto perdite dell’11,31%.

128 miliardi di dollari

Reddito di interesse netto del Q3 2020 delle banche e degli istituti di risparmio assicurati dalla FDIC.

Considerazioni speciali

Una banca può guadagnare più interessi dalle sue attività di quanti ne paghi sulle sue passività, ma questo non significa necessariamente che la banca sia redditizia. Le banche, come altre imprese, hanno spese aggiuntive come l’affitto, le utenze, i salari dei dipendenti e gli stipendi dei dirigenti. Dopo aver sottratto queste spese dal reddito netto da interessi, la linea di fondo potrebbe essere negativa.

Tuttavia, le banche possono anche avere ulteriori fonti di reddito oltre agli interessi ricevuti sui prestiti, come le commissioni dai servizi di investment banking o di consulenza sugli investimenti. Gli investitori dovrebbero considerare le fonti di reddito e le spese accessorie oltre al reddito netto di interesse quando valutano la redditività di una banca.

Reddito netto d’interesse FAQ

Cosa significa reddito netto di interesse?

Il reddito netto di interesse è la differenza tra le entrate che una banca guadagna dalle sue attività fruttifere e le spese delle sue passività fruttifere.

Come si calcola il reddito netto di interesse?

Una banca calcola il suo reddito netto da interessi sottraendo l’importo delle passività fruttifere dai suoi attivi fruttiferi.

Cosa sono il NII e il NIM?

Il NII o reddito netto d’interesse è la differenza tra il reddito che una banca guadagna dalle sue attività di prestito e l’interesse che paga ai depositanti, mentre il NIM o margine d’interesse netto è calcolato dividendo il NII per il reddito medio guadagnato dalle attività che producono interesse.

Cos’è il reddito netto di interesse per le banche?

Il reddito netto di interesse è una misura finanziaria usata per calcolare la differenza tra le entrate generate dalle attività fruttifere di una banca e le spese associate al pagamento delle sue passività fruttifere.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si calcola il margine d’interesse?

Una banca calcola il suo reddito netto da interessi sottraendo l’importo delle passività fruttifere dalle sue attività fruttifere.

Continua…

Il reddito netto da interessi è la stessa cosa delle entrate?

Cos’è il reddito netto d’interesse? Il reddito netto di interesse è la differenza tra le entrate di una banca generate dall’interesse guadagnato su attività come prestiti, mutui e titoli rispetto all’interesse pagato sui depositi dell’istituzione.

Continua…

Cos’è la formula dell’interesse netto?

Il margine di interesse netto utilizzando la formula è calcolato come: Margine di interesse netto = (Ritorno netto sugli investimenti – Interessi pagati) / Attività medie. Margine di interesse netto = (25.000 – 9.000) /100.000. Margine di interesse netto = 0,16 o 16 %.

Continua…

Cos’è un buon reddito di interesse netto?

I punti chiave. Il margine di interesse netto (NIM) rivela la quantità di denaro che una banca sta guadagnando in interessi sui prestiti rispetto alla quantità che sta pagando in interessi sui depositi. Il NIM è un indicatore della redditività e della crescita di una banca. Il NIM medio per le banche statunitensi è stato del 3,3% nel 2018.

Continua…

Come posso aumentare il mio reddito netto di interesse?

Ecco alcuni consigli e tattiche che potete impiegare subito per guidare la vostra squadra in questo periodo volatile.Focus sulla liquidità. … Monitorare il contante e gli equivalenti di contante. … Concentratevi su tre numeri: Prestiti totali, depositi totali e rapporto prestiti/depositi. Pensare a lungo termine sui tassi di deposito. … Cercare opportunità per investire fondi inattivi.Altri articoli…- 31 agosto 2021

Continua…

Il margine di interesse netto deve essere alto o basso?

Un margine d’interesse netto positivo significa che un’impresa sta funzionando con profitto. Allo stesso tempo, una cifra negativa indica l’inefficienza dell’investimento. In quest’ultimo scenario, un’impresa può intraprendere un’azione correttiva applicando fondi al debito residuo o trasferendo quelle attività a investimenti più redditizi.

Continua…

Qual è la formula dell’EPS?

L’utile per azione è calcolato dividendo l’utile totale dell’azienda per il numero totale di azioni in circolazione. La formula è semplice: EPS = Guadagni totali / Azioni in circolazione. Il guadagno totale è lo stesso del reddito netto sul conto economico. Viene anche chiamato profitto.

Continua…

Qual è la differenza tra NIM e NII?

Margine di interesse netto (NIM): Il margine d’interesse netto (NIM) significa dividere il reddito d’interesse netto con il reddito medio guadagnato dalle attività che producono interessi, come prestiti e anticipi, che sono stati dati ai mutuatari. NIM= NII/ Attività medie che producono interessi.

Continua…

Qual è la differenza tra NII e NIM?

Margine di interesse netto (NIM): Il margine d’interesse netto (NIM) significa dividere il reddito d’interesse netto con il reddito medio guadagnato dalle attività che producono interessi, come prestiti e anticipi, che sono stati dati ai mutuatari. NIM= NII/ Attività medie che producono interessi.

Continua…

Cos’è un buon rapporto EPS?

Un rapporto P/E più alto mostra che gli investitori sono disposti a pagare un prezzo più alto delle azioni oggi a causa delle aspettative di crescita nel futuro. Il P/E medio per lo S&P 500 è storicamente variato da 13 a 15. Per esempio, un’azienda con un P/E attuale di 25, superiore alla media dell’S&P, viene scambiata a 25 volte i guadagni.

Continua…

Come si calcola l’EPS dal rapporto annuale?

Il calcolo degli utili per azione è relativamente semplice: Si divide l’utile netto o reddito netto (che si trova nel conto economico) per il numero di azioni in circolazione (che si trova nello stato patrimoniale).

Continua…

Perché il reddito netto da interessi aumenta?

Se lo spread tra le attività sensibili al tasso (RSA) e le passività sensibili al tasso (RSL) aumenta, un aumento del tasso d’interesse può far aumentare il reddito da interessi più degli interessi passivi. In tal caso, anche il NII sale. … Descrizione: Quando le banche offrono prestiti ai clienti, fanno pagare gli interessi.

Continua…

Cos’è il NII in termini bancari?

Definizione: Il reddito netto di interesse (NII) è la differenza tra il reddito di interesse che una banca guadagna dalle sue attività di prestito e l’interesse che paga ai depositanti.

Continua…

Cosa sono il NIM e il NII nel settore bancario?

Capitolo 121NET INTEREST INCOME (NII), NET INTEREST MARGIN (NIM) E LA GESTIONE DEL RISCHIO DI TASSO D’INTERESSE NEL LIBRO BANCARIO. Per le banche commerciali convenzionali, il reddito netto da interessi (NII) è la loro principale forma di reddito.

Continua…

Cos’è il rapporto NIM?

Il margine di interesse netto (NIM) è un rapporto di redditività che misura quanto bene una società sta prendendo le decisioni di investimento confrontando il reddito, le spese e il debito di questi investimenti. In altre parole, questo rapporto calcola quanto denaro una società d’investimento o una banca sta guadagnando sulle sue operazioni d’investimento.

Continua…

Articolo precedente

Perché l’Illinois è importante per gli Stati Uniti?

Articolo successivo

Si possono lavare le lame di Nutribullet in lavastoviglie?

You might be interested in …

Cos’è il pom?

POM sta per Project Object Model. È l’unità di lavoro fondamentale in Maven. È un file XML che risiede nella directory di base del progetto come pom.xml. Il POM contiene informazioni sul progetto e vari […]

CHI ha pubblicato Un tram chiamato desiderio?

Il 3 dicembre 1947, il famoso grido di Marlon Brando “STELLA!” rimbomba per la prima volta su un palco di Broadway, elettrizzando il pubblico dell’Ethel Barrymore Theatre durante la prima rappresentazione assoluta dell’opera di Tennessee […]

Come si installano le grondaie semitonde zincate?

Questo look classico è reso ancora migliore dai materiali moderni, ma i dettagli dell’installazione sono fondamentali per ottenere grondaie funzionali e di bell’aspetto. Sinossi: Il rimodellatore Andrew Grace guida attraverso il processo di appendere grondaie […]